Chi è

Ramona Badescu è nata a Craiova, in Romania, il 29 novembre 1968. Oltre alla lingua madre parla correttamente l’italiano, il francese e l’inglese. Cresciuta in una famiglia benestante, è laureata in Economia e Commercio. Arriva in Italia nel 1988: come lei stessa racconta, le autorità del suo Paese, caduto il dittatore Ceausescu, volevano migliorare l’immagine della nazione all’estero. E lei scelse di «emigrare» in Italia per tentare il successo nel mondo dello spettacolo. Nel 1990 debutta in televisione nel programma «Fantagame» e nel ’94 nella serie fantasy «Le Storie di Farland». Poi inizia la carriera cinematografica e televisiva interpretando ruoli significativi in fiction tv di successo come «La piovra 8», «Incantesimo 2» e «I misteri di Cascina Vianello». È stata, insieme a Giulia Montanarini, Pamela Prati e Angela Melillo una delle primedonne del Bagaglino con lo spettacolo «Marameo». Nel ’96 acquisisce la cittadinanza italiana. Nel 2005 partecipa alla seconda edizione del reality show «La fattoria», condotto da Barbara D'Urso con Pupo. Nel 2007 partecipa a diversi programmi televisivi e recita a teatro con il musical Mr - Musical Romantico, sulle tracce del «Moulin Rouge», accanto a Nathalie Caldonazzo.
L’impegno in politica avviene in vista delle elezioni comunali di Roma del 2008 si candida nella lista civica che sostiene la candidatura a sindaco di Gianni Alemanno, ottenendo 56 voti. In seguito viene nominata (a titolo gratuito) dal neo-eletto sindaco capitolino, come Consigliere per i Rapporti con la Comunità romena per studiare forme di integrazione tra i due popoli e le due culture e compiere un lavoro di mediazione fra il Campidoglio e il governo di Bucarest.