Condanna in spregio di diritto e buonsenso


N on dovrebbe essere il monarca a «concedere» la grazia ad un condannato vittima di ingiustizia, dovrebbe essere la magistratura stessa ad ammettere di aver agito non secondo giustizia ma in spregio del diritto, della legge e del buonsenso.
Chiedo che Silvio Berlusconi abbia la possibilità di presentarsi candidato alle prossime elezioni del Parlamento Europeo.