CHOPARDLa maison che punta sulla storica gara: «È come un museo»

«Un museo in movimento delle auto d'epoca e del made in Italy nel più bel Paese del mondo». Ecco cosa pensa della storica gara Davide Traxler numero uno di Chopard, azienda che da tempo ha deciso di puntare sulla Mille Miglia. «Noi crediamo molto in questa bellissima corsa, lo dimostra il fatto che da ben 25 anni siamo testimonial dell'evento». La Mille Miglia significa creatività, pragmatismo, eccellenza, unicità, fascino, tradizione. «È una manifestazione che vive in un continuo crescendo- spiega Traxler. Per i collezionisti, ma non solo. Un giapponese ad esempio che arriva in Italia ha la possibilità di ammirare sia i modelli d'auto d'epoca, ma anche di immergersi in cornici paesaggistiche meravigliose. Insomma può vivere un'esperienza davvero unica, un museo su ruote nel museo a cielo aperto». Un evento che il mondo ci invidia.