Cinque stelle cadenti: quanti vip mollano Beppe

L'infatuazione politica di molti artisti per Beppe Grillo sembra già passata. Venditti è l'ultimo pentito: "Ho votato Renzi, fa bene a trattare col Cavaliere"

Vatti a fidare degli artisti. Finché vai forte ti trovano interessante, ti fanno pure un concerto gratis se glielo chiedi. Ma quando la moda passa, chi li vede più? Dieci anni fa erano tutti veltroniani, poi ulivisti, quindi di nuovo veltroniani quando Veltroni era in sella al Pd. Poi, dopo una lunga pausa d'incertezza, non potendo buttarsi su Berlusconi perché in quegli ambienti non conviene, han provato a farsi piacere Monti (Eros Ramazzotti: «Ha dato dell'Italia un'immagine più forte»). Naufragato anche lui si sono scoperti grillini. Molto più di una simpatia, un'infatuazione, casualmente cresciuta insieme ai voti del M5S, travolgente col 25% alle politiche. Poi però scemata via via, con le polemiche e le gaffe degli eletti M5S, i dissidi interni, le uscite imbarazzanti, e il casino fine a se stesso, il non toccare mai palla lasciando il campo libero al Pd e persino a Berlusconi.

Così, un grande sponsor del M5S come Adriano Celentano, che ancora pochi mesi fa vergava lettere dalla sintassi creativa per lanciare Grillo (e, per inciso, anche per difendere il metodo Stamina) e il suo M5S «movimento altamente democratico che ha generato la speranza in un mondo tutt'altro che ostile», si è raffreddato. Grillo non è più tanto rock per il Molleggiato. «Perché per la seconda volta si è rifiutato di fare il Robin Hood che ruba ai ricchi per dare ai poveri - lo bacchetta Celentano sulla rivista San Francesco -. E quindi Renzi si è rivolto a Berlusconi, che pur avendo una condanna rappresenta 8 milioni di italiani, perciò mi fanno ridere gli ipocriti quando dicono che non doveva parlare con Berlusconi». Morale: l'ex grillino Celentano elogia l'accordo sulla legge elettorale, lo stesso «Pregiudicatellum» che per Grillo è fatto apposta per far fuori il M5S, addirittura uno dei motivi per l'impeachment di Napolitano.

Ma seri dubbi anche in casa Fo. Il padre Nobel resta sostenitore, ma prende sempre più spesso le distanze. Prima contro il post di Grillo e Casaleggio contro l'abolizione del reato di clandestinità («Ci sono rimasto male, Beppe ha sbagliato») poi sulla gogna quotidiana contro i giornalisti («linguaggio che non accetto»). Il figlio Jacopo invece, se prima dedicava poesie alle grilline e sul blog ci informava di amare Grillo «fisicamente», si è scoperto renziano. «Ho cenato con Renzi. Lui ‘non' è un tipo normale - scrive adesso il Nobel jr -. È il primo segretario Pd che si capisce quello che dice, ed è anche un temerario visto che dice faccio questo in 30 giorni, quest'altro in 60 giorni. E aggiungo che avere un leader progressista che cambia completamente stile potrebbe essere utile. La forma ha la sua importanza”. Anche Povia, che aveva elogiato il M5S («Grillo è stato un voto di protesta giusto»), è passato coi forconi (al grido «usciamo dall'euro, l'Ue ci distrugge!»), mentre colpisce il silenzio da mesi di altri (ex?) sponsor vip del Grillo prima maniera, da Mina alla Mannoia dalla Carrà al pianista Allevi. Al cantatuore romano Antonello Venditti un annetto fa piaceva «l'aspetto morale del Movimento Cinque stelle». Quando Grillo citò sul blog una sua vecchia canzone, Bomba non bomba, Venditti ne fu entusiasta. «Mi fa piacere, la mia canzone raccontava l'arrivo della democrazia a Roma. È il cammino di Grillo e di tante persone che sperano che ci sia la democrazia in Italia». Ora sembra che Venditti sia renziano, anzi che lo sia sempre stato. «L'ho votato due anni fa alle primarie, e anche alle ultime - ha detto a RadioDue -. Renzi ha fatto bene a incontrare Berlusconi, ci mancherebbe altro». E le canzoni adesso le dedica a lui, non più Grillo: «Renzi ha un qualcosa di scanzonato, gli dedicherei “Lo Studente Passa”». Con sottofondo di sviolinate.

Con Pippo Baudo, suo mentore televisivo nella stagione dei Sanremo e delle Domeniche in con Grillo mattatore, è finita a schifìo. Il presentatore all'inizio elogiò Grillo, l'unico che «può dare una scossa alla politica», uno che «ha saputo avvicinare i giovani alla politica». Più tardi però gli ha dato del «fascistoide», e Grillo ha reagito pesante: «Baudo ha attaccato il M5S e leccato il culo a Renzi. Quando fui cacciato dalla Rai lui slinguava Craxi... La pippite è una malattia dell'animo». Tra i delusi vip c'è anche Flavio Briatore: «Grillo è stata una grande delusione - disse il manager - ci aveva dato a tutti un po' di speranza. Invece si sono dimostrati come gli altri, forse peggio».




di Paolo Bracalini

Commenti
Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 31/01/2014 - 08:35

BALLE!! Mi sta sulle gonadi sia il loro leader che i rappresentanti, ma stanno facendo quello che avrebbe dovuto fare "la destra".....e i vip non sono altro che puttane in cerca di clienti!

