Chi è

Raffaele Bonanni, 59 anni, è succeduto a Savino Pezzotta alla segreteria nazionale della Cisl nell’aprile 2006. Inizialmente iscritto alla Cgil, lascia presto il sindacato ora guidato da Epifani per la Cisl. È attivo in Sicilia, dove diventa il braccio destro di Sergio D’Antoni. Il suo atteggiamento si è contraddistinto per l’apertura e la disponibilità al dialogo. Il muro contro muro non gli appartiene e lo ha dimostrato anche con il deflagrare della crisi: all’oltranzismo della Cgil ha risposto con la collaborazione col governo.