Coppia romena Botte e coltellate: il marito muore

Lite tra romeni, marito e moglie: si sono accoltellati. È successo a Rivalta, nel Torinese. I due sono stati trovati in casa dalla figlia, di cui erano ospiti. L'uomo è morto, mentre la donna è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale San Luigi di Orbassano. Sul caso indagano i carabinieri. Si chiamava Vasile Baran e aveva 55 anni l'uomo morto deceduto in seguito ai colpi inferti, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, dalla moglie, 54enne, che ora risulta ricoverata in rianimazione. Una tragedia.
I carabinieri sono stati allertati dalla figlia della coppia, che, tornata a casa all'ora di pranzo, ha trovato i genitori in una pozza di sangue; l'ennesima lite tra i due coniugi era sfociata nell'omicidio. La ragazza, 35enne, in Italia con un lavoro da badante, nei giorni scorsi era stata raggiunta a Rivalta dalla madre. A sorpresa dopo qualche giorno ancora si era anche presentato il padre. Ieri poi il dramma scoperto in tarda mattinata. Forse la madre della donna ha accoltellato a morte il marito per difendersi da una aggressione da parte del marito, visto che è giunta in ospedale ricoperta di lividi e sanguinante, ma non con ferite da arma da taglio, come si era presupposto in un primo momento. Sul fatto proseguono le indagini dei carabinieri e del pm Lisa Bergamasco.