Ritratto di Limapapa02

Limapapa02

Ven, 31/01/2014 - 08:42

Vorrei far notare all'autore dell'articolo che queste 4 belle faccine - VIP della sinistra -, sono dei voltagabbana che a confronto una girandola, esposta al vento di 80 km/h, è immobile! Celentano? Venditti? Baudo? Lasciamo perdere: questi hanno la faccia come una mille sfoglie e, quando fa comodo a loro, basta poco per apparire sempre attuale e ben disposto. Meno male che oramai gli Italiani hanno cominciato a capire e li hanno scaricati tutti, uno per uno.

Ritratto di NARDO

NARDO

Ven, 31/01/2014 - 08:47

sono anta! e comodi!!!!!!!!!!!!!

berserker2

Ven, 31/01/2014 - 08:47

Era ovvio....E' ovvio!!!! Vili, opportunisti voltagabbana. Sono saliti e saltati giù da numerosi carrozzoni sempre per comodo e interesse loro. Appena usciti i 5stelle, milioni di voti, un sacco di deputati, principalmente poi si limitavano ad insultare e criticare Berlusconi e a tutti questi guitti non è sembrato vero!!!! Una mucca nuova da spremere! Ex democristiani, ex fascisti, sinistrati senza dignità, estremisti rossi, tutti sul carro dell'ipotetico vincitore! Poi il Grillo ha cominciato a fare sul serio. Impeachment, la Sboldrini, il napoletano, gigliottina sulla legittima opposizione! E questi allora si cacano sotto. Fanno si i rivoluzionari, ma all'acqua di rose. Contro Berlusconi va bene tutto e su di noi ci potete contare. Ma appena hanno visto napoletano e sbualdrina viaaaa! Sono tutti cialtroni e falliti, ma il più ridicolo di tutti è l'ex democristiano baudo il picciotto. Proprio senza dignità e decoro! Anni di leccamento di culo alla DC, e veniva ricompensato in RAI come tutti sapete, appena messo all'angoletto lui che fa.....passa alla opposizione!!!!

fedez

Ven, 31/01/2014 - 08:48

Invece la battaglia contro il decreto Bankitalia è stata giusta e sacrosanta. Addio Forza Italia!!!!!!!!!!!!

Albaba19

Ven, 31/01/2014 - 08:49

spero che vengano tutti in FI, li vedo benissimo li. cosa non si fa per cercare di rubare voti in qua e in la.....ma quando capirete che è finito il periodo dei giochetti???

linoalo1

Ven, 31/01/2014 - 08:50

La gente non si è chiesta perché i grillini abbiano inscenato quella violenta protesta?Perchè hanno capito che,se si fa la nuova Legge Elettorale,rischiano e non poco!Lino.

rossini

Ven, 31/01/2014 - 08:51

Non voterò mai Grillo perché sono un Berlusconiano convinto, ma francamente di Celentano, Baudo, Venditti e compagnia bella, chissenefrega? E gente che nuota nell'oro e che esprime le sue idee (si fa per dire) solo per motivi di convenienza. Non hanno niente a che vedere con il Popolo.

berserker2

Ven, 31/01/2014 - 08:52

Adesso vedrete che si scoprono tutti Renziani..... ma che lungimiranza! Ma che acume! Ma quale attaccamento ai valori. Quale spasmodica necessità di risolvere i problemi dell'Italia! Perchè è per il "bene dell'Italia" che questi signori si spendono sempre, mica per i cazzi loro, nooooo!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 31/01/2014 - 09:03

Un partito di protesta senza il coraggio della Veritá, inficiato lui stesso dalla ideologia che ha condotto il Paese al disastro é destinato a scomparire presto dalla scena... Si pensava che avesse potuto essere utile per derivare finalmente anche in Italia a distanza di 25 anni il Muro dell´apparato burocratico pubblico sopra le imprese che chiudono e fuggono dal Paese, sopra i lavoratori rimbambiti dal partito della menzogna fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Una speranza vana in un movimento cresciuto senza Veritá che ogni giorno in piú che passa si manifesta per non avere niente di positivo e costruttivo da dare al Paese, per affermarsi con l´autoritarismo violento e volgare della ignoranza e della demenza.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 31/01/2014 - 09:04

Un partito di protesta senza il coraggio della Veritá, inficiato lui stesso dalla ideologia che ha condotto il Paese al disastro é destinato a scomparire presto dalla scena... Si pensava che avesse potuto essere utile per derivare finalmente anche in Italia a distanza di 25 anni il Muro dell´apparato burocratico pubblico sopra le imprese che chiudono e fuggono dal Paese, sopra i lavoratori rimbambiti dal partito della menzogna fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Una speranza vana in un movimento cresciuto senza Veritá che ogni giorno in piú che passa si manifesta per non avere niente di positivo e costruttivo da dare al Paese, per affermarsi con l´autoritarismo violento e volgare della ignoranza e della demenza.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Ven, 31/01/2014 - 09:05

Perche' tanta meraviglia e andata sempre cosi, quante persone stanno elogiando Renzi perche vincitore, fa parte dell'essere umano, io da quando e successo il caos in parlamento ho visto trasmissioni, interviste e altro tutte atte nello sputtanamento del M5S si da il caso che hanno preso 9 milioni di voti. Comunque le modalita' del Super Renzi sono molto discutibili

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 09:05

baudo venditti e jacopo fo non hanno mai votato per grillo quindi non si capisce cosa sta tentando di dire questo articolo.

