Un comunista al Colle ma Italia è democratica


B erlusconi ha tutti i diritti di candidarsi e la mafia-governativa dovrebbe essere debellata. Che si abbia un comunista come capo di Stato non vuol dire che si sia un Paese comunista, perciò da Paese democratico non possono negare la candidatura.
Chi deve essere imprigionato sono tutti quei falsi ladroni che ci governano, compresa una parte della magistratura. Auguri Cavaliere.

Commenti

buri

Mar, 18/03/2014 - 08:57

L'Italia è democratica! scusate la mia ignoranza, ma io credevo che in democrazia il governo veniva eletto dal popolo, in Italia invece sono anni che siamo governati, pià male che bene, da governi nominati dal compagno Napolitano che si rifiuta di farci votare, è questa la democrazia?