Cresce il clima d'odio sugli aerei azzurri: piper a rischio assalto

Tutto è pronto per la campagna d'agosto di Forza Italia e per il tour volante delle località balneari, con i velivoli che passeranno sulle spiagge italiane con gli striscioni «Forza Silvio» e «Forza Italia». La macchina organizzativa è ormai a punto e nella giornata di oggi l'iniziativa movimentista, fortemente voluta da Daniela Santanchè, si tradurrà in pratica, andando a interessare tanto la costa tirrenica, da Albenga fino alla Campania, salernitano compreso, quanto quella adriatica, con una copertura da Grado fino a Fano.
L'operazione occuperà gran parte della giornata di Ferragosto. In volo si alzeranno nove Piper monomotore che percorreranno i litorali con l'aeroporto di Massa-Cinquale tra le basi operative. L'operazione di propaganda è tra le più importanti mai messe in campo in questo ambito, con striscioni lunghi 25 metri e alti 1 metro e sessanta, con i due slogan «Forza Italia» e «Forza Silvio» come testimonianza di solidarietà a Silvio Berlusconi. Come sempre accade quando c'è di mezzo il leader del centrodestra, su Twitter, Facebook ma anche sui siti dei giornali si scatenano commenti infuocati e spesso minacce dai toni violenti. Nei giorni scorsi era stato Mario Bensi - decano Pd, presidente del comitato dei garanti del partito - a chiedere a Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, di «chiudere lo spazio aereo per evitare il passaggio degli aerei che diffondono messaggi pubblicitari per Berlusconi libero». Una richiesta a cui Rossi risponde promuovendo un volantinaggio anti-Silvio, volantinaggio «terreno» e non aereo come pure qualcuno aveva proposto.
Questo clima teso si respira presso gli stessi piloti e operatori che dovranno occuparsi della «trasvolata». «Sì, un po' di preoccupazione c'è, inutile negarlo» spiega Daniele Dal Bon, che con la Air Training e la Air Wallace, curerà l'evento. «Ci sono alcuni che ci hanno preso a male parole e urlato frasi tipo “spero che vi tirino giù”. Noi siamo tranquilli però mi auguro che la Digos vigili perché la fase di decollo ovviamente è delicata e se qualcuno si intrufolasse e tirasse qualcosa verso gli aerei potrebbe essere pericoloso. Insomma un po' di vigilanza sull'aeroporto sarà il caso di farla».
Se dirigenti e militanti del Pd (e non solo) si esercitano a coltivare la consueta ossessione anti-berlusconiana, c'è anche chi invia un appello affinché la cittadina ligure di Albenga sia toccata dal tour aereo. «Abbiamo avuto un sogno, in cui l'aereo di Silvio, nella giornata di Ferragosto calda e soleggiata, solcava i nostri cieli di Albenga», scrivono i consiglieri comunali Alessandro Geddo ed Enrico Bressone, insieme con l'assessore Eraldo Ciangherotti, in una nota inviata a Villa San Martino ad Arcore. «Caro presidente, sulle spiagge italiane, transiteranno gli aerei con gli striscioni Forza Italia e Forza Silvio. E planeranno sopra le più frequentate località costiere. Bene, ti chiediamo di arrivare anche ad Albenga. Passa dalle nostre parti, fai sentire la tua vicinanza al nostro territorio».
Per convincerlo, i consiglieri mettono nero su bianco una sorta di spot politico-turistico per Albenga: «Qui, nel nostro tratto di costa ligure, ci saranno tanti turisti e moltissimi residenti, da sempre tuoi simpatizzanti e sostenitori che, con gli occhi alzati al cielo, in trepidante attesa, aspetteranno la tua apparizione. Per noi, sarà come e, forse anche, meglio di vedere lo spettacolo delle Frecce tricolori. La gente onesta, libera di pensare, non sottoposta a vincoli ideologici, sa bene quanto il partito politico della magistratura ti voglia togliere di mezzo».

Commenti
Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 15/08/2013 - 09:05

quindi i soldi nostri del finanziamento pubblico che soltanto a chiacchiere la garnero disprezza,poi li usa per far volare gli aerei a ferragosto,la solita ipocrisia della signora,sempre pronta a fare tutto il contrario di cio' che proclama in tv.Comunque bon ferragosto a tutti,indistintamente

Nadia Vouch

Gio, 15/08/2013 - 10:06

"Occhi al cielo", "trepidante attesa" e tutte cose così? Forse era meglio destinare il costo di tale operazione a qualcosa di più utile. Queste forme di idolatria non mi convincono.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 15/08/2013 - 13:00

Sai come ghigneranno i bagnati-turisti stranieri! C'è da augurarsi che piova. E di brutto!