DIAPASON

Ven, 31/01/2014 - 09:06

A dimostrazione della natura sinistra e anarchica di questo movimento.

APG

Ven, 31/01/2014 - 09:06

Altro articolo del piffero, tanto per dare in testa al M5S. Bracalini, svegliati, amplia i tuoi orizzonti!

epesce098

Ven, 31/01/2014 - 09:07

Questa è tutta gente che non ha problemi economici e come stanno le cose a loro va bene. Ma ci sono molte persone bisognose che condividono le idee di Grillo e lo voteranno.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 31/01/2014 - 09:08

A CHE COSA PUÓ SERVIRE UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE SE NESSUNO HA IL CORAGGIO DELLA VERITÁ? Sono 25 anni, dalla caduta del Muro di Berlino che in Italia si sta facendo di tutto per salvare la oppressione dell´apparato statale sopra le attivitá produttive e sopra la pelle dei lavoratori ... Chi che occupa i luoghi della politica e della cultura ha avuto mai il coraggio di puntare chiaramente il dito contro il bubbone pestoso che sta portando il Paese alla distruzione? ... Chi il coraggio di indicare le misure necessarie alla salvezza del Paese? ... A che cosa puó servire una nuova legge elettorale se nel Paese tutto il mondo della politica e della cultura prospera nella vigliaccheria e nella menzogna? SERVIRÁ A CHE IL PAESE SBATTA FINALMENTE FORTE IL MUSO CONTRO LA REALTÁ.

CarloDei

Ven, 31/01/2014 - 09:09

se Pippo Baudo molla Beppe Grillo e va con Renzi cavolo anch'io voglio andare con Renzi se poi sono in compagnia di Jacopo Fo sapete cosa Fo? Corro anzi salto sul carro del vincitore. Ma non è che magari è troppo affollato e mi lasciano a terra? Che mi consigliate?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 31/01/2014 - 09:09

Un partito di protesta senza il coraggio della Veritá, inficiato lui stesso dalla ideologia che ha condotto il Paese al disastro é destinato a scomparire presto dalla scena... Si pensava che avesse potuto essere utile per derivare finalmente anche in Italia a distanza di 25 anni il Muro dell´apparato burocratico pubblico sopra le imprese che chiudono e fuggono dal Paese, sopra i lavoratori rimbambiti dal partito della menzogna fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Una speranza vana in un movimento cresciuto senza Veritá che ogni giorno in piú che passa si manifesta per non avere niente di positivo e costruttivo da dare al Paese, per affermarsi con l´autoritarismo violento e volgare della ignoranza e della demenza.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 31/01/2014 - 09:10

Fa piacere che siamo sulla "stessa frequenza": E' da quel dì che li ho battezzati "cinque meteore". - Se scappano questi "sinistrati mentali", figuriamoci le "allodole destrorse". Rimarranno quattro gatti, pardon, quattro grilli con un pugno di mosche. Altro che il 12% che maldestramente, magnanimemente, ho pronosticato per queste fioche "Lacrime di S.Lorenzo".

GianniGianni

Ven, 31/01/2014 - 09:10

Anche Pippo Baudo? Noooooo. beh allora adfesso non voterò più M5S neanche io. Io voto solo quello che mi dice Pippo Baudo

a.zoin

Ven, 31/01/2014 - 09:11

Grillo con i suoi,l`hanno fatta troppo grossa,però tutto questo ci voleva,per svegliare la popolazione e quei quattro POLITICI ARROGANTI e LADRI,compreso il capo di stato. Tutti coloro che stanno lasciando il movimento 5 stelle, lo lasciano, perchè di politica non capiscono un cavolo. SENZA DISCIPLINA E EDUCAZIONE,NON SI PUÒ GOVERNARE UN PAESE. QUESTO È VALIDO ANCHE PER I DEMO-COMUNISTI.

thecaliffo

Ven, 31/01/2014 - 09:18

Questo è giornalismo, per il futuro del paese è importante sapere per chi tifano quattro vip....invece spiegare la protesta per i 7,5mld di € regalati alle banche, non serve, vero? Giornalisti .... o servi?

Giunone

Ven, 31/01/2014 - 09:19

Il molleggiato non è affidabile, cambia casacca con troppa facilità. Non per caso è un kompagno con la tasca a destra che sempre che può continua ad alattarsi di Mamma Rai, come il "più bello che intelligente" Benigniv. Piede in due scarpe sempre.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 31/01/2014 - 09:21

Tutti maestri del pensiero forte, vero? Pure idealisti. Perchè li giudichi tanto male BERSERKER2?

