il commento 2 Soliti pregiudizi, ma la taglia è servita

di Paolo Granzotto

L'iniziativa del commerciante di Saronno Mirko Rosa di far circolare otto camion «vela», cioè con pannelli a sostegno di un manifesto dove, insieme a tre immagini dell'accertato assassino di Maria Angela Granomelli, si destinava un compenso di 50 mila euro a chi ne avesse segnalato la presenza alla polizia, fece storcere il naso alla società civile con sensibilità democratica a fior di pelle. Qualcosa di più a due illustri esponenti di Saronno, il sindaco Luciano Porro e il presidente della Associazione dei commercianti Antonio Renoldi. Per quest'ultimo, siccome «la giustizia non può essere un fatto privato» niente foto segnaletiche fai-da-te e meno che mai taglie. Per il sindaco, il proposito di Mirko Rosa era da condannare in quanto «interferiva con le indagini in corso». E anche perché, e qui si sfiora il dileggio, l'iniziativa medesima «appare una operazione pubblicitaria». Per il coro, sempre gli stessi mantra: no al Far West, anche un presunto assassino ha diritto alla privacy, fiducia nella magistratura e nelle forze dell'ordine, la taglia è retaggio dell'America dei pistoleri (e di Bush), eccetera. Il caso ha voluto che i camion «vela» non solo non abbiano interferito con le indagini in corso, ma le abbiano facilitate: l'omicida è stato infatti individuato grazie alla segnalazione di un cittadino che ne aveva riconosciuto il sembiante grazie alle segnaletiche fai-da-te. In quanto alla giustizia, ora farà il suo corso senz'esser stata in nulla compromessa - ed anzi - dall'iniziativa di Mirko Rosso. Che le cose siano andate così è una soddisfazione non perché si sia particolarmente a favore delle taglie, comunque tutt'altro che deprecabili, ma perché nella isterica condanna delle medesime il Far West c'entra niente. C'entra - e traspare eccome - il pavloviano schierarsi a favore non della vittima, ma del carnefice immancabilmente e democraticamente visto come vittima del «disagio sociale»: e dunque da salvaguardare da atti a lui pregiudizievoli, taglia compresa. Intanto, però, è in galera e questa è una buona notizia.