Chi è

Veronica Lario, vero nome Miriam Raffaella Bartolini, è nata a Bologna nel 1956. Dopo il liceo artistico intraprende la carriera di attrice: lavora al cinema, con registi come Dario Argento e Lina Wertmüller, in alcuni sceneggiati tv e a teatro. Proprio durante una rappresentazione al teatro Manzoni di Milano, nel 1980, conosce Silvio Berlusconi. In 5 anni la coppia dà alla luce tre figli: Barbara nel 1984, Eleonora nel 1986 e Luigi nel 1988. Veronica decide di rinunciare alla carriera, per dedicarsi interamente alla famiglia. Nel 1990 il matrimonio, con cerimonia civile e fra pochi invitati. Quando Berlusconi scende in campo in politica, nel 1994, lei sceglie di tenersi lontana dai riflettori. Rare le sue partecipazioni pubbliche, in occasione di incontri ufficiali con premier e capi di Stato come Clinton, Bush e Putin. Nel 2004 esce la sua biografia, «Tendenza Veronica», in cui parla del marito con affetto e orgoglio. Nel 2007 la lettera di sfogo a «Repubblica» per chiedere al premier «pubbliche scuse» dopo alcune battute alla cerimonia dei Telegatti. Scuse arrivate il giorno stesso. Mercoledì scorso il nuovo intervento pubblico rivolto al marito, in un’intervista via mail all’Ansa. Poi l’annuncio del divorzio.