Superalby

Ven, 31/01/2014 - 09:21

...peccato che i vip in questione sono tutt'ora degli accesi estimatori di Grillo. Il Giornale come spesso mente.

hectorre

Ven, 31/01/2014 - 09:24

banderuole al vento....ora i grillini sono scomodi e stare con loro non è conveniente.....albaba,non ho capito il suo commento.......questi sono sinistrati convinti,tra pd,sel,ingroia e popoli viola e arancio...che c'entrano con f.i...chiarisca grazie.

giovauriem

Ven, 31/01/2014 - 09:24

caro bracalin :che fa lo gnorri? queste vecchie cariatide cercano di riposizionarsi,perchè i vip(vere inutili persone)in questione hanno capito che la corsa e il salto sul carro di grillo è stato un riposizionamento inutile,tutti quelli da lei citati vanno solo alla ricerca di un contratto gonfiato e inmeritato,quasi tutti,questi personaggi erano borbonici,poi sono diventati garibaldini,monachici,democristiani,comunisti,grillini e ora renziani,questi sono come i lupi,annusano l'aria,alla ricerca della ciccia

berserker2

Ven, 31/01/2014 - 09:25

Una cosa hanno in comune i 4 opportunisti.....guardate i loro capelli! Deve essere una specie di patologia che attecchisce meglio se uno è aduso a leccare troppo il culo! E i capelli ne risentono! La cosa ha fondamento scientifico. L'ho sentita a Ballarò (o a Kazzenger non ricordo bene, ma tanto è uguale....) e la diceva comunque un premio nobel, un certo dario fo. Oh, un premio nobel eh, mica un cazzaro qualunque tipo renzi.

max.cerri.79

Ven, 31/01/2014 - 09:26

Certo che vi fanno proprio paura...gettate fango su di loro e piuttosto esaltate renzi...per le persone intelligenti dovrebbe bastare per capire come vanno le cose

procto

Ven, 31/01/2014 - 09:26

C'è fermento su tutto il fronte degli artisti impegnati in politica: sembra che Martufello abbia tolto l'appoggio a Berlusconi.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 31/01/2014 - 09:30

Adesso non sono una sostenitrice di Grillo, fra l'altro non mi piace molto, e non lo voterò mai, però bisogna dire che una piccola scossa l'ha data o ha tentato di darla alla politica italiana. E' stato un ingenuo però a pensare di poterlo fare con efficacia con quei rappresentanti che si ritrova e che ha raccattato su Internet. Doveva curare meglio le sue mosse.

Ritratto di caribou

caribou

Ven, 31/01/2014 - 09:33

FI, non ve li fate scappare!! Questa è volta buona pigliateli subito dalla vostra parte, fate un grosso affare con questi personaggi vip!

michaelfirst

Ven, 31/01/2014 - 09:34

tanto rumore per un comico senza talento che non fa ridere nessuno.se fosse un calciatore sarebbe stato espulso da tempo.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 09:39

baliano ma cosa vuoi battezzare tu che sono 20 anni che ti prendono in giro e ancora te ne accorgi.

vince50

Ven, 31/01/2014 - 09:39

"Un giorno 40milioni di fascisti il giorno dopo 40milioni di antifascisti però gli Italiani NON sono 80milioni".Lo aveva saggiamente capito churchill molti decenni fa,di che pasta siamo fatti(e non sono un grillino!!!).

Klotz1960

Ven, 31/01/2014 - 09:40

Celentano resta un contrarian indicator, come dicono negli Usa. Il suo mancato appoggio va a vantaggio di Grillo, non contro.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 09:44

cadaques cerco sempre di capire quello che scrivi ma dopo tre righe mi arrendo e passo ad altro.

xgerico

Ven, 31/01/2014 - 09:44

Che strano, più "mollano" Grillo e più aumentano i sondaggi. Chissà perché hanno fatto quest'articolo.......

berserker2

Ven, 31/01/2014 - 09:44

Una cosa hanno in comune i 4 opportunisti..... le capocce! Guardate i loro capelli! Deve essere una specie di patologia che attecchisce meglio se uno è aduso a leccare troppo il culo! E i capelli ne risentono! La cosa ha fondamento scientifico. L'ho sentita a Ballarò (o a Kazzenger non ricordo bene, ma tanto è uguale....) e la diceva comunque un premio nobel, un certo dario fo. Oh, un premio nobel eh, mica un cazzaro qualunque tipo renzi.

antonioball73

Ven, 31/01/2014 - 09:45

questi schifosissimi miliardari,che voi vi ostinate a definire persone molto importanti, hanno semplicemente capito che anche con renzi gli evasori fiscali saranno coperti come nell'ultimo ventennio.

sardo

Ven, 31/01/2014 - 09:49

ah ah ah che ridere!!! siete alla frutta, non sdapete piu che pesci prendere per fermare l'inarrestabile rimonta del m5s, rischiate che con la nuova legge elettorale vi date la zappa sui piedi... io comunque non dimenticherei neanche cicciolina che una certa simpatia verso Grillo l'ha mostrata. per vs informazione Jacopo fo vota PD come da lui dichiarato in pre elezioni. penosi...wm5s

elio2

Ven, 31/01/2014 - 09:51

Dire che questi sono (vip) mi pare una parola grossa, sono dei parassiti che saltano sempre sul carro ci chi al momento sembra poter essere il futuro vincitore, per poi saltar giù alle prime avvisaglie di aver puntato sul cavallo sbagliato.

berserker2

Ven, 31/01/2014 - 09:51

Una cosa hanno in comune i 4 opportunisti..... le capocce! Guardate i loro capelli! Deve essere una specie di patologia che attecchisce meglio se uno è aduso a leccare troppo il culo! E i capelli ne risentono! La cosa ha fondamento scientifico. L'ho sentita a Ballarò (o a Kazzenger non ricordo bene, ma tanto è uguale....) e la diceva comunque un premio nobel, un certo dario fo. Oh, un premio nobel eh, mica un cazzaro qualunque tipo renzi.

