Chi è

Diana Bracco, laureata in chimica all’università di Pavia (nel 2004 la Cattolica le ha conferito la laurea honoris causa in medicina), è presidente e amministratore delegato di Bracco, holding company del gruppo multinazionale che opera nel settore della salute con un fatturato di circa 900 milioni di euro. Seguendo le tradizioni familiari ha ricoperto numerosi incarichi nel sistema confindustriale: è stata nominata nel giugno 2005 presidente di Assolombarda. E ancora, dal maggio di quest’anno ha assunto l’incarico di responsabile Ricerca&Innovazione e Delegato Expo 2015 di Confindustria, dove è anche competente del Comitato di presidenza di Federchimica. È vicepresidente della Camera di commercio di Milano.