Così la Casta aggira la legge anti-Fiorito: al posto del vitalizio spunta la pensione

Modificata la legge che prevede i 66 anni di età con 10 di mandato minimo: arriva la pensione contributiva

Franco Fiorito, ex capogruppo del Pdl

Una vera e propria beffa. È bastato un codicillo per mandare tutto a gambe all'aria e cancellare la promessa di far piazza pulita dei vitalizi regionali. Eppure era stato lo stesso presidente del Consiglio Mario Monti a vietare il vitalizio ai consiglieri che non ha ancora compiuto 66 anni e speso almeno dieci anni di mandato. Se fosse andata in porto, la riforma sarebbe stata una vera e propria mannaia per la Casta e una boccata d'ossigeno per l'erario pubblico. Tuttavia, il partito delle Regioni ha contrastato il decreto non appena il testo è arrivato in parlamento per la conversione in legge. E così, è bastato inserire una postilla per "salvare" le Regioni che hanno già abolito i vitalizi. Regioni che, a questo punto, potranno sostituire i vitalizi con le pensioni contributive, senza limiti di età e mandato. Insomma, tutto torna come prima.

Il giro di vite contro il super vitalizio - lo stesso che sarebbe toccato a Franco "Er Batman" Fiorito - era stato annunciato agli inizi di ottobre scorso. Sul tavolo di Palazzo Chigi il provvedimento: nessun ex consigliere regionale avrebbe più incassato la pensione senza aver fatto almeno dieci anni di mandato né prima di aver compiuto i 66 anni di età. Appena il decreto legge varato dall'esecutivo è approdato alle Camera, è scattata la resistenza della Casta. Come racconta Sergio Rizzo sul Corriere della Sera, è bastato inserire alla fine della lettera "m" dell'articolo 2, quello che stabilisce i limiti minimi dei 66 anni di età e dei 10 anni di mandato, la frase "Le disposizioni di cui alla presente lettera non si applicano alle Regioni che abbiano abolito i vitalizi", per snaturare il senso del decreto dal momento che tutte le Regioni hanno già abolito i vitalizi. La furbizia di questa frasetta sta nel fatto che consentirà alle Regioni, che intendono sostituire i vitalizi con le pensioni contributive, di aggirare le regole più rigide del decreto consentendo, come spiega Rizzo sul Corsera, "la corresponsione dell'assegno contributivo magari già a sessant'anni, o forse ancora prima, e con soli cinque anni di mandato anziché dieci". Non solo. Anche i consiglieri, il cui mandato è in scadenza proprio in queste settimane, potranno andare in pensione prima dei 66 anni di età e con neanche dieci di mandato dal momento che la frasetta inserita alla fine della lettera "m" dell'articolo 2 vanifica la norma che estende sulla carta il tetto anche agli attuali consiglieri che avrebbero già maturato il diritto al vecchio vitalizio e stanno per lasciare l'incarico. Un esempio su tutti? La Regione Lazio i cui consiglieri, grazie al vecchio sistema abolito ancora in vigore per gli attuali eletti, potranno andare in pensione a cinquant'anni.

Commenti

giovanni PERINCIOLO

Ven, 16/11/2012 - 10:24

E i nostri eroi supetecnici non hanno notato nulla! Buffoni, andate a casa, per prenderci per i fondelli bastano e avanzano i politici senza dover pagare anche voi!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 16/11/2012 - 10:29

Senza federslismo, come combattere l'italica a cleptocrazia se ne fanno parte anche gli stessi magistrati? Forse con la repubblica presidenziale, perché, se per esempio Berlusconi fosse al Quirinale, potrebbe licenziare i magistrati più cialtroni.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 16/11/2012 - 10:30

Perchè, qualcuno si aspettava taglia alla casta? Poveri illusi.

blackbird

Ven, 16/11/2012 - 10:34

Limitare i "vitalizi" è una cosa, adeguare la pensione di vecchiaia ai contributi effettivamente versati un'altra. Se gli eletti hanno versato, uno o trecento, rate di contributi all'INPS è giusto, al raggiungimento dell'età (uguale per tutti) di tenerne conto nel conteggio della pensione. E' sufficiente considerare quanto ricevuto dalle assemblee elettive nè più nè meno di un normale stipendio, senza fronzoli e senza altri rimborsi.Per i soli deputati che dovrebbero vivere a Roma e mantenere i contatti con il proprio elettorato prevederei la possibilità di alloggiare gratis in residence ricavati in casrme dismesse. E che sia chiaro ai cittadini quanto costano, quanto percepiscono, quanto hanno speso per la campagna elettorale di soldi propri e di soldi donati da amici e sostenitori, così si capisce se lo fanno per senso civico o per compenso occulto.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Ven, 16/11/2012 - 10:35

I rappresentanti dei poteri pubblici sono in prima fila per difendere la Patria e non per sfruttarla! Questa gente invece é in prima fila per sfruttare la Patria invece di difenderla! Costoro sono quindi dei traditori della Patria e bisogna metterli in galera o come minimo bisogna togliere loro il diritto di rappresentare i poteri pubblici! Se io fossi il Capo dello Stato tutto farei affinché l'Italia sia protetta e non sfruttata! La difenderei anche contro chiunque la danneggia a cominciare dai rappresentanti dei poteri pubblici, che pospongono i propri interessi e gli interessi dei partiti agli interessi della Patria, licenziando in tronco tutte le mele marce! Io dimezzarei il numero dei politici ed amministratori publici lasciando in servizio solo coloto che sono efficienti, dimezzando in questo modo le spese! Pro Patria Semper!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 16/11/2012 - 10:39

