Crisi, la ricetta del governo:quest'estate fate meno ferieCosa ne pensi? Di' la tua

Sinistra e sindacati sul piede di guerra contro la ricetta di fare una settimana di ferie in meno. E Polillo: "Basta piagnistei, tre mesi di vacanze vi sembrano poco?"

L'idea è semplice: lavorare di più per produrre di più. Perché le ferie, si sa, sono un costo non solo per il portafoglio dei vacanzieri, ma anche per le aziende stesse che in estate produco di meno e che, in alcuni casi, preferiscono chiudere i battenti per riaprirli a settembre. Da qui l'idea del sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo che oggi è tornato a proporre l’idea che gli italiani rinuncino ad una settimana di vacanze per aumentare la produttività.

Per il governo non ci sono altre strade: nel breve periodo serve uno "choc" per rilanciare la produttività e far ripartire l’economia. E la proposta di chiedere agli italiani di rinunciare ad una settimana di vacanze per contrastare la crisi economica è concreta. "Nel brevissimo periodo per aumentare la produttività credo che la riflessione da fare è che lo choc può venire da un aumento dell’input di lavoro senza variazioni di costo", ha spiegato Polillo spiegando che il sacrificio degli italiani nel rinunciare a una settimana di vacanze avrebbe un impatto (immediato) sul prodotto interno lordo di almeno un punto percentuale. Il sottosegretario all'Economia ha spiegato che anche tra le file del sindacato sono i molti, almeno la parte più avveduta del sindacato, a guardare con favore la proposta. In realtà, la Triplice si è subito schierata contro la proposta del governo chiedendo, piuttosto, di ridurre le tasse. "La via maestra per far risalire il pil è quella di ridurre le tasse sul lavoro - ha commentato il segretario confederale Uil, Domenico Proietti non certo chiedere ai lavoratori di essere ulteriormente penalizzati rinunciando ad una settimana di ferie". Anche il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari, si è subito posto di traverso bollando la proposta di Polillo come "un’uscita confusa, estemporanea e non particolarmente geniale".

Non solo i sindacati si sono subito schierati di traverso. Anche la Confesercenti si è subito affrettata a bocciare la proposta. "È una stravaganza", ha commentato il presidente di Assoturismo Claudio Albonetti spiegando che non si può "risolvere il problema della grave crisi facendo lavorare più tempo gli italiani invece che facendo smettere la classe dirigente di rubare". In scia tutta la sinistra sempre pronta a difendere i privilegi dei lavoratori, anche quando - in tempi di crisi - ci vorrebbero sacrifici da parte di tutti. "Se per i lavoratori dipendenti tre mesi di ferie l’anno in media vi sembran pochi...", ha replicato il sottosegretario all’Economia su Twitter a chi lo criticava. "Basta piagnistei - ha concluso Polillo - l’alternativa è tra un'ulteriore riduzione dei consumi o lavorare tutti un po' di più".

Commenti

WSINGSING

Lun, 18/06/2012 - 18:28

Una settimana di ferie? Anche di più, se Mario mi ospita.

WSINGSING

Lun, 18/06/2012 - 18:28

Una settimana di ferie? Anche di più, se Mario mi ospita.

Roberto Casnati

Lun, 18/06/2012 - 18:41

Ennesima idiozia! Ho diretto aziende per ttutta la vita e ricordo che le "ferie" erano, per me, una maledizione del cielo perchè, in tempi nei quali l'economia "tirava", ero costratto a chiedere ai miei colaboratori di farsi pagare una parte delle vacanze per poter portare avanti la produzione, consapevole di violare, con ciò, un diritto sancito anche dalla costituzione. Ma ora che l'economia italiana è ferma, ora che siamo in totale crisi, ora è il momento, semmai, di fare più vacanze e non meno. Che diavolo ci stanno a fare i lavoratori in aziende che non riescono a vendere i loro prodotti? La merce in magazzino costa cara ed inoltre si svaluta! Ma come sono diventati "professori" questi tecnici del piffero? Questi bocconiani del meo evidentemente non hanno mai, dico MAI, lavorato un sol giorno in vita loro! Nè tantomeno hanno mai gestito alcun chè! Sono degl'ignoranti presuntuosi, incapaci!

