Cortina d’Ampezzo Propone in affitto la baita che non c’è: napoletano nei guai

Un napoletano di 25 anni è stato denunciato dal Commissariato di Jesolo per aver tentato di truffare una donna, cercando di affittarle una baita a Cortina d’Ampezzo che non esisteva. Lo scorso dicembre la donna, residente nel veneziano, era stata attratta da un annuncio su internet riguardante l’affitto di una baita a Cortina d’Ampezzo. L’annuncio era accompagnato da fotografie anche d’interni dell’abitazione ed un numero di cellulare. La donna ha così chiamato prenotando il periodo di fine anno. Poi ha scoperto la truffa.