Cacciari_forpre...

Ven, 31/01/2014 - 09:53

Ecco l'immancabile articolo per far legna da bruciare nel caminetto di arcore..ah ah ah ah. Certo, c'è una cosa da dire..è che la fantasia non vi manca! Ma è inutile che ci provate in tutti i modi...capisco che vi dovete guadagnare la pagnotta..ma.. Rassegnatevi perché solo delle menti plagiate possono ancora sostenere il vostro padrone pregiudicatellum..ma non basteranno!! !

Antares46

Ven, 31/01/2014 - 09:55

Tutta gente di sinistra in cerca di notorietà...sono come le p... Magari con metodi piu ortodossi ma è quello che doveva fare la destra già da parecchio tempo...ma anche a destra purtroppo abbiamo delle cariatidi da eliminare!!!!

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 09:56

baliano ma cosa vuoi battezzare tu che sono 20 anni che ti prendono in giro e ancora te ne accorgi

KARLO-VE

Ven, 31/01/2014 - 09:57

Solito articoletto tutta fuffa per far credere che il M5S sta perdendo consenso, articoli che scrivete regolarmente basati sul nulla a cui possono credere solamente qualche vostro stordito lettore, ma quando mai venditti noto per essere sempre stato simpatizzante di sinistra avrebbe votato Grillo e Baudo?

gamma

Ven, 31/01/2014 - 10:00

Non è tanto importante che dei Vip abbandonino i cinque stelle. Piuttosto è importante che tanti italiani che li avevano votati si siano stancati del loro bullismo parlamentare e della loro grassa ignoranza e stiano girando loro le spalle. Peccato, perchè alcune (ma solo alcune) delle loro istanze erano condivisibili. Ma hanno rovinato tutto.

buri

Ven, 31/01/2014 - 10:02

forse hanno fiutato il vento, non a tutti piacciono gli insulti e le parolacce e si allontanano dall'aspirante dittatore e dal suo sodale Casaleggio

moichiodi

Ven, 31/01/2014 - 10:02

Bracalini, perché non dovrebbe convenire buttarsi con Berlusconi? Ha una spiegazione?

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 31/01/2014 - 10:07

Dal mio punto di vista, considerata la consapevolezza sempre maggiore da parte degli italiani delle porcherie che i partiti tradizionali stanno ancora facendo, per ogni VIP (?) che lascia -- è sempre una questione di money -- 10000 NON VIP aderiranno al M5S. Con buona pace di quelli che sguazzano nella politica come topi nel formaggio, dei loro tirapiedi (giornalisti compresi).

gibuizza

Ven, 31/01/2014 - 10:09

Che sciocchi modaioli, cosa si aspettavano? Grillo ha sempre detto che sarebbe andato in Parlamento per cacciare tutta la vecchia politica a qualsiasi costo ed è quello che sta facendo.

swiller

Ven, 31/01/2014 - 10:13

Che i cosidetti vip mollino grillo è solo una cosa positiva, visto che stanno sulle palle a tutti sti boriosi parassiti nullafacenti, il comportamento del governo con il decreto sulla banca d'italia e semplicemente CRIMINALE, E BENISSIMO HANNO FATTO I GRILLINI, ANZI TROPPO POCO.

Ritratto di theCar.

theCar.

Ven, 31/01/2014 - 10:17

ecchìsssse ne frega! forza 5 Stelle, tutto il resto è marcio

meverix

Ven, 31/01/2014 - 10:18

Non sono grillino e mai lo sarò. Però, fossi in loro non mi preoccuperei per questo articolo. Tutti i personaggi citati in esso sono come i cavalieri al circo, saltano da un cavallo all'altro a seconda di chi è in auge in quel momento. Alle elezioni di febbraio 2013 qui in romagna erano quasi tutti bersaniani, ora, per non perdere la cadrega, sono quasi tutti renziani. In compenso mi è piaciuto l'intervento del pentastellato che ha dato delle p.....are alle deputate PD. Così come mi è piaciuta la richiesta di impeachment a re Giorgio.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 31/01/2014 - 10:18

ersola, é inutile che ti sforzi ... le tue capacitá intellettuali, come tu stesso fai presente, sono quelle che sono ... Ma quello che ti rende rivoltante fuori ogni misura é la tua arroganza egualitaria nel voler livellare tutti alla tua bassezza, alla tua monnezza intellettuale ... Anche in questo intervento é chiaro quello che dico ... ma tu sei la lurida monnezza che sta affossando il Paese, la sua intelligenza e la sua bellezza con l´autoritarismo della ignoranza e della demenza.