Il Presidente della Repubblica dovrebbe essere uno come Berlusconi, non già un Napolitano (che fa rima con Celentano) o un bisognoso de "l'accompagnamento" come Rutelli, cui sfilano 20 milioni e lui era ancorà li' a dormire sonni tranquilli se la Banca d'Italia non gli faceva la badante.

beale

Ven, 16/11/2012 - 10:40

Nessuno prende più iniziativa per dei referendum?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 16/11/2012 - 10:40

PORELLO.. il tuo cervello sarebbe da mettere sotto naftalina per essere mostrato ai posteri.. con sotto la scritta AB NORMAL (firmato Frau Blücher)

egi

Ven, 16/11/2012 - 10:43

Se la stanno cercando, è solo questione di tempo ( molto breve )

eglanthyne

Ven, 16/11/2012 - 10:43

De resto anche il POERO ER BATMAN deve magnà.

guidode.zolt

Ven, 16/11/2012 - 10:44

L'unico taglio possibile alla Casta e' quello che si puo' applicare con lo strumento di Monsieur de Guillotin...ovvero rasatura alla Francese...!

maubol@libero.it

Ven, 16/11/2012 - 10:44

E Monti che fa? L'indiano? Casini, Bersani, Alfano non vedono? Italia dei cachi!

Ritratto di VT52na

VT52na

Ven, 16/11/2012 - 10:47

... ecco la «politica Italiana a gambero» !!! ... e continuano a farsi gli interessi personali questi politici, presunti politici ed affini) ... a dir poco siete "TUTTI ABOMINEVOLI" !!!

fumonero

Ven, 16/11/2012 - 10:52

e io devo ancora andare a votare questa massa di papponi.

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 16/11/2012 - 10:53

LADRI NIENT ALTRO CHE LADRI.......arriverà il giorno che la pagherete cara!!!!!!!!!!!!!!!!!!

antiom

Ven, 16/11/2012 - 10:59

Questa "furbata" pare faccia il paio con la demenziale proposta del topolino Amato, di accordare un vitalizio di due anni ai trombati della politica: come può avvenire, prossimamente, per fini! Tra furbi e cretini che ci amministrano e si amministrano in modo interessato autoreferenziale, siamo messi veramente male!

Ritratto di i£ buio....

i£ buio....

Ven, 16/11/2012 - 11:02

ladri senza più ritegno e dignità fino all'ultimo, e mentre agli italiani ed ai pensionati si chiedono sacrifici immensi. è la notte della repubblica.

peroperi

Ven, 16/11/2012 - 11:03

i bastardoni potevano profittare della nuova legge per scrivere che chi si fosse reso colpevole di peculato e di aver rubato i denari dei contribuenti, si sarebbe vista togliere tutta la pensione.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 16/11/2012 - 11:04

Forse la casta non se ne sta ancora accorgendo. Ma ogni giochetto legislativo perpetrato nella sacrestia del parlamento è un nuovo asse che va ad aggiungersi nella costruzione del palco. Non esattamente quello elettorale...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 16/11/2012 - 11:04

Ecco, come volevasi dimostrare,vogliono controllare i conti bancari degli Italiani,per capire quanto ancora possono rubare.

eovero

Ven, 16/11/2012 - 11:11

anch'io sono deluso dei tecnici, però al momento non vedo niente di meglio in giro...ABC non lo sono di sicuro, forse Renzi?! le leggi a volte sono buone, ma ci sono i franchi tiratori che le bloccano, cioè c'è troppa gente dentro al governo che se ne frega della gente ma pensa solo a loro o ai loro capi che vogliono che le cose rimangano cosi....indovinate chi sono i capi?? sono quelli che nemmeno Mussolini e riuscito a sconfiggere....che tutto dire

gcf48

Ven, 16/11/2012 - 11:12

una domanda: la mia pensione è tagliata, deindicizzata(credo si scriva cosi') e compagnia bella. E la loro?

