Chi è

Luca Laurenti, romano, 45 anni, esordisce in tv nel 1987 in un programma comico-demenziale ideato e condotto da Gianni Ippoliti in Rai, «Dibattito». È lui, con la sua parlata balbuziente, uno dei surreali ospiti del talk show sgangherato di Ippoliti. Bonolis lo scopre e lo chiama per fargli da spalla, la prima volta, nel 1991 con «Urka», su Italia 1. Dopo una parentesi come ospite fisso de «Il gioco dei nove» presentato da Gerry Scotti, si conferma il sodalizio con Paolo Bonolis con cui farà Tira e Molla (1996 - 1998); Il Gatto e la Volpe; Ciao Darwin (1998 - 2000, 2003 e 2007); Chi ha incastrato Peter Pan? (1999 - 2000); Italiani (2001), Striscia la notizia (1999 - 2004); Un disco per l'estate; Il senso della vita (2005 - 2008); Fattore C (2006) e poi la 59ª edizione del Festival di Sanremo durante il quale, nell'ultima puntata, presenta la prima canzone da lui scritta: «Sogni D'Oro». Ha fatto parte del cast di Buona Domenica per diverse edizioni ed è stato anche protagonista di sit-com su Canale 5. Ha 6 cani e tre gatti, tutti trovatelli che vivono con lui, la moglie e il figlio Andrea di 11 anni. Nel 2000 Luca Laurenti ha vinto il telegatto come «Personaggio maschile dell’anno».