Roberto Casnati

Lun, 18/06/2012 - 18:41

Ennesima idiozia! Ho diretto aziende per ttutta la vita e ricordo che le "ferie" erano, per me, una maledizione del cielo perchè, in tempi nei quali l'economia "tirava", ero costratto a chiedere ai miei colaboratori di farsi pagare una parte delle vacanze per poter portare avanti la produzione, consapevole di violare, con ciò, un diritto sancito anche dalla costituzione. Ma ora che l'economia italiana è ferma, ora che siamo in totale crisi, ora è il momento, semmai, di fare più vacanze e non meno. Che diavolo ci stanno a fare i lavoratori in aziende che non riescono a vendere i loro prodotti? La merce in magazzino costa cara ed inoltre si svaluta! Ma come sono diventati "professori" questi tecnici del piffero? Questi bocconiani del meo evidentemente non hanno mai, dico MAI, lavorato un sol giorno in vita loro! Nè tantomeno hanno mai gestito alcun chè! Sono degl'ignoranti presuntuosi, incapaci!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 18:41

certamente quest anno di soldi per le ferie non ce ne sono , pertanto non è che potremo ridurle ma semplicemente non ne faremo: ma se ne guardi bene dal farne anche questo governo che di ferie non merita nemmeno un giorno: dopo le dimissioni , senza soldi anche loro, restino a casa loro

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 18:41

certamente quest anno di soldi per le ferie non ce ne sono , pertanto non è che potremo ridurle ma semplicemente non ne faremo: ma se ne guardi bene dal farne anche questo governo che di ferie non merita nemmeno un giorno: dopo le dimissioni , senza soldi anche loro, restino a casa loro

matty199

Lun, 18/06/2012 - 18:51

se non vanno in vacanza io chiudo

78bastian78

Lun, 18/06/2012 - 18:54

Se fare meno ferie voul dire salvare euro europa poteriforti e sti quattro servi dei poteri forti vuol dire che farò molte ferie il più possibile. NOBIS!!

unclesam

Lun, 18/06/2012 - 18:47

Quello che non capisco perchè in questo paese si debba fare tutto noi: rilanciare l'economia pagando più tasse (come sarà possibile?) ,facendo meno ferie così gli alberghi e ristoranti chiudono prima e licenziano di più, non andare in pensione (e ora neanche in albergo) se non quando uno ha la lingua di fuori, cambiare lavoro perchè il posto fisso è monotono e comunque lavorare di più per produrre di più per vendere a chi se nessuno compra? Ma quando si tratta di tagliare i costi allora...anche lì chiedono a noi che fare, salvo poi non farlo. Ma che c@..o ci sta a fare questo governo?

leo_polemico

Lun, 18/06/2012 - 18:53

Ma dove vivono questi "professori"? Invece di operare per tutelare il potere di acquisto di salari e pensioni delle persone e di comuni cittadini parlano e straparlano a sproposito. Ora ci tocca sentire che per produrre di più si devono fare meno ferie: non viene detto che meno ferie vengono già fatte perchè ci sono meno soldini in giro e per l'impoverimento dei cittadini. Nessuno li ha eletti ma sono stati scelti e unti da re Giorgio e dal suo scagnozzo Mario che non sanno che cosa sia il lavoro, anzi, lo sanno bene perchè lo evitano . Non sarebbe il caso che questi "dei" da strapazzo, scendessero dal loro Olimpo?

matty199

Lun, 18/06/2012 - 18:51

se non vanno in vacanza io chiudo

78bastian78

Lun, 18/06/2012 - 18:54

Se fare meno ferie voul dire salvare euro europa poteriforti e sti quattro servi dei poteri forti vuol dire che farò molte ferie il più possibile. NOBIS!!

unclesam

Lun, 18/06/2012 - 18:47

Quello che non capisco perchè in questo paese si debba fare tutto noi: rilanciare l'economia pagando più tasse (come sarà possibile?) ,facendo meno ferie così gli alberghi e ristoranti chiudono prima e licenziano di più, non andare in pensione (e ora neanche in albergo) se non quando uno ha la lingua di fuori, cambiare lavoro perchè il posto fisso è monotono e comunque lavorare di più per produrre di più per vendere a chi se nessuno compra? Ma quando si tratta di tagliare i costi allora...anche lì chiedono a noi che fare, salvo poi non farlo. Ma che c@..o ci sta a fare questo governo?

