Chi è

Gioacchino Giuliani, 52 anni, ha il suo laboratorio di ricerca nello scantinato di casa. Da qui sostiene di aver elaborato un sistema in grado di prevedere l’arrivo dei terremoti. Una previsione «impossibile» secondo la sismologia ufficiale. Solo a poche ore dalla terribile scosse delle 3,32 di lunedì a notte Giuliani è diventato protagonista di una domanda-chiave:era possibile salvare alcune delle persone che oggi sono morte sotto le macerie? Il capo della protezione civile Guido Bertolaso ribatte: «Tutte le informazioni e i dati in mano ai massimi esperti hanno stabilito che non era prevedibile una situazione di terremoto piu' grave di quella che si era verificata nei giorni scorsi».