Rossana Rossi

Ven, 31/01/2014 - 10:20

Tutta 'sta gente che si appiccica alle convenienze meritavano tutti di fare i velisti......vanno sempre dove tira il vento........

xgerico

Ven, 31/01/2014 - 10:32

@a.zoin- A zoin decidi- i Grillini l'hanno fatta grossa e poi gli dai ragione!?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 31/01/2014 - 10:35

Che questi "VIP" - tutti poveri RICCHI - lascino Grillo non influisce affatto sulla verità dei fatti che hanno scatenato l'incresciosa azione dei grillini. In Italia però , per i POTENTI e POLITICI anche storici, ad ogni fatto increscioso o disdicevole si usa sempre omettere la vera causa che ha prodotto l'episodio.Di esempi ce ne sarebbero diversi. Praticamente ad ogni loro CRITICA AVVERSA MA INCOMPLETA, non specificano MAI la causa scatenante dell'episodio o degli episodi, anzi cercano addirittura attribuirla a episodi marginali, BANALI e sicuramente criticabili negativamente. Infatti in questo ultimo episodio fra i Grillini e la faccia d'"Angelo" della Presidente della Camera circa il fatto dei sette miliardi di Euro alle Banche......ora(Giorno seguente) nessuno parla più di questo ma addirittura si rovescia il motivo dell'azione incresciosa sul SESSISMO (S E S S O = DONNA DEPUTATA "MALMENATA"). Non ho mai simpatizzato per il M5S nè tanto meno per Grillo ma da anzianissimo come sono nel vedere quei giovani grillini battersi per le loro verità hanno destato il mio interesse per la lotta alla vera democrazia e sempre più distante da quella solita politica italiana malvagia,uttusa, ostile ed impietosa. I fatti incresciosi o disdicevoli succedeno anche in tutte le famiglie numerose ed anche per bene quando sorgono contrasti fra figli o genitori e figli e,di solito, in questi soli casi, si riesce a volte per far trionfare la verità e ,diciamo pure, la vera democrazia sia per progredire e sia per sopravvivere.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 31/01/2014 - 10:39

VIP - Very Important Person - Che cavolo c'entra codesto acronimo con quel buzzurro di Celentano e con gli altri parassiti della galleria fotografica?

giancarlo busso

Ven, 31/01/2014 - 10:57

Sarà un caso ma questi signori che voi chiamate vip, ed è per questo che italia siamo alla fame, ci sono milioni di vips che si godono la vita sulle nostre spalle, e si permettono di criticare che sta cercando di dare una dignità a quersto povero paese, quello che è successo ieri in parlamento è una cosa di una schifezza senza precedenti, la legge votata deve essere presa ad esempio da tutti i giornali che vogliono diffondere notizie vere e giuste non falsare continuamente l'informazione solo pro domo loro. Se riuscite a non rendervi conto dell'infamia commessa ieri verso il popolo, allora dovete guardare i vostri figli con gli occhi bendati per evitare che recepiscano con chi hanno a che fare.Giancarlo Busso

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 11:07

cadaques quindi sarei io ad affossare questo paese? strano io pensavo fosse colpa di quelli che ci hanno governato e che tu hai sempre votato e continui a sostenere....sei un genio.

il corsaro nero

Ven, 31/01/2014 - 11:21

@ er sola: come lo sai? stavi nella cabina elettorale con loro al momento del voto? Per una volta nella tua vita grama, sii serio, ti prego!

biricc

Ven, 31/01/2014 - 11:21

Ora che questi quattro volpini hanno voltato gabbana voterò per Grillo, la compagnia non mi piaceva.

il corsaro nero

Ven, 31/01/2014 - 11:23

@ superalby: mettiti d'accordo con er sola! Allora ci fate sapere quale è la verità? hanno votato o no per Grillo?

paolodom

Ven, 31/01/2014 - 11:32

Caspita, la virata di Povia, mio intellettuale di riferimento, mi mette in grave difficoltà. Però, pensandoci bene, forconare i grillini non mi dispiacerebbe, a dimostrazione del fatto che Povia ha sempre ragione

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 11:35

coraro nero anche i sassi sanno che jacopo fo e venditti hanno sempre votato a sinistra mentre baudo è il classico democristiano,solo celentano aveva dichiarato di votare 5stelle e non ha mai detto di essersi pentito ma tu come corsaro avrai sicuramente la benda agli occhi quindi più di tanto non puoi vedere.

maurizio50

Ven, 31/01/2014 - 11:35

Certo che ,se Celentano rappresenta per l'Italia un intellettuale di riferimento, a buona ragione può pure pretendere di esserlo la da me sempre aborrita SuperRacchia Littizetto!!!!Povera Italia, come sei caduta in basso!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Ven, 31/01/2014 - 11:51

Il pericolo maggiore non è Grillo, ma l'accozzaglia di alienati isterici che si credono i paladini della legalità che costui ci ha portato in parlamento.