albertogandini

Ven, 16/11/2012 - 11:14

Monti, il governo degli sprechi Si fa un gran parlare di dover fare sacrifici, tutti, e ci si aspetterebbe che tale atteggiamento possa suscitare un modus operandi economico improntato a grande oculatezza e gestione attenta delle risorse. Ma è veramente così? Naturalmente, no. La cosa davvero straordinaria in tutto ciò è la sfacciataggiane con cui noi cittadini veniamo presi in giro. A tal proposito voglio condividere delle informazioni che ho scoperto in maniera davvero molto semplice, ossia esaminando con attenzione i documenti ufficiali del governo che sono disponibili su web in applicazione delle normative sulla trasparenza della pubblica amministrazione. Parliamo del Ministero degli Esteri (MAE). Lo sapete che il Sig. Ministro degli Esteri Giulio Terzi ha dei consulenti? Detto così sembra una cosa banale, tipo l'acqua calda, fino a quando però non guardiamo con più attenzione chi sono questi consulenti e quanto guadagnano per le loro consulenze al ministero, cioè al governo, cioè a noi - indirettamente, grazie ai soldi che noi cittadini, indirettamente, gli diamo attraverso le tasse che DIRETTAMENTE paghiamo. Ed eccoli questi consulenti: http://www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Trasparenza_ComunicazioniLegali/Collaboratori_Ministro/ in adempimento alle norme sulla trasparenze della pubblica amministrazione, sul sito vengono specificati gli importi degli emolumenti corrisposti a ciascun consulente. Esaminando questo aspetto sorgono alcuni legittimi quesiti, il primo dei quali è: come mai alcuni prendono molto di più ed altri di meno? La risposta potrebbe o forse dovrebbe essere ovvia: quelli che prendono di più sono più qualificati, più competenti e magari lavorano di più, per più tempo. Esaminiamo con attenzione i primi cinque consulenti: tutti hanno il titolo di dottore, ma di fatto non tutti sono laureati e ciò di per sè rappresenta un reato bello e buono (abuso di titolo e onori) previsto dal codice penale. I più emblematici sono: Cristina Di Vittorio che si fa chiamare dottore ma di fatto ha solo un diploma di scuola professionale, ha fatto un corso di lingua inglese ed un corso di alfabetizzazione informatica (vedi il suo curriculuum on line sul sito del MAE). Ha iniziato il suo contratto di collaborazione il 18 gennaio 2012 che andrà avanti fino a scadenza del mandato governativo,e per questo riceve un compenso di ben 90.000 euro. E non finisce qui, guardate il prossimo: Un tal Luca Poma che si fà chiamare dottore sebbene non risulta sia laureato né diplomato o che abbia alcuna preparazione accademica valida. Questo signore dal passato poco chiaro è riuscito a gettare abbastanza fumo nella sua vita da avere la tessera da pubblicista. Il Luca Poma ha iniziato il suo contratto di collaborazione con il ministero in data 19 luglio 2012 e proseguirà fino alla fine del mandato governativo, e per tale incarico anche lui riceve un compenso di ben 90.000 euro! E di cosa sarebbe "esperto" questo Luca Poma per ricevere il compenso PIU' ALTO di tutti i consulenti del Sig. Ministro degli Esteri Giulio Terzi? Tenetevi forte: questo Luca Poma sarebbe "Consigliere del Ministro per le iniziative di promozione innovativa e le nuove tecnologie". Vi rendete conto che queste due persone sono più pagate dell'Avv. dello Stato Aurelio Vessichelli, e del Consigliere di Stato avv. Francesca Quadri (le cui qualifiche e competenze sono fuori discussione), entrambi collaboratori diretti del Ministero degli Esteri? Ci vuole poco a capire che c'è qualcosa che non quadra, che ci troviamo di fronte a due lampanti esempi di favoritismo, operati a beneficio di persone dai pochi scrupoli e che sbarcano il lunario passando attraverso le larghe maglie della pubblica amministrazione e vivono alle spalle di noi cittadini che invece usciamo di casa alle 8 di mattina per tornare alle ore 18 (quando va bene) per garantire una esistenza appena passabile alle nostre famiglie. Questi due, Cristina di Vittorio e Luca Poma, sono in assoluto i meno qualificati tra i consulenti e collaboratori del Ministro degli Esteri Terzi, ma allo stesso tempo sono i più pagati. Questo è spreco di denaro pubblico, il NOSTRO denaro. Tutto ciò è vergognoso per un governo che afferma di nascere e continuare ad esistere in nome dell'austerità e correttezza economica. E' evidente che ci troviamo di fronte all'ennesimo esempio di gattopardismo all'italiana, come dire: facce nuove ma vecchie, inveterate abitudini. Avv. Alberto Gandini

lui976

Ven, 16/11/2012 - 11:14

E poi dite che non devo votare Grillo?

bipbit

Ven, 16/11/2012 - 11:14

berlusconi licenziare i magistrati?.....ma cosa centra??....un vecchio ladrone a cui piacciono le minorenni sputtanato dal mondo intero al quirinale ?? ma sei fuori? sarebbe la fine del nostro Paese.....Gianfranco Robe... COSCIENZA SPORCA VERO?

carlo-franklin

Ven, 16/11/2012 - 11:20

MA COSA VI ASPETTAVATE DA QUESTA CASTA SONO TUTTI DEI LADRI NON RIESCONO AD ESSERE ONESTI NEOANCHE A MORIRE,SONO SOLO DEI LADRONI E VANNO IN POLITICA SOLO PER GLI AFFARI LORO,CACCIAMOLI TUTTI CHE é ORA.CHE VADANO A LAVORARE ALTRO CHE PENSIONE.

therock

Ven, 16/11/2012 - 11:20

ma si può sapere chi ha aggiunto la famosa frasetta?

