Chi è

Achille Variati, vicentino doc, ha 56 anni e un passato politico nella Democrazia cristiana che non basta a smarcarlo dall’etichetta di «sindaco no global». Un marchio nato a seguito del suo appoggio al movimento No Dal Molin. Variati è già stato sindaco di Vicenza nella seconda metà degli anni Novanta e in seguito anche consigliere regionale del Veneto. Nell’aprile 2008 è stato nuovamente eletto sindaco di Vicenza, con l’appoggio del Partito democratico e di una lista civica che porta il suo nome. Nonostante la battaglia contro l’allargamento della base americana a Vicenza, Variati ha più volte assunto posizioni di apertura su temi sociali non sempre in sintonia con i vertici del Pd, come le classi di italiano differenziate per gli stranieri.