leo_polemico

Lun, 18/06/2012 - 18:53

Ma dove vivono questi "professori"? Invece di operare per tutelare il potere di acquisto di salari e pensioni delle persone e di comuni cittadini parlano e straparlano a sproposito. Ora ci tocca sentire che per produrre di più si devono fare meno ferie: non viene detto che meno ferie vengono già fatte perchè ci sono meno soldini in giro e per l'impoverimento dei cittadini. Nessuno li ha eletti ma sono stati scelti e unti da re Giorgio e dal suo scagnozzo Mario che non sanno che cosa sia il lavoro, anzi, lo sanno bene perchè lo evitano . Non sarebbe il caso che questi "dei" da strapazzo, scendessero dal loro Olimpo?

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 18/06/2012 - 19:01

Se questa è la ricetta del governo, sta a significare che una famiglia che gaceva una sola settimana di ferie, dovrebbe strasene a casa. E' inamissibile che un governo debba decidere anche sulle ferie. Cosa possono dire gli albergatori della Riviera o quelli della montagna. Questo è uno slogan disgraziato che solo il governo dei tecnici poteva tirar fuori dal cilindro. Hanno fatto abbastanza danni e non sono ancora contenti.!

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 18/06/2012 - 19:01

Se questa è la ricetta del governo, sta a significare che una famiglia che gaceva una sola settimana di ferie, dovrebbe strasene a casa. E' inamissibile che un governo debba decidere anche sulle ferie. Cosa possono dire gli albergatori della Riviera o quelli della montagna. Questo è uno slogan disgraziato che solo il governo dei tecnici poteva tirar fuori dal cilindro. Hanno fatto abbastanza danni e non sono ancora contenti.!

corto lirazza

Lun, 18/06/2012 - 18:55

io non ho mai fatto tre mesi di ferie, contrariamente a questi protervi ed incapaci professori, pieni solo di boria ed incapaci. Chiunque abbia frequentato una università italiana sa chi sono gran parte dei "grandi professori"....

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 18/06/2012 - 19:07

Non ci posso credere. E' pieno di gente che le aziende sbattono in cig, mobilita', solidarieta', disoccupazione e questi parlano di lavorare di piu'. Di sicuro se ci liberassimo di parassiti imbecilli come questo le cose potrebbero andare meglio. E poi, la virtuosa non e' la Germania, bisogna fare come loro? Ecco allora aumentiamo le ferie come le loro. Cacciateli........

Ritratto di giannispaldi

giannispaldi

Lun, 18/06/2012 - 19:08

squallidi. dovete ridurre tutti i benefits e tutto quel fiume di soldi che rubate. qua fuori non abbiamo più i soldi neanche per mangiare. i supermercati sono vuoti. e voi cosa sapete dire: fate meno vacanze! ma VERGOGNATEVI.

corto lirazza

Lun, 18/06/2012 - 18:55

io non ho mai fatto tre mesi di ferie, contrariamente a questi protervi ed incapaci professori, pieni solo di boria ed incapaci. Chiunque abbia frequentato una università italiana sa chi sono gran parte dei "grandi professori"....

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 18/06/2012 - 19:07

Non ci posso credere. E' pieno di gente che le aziende sbattono in cig, mobilita', solidarieta', disoccupazione e questi parlano di lavorare di piu'. Di sicuro se ci liberassimo di parassiti imbecilli come questo le cose potrebbero andare meglio. E poi, la virtuosa non e' la Germania, bisogna fare come loro? Ecco allora aumentiamo le ferie come le loro. Cacciateli........

Ritratto di giannispaldi

giannispaldi

Lun, 18/06/2012 - 19:08

squallidi. dovete ridurre tutti i benefits e tutto quel fiume di soldi che rubate. qua fuori non abbiamo più i soldi neanche per mangiare. i supermercati sono vuoti. e voi cosa sapete dire: fate meno vacanze! ma VERGOGNATEVI.