Alksindrs

Ven, 16/11/2012 - 11:24

"la casta", questa entita' impalpabile ... cos'e' la casta? si facciano nomi e cognomi, Iniziamo dalla Minetti, chi c'e' l'ha messa li a nostre spese? Bravi, indovinato. TSO per Gianfranco Robe.. che ancora vaneggia di un Berlusconi presidente (principale responsabile dello sfascio, lui e il PD finto nemico). Se fosse presidente della repubblica avremmo come ministre le ballerine di Colorado

winston1968

Ven, 16/11/2012 - 11:25

capito perchè voteremo grillo? Ora tutti d'accordo

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Ven, 16/11/2012 - 11:26

fintanto che le mele buone non riescono o non vogliono eliminare le mele marce....rientrono in toto nella categoria dei magnaccia anche loro, pertanto degni di forconi.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 16/11/2012 - 11:30

Facciamo lo sciopero del voto, visto che non possiamo votare per nessuno degno di rappresentarci. L'unica cosa che può forse salvare questo Paese alla deriva, è far diventare questa Repubblica da parlamentare a presidenziale, così almeno chi governa può decidere il da farsi. Se avessimo un presidente con gli attributi, la prima cosa che dovrebbe fare, sarebbe quella di eliminare tutti i privilegi, suoi e quelli di tutta la casta; ma quando dico tutti, voglio dire proprio tutti. Chi ha rubato ormai non restituisce più nulla, ma almeno mettiamo un tappo. Ma questa è utopia. Solo uno ci può salvare.

carlo-franklin

Ven, 16/11/2012 - 11:31

Caro therock,speri proprio che il lestofante si faccia sentire illuso,ciao.

Duka

Ven, 16/11/2012 - 11:31

Purchè non sia il solito pasticcio all'italiana può andare bene. Ben inteso che riguardi anche il pregresso e che il calcolo pensionistico sia esattamente lo stesso di qualunque impiegato dello stato.

Ritratto di anto71

anto71

Ven, 16/11/2012 - 11:35

@albertogandini Non saprò mai se hai scritto delle fregnacce o il post più intelligente del mondo. Appena vista la mole impressionante di righe ho pensato che per diventare cieco piuttosto che passare una giornata davanti al monitor preferisco ancora i vecchi metodi proibiti dalla chiesa agli adolescenti

felinofiorentino

Ven, 16/11/2012 - 11:39

non ci resta che votare grillo...

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 16/11/2012 - 11:41

Euguale come ci poniamo.SEMPRE IN CIULO CÉ LO PRENDIAMO.Chissa cosa penserebbero Garibaldi , Mazzini Cavour e Vittorio Emanuele II.Credo tutto il risorgimento italiano nella pace dei cimiteri si rigiri nella tomba.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 16/11/2012 - 11:44

X pedralb-Purtroppo il giorno del giudizio e molto ma molto lontano , per dare a questi infami il meritato castigo.Da vivi certamente camperanno molto ma molto bene , alla faccia dei contribuenti.

Ritratto di tex rossonero

tex rossonero

Ven, 16/11/2012 - 11:46

I soliti magnoni, non hanno un minimo di vergogna, tutti, tutti,tutti, nessuno escluso, andate tutti a zappare la terra anche se non ne siete capaci, a pane ed acqua vi dovreste stare. VERGOGNATEVI!!!!

bombaci

Ven, 16/11/2012 - 11:50

Dobbiamo per forza arrivare alla violenza per farla finire a questa manica di corrotti inutili incapaci parassiti?

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 16/11/2012 - 11:51

arraffano finchè possono...tanto ormai sanno che sono finiti !!!

Ritratto di lorel

lorel

Ven, 16/11/2012 - 11:53

Su su italioti...siate felici mandria di pecoroni popolino bue...anche per voi c'è qualcosina!!! Eccovi serviti dal 1 gennaio 13...Serpico!!!! Ci conteranno i peli del sederino! Il sciur befera sisssì quel brav'uomo, potrà controllare tutti i ns movimenti su conti correnti, assegni, spesucce varie ecc. (alla faccia della privacy) guarderà quanto e cosa mangio, se e dove vado in vacanza, quanta benzina consumo, se compro un mobiletto o la lavatrice, il saldo inizio e fine anno...e forse vorranno sapere quante volte mi "accoppio" (così quantificano la spesa della pillola o del presevativo)Avete capito amici??? loro con un "codicillo" inserito a doc nel decreto...mi ladrano altri soldi...io invece con I MIEI SOLDI ONESTAMENTE GUADAGNATI..vengo passata a setaccio!!! Come chiamare questo schifo? Non certo democrazia...anzi...siamo ormai in piena DITTATURA!!! Ci sarà più nro..più evasione...e fà bene chi riesce!!!

Aam31

Ven, 16/11/2012 - 11:56

V E R G O G N A!!!!! Aam31

gcf48

Ven, 16/11/2012 - 11:59

anto71 non sapevo che fosse un assiduo del vecchio metodo

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 16/11/2012 - 12:00

@rokko mi perdoni ma quando il singore del colle ha fatto in modo di cacciare Berlusconi, questo era forse sfiduciato? Mi corregga se ricordo male, cio che ha fatto e sta facendo è forse nel rispetto della Costituzione? Mi faccia il piacere

21v3

Ven, 16/11/2012 - 12:03

Questo Giornale E' della Casta... fa troppo ridere quando fa finta di indignarsi! abolizione dei finanziamenti all'editoria. subito.

marianco

Ven, 16/11/2012 - 12:04

Grandissimi cornuti e figli di puttana, come mai in questa merda di giornale fascista non si parla dei fattacci di Roma da parte dei poliziotti fascisti e degli ex dipendenti di quel magnaccione di Alfano al ministero della giustizia. Siete delle merde !!!

pippo66

Ven, 16/11/2012 - 12:06

Trovo insopportabile questo modo scandalistico di fare giornalismo. È perfetto il commento di blackbird: vitalizi e pensioni per i quali non sono stati versati i relativi contributi non sono accettabili, ma la pensione calcolata col metodo contributivo e basata sui contributi effettivamente versati è soltanto normale. Peraltro, per esperienza, posso garantire che con questa pensione non si diventa ricchi.

cicero08

Ven, 16/11/2012 - 12:11

Ecco perchè oggi i personaggi come Grillo, pur con i loro tanti difetti, riscuotono un consenso impensabile prima dell'ultima esperienza di governo di Berlusconi. Ed è una discesa inarrestabile senza una sostanziosa iniezione di legalità, lealtà e correttezza amministrativa e non.

