Che gaffe Alfano in tv: "Caccia spietata al killer". Ma il caso era già risolto

Il ministro cade in un "buco nero" informativo. Che solleva un dubbio: ma ci parla con la polizia?

Probabilmente, un «buco nero» nella catena di comunicazioni che lega il ministro dell'Interno a tutto quello che accade di grave nel Paese. Verosimilmente, anche l'emozione per altre tragedie susseguitesi negli ultimi tempi in Italia. E, in fondo, anche la esigenza di mostrare la faccia decisa dello Stato, preannunciando la linea della fermezza più volte traballata in casi analoghi. Solo così, con l'effetto congiunto di questi tre fattori, si spiega quanto accade ieri mattina in seguito al triplice omicidio di Lecco, con il ministro Angelino Alfano che dai microfoni di Sky annuncia con una certa enfasi la caccia serrata e la punizione implacabile del colpevole, quando ormai da un paio d'ore si sa che la colpevole è la madre e che si tratta di una tragedia della follia. Solo alle 17, il ministro ci ripensa e cinguetta su Twitter: «Arrestata dai carabinieri la madre delle tre sorelline uccise a Lecco. Gesto di follia scatenato da separazione dal padre. Enorme tristezza».
In mattina, in diretta televisiva, il responsabile del Viminale era stato di tutt'altro avviso: «Mi sento di dire da cittadino di questo Paese e ministro dell'Interno che noi non daremo scampo a chi ha compiuto questo gesto efferato ed ignobile, inseguiremo l'assassino fino a quando non lo avremo preso e quando lo avremo preso lo faremo stare in carcere fino alla fine dei suoi giorni perché la morte di questi tre bambini non può restare impunita», aveva affermato, annunciando che «subito dopo la fine di questa trasmissione» avrebbe convocato immediatamente i vertici della polizia. La giornalista aveva cercato di frenarlo, ricordando che spesso questi delitti «sono drammi familiari», ma Alfano aveva continuato sullo stesso tono, «l'Italia non può limitarsi a piangere ma deve urgentemente dare la caccia e trovare chi è stato. Noi ci riusciremo».
Potrebbe sembrare un infortunio di poco conto, nella gravità della tragedia di Lecco, se non sollevasse interrogativi sulla efficienza del sistema di informazioni tra governo e forze di polizia. Al momento in cui andava in onda Alfano, la ricostruzione del delitto cominciava già ad avere forme precise: già il primo flash, quello dell'agenzia di stampa Lapress delle 9,36, era titolato «Lecco, madre uccide i suoi tre figli». Le notizie successive erano più caute, ma alle 10,40 un altro flash della Adnkronos scriveva esplicitamente «l'ipotesi che sembra prevalere tra i carabinieri è che si possa trattare di una tragedia familiare a cui ha fatto seguito un tentativo di suicidio». Insomma, praticamente fin dall'inizio il contesto era abbastanza chiaro.
Resta da capire cosa non abbia funzionato. La prassi è che tutti i casi d'omicidio vengano segnalati immediatamente alla «sala situazioni» del dipartimento di Polizia: direttamente dalle questure, quando a indagare è la polizia, o tramite la sala operativa del comando generale quando il caso è in mano ai carabinieri. Le prime segnalazioni avvengono in modo telegrafico e si limitano alla cronaca secca, ma successivamente vengono forniti aggiornamenti in tempo reale in modo da consentire al ministro di prendere decisioni che a volte devono essere urgenti.

Commenti

Nebbiafitta

Lun, 10/03/2014 - 08:36

Persona arrogante che dorme in piedi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/03/2014 - 08:44

ma questo si fa del male da solo... un tafazzista!

Ritratto di vomitino

vomitino

Lun, 10/03/2014 - 08:46

non è che loro non parlano con i vari enti.....è che non gliene frega un emerita mazza!!!!

