Coppia aggredita Condannata la figlia adottiva

È stata condannata a 3 anni e 4 mesi di reclusione Gaia Angela Ruocco, la 39enne vietnamita, figlia adottiva di una nota famiglia di Anacapri, accusata di aver organizzato l'aggressione degli anziani genitori per motivi legati a questioni economiche. La stessa condanna è stata decisa per Massimo Fraleone, 52enne romano indicato come l'esecutore materiale dell'aggressione. La sentenza è stata emessa oggi dal giudice De Gregorio del tribunale di Napoli a conclusione del processo con rito abbreviato. I due imputati sono stati condannati per il reato di lesioni volontarie aggravate: inizialmente erano stati citati in giudizio per l'accusa più grave di tentato omicidio e tentata rapina aggravata.