Chi è

Giacomo Caliendo nasce il 28 agosto 1942 a Saviano (Napoli). Dopo la laurea in giurisprudenza vince il concorso in magistratura e nel 1971 esordisce in toga, come uditore giudiziario, al tribunale di Napoli. Da lì a poco, nel ’76, Caliendo entra negli uffici del Csm. Quindi il trasferimento al Tribunale civile di Milano, dove in molti anni di attività raggiunge anche i vertici dell’Anm. Viene infine nominato sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione. Eletto per la prima volta in Senato, tra le file del Pdl, nell’aprile del 2008, nel maggio dello stesso anno è nominato sottosegretario alla Giustizia.