Chi è

Marco Formentini è nato a La Spezia 79 anni fa. Funzionario europeo, milita nelle file del Partito socialista negli anni Settanta. Si avvicina alla Lega Nord negli anni di Tangentopoli: nel ’92 viene eletto deputato (capogruppo della Lega), mentre diventa sindaco di Milano l’anno successivo. Sconfigge Nando Dalla Chiesa e si conquista il soprannome di «Borgomastro». Cade nel ’97 e si ripresenta, ma non arriva neppure al ballottaggio, battuto da Gabriele Albertini. Nel ’99 viene rieletto a Strasburgo, ma ormai il conflitto con il Carroccio è insanabile e Formentini passa ai Democratici della Margherita. Ora si dedica alla battaglia referendaria e nel novembre 2008 ufficializza la sua vicinanza politica alla Democrazia cristiana per le autonomie di Gianfranco Rotondi