CONDANNÒ MEDIASET IN CASSAZIONEIl caso Esposito oggi sbarca al Csm

La vicenda di Antonio Esposito, il giudice di Cassazione presidente del collegio che ha condannato in via definitiva Silvio Berlusconi e che pochi giorni dopo ha parlato al «Mattino», sarà esaminata oggi dalla Prima Commissione del Csm. Esposito rischia il trasferimento d'ufficio perché secondo i consiglieri Pdl Bartolomeo Romano, Filiberto Palumbo e Nicolò Zanon nell'intervista avrebbe anticipato le motivazioni della sentenza Mediaset prima che fosse depositata.

Commenti

killkoms

Gio, 05/09/2013 - 13:29

non gli faranno un caxxo!cane non mangia cane!

canaletto

Gio, 05/09/2013 - 14:52

ancora al suo posto????? dveva essere allontanato e sospeso dallo stipendio tanto i soldi non gli mancano. Le leggi vanno rispettate anche da giudici e non solo da Berlusconi

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/09/2013 - 15:40

In magistratura si fanno affari d'oro. Se un "contadino" un po' rozzo e ignorante come il Di Pietro si è comperato oltre 50 abitazioni senza rubare, dice lui, chissà quanto intasca quel grande capataz dell'Esposito...

angelomaria

Lun, 20/10/2014 - 09:34

SE LO SALVANO SCOPPIA UN CASINO E SPERO SIA COSI GROSSO DA SEPPELLIRILI TUTTI!!! MAGNACCI DELLA MAGISTRATURA!!!!!

angelomaria

Lun, 20/10/2014 - 09:34

BASTA POCA BILE MA SEMPRE BILE A DOPO!