Benado

Ven, 16/11/2012 - 12:14

Le manifestazioni debbono essere pacifiche in modo che i poliziotti solidarizzino. Con la violenza non si arriva da nessuna parte-si pretenda la riduzione dei Parlamentari,la cacciata dei politici trombati che prendono stipendi pazzeschi,si riduca lo stipendio dei degli alti funzionari che prendono piu' del Presidente USA,via i Senatori a vita, espropriare gli arricchimenti ottenuti con i super stipendi e pensioni d'oro,via le auto blu e le scorte,eliminare Regioni e Province,i Comuni dovrebbero farne le veci. Via le Prefetture con i relativi privilegi. In Svizzera i consiglieri prendono zero € ,lavorano ed hanno il relativo stipendio.

agi2010

Ven, 16/11/2012 - 12:19

@Winston 1968 "CAPITO PERCHE' VOTEREMO GRILLO" Certo, perche' siete minus habens....auguri!!!

levy

Ven, 16/11/2012 - 12:22

Gli sprechi, l'inefficienza, i privilegi, la mostruositá dell'apparato di governo di questo paese con una burocrazia fine a se stessa, tutto questo richiede una soluzione altrettanto forte: una rivoluzione!

Ritratto di anto71

anto71

Ven, 16/11/2012 - 12:28

@gcf48 ma vede carissimo, il vecchio metodo è come la mamma, non si lascia mai. Solo, definirmi assiduo... la mia onestà intellettuale mi proibisce di definirmi tale, e oltretutto non ho la struttura e lo stoicismo di un PDLlino. diciamo un buon dilettante

EHBASTA

Ven, 16/11/2012 - 12:34

EH BASTAAAA

mnemone44

Ven, 16/11/2012 - 12:45

Si era già capito con congruo anticipo che contro questa orribile genìa di grassatori l'unica cosa da fare resta il NON voto,senza cadere nella illusione del " nuovo" che poi si rivela sempre per il "vecchio"riverniciato!Ma come succede che chi propone,chi firma e chi promulga leggi suicide per la democrazia e per la tenuta economica del Paese,oggi come ieri e come sempre,in palese conflitto di interesse,taccia?

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Ven, 16/11/2012 - 12:45

@albertogandini: ci fai un riassunto o devo prendermi un giorno di ferie...

Il giusto

Ven, 16/11/2012 - 12:45

Ma che fine ha fatto l'articolo sul fallito che vuole le elezioni a febbraio?Ha già cambiato idea?

unosolo

Ven, 16/11/2012 - 12:45

questo codicillo inserito a discapito dei cittadini fa pensare male , sembra che siano tutti in parlamento per coprire le ruberie continue e nascoste dei parlamentari e non solo . inserire codicilli che invertono il senso delle leggi è inaudito. Come si può dare fiducia a questi parlamentari che essi siano veterani o novellini ma tutti sono li per garantirsi pensioni e vitalizi altissimi e tutti sulle spalle dei cittadini che pagano tasse salate , mentre loro rubano e fanno salire il debito di 80 miliardi in un solo anno , a volte si ricordano i tempi passati dove esisteva l'amore , l'amore per la patria , cantare l'inno da costoro è una presa per i fondelli verso chi paga salate tasse per mantenergli i divertimenti chiamati " diritti acquisiti" Non vi lamentate se il popolo vi odia , con questi codicilli avete messo in ginocchio una nazione.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 16/11/2012 - 12:53

Tutti indignati e incazzati, poi come brave pecore tutti a votare, per uno o per l'altro.

tommy1950

Ven, 16/11/2012 - 12:59

Vigliacchi ladroni e farabutti , non avrete il mio voto e spero che finiate sul lastrico a chiedere l'elemosina.Sono livido di rabbia. Così sarà se voteremo per Grillo.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 16/11/2012 - 13:01

Bravo Stenos, se tutti la pensassero come noi, le cose si risolverebbero.

eovero

Ven, 16/11/2012 - 13:10

attenti...i peggiori politicanti "vogliono"o meglio vorrebbero che noi non si vada a votare..invece votiamo

grattino

Ven, 16/11/2012 - 13:12

Poi vi lamentate se la gente scende in piazza e protesta con violenza? Imbecilli...

grattino

Ven, 16/11/2012 - 13:30

@Benado Lei crede che con una manifestazione pacifica succede le cose elencate da lei? Pensa di essere in Olanda o Danimarca?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 16/11/2012 - 13:45

Altra vagonata di voti in direzione Grillo....

a.zoin

Ven, 16/11/2012 - 13:47

MA !!! Allora è vero ,che i rapresentanti alla camera,al senato, e al parlamento dello STATO ITALIANO, NON SONO ALTRO CHE UNA COMBINAZIONE DI ((( MAFIOSI-CAMMORRISTI-e-N`DRAGHETTISTI ))), incapaci di governare un paese. CHE SI VERGOGNINO TUTTI !!!

