Chi è

Pippo Franco, figura di spicco dello spettacolo leggero di varietà e cabaret ha iniziato la sua carriera giovanissimo come cantante e oggi, a 69 anni da compiersi ai primi di settembre, è il narratore-mattatore della squadra di comici del Bagaglino che ormai da anni in teatro e in tv prende garbatamente di mira i politici. Nonostante gli esordi nel mondo della canzone è il cinema che gli regala la notorietà in film erotici soft-core negli anni Settanta, ai quali alterna partecipazioni a pellicole più raffinate dirette da Billy Wilder e Luigi Magni. L’attività cinematografica si snoda lungo un ventennio fino agli anni ’90, ma è nel 2006 che Pippo Franco, a sorpresa, si candida al Senato con il centrodestra nella Democrazia cristiana per le autonomie di Rotondi. Raccoglie l’appoggio pubblico di Andreotti, ma pochi voti e resta fuori da Palazzo Madama senza però rammaricarsene.