Il consigliere imbrattatore

Chissà che cosa pensa il sindaco Luigi De Magistris del fatto che un consigliere di Municipalità, a lui vicino, vada a imbrattare lo stemma del consolato di Germania in via Crispi, nel centro elegante della città. Ivo Poggiani, consigliere di Municipalità di Scampia di «Napoli è tua» (candidato sconfitto alla presidenza), è stato pizzicato due notti fa da una pattuglia di agenti del commissariato San Ferdinando, con altri quattro compagni vicini ai centri sociali (tra cui due donne) poco dopo avere disegnato una croce con la vernice nera sullo stemma tedesco. Il quintetto è stato condotto in commissariato e denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato. Al massimo dell'autocompiacimento, i cinque si sono anche auto immortalati con una foto davanti allo stemma «sfregiato». Che grande atto politico, disegnare croci sugli stemmi dei paesi «nemici». Altissimo il profilo ideologico di chi impugna un pennello (o una bomboletta spray) e va all'attacco. La Signora Merkel è già lì che trema tutta...

Commenti

syntronik

Mar, 04/06/2013 - 10:02

Quelli sono i nostri futuri governanti??????? Stiamo bene!!!!!