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 08:48

certo, è giusto! è il traditore di Berlusconi, ovvio che si faccia un articolo come questo evidenziando le sue scarse capacità; che dire di La Russa allora che come ministro degli esteri non conosceva nemmeno chi fosse Yanukovich?? ha già quello era un errorino insignificante....patetici!

enzo1944

Lun, 10/03/2014 - 08:55

...............Che figura di merda!.......Vai a mungere le formiche al tuo paese,vanaglorioso(per non dire altro)!

cesar

Lun, 10/03/2014 - 09:07

è successo ad alfano di parlare a sproposito...ma a ruota succede a ogni nostro ministro....uomini che non hanno il polso della situazione.....non conoscono il mestiere.....si limitano a sottoscrivere decisioni che altri prendono..io li chiamo presentatori....parlano in tv ..ma sono degli inutili...che si coalizzano con i loro nemici pur di rimanere in parlamento e non consentire le elezioni politiche..

francesco de gaetano

Lun, 10/03/2014 - 09:22

Il Ministro degli Interni è quella figura istituzionale che dovrebbe garantire sicurezza agli Italiani. Ora se Angelino Alfano,che ricopre questa carica è a tutt'altre faccende affaccendato per garantirsi credibilità all'interno della maggioranza governativa non riesce a seguire gli efferati delitti che si commettono nel territorio nazionale tanto da fare magre figure anche in diretta televisiva,mi chiedo che lo tengono a fare alla guida di un Ministero così importante per il bene del popolo italiano?.

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 10/03/2014 - 09:23

x Albaba - Giusto e sacrosanto criticare La Russa; imperdonabile la sua ignoranza. Ma se da una parte critica l'ex ministro, non vedo come lei possa difendere Alfano. Non solo lui, infatti, non era informato di quello che era successo. Evidentemente le informazioni le ha prese da Repubblica che, a problema risolto scriveva - ieri - che stavano cercando l'ex marito, e padre delle bambine, ritenuto il vero colpevole. Cambiate le lenti degli occhiali, sinistroidi. Se le lenti sono di color rosso non si vedono gli altri colori!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 10/03/2014 - 09:34

Il ministro dell'interno guardiano delle tasse. Ministro della poltrona.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Lun, 10/03/2014 - 09:39

Buco nero informativo? nooo.. state sereni che Alfano quando parla o non si capisce o chi lo sente!?..polizia e carabinieri parlano altre lingue, per lui incomprensibili..

Ritratto di francefin

francefin

Lun, 10/03/2014 - 09:53

tuttavia, il politico di turno che occupa la sedia, è affaccendato in altre attività, magari al Viminale ci starà pochissimo tutto preso dallo stare in parlamento a curare i suoi affari politici come ad es su come stare a galla nel marasma politico, ed è preso solo dalle sue beghe, gli avranno passato la notizia e l'ha data a "fanfara" immedesimandosi nella parte del custode della legge. ha letto la battuta e noi aggiungiamo ..scemo chi legge

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 09:57

fluciano - assolutamente NO! "evidentenemente" non ci siamo capiti, non difendo assolutamente Alfano, dico solo che questo giornale, e stò parlando di questo e non di repubblica che ha altri ben gravi problemi, gioca sempre sul sparare schifezze su quelli che non seguono la sua linea del suo editore e lisciano gli altri anche se fanno evidenti gaffe o dicono minchiate. è ora di finirla con questo giornalismo e dire le cose come stanno anche se possono fare male a qualcuno del proprio schieramento. Il fatto è curiosamente grave non lo metto in dubbio per un ministro degli interni ma ripeto, era altrettanto grave che un ministro degli esteri non conosca Yanukovich perlatro amicone dell'allora presidente del consiglio. o no? riguardo alla solita cantilena dei comunisti rossi e non rossi lascio a lei la polemica e le suggerisco di leggersi anche lei repubblica oltre a questo giornale per rendersi conto delle minchiate che scrivono. saluti

maurizio50

Lun, 10/03/2014 - 10:06

Lo dicevo io che A.Alfano è un perfetto imbecille!!!!!

timoty martin

Lun, 10/03/2014 - 10:09

Traditore è!!!!!!! Parlasse meno e fosse più coerente, sarebbe più credibile.

Libertà75

Lun, 10/03/2014 - 10:38

L'ultimo ministro degli interni serio che ha avuto questo Paese è stato Maroni

Libertà75

Lun, 10/03/2014 - 10:43

@Albaba19, ma scusi, dove sarebbe la notizia di La Russa, me lo spiega? Secondo lei nel 2014 si può parlare dei ministri in carica o per favore della sua intelligenza si deve ancora parlare dei ministri di 3 anni fa? Ci è o ci fa? Non è che ora perché governa chi a lei sta più simpatico si deve ancora parlare degli errori del precedente governo. Sa quella strana cosa chiamata "attualità"? No perché se ci tiene parliamo anche delle gaffe della Gelmini o di Berlusconi, giusto perché così lei non si turba a parlare di Alfano. Faccia una bella cosa, si faccia promotore del ritorno di La Russa come ministro e poi partiamo a criticarlo di ignoranza. Oggi critichiamo Alfano di ignoranza e lei di facile relativismo e qualunquismo.