Rainulfo

Ven, 16/11/2012 - 14:05

LADRI!

nino38

Ven, 16/11/2012 - 14:21

Sono dei ladri patentati e continuano a delinquere. La loro avidità non ha fine, ma noi non ci ribelliamo e li sopportiamo fino a quando? Questa pacchia deve finire.Forse dobbiamo aspettare Grillo?

ilPavo

Ven, 16/11/2012 - 14:24

Votare il saltimbanco non è affatto garanzia di cambiamento. Quando si arriva alle massime cariche dello stato il carrozzone messo in piedi in decenni macina chiunque, figuriamoci un commediante di bassa lega come Grillo che già mostra aspetti inquietanti di autoritarismo ai limiti del dittatoriale. Bisogna smantellare la macchina statale a picconate e snellirla pesantemente, ma questo non avverrà mai in questo paese. C'è solo da andarsene per chi ne ha le possibilità

Ritratto di ugoQualunque....

ugoQualunque....

Ven, 16/11/2012 - 14:41

afrikakorps - io invece il commento di albertogandini l'ho letto con molta attenzione e devo dire che è molto significativo...chapeau ad albertogandini

tommy1950

Ven, 16/11/2012 - 14:44

Ci lamentiamo che Grillo sarebbe un dittatore e pratica poca democrazia all'interno del suo gruppo; ebbene , quale sarebbe l'alternativa? La famosa democrazia in realtà non è più un governo del popolo ma un governo della casta eletto dal popolo.E' legittimato dal popolo mediante un voto estorto con l'inganno ma agisce in favore della casta e contro il popolo che lo ha eletto. Perchè vogliamo ostinarci a non vedere la realtà?Chi si ostina a pensarla diversamente è un povero illuso che si ostina a dare in mano il governo dello Stato alla lobby di politici collusa da intrecci affaristici con il fine di salvaguardare solo gli interessi della casta.

grey shadow

Ven, 16/11/2012 - 14:46

Non han capito che oramai la gente è stufa, c'è gente che va in pensione da fame con oltre 40 anni di lavoro e loro, ladri maledetti vanno in pensione con neanche 10 anni con pensioni d'oro, non più vitalizio dopo una legislatura. Ma anche per loro se vanno avanti così finirà male, come questo paese guidato da ladri

antiom

Ven, 16/11/2012 - 14:48

Bipbit, forse lei non ci arriva....! Ciò che generano tutti i mali dell'Italia sono i politici e la Magistratura che non esercita la sua funzione in modo distaccato e indipendente. Posto che Berlusconi non è, e non può essere ciò che si vuol far credere ai cretini, devo dirle che lo stesso non è meglio o peggio degli altri, anzi!

Censore71

Ven, 16/11/2012 - 15:10

Ho dovuto leggere l'articolo di Rizzo per sapere che i deputati che hanno inserito il codicillo sono Chiara Moroni (FLI) e Pirangelo Ferrari (PD) ovviamente appoggiato da tutti gli altri deputati. Io spero solo che alle prossime elezioni qualcuno si ricordi di non votare per questi due partiti e nemmeno per gli altri che hanno avallato questa porcheria. GRAZIE

mikybr

Ven, 16/11/2012 - 15:16

E poi si chiedono perchè uno vota Grillo? Altro 10% in più... continuate così. Ma queste non sono leggi ad-personam?? Perchè nessuno protesta adesso??? Semplice perchè in questi casi non c'è una opposizione, sono tutti d'accordo.

Maura S.

Ven, 16/11/2012 - 15:18

e pensate che una volta i grillini al governo cambino le regole. Ah! Ah! l'unica cosa da fare e che tutto il paese non vada a votare, niente piu' partiti se non si cambia la costituzione. Tre partiti, il presidente scelto dal popolo, dimezzare il parlamento, chiudere il Viminale e trovare un posto meno caro, etc., etc. etc.,....

tommy1950

Ven, 16/11/2012 - 15:23

Per CENSORE 71-Ma questa Chiara Moroni non è forse la figlia del politico di PSI che si è suicidato nel tempo di mani pulite? Non è forse la stessa che fu salvata da Berlusconi facendola eleggere e che poi gli ha voltato le spalle in malo modo in favore di Fini? Bene!! Vedo che tutto fila...

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 16/11/2012 - 15:57

X RICCIO LINO. POR. Carissimo ieri più o meno alle 14 (ora Italiana) ho risposto al Suo postato, nel quale mi chiamava giustamente in causa sulla CA@@ATA fatta dalla Lega. Il mio post NON conteneva ne insulti ne parolacce, anzi era una specie di AUTOCRITICA nella quale quasi quasi Le davo ragione. NON HO CAPITO PERCHÈ NON LO ABBIANO PUBBLICATO, pur avendolo sollecitato 2 volte. Forse perchè terminavo scrivendo che a Gennaio PV rientrerò in Italia per la prossima campagna elettorale ed il CENSORE ha pensato che io fossi candidato alle elezioni, ma non è così tornerò per stare nei gazebo in mezzo alla gente per sentire e discutere con la gente della mia citta. Saludos NB SPERO NELLA PUBBLICAZIONE.