paolinobg

Ven, 31/01/2014 - 12:04

sara' anche vero e quindi il movimento avrebbe perso ben 4-5 voti decisivi per le prossime elezioni. Ma dimenticate di menzionare che in questi giorni, dove finalmente tutto il popolo italiano ha visto chi fa veramente un'opposizione SERIA e DURA contro questo governo di massoni e lobbies, il M5S ha guadagnato tantissimo in popolarita' soprattutto nei simpatizzanti di centrodestra (anche perche' a sinistra ha gia' fregato milioni di voti e di piu' e' difficile che riesca a fare). Conosco molti amici di cdx che hanno apprezzato molto l'attivismo dei grillini e mi rammarico sinceramente che forza italia non abbia fatto lo stesso, sarebbe stato un ottimo biglietto da visita per riconquistare la grande fetta di elettori disillusi dai fallimenti degli ultimi anni. Temo che questo "immobilismo" e falsa posizione di opposizione finiranno per costare parecchio in termini di voti a Silvio & Co. Fortuna che almeno Fratelli d'italia si sono distinti contro l'ultimo decreto scandalo altrimenti viene da pensare che tutti fossero d'accordo con questa regalia alle banche private

apostata

Ven, 31/01/2014 - 12:06

Ora si resta giustamente basiti del pentimento postumo, degli errori di valutazione di questi signori ai quali si dà credito per quattro canzonette, quattro comparsate televisive, uno per essere figlio di un guitto sputtanatore definitivo del premio nobel. Ci si chiede: che intelligenza, che sensibilità hanno se non si sono accorti a priori (come la gran parte degli italiani), che si affidavano a un comico da strapazzo in carreggiata per mandare definitivamente il paese alla rovina con una banda di esaltati preoccupata solo di mostrare la propria superiorità morale, intellettuale, fisica, estetica, ecc., di far vedere ai più esagitati referenti, che è capace di dire le parolacce, di incazzarsi al massimo, di fingere di fare la rivoluzione purché ben compensata e inquadrata da telecamere? C’è un evidente stato di obnubilazione in quel mondo come avviene in magistratura quando si passa dall’assoluzione alla condanna a trent’anni. Come mai gente che pure dovrebbe vivere in mezzo alle vicende, alle esperienze, alle ispirazioni, agli uomini, all’informazione, non si è accorta di nulla, si è rivelata ingenua come i loro colleghi che affidavano i risparmi a incredibili truffatori. Fa specie in particolare il baudo per la particolare presunzione con la quale ha sfangato la vita pontificando e senza imparare nulla dalle risibili fallimentari esperienze politiche, dai precedenti tentativi di salire sul carro del vincitore. Una raccomandazione va fatta al giovane Renzi: non si lasci sputtanare dagli slinguettamenti di ometti interessati solo a farsi i cazzi propri.

Ritratto di geode

geode

Ven, 31/01/2014 - 12:16

Quando il "battello" è in procinto di affondare, i topi scappano cercando un'altro a loro più vicino; tanto si sa che a bordo si rode bene e a sbafo.

jakc67

Ven, 31/01/2014 - 12:26

Beh, a stare con i grillini si rischia la faccia e pure la fai e questi con la faccia ci mangiano... d altra parte non stiamo parlando di esempi di coerenza politica...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 31/01/2014 - 12:28

le cinque seghe semmai! comunque con questi non perderò tempo, perciò eviterò di commentare i grulli. tanto sono cretini già di loro, al di fuori della politica :-)

antiom

Ven, 31/01/2014 - 12:33

I tumulti nella Camera dei Deputati causati dagli esponenti del partito 5 stelle, insieme ad altre considerazioni sull’etica di chi, anche molto indegnamente, ci amministra : m’inducono a pensare che finoaqquando gli uomini più elevati delle istituzioni pubbliche, compresi quelli della Chiesa, non avranno il coraggio e l’onestà comportamentale adeguato al ruolo che ricoprono: l’Italia non ha nessuna possibilità di salvezza, ma la contrario solo quella dell’annientamento come nazione Le cose che deprimono il nostro amato e disgraziato Paese, nel loro accumularsi da circa 70 anni, sono veramente tante: quelle della vigliaccheria, ipocrisia e quant’altro di chi nelle alte sfere delle istituzioni è sempre vissuto a mo’ di “ campa cavallo che l’erba cresce” , sono le più determinati dell’attuale sfacelo; al punto da far pensare, sempre più convintamente, che siano composte da miserabili parassiti, opportunisti. Quello che qui sto a denunciare è la propensione degli uomini “importanti” a scegliere sempre le posizioni più comode e sicure: mai quelle compromettenti e giuste. Gli esempi sono numerosi e sensazionali, fra cui l'apertura alla Kinghie, contrastata solo dalla Lega; il buonismo della Chiese e dello stesso Papa, cui nessuno osa contestare, nonostante sia quello, tutto sommato, di un rappresentante di uno Stato indipendente non invaso dall’etnie di tutto il mondo; le posizioni di Napolitano non sempre congrue al doppio ruolo di Presidente della Repubblica e Capo del Csm! La riduzione del numero dei parlamentari, consiglieri regionali e comunali, insieme alla riduzione di stipendi, liquidazione e pensioni d’oro; preclusione alla accesso alla politica a magistrati e sindacalisti e chi inferiore a 40 anni senza una attività lavorativa documentata, di almeno 5 anni onde precludere la speranza a uno “Speranza” qualsiasi di vivere da parassita, sarebbe un ottimo viatico di una buona amministrazione pubblica con minore spese generali. Non meraviglia che tutto quando sta avvenendo fa sentire la necessità di un organo di controllo superiore che non c’è! Che potrebbe essere una sorta di ministero al posto di quello inutile dell’integrazione presieduto dalla cretina kingie: composto da un centinaio di persone con esperienze lavorative multiple di tutti i ceti sociali, senza stipendio, che sanzionassero appunto, chi per vigliaccheria o per comodo assume posizione incongrue di fronte alle troppe diatribe che si stanno aprendo nel vivere civile di una nazione. Fra cui soprattutto quello del depauperamento dell’ industria italiana, per l’elevata incidenza fiscale e stoltezza dei magistrati. Infine, sono del parere che da come era, ed è, ancora, ridotta l’Italia, c’era bisogno di Berlusconi che ha fatto finire l’epoca del “campa cavallo che l’erba cresce”, di cui prima, durante la quale tutti hanno rubato alla grande: analogamente ci sia più bisogno dell’intemperanze dei Grillini, piuttosto che le posizioni vigliacche in senso trasversale cui stiamo assistendo, che no portano da nessuna parte, ma solo a difendere ruoli consolidati indegni.!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 31/01/2014 - 12:36