cloroalclero

Lun, 10/03/2014 - 10:45

capita a chi viene dalla scuola berluscones..ricordo che il vostro padroncino ha confuso per anni la Bundesbank con la Deutsche Bank, scrivendone anche su un libro..ma a lui tutto è concesso..ha i soldi..per lui è solo un lapsus per gli altri peccato mortale..

scipione

Lun, 10/03/2014 - 10:47

Albaba19,mi scusi,uno che viene eletto con i voti di un partito e gli elettori lo eleggono in base ad un determinato programma,e poi va via da quel partito e fa un governo con l'avversario storico del partito in cui e'stato eletto lei come lo chiama? TRADITORE O NO? E se il Giornale lo evidenzia e mette in evidenza che il TRADITORE Ministro dell'interno afferma in pubblico che si fara' tutto il possibile per risolvere un caso di omicidio e che lo Stato sara' durissimo con i colpevoli,quando il caso e' GIA' RISOLTO E LUI NON LO SA,il Giornale " spara schifezze " o fa CORRETTAMENTE il suo MESTIERE? E che c...o c'entra " la linea del suo editore"? Che giornalismo vuole lei,quello che nasconde le notizie ( come hanno tentato di far fare a L'ORA DELLA CALABRIA )?Albaba scenda dal pero e si liberi dall'odio ideologico che le obnubila il cervello.

Ritratto di francefin

francefin

Lun, 10/03/2014 - 10:48

l'italia è una repubblica fondata sul tradimento, il ladrocinio, la paraculaggine, e dal tanto peggio tanto meglio, il lavoro è morto da un pezzo, l'onor patrio deceduto, la famiglia è andata a buttane, che dire, il tradimento.. beh! non è l'unico, dal re a casini fini etc,compreso a sta facci di mi..chia, è tutto normale. Visto che l'onore ormai non esiste più, se fossimo Giapponesi, il parlamento sarebbe lastricato da cadaveri allo spiedo, ma in italia ormai è norma.. ha ha ricordate quel deficiente a cui regalarono una casa e si incazzò perché non ne sapeva nulla..purtroppo, haimè, hainoi, ma questo ci meritiamo per non aver saputo conservare la nostra identità e fatto andare avanti i compagni che tanto amano sto tipo di società.

innocentium

Lun, 10/03/2014 - 10:49

Ministro dell'Interno ...a sua insaputa!!

innocentium

Lun, 10/03/2014 - 10:50

Albaba19: ma se non le piace ilGiornale perché sta qui a rompere i maroni?

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 10:54

Alfa+ano. Sempre una vigile sentinella , della sua poltrona. Scusate, volevo dire il seggiolone.

mzee3

Lun, 10/03/2014 - 10:59

Stavo pensando che forse è il ministero che li fa diventare così ed invece poi, pensandoci, ho capito che proprio non centra nulla il mnistero, sono proprio loro che non fanno nulla e lasciano agli altri il compito di fare.Vi ricordate Scajola immediatamente dopo l'uccisione di D'Antona? Lui sapeva già tutto, compresa la marca dell'arma. Povera Italia

innocentium

Lun, 10/03/2014 - 11:18

cloroalclero: attento a non inalarne anche lei, mentre lo somministra al clero...

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 11:25

Albaraba' cicci coco'- il koglione sul como', non ci interessa la cronaca svizzera.

michele lascaro

Lun, 10/03/2014 - 12:01

al-fango cento ne pensa e uno ne fa, tra l'altro anche male!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 12:04

Cleroalterato- non e' che sei un doppione di albaraba' ? Originale il tuo post, e' prorio di razza.

Zizzigo

Lun, 10/03/2014 - 12:04

Sguardo intenso e puntato all'esterno della realtà... bah!

Ritratto di free..bird

free..bird

Lun, 10/03/2014 - 12:06

un vero politicante, ma senza quel quid dubito sarebbe capace di amministrare un condominio

aitanhouse

Lun, 10/03/2014 - 12:15

commenti inutili , ma allora non avete capito o fingete di non capire per quale motivo questi "signori" non vogliono andare alle elezioni? sarebbe un vero disastro per traditori e nuovi masaniello,non date troppa importanza ai sondaggi,se volete capire cosa pensano i cittadini, girate per le strade, per i mercati, per quei posti frequentati abitualmente da più persone; solo così potete farvi un'idea di quello che verrebbe fuori da un'elezione domani.

