La classe di Lupi non fa mai acqua

Al ristorante «Rossini» ai Parioli, qualche sera fa, avevano prenotato un tavolo interno il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi e l'ex presidente del Senato, Renato Schifani. All'aperto sedevano un senatore del Pd e alcuni dirigenti legati al mondo delle ferrovie. Stupore nel vedere Lupi fermarsi per primo e salutare tutti. L'educazione non ha confini.