Carlo Mario

Lun, 18/06/2012 - 19:10

Credo che se sia una cosa fatta su base individuale e discrezionale riscuoterebbe successo e darebbe modo a molti di non fare straordinari ma concentrare gli sforzi lavorativi inn un unico periodo di tempo. La qualità di vita migliora e il portafoglio si rimpingua un po'.

Carlo Mario

Lun, 18/06/2012 - 19:10

Credo che se sia una cosa fatta su base individuale e discrezionale riscuoterebbe successo e darebbe modo a molti di non fare straordinari ma concentrare gli sforzi lavorativi inn un unico periodo di tempo. La qualità di vita migliora e il portafoglio si rimpingua un po'.

giampietro

Lun, 18/06/2012 - 19:07

Sono fuori del comune pudore, si sono montati la testa, ma cosa ne pensa Napolitano di queste sue creature, mi sono chiesto tante volte: ma questi sig sono dei falliti oppure sono esaltati, ma sanno loro quanti problemi hanno gli italiani, specialmente i capi famiglia

giampietro

Lun, 18/06/2012 - 19:07

Sono fuori del comune pudore, si sono montati la testa, ma cosa ne pensa Napolitano di queste sue creature, mi sono chiesto tante volte: ma questi sig sono dei falliti oppure sono esaltati, ma sanno loro quanti problemi hanno gli italiani, specialmente i capi famiglia

limane

Lun, 18/06/2012 - 19:03

Ma si basta ferie, giorni di malattia, e' neccessario lavorare 20 ore su24, il riposo giustamente due ore per notte nel frattempo fai pranzo e cena insieme e via si riprende a lavorare escludendo da tutto cio' dirigenti onorevoli senatori parlamentari etc . che sempre schifosamente sudati !!!!!!!!!!!!!!!!

doctorwho

Lun, 18/06/2012 - 19:21

Per quello che mi riguarda questo sarà il secondo anno senza vacanze visto che la gelmini ha tolto il lavoro a mia moglie insegnante. Chi è causa del proprio male pianga se stesso. Ma cosa vi aspettavate? Dopo 200000 tagli di posti di lavoro nel settore pubblico di poter fare gli affari di prima? Illusi!

limane

Lun, 18/06/2012 - 19:03

Ma si basta ferie, giorni di malattia, e' neccessario lavorare 20 ore su24, il riposo giustamente due ore per notte nel frattempo fai pranzo e cena insieme e via si riprende a lavorare escludendo da tutto cio' dirigenti onorevoli senatori parlamentari etc . che sempre schifosamente sudati !!!!!!!!!!!!!!!!

doctorwho

Lun, 18/06/2012 - 19:21

Per quello che mi riguarda questo sarà il secondo anno senza vacanze visto che la gelmini ha tolto il lavoro a mia moglie insegnante. Chi è causa del proprio male pianga se stesso. Ma cosa vi aspettavate? Dopo 200000 tagli di posti di lavoro nel settore pubblico di poter fare gli affari di prima? Illusi!

piertrim

Lun, 18/06/2012 - 19:19

Una proposta meno fessa non l'avevo mai sentita! E questo sarebbe uno dei professori de che?

piertrim

Lun, 18/06/2012 - 19:19

Una proposta meno fessa non l'avevo mai sentita! E questo sarebbe uno dei professori de che?

Ritratto di pupillo

pupillo

Lun, 18/06/2012 - 19:21

mi rivolgo ai tre partiti - partiti veramente partiti perchè vedo che scendono sempre di più nei sondaggi . seguitate a sostenere monti quel tassaiolo non eletto ma nominato rovina italia con tutti i suoi abitanti meno la casta che non si deve toccare.- sveglia pdl - pd - casini nemmeno lo cito perchè politicamente non saprei dove collocarlo visto che è a destra a sinistra e al centro muovendosi come una bandiera al vento - alle prossime elezioni vi voterete da soli perchè i cittadini super tassati non andranno più in cabina elettorale.- berlusconi se non cacci tutti i tuoi politici , e riincominci da capo , perderai sempre,-

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 18/06/2012 - 19:30

Il Komune locale ha deciso di sostituire le graduatorie PERMANENTI dei precari delle scuole per l'infanzia e ricreatori con un concorso per graduatorie da rinnovare ogni tre anni. Non ci sono soldi per altro ma per il concorso i soldi li trova. Risultato: centinaia di precari verranno sostituiti da centinaia di altri precari. Spesso unica fonte di reddito della famiglia, precari da più lustri, a chiamata per un o più giorni, ma solo se lavori tot hai diritto a frazioni di tredicesima, sabati e domeniche. Sennò, "nisba". Ovvio che ci sono inciuci, perchè certi lavorano di più, certi di meno. Chissà cosa ne pensano questi/queste operatori/operatrici di questa genialata ?