tartavit

Ven, 16/11/2012 - 16:00

Uhe ma questi sono proprio dei mariuoli incalliti e matricolati. Ma il governo dei tecnici provvederà a rimettere le cose al loro posto! O no? Mah!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 16/11/2012 - 16:06

DOMANDA X SERGIO RAME. Così come avete scritto e spiegato bene ieri sull emendamento fatto dalla Lega che introduce il carcere per diffamazione, ci potreste ora far sapere chi ha intodotto nel testo alla lettera M art 2 questa modifica?? Ovvero in comissione chi è e di che partito è quello che ha modificato il testo?? Mi sembrerebbe giusto che si sappia (così come lo è stato per Noi Leghisti) altrimenti siamo ai soliti DUE PESI e DUE MISURE. GRAZIE e Saludos

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 16/11/2012 - 16:15

pur essendo un simpatizzante del c-sx credo fortemente che la bindi( e tanti altri naturalmente) farebbe bene a farsi da parte prima che l'esasperazione della gente abbia il sopravvento. saluti

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 16/11/2012 - 16:24

OTTIMO CENSORE 71 Pensi che ho appena finito di scrivere un postato indirizzato a Sergio Rame per richiedere i nomi che Lei gentilmente ci ha fornito. Grazie e Saludos

giovannibid

Ven, 16/11/2012 - 16:26

BUFFONI BUFFONI BUFFONI

EFISIOPIRAS

Ven, 16/11/2012 - 16:29

Per favore, pubblicate i nomi di tutti i miserabili politici che hanno votato il "codicillo salva vitalizio" . Vorrei essere presente il giorno in cui saranno giudicati e giustiziati in piazza dal popolo furioso!

epesce098

Ven, 16/11/2012 - 16:46

Buttati fuori dalla porta, rientrano dalla finestra. Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Marci sono e marci resteranno, il tutto a danno dei cittadini onesti. Altro che conflitto di interessi.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 16/11/2012 - 17:01

Le caste in Italia non le abbatterà mai nessuno: nè la Costituzione (che proprio per questo non "deve" essere modificata), nè il Presidente della Repubblica, nè la Corte Costituzionale, nè la Magistratura, nè alcun Governo, nè alcun Partito, istituzioni che sono esse stesse caste! E' il classico serpentone che si morde la coda!|Se un Ente è il controllore di se stesso e se un ipotetico controllore esterno dovesse rendere conto ad una qualsiasi istituzione di quelle sopra indicate, come può il citato controllore modificare lo stato delle cose? Soluzioni? O gli uomini rinsaviscono (?!) o si torna ad un tipo di Stato che abbiamo combattuto e abbattuto con rivoluzioni e guerre!|Pure utopie!

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Ven, 16/11/2012 - 18:06

X avv. Gandini, faccio copia ed incolla del suo post, e lo invierò al ministero degli esteri ,con laia firma, chiedendo spiegazioni. Cercherò altresì di inviare la notizia ad altri giornali

francotala

Ven, 16/11/2012 - 18:10

MA QUESTI CHIAMIAMOLI SIGNORI, SANNO COSA SIGNIFICA VERGOGNA? MA LA CONOSCONO ALMENO DAL DIZIONARIO, OPPURE SONO ANALFABETI E NON SANNO LEGGERLA DALLO STESSO DIZIONARIO? i MORTALI, SE FANNO QUALCOSA DI CUI VERGOGNARSI, SI NASCONDO E CHIEDONO SCUSA, QUESTI CIALTRONI SI CREDONO SOPRA LE PARTI, E SE NE FOTTONO DI CHI E' RIDOTTO ALLA FAME. VISTO I FATTI ODIERNI, FORSE FINIRA'

giottin

Ven, 16/11/2012 - 19:13

Già, il famoso codicillo che guarda caso perché ci fosse bisognava inserirlo e guarda sempre caso lo avevano inserito. Maledetti bastardi figli di puttana e voi pretendereste che noi ci precipitassimo tutti a votarvi, ma andate ad ammazzarvi tutti. Viva chi può evadere e per chi non può bisognerebbe organizzare una colossale rivolta fiscale. !!!!!!

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 16/11/2012 - 19:17

fanno schifo!!!....altro che onorevoli, andrebbero presi a sputi in faccia ogni volta che mettono il naso fuori di casa!

giottin

Ven, 16/11/2012 - 19:37

Complimenti vivissimi all'avvocato Gandini per le ottime spiegazioni fornite, ma la domanda è: adesso che tutti le sappiamo cosa possiamo fare? Solo incazzarci ancora di più di quanto già lo siamo, oppure come ho detto io organizzare una bella rivolta fiscale fino a quando non verranno licenziati tutti i boiardi di Stato ed affini? Saluti cordiali.

