Colpo di magia del sindaco Pd prova a far sparire casa Idem

Un colpo di spugna e via. Il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci (Pd) cancella dalla guida comunale degli impianti sportivi la casa-palestra di Josefa Idem (nella foto). Dopo la bufera per l'Ici non pagata (e per le sospette autorizzazioni alla palestra) che ha portato il ministro-canoista del Pd alle dimissioni, il sindaco ha dato l'annuncio rispondendo alle interrogazioni del Pdl. Dall'elenco dei 430 impianti pubblicato sul sito del Comune «per promuovere l'attività sportiva di tutti i cittadini» scompare dunque la «Jajo Gym». Dedicata ai figli Janek e Jonas, è diventata l'epicentro del «terremoto» che ha travolto Idem e la sua famiglia a partire dal marito-allenatore Guglielmo Guerrini. Il Comune toglie anche il patrocinio all'associazione di Guerrini, la «Canoa Kajak Standiana», che aveva assunto Idem prima del suo secondo mandato come assessore a Ravenna generando, negli ultimi giorni, polemiche persino sui contributi previdenziali. Meglio far calare il sipario

Commenti

roberto.morici

Sab, 29/06/2013 - 08:52

Non sarebbe stato meglio aprire un'inchiesta, con relative indagini rigorosamente secretate, e aspettare pazientemente il momento della inevitabile prescrizione?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 29/06/2013 - 17:41

amen

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 29/06/2013 - 17:42

AMEN