Ritratto di pupillo

pupillo

Lun, 18/06/2012 - 19:21

mi rivolgo ai tre partiti - partiti veramente partiti perchè vedo che scendono sempre di più nei sondaggi . seguitate a sostenere monti quel tassaiolo non eletto ma nominato rovina italia con tutti i suoi abitanti meno la casta che non si deve toccare.- sveglia pdl - pd - casini nemmeno lo cito perchè politicamente non saprei dove collocarlo visto che è a destra a sinistra e al centro muovendosi come una bandiera al vento - alle prossime elezioni vi voterete da soli perchè i cittadini super tassati non andranno più in cabina elettorale.- berlusconi se non cacci tutti i tuoi politici , e riincominci da capo , perderai sempre,-

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 18/06/2012 - 19:30

Il Komune locale ha deciso di sostituire le graduatorie PERMANENTI dei precari delle scuole per l'infanzia e ricreatori con un concorso per graduatorie da rinnovare ogni tre anni. Non ci sono soldi per altro ma per il concorso i soldi li trova. Risultato: centinaia di precari verranno sostituiti da centinaia di altri precari. Spesso unica fonte di reddito della famiglia, precari da più lustri, a chiamata per un o più giorni, ma solo se lavori tot hai diritto a frazioni di tredicesima, sabati e domeniche. Sennò, "nisba". Ovvio che ci sono inciuci, perchè certi lavorano di più, certi di meno. Chissà cosa ne pensano questi/queste operatori/operatrici di questa genialata ?

lululapeste

Lun, 18/06/2012 - 19:45

Io rinuncio alle ferie solo se loro si tolgono tutti i privilegi e vivono con 800 euro al mese.

lululapeste

Lun, 18/06/2012 - 19:45

Io rinuncio alle ferie solo se loro si tolgono tutti i privilegi e vivono con 800 euro al mese.

zio Fester

Lun, 18/06/2012 - 19:52

L'effetto economico della proposta è molto semplice: diminuire ulteriormente i consumi aggravando la crisi del settore del turismo e aumentare il numero dei disoccupati. Poiché di fa certe sparate sa di economia, allora possiamo dedurre che è in MALAFEDE!

ntn59

Lun, 18/06/2012 - 19:55

Farei volentieri una settimana in più di lavoro se questo servisse a risollevare le sorti dell'Italia e non a far guadagnare di più chi già guadagna miliardi sulla crisi. Il fatto è che non c'è nessuna sicurezza sul fatto che i sacrifici degli Italiani servano alla nazione e non ad ingrassare gli speculatori che stanno dietro il governo Monti.

zio Fester

Lun, 18/06/2012 - 19:52

L'effetto economico della proposta è molto semplice: diminuire ulteriormente i consumi aggravando la crisi del settore del turismo e aumentare il numero dei disoccupati. Poiché di fa certe sparate sa di economia, allora possiamo dedurre che è in MALAFEDE!

ntn59

Lun, 18/06/2012 - 19:55

Farei volentieri una settimana in più di lavoro se questo servisse a risollevare le sorti dell'Italia e non a far guadagnare di più chi già guadagna miliardi sulla crisi. Il fatto è che non c'è nessuna sicurezza sul fatto che i sacrifici degli Italiani servano alla nazione e non ad ingrassare gli speculatori che stanno dietro il governo Monti.

Polemyko

Lun, 18/06/2012 - 19:55

Ma dove vive questro imbecille? Chi è che fa 3 mesi di ferie all' anno a parte i lavoratori della scuola? Professori, Monti in testa, a casa al piu' presto per il bene del paese.

Polemyko

Lun, 18/06/2012 - 19:55

Ma dove vive questro imbecille? Chi è che fa 3 mesi di ferie all' anno a parte i lavoratori della scuola? Professori, Monti in testa, a casa al piu' presto per il bene del paese.