FAUSTO CARLO

Ven, 16/11/2012 - 19:52

CHE SCHIFO QUESTI POLITICI TUTTI. SE BERLUSCONI RITIENE DI OTTENERE VOTI CAMBIANDO IL NOME DEL PARTITO VUOL DIRE CHE NON HA CAPITO NULLA. IO L'HO SEMPRE VOTATO MA ORA NON ANDRO' PIU' A VOTARE BASTA SONO UN PENSIONATO DI 81 ANNI, DIRETTORE D'AZIENDA CON € 3000 NETTI AL MESE. SE QUESTA E' UNA RICCA PENSIONE COSA DIRE DEGLI EMOLUMENTI DI POLITICI E VITALIZI

billyjane

Ven, 16/11/2012 - 22:29

BRAVO CENSORE 71. Grazie dell'informazione: terremo presente il FLI E PD alle prossime elezioni! Vediamo se ci si riesce a mandarli non a casa ma a ramengo. Serve un neologismo adatto a questa banda di criminali. Per il momento BASTARDI.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 17/11/2012 - 01:25

L'unica attività legislativa che questi politicanti - mangia pane a tradimento - sanno fare è quella di fregare noi. Hanno ignorato due referendum. Quello contro il finanziamento ai partiti e quello sulla responsabilità dei magistrati. PERO' SULLA QUESTIONE DELLE CENTRALI NUCLEARI HANNO RITENUTO VALIDO IL RESPONSO. ORA AGGIRANO ANCHE LE LEGGI.

bilancino

Sab, 17/11/2012 - 04:22

La casta trasversale non cambierà mai niente. Troppo bello godersi la vita con i soldi dei contribuenti. Barche, casette, troie, cocaina fino alla fine. Evviva il parlamentare e noi coglioni...

Benado

Sab, 17/11/2012 - 07:42

Tutti in galera!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 17/11/2012 - 07:46

Le istituzioni politiche sono le uniche aziende dove gli impiegati (i politici) decidono il loro salario e non i datori di lavoro (gli elettori) che devono pagare. Inoltre sono gli stessi impiegati a dettare le regole di come loro stessi vengono assunti e di chi dovrà dirigere il paese (vedi legge elettorale). Sono del parere che la politica deve essere un hobby e non una professione, o si fa per passione o si lascia stare. La politica la vedo come una associazione volontaria al servizio della popolazione e solo quest'ultima decide un'eventuale indennizzo ed il suo ammontare. Purtroppo la maggioranza degli italiani, vuoi per tradizione o per mancanza di istruzione vede ancora il politico come un personaggio aristocratico e lo dimostra il titolo "onorevole" che non esiste in nessun altro paese democratico.

Benado

Sab, 17/11/2012 - 07:47

Proporrei di dare lo stesso stipendio che prendono i consiglieri in Svizzera: zero €. In Svizzera ognuno vive con il proprio lavoro.

Benado

Sab, 17/11/2012 - 07:57

In Svizzera i Consiglieri Cantonali e Regionali non vengono pagati e svolgono il loro lavoro di sempre, la Politica non viene considerata una Professione,l'assenteismo e' minore che in Italia. Cerchiamo o di imitare la Svizzera

barretta gennaro

Sab, 17/11/2012 - 09:16

via , via tutti dal parlamento. Viva l'astensionismo , che i politici si massacrano tra di loro , perchè solo toccando il fondo può nascere una nuova coscienza popolare.

m.m.f

Sab, 17/11/2012 - 10:02

.......MA STIANO TRANQUILLI CHE INTANTO ALLE PROSSIME ELEZIONI NESSUNO ANDRA' A VOTARE NE DESTRE NE SINISTRE NE CENTRO. E LA COSA MIGLIORE E' ANDARE VIA DA QUESTO PAESE! DA QUESTO PAESE BISOGNA ANDARE VIA. CHI RESTA ALLORA STIA ZITTO TANTO A QUESTI NON GLIENE FREGA NULLA PUOI URLARE FINCHE' VUOI,PIU' URLI PIU' RUBANO!

billyjane

Sab, 17/11/2012 - 11:44

Ho trovato un quasi neologismo per i fancazzieri della politica che non mollano un cent di privilegi : FACCE DI TOLLA APPENA CONCIMATE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 18/11/2012 - 00:51

A tutti coloro che qui pubblicizzano il voto a grillo devo dire che vi comportate come colui che PER FARE DISPETTO ALLA MOGLIE SI TAGLIO' LE PALLE.

Ritratto di Coralie

Coralie

Dom, 19/05/2013 - 17:58

Stefano, il mio vicino di casa, che percepiva una pensione di reversibilita' per la morte della moglie, quando e' stato il momento di percepire la pensione d'anzianita', si e' visto ridurre l'importo della pensione di reversibilita', come se la moglie fosse resuscitata " a part time! " Al delinquente e ladro Fiorito che e' andato in politica per rubare, " la casta " gli ha riconosciuto le pensione. Ma si puo' sapere in che razza di paese viviamo? Ma si puo' continuare a vivere in un paese del genere? Monti per fare il Presidente del consiglio ha preteso la carica di senatore a vita: due stipendi pari a 61.000 euro mensili. Il primo provvedimento che il professore ( dei miei coglioni ) ha preso e' stato di spostare l'eta' pensionabile a 66 anni + tre mesi di speranza di vita ( 15 mesi in totale ) a persone che hanno lavorato una vita e che avevano gia' accettato lo spostamento del diritto alla pensione ai 65 anni. Una presa per il culo continua: ma come fa la gente a non scendere in piazza con bastoni, forconi e fucili contro le oppressioni e le ingiustizie create dai politici?

Ritratto di Coralie

Coralie

Dom, 19/05/2013 - 18:01

Perche' non mi avete avvisato di avvenuta ricezione del mio commento?