Venditti fuori testa

gurgone giuseppe

Ven, 31/01/2014 - 13:44

Sostenevano Grillo perchè pensavano che avrebbe coadiuvato il PD nella eliminazione di Berlusconi e nella conservazione del sistema di centrosinistra. Questo è avvenuto soltanto (sembra) per la decadenza di Berlusconi. Adesso che il M5S si volge contro il PD fanno marcia indietro delusi.

Ritratto di Mike0

Mike0

Ven, 31/01/2014 - 13:49

Grillo purtroppo sa fare bene il comico ma non il politico; non ha capito che la politica in un paese democratico è mediazione. Ha confuso il modo di fare con quello di una dittatura. Anche i personaggi pubblici l'hanno capito, come buona parte del popolo che l'aveva votato. Il suo modo di fare alla "si fa solo come dico io" non va bene. Poi comunque sulle tante sparate che fa alcune sono giuste.... questo però non vuol dire che poi sappia come fare le cose, ma solo che sa urlare su di esse (a volte anche sbagliando....)

roseg

Ven, 31/01/2014 - 14:20

xersola--non sforzarti troppo non sei all'altezza,lascia perdere basta figuracce, datti all'ippica porta il cane a pisciare fai cose più utili, non so ridipingi il cancello,ma lascia perdere i commenti no fanno per te.

Ritratto di Mariador

Mariador

Ven, 31/01/2014 - 14:38

antiom 12.33 La trattazione è impeccabile ma scordi particolari molto importanti: lavorare stanca, la terra è bassa e.... sempre meglio che andare a lavorare. Non trovi?

ammazzalupi

Ven, 31/01/2014 - 14:54

@ Soldato di Lucera: condivido al 100%! Soprattutto il finale, quello che riguarda i cosiddetti vip: puttane in cerca di clienti. Mai epitaffio fu più azzeccato! Complimenti!!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 31/01/2014 - 16:46

Ma Sì --- ersola - visto che insisti tanto, stavolta ti considero, a patto che mi spieghi il senso compiuto di questo tuo "assunto", testuale: "baliano ma cosa vuoi battezzare tu che sono 20 anni che ti prendono in giro e ancora te ne accorgi" - Grazie!- Poi, se mi va, perderò dell'altro tempo a replicare al tuo "pensiero".

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 17:40

baliano la mia è una risposta al tuo precedente commento se non la capisci fattela spiegare da un tuo famigliare.....non è difficile da capire dai.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 31/01/2014 - 18:21

Allora non c'arrivi proprio, neanche coi suggerimenti della badante -- ersola 17.40 -- a comprendere grammatica, sintassi e periodo nei tuoi "pensieri" esternati? Ma ti leggi quando scrivi, o ti limiti a imbossolare le lettere dell'alfabeto e ad estrarle come a tombola!? Rileggiti qualche volta prima di premere "invio" scrivi poco e male, susù rileggiti, eccheccivuole.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 31/01/2014 - 19:05

Ti sei riletto il "tuo scritto" --- ersola? Bravo, fa sempre così, sintassi, periodo e grammatica, prima di "inviare", o hai bisogno della badante!?

ROBERTSPIERRE

Ven, 31/01/2014 - 20:13

il giornale fa male a dare indistintamente addosso a tutti gli artisti che hanno visto nel comico genovese la novità politica che poteva dare una ventata di positività alla politica italiana. Molti si sono sbagliati, come del resto milioni di italiani che hanno scommesso votando un partito davvero strano e nuovo con tanti giovani. Si è trattato di un errore fatale, direi quasi mortale, ma c'è ancora tempo per far tornare nelle fogne questi squadristi dell'ultima ora.

antiom

Ven, 31/01/2014 - 22:19

Mariador, certo che trovo! Tant'è che concordo pienamente. Ma. ahimè e noi tutti, e proprio questa tendenza rifugio l'origine dei mali d'Italia. Un caro saluto, Ciao.

sagitta

Dom, 24/07/2016 - 09:10

Grillo può piacere oppure no ma una cosa è certa: lui è questo ed è sempre stato così. se qualcuno non lo ammira più si vede che in passato ha concesso la sua ammirazione con troppa superficialità. e poi, parliamoci chiaro: ma chi è che può accontentare tutti? almeno lui non si è mai candidato e non è mai campato rubando soldi dalle tasse degli italiani.