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 12:23

Libertà75 - francamente ho difficoltà a capirla ma certamente è colpa mia vede come sono gentile? le ripeto visto che legge i post a metà probabilmente: non me ne frega un fico secco di Alfano intesi?? dico solo che questo giornale usa due pesi e due misure come fa lei e liscia chi gli sta simpatico denigrando quelli antipatici o filopartitici chiaro?? ecco allora detto questo cerchi di parlare innanzitutto nella maniera correta senza trattare gli altri come degli imbecilli altrimenti dalla parte degli imbecilli di passa lei. saluti

LAMBRO

Lun, 10/03/2014 - 12:24

POVERETTO E' NEL PALLONE ..... MA NON VINCERA' LO SCUDETTO.

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 12:25

Libertà75 - francamente ho difficoltà a capirla ma certamente è colpa mia vede come sono gentile? le ripeto visto che legge i post a metà probabilmente: non me ne frega un fico secco di Alfano intesi?? dico solo che questo giornale usa due pesi e due misure come fa lei e liscia chi gli sta simpatico denigrando quelli antipatici o filopartitici chiaro?? ecco allora detto questo cerchi di parlare innanzitutto nella maniera correta senza trattare gli altri come degli imbecilli altrimenti dalla parte degli imbecilli di passa lei. saluti

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 12:27

innocentium - a prescindere dal fatto che per adesso siamo in un paese libero e leggo cosa mi pare, chi le dice che non mi piace questo giornale?? si può fare una critica oppure dato che siamo qui si deve parlare male solo di comunisti e di repubblica?? Scacioso - che ci fa sul mio como'??

Libertà75

Lun, 10/03/2014 - 12:33

@albaba19, guardi le sembrerò scortese. Mi vuole illustrare cortesemente in termini di attualità l'importanza di parlare delle gaffe di La Russa? Perché le sembrerò arrogante. Ma se la gaffe oggi l'ha fatta Alfano possiamo parlare di Alfano o no? O solo perché lei deve fare le valutazioni di coerenza e morale a questo giornale non se ne può parlare? Per me gente come lei è senza coerenza perché non deve parlare di Alfano ma delle qualità morali del redattore. Contento lei. Comunque l'articolo parla di Alfano perché Alfano ha fatto questa figura poco tempo fa. Dubito possa avere interesse per qualcuno fare un ennesimo articolo su La Russa 3 anni dopo, forse per lei sì, ma solo per lei.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 12:52

Vorrei darti tanti bacini. Stai ' comodina' , da come scrivi sono ' libero' di inviarteli . Ma si...albaraba' i bacini te le do.

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 13:36

SCACIOSO - ahahah mi sa che ci rimarreste male, ma se la barba non ti fa schifo ti aspetto.

Albaba19

Lun, 10/03/2014 - 13:40

Libertà75 - ultimo post poi mi sono stufato: si cerchi i giornali di tre anni fa e mi dica se trova un aticolo come questo nei confronti dell'allora ministro degli esteri! poi ne riparliamo sul metodo ok?

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 15:51

Albaraba'- se intendi quei bacini forse si. Di solito i bacini che intendo io sono quelli che ti farebbero molto male, con barba o senza barba.

scipione

Lun, 10/03/2014 - 18:57

Albaba19,invece di tergiversare e continuare a dire ca...te,RISPONDA : Il quaqquaraqua' siculo e' UN TRADITORE O NO ? Come ministro dell'interno ha fatto una figura di M...A sul caso dell'omicidio che era gia' stato risolto e di cui lui era inconsapevole e cercava gli assassini che lo Stato avrebbe duramente punito? Il Giornale ha " sparato schifezze " o ha correttamente fatto il suo mestiere? Attendo risposte.

Ritratto di gian td5

gian td5

Lun, 10/03/2014 - 19:22

E' palese, non è solo il "quid" che gli manca.......

innocentium

Mar, 11/03/2014 - 20:43

@albaba19: ringrazi il moderatore...

Albaba19

Mar, 18/03/2014 - 17:00

scipione - però legga bene stavolta, il giornale ha fatto il suo dovere adesso, ha usato solamente altro approccio nell'altra vicenda le risulta questo?? Scacioso ne è proprio sicuro? mi faccia il piacere il fascismo è finito 70 anni fa se lo ricordi