Corsa ai regali: 6 italiani su 10 spenderanno meno del 2012Natale alle porte

Parte ufficialmente la corsa al regalo e allo shopping natalizio e si scatenano i sondaggi sulla spesa. Quasi 6 italiani su 10 sono intenzionati a spendere meno rispetto allo scorso Natale, dice Confcommercio. Il 40,5 per cento manterrà invariato il proprio budget e l'1,8 per cento lo incrementerà. Meno pessimistiche le previsioni della Confesercenti, secondo la quale il 12 per cento degli italiani adulti, ben 5,4 milioni di connazionali, sono pronti ad aprire un pò di più i cordoni della borsa sul regalo, per partenti e amici ma anche per sè stessi. Ed è il primo segnale di un'inversione di tendenza dal 2010. Identica sia per Confcommercio che per la Confesercenti, la cifra media che verrà spesa da ognuno, pari a 170 euro. Quali saranno i regali più gettonati? Cibo e vini al top, giocattoli, libri, smartphone e prodotti per la cura della persona.

Commenti

nino47

Dom, 08/12/2013 - 11:35

Finchè ben 6 itlaiani su 10 avranno ancora soldi da sputtanare in regali, vuol dire che le cose vanno bene ed è inutile lamentarsi se lo stato scava nelle nostre tasche!