Chi è

Tom Segev è uno dei più noti storici israeliani. I suoi genitori fuggirono dalla Germania nazista in Palestina nel 1935. Segev, che è anche editorialista del quotidiano di sinistra Haaretz, ha studiato Storia e Scienze politiche all’università ebraica di Gerusalemme. Appartiene al controverso gruppo dei «Nuovi storici», di cui fa parte Benny Morris, «revisionista» della storia d’Israele. La sua opera più celebre è «Il Settimo milione» (Mondadori).