Marcello58

Lun, 18/06/2012 - 19:59

detta così... e messa in questo modo, l'unica risposta sarebbe un Vaffa.......! Poi, pensandoci bene, anzichè lanciare una scontata e meritata offesa, mi verrebbe da proporre una valida alternativa: perché non liberalizzare completamente il mercato del lavoro, agevolandolo con un prelievo fiscale molto minore? Attenzione, ho detto MOLTO MINORE. Non basta uno o due punti percentuali, sto parlando di oltre il 10% ! Ed in più lasciare libera la trattativa su periodi di ferie e su straordinari. Più si lavora e più si guadagna. Dal part-time al cottimo dev'essere una trattativa tra aziende e lavoratori, lasciando alla domanda ed all'offerta la libertà di impiego. Ed il fisco dovrebbe essere presente con un prelievo equo e moderato, con una percentuale uguale per tutti. Solo così si rilancia l'economia ed il lavoro. Il resto è solo squallida e stupida recessione e depressione. E prima o poi finiranno anche i Vaffa... ed è preoccupante ciò che potrebbe arrivare dopo.....

Marcello58

Lun, 18/06/2012 - 19:59

detta così... e messa in questo modo, l'unica risposta sarebbe un Vaffa.......! Poi, pensandoci bene, anzichè lanciare una scontata e meritata offesa, mi verrebbe da proporre una valida alternativa: perché non liberalizzare completamente il mercato del lavoro, agevolandolo con un prelievo fiscale molto minore? Attenzione, ho detto MOLTO MINORE. Non basta uno o due punti percentuali, sto parlando di oltre il 10% ! Ed in più lasciare libera la trattativa su periodi di ferie e su straordinari. Più si lavora e più si guadagna. Dal part-time al cottimo dev'essere una trattativa tra aziende e lavoratori, lasciando alla domanda ed all'offerta la libertà di impiego. Ed il fisco dovrebbe essere presente con un prelievo equo e moderato, con una percentuale uguale per tutti. Solo così si rilancia l'economia ed il lavoro. Il resto è solo squallida e stupida recessione e depressione. E prima o poi finiranno anche i Vaffa... ed è preoccupante ciò che potrebbe arrivare dopo.....

maxfra73

Lun, 18/06/2012 - 20:06

Grazie ai professori, ai tecnocrati, quest'anno per la prima volta in vita mia farò 3 mesi di vacanza, perchè tanto è inutile che stia a casa per cercare un lavoro che non c'è. Ma si può avere la faccia di kulo di questi qua ??

maxfra73

Lun, 18/06/2012 - 20:06

Grazie ai professori, ai tecnocrati, quest'anno per la prima volta in vita mia farò 3 mesi di vacanza, perchè tanto è inutile che stia a casa per cercare un lavoro che non c'è. Ma si può avere la faccia di kulo di questi qua ??

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Lun, 18/06/2012 - 20:07

Innanzitutto, per godere delle ferie bisognerebbe avere il lavoro e se è vero, come è vero, che le imprese chiudono, molte riducono il personale, altre mandano in cassa integrazione ed in mobilità il personale, la disoccupazione è in forte aumento e quella giovanile è schizzata alle stelle, sai quanto se ne frega delle ferie chi ha perso il lavoro? Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere alle sparate di questi "professoroni", laureatisi a suon di raccomandazioni e a loro volta divenuti professori ed onorevoli con lo stesso metodo. Loro ci misurano col solo metro che conoscono, quello del Marchese Del Grillo: - "perchè io sò il Marchese del Grillo e voi nun sete un ca...

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Lun, 18/06/2012 - 20:07

Innanzitutto, per godere delle ferie bisognerebbe avere il lavoro e se è vero, come è vero, che le imprese chiudono, molte riducono il personale, altre mandano in cassa integrazione ed in mobilità il personale, la disoccupazione è in forte aumento e quella giovanile è schizzata alle stelle, sai quanto se ne frega delle ferie chi ha perso il lavoro? Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere alle sparate di questi "professoroni", laureatisi a suon di raccomandazioni e a loro volta divenuti professori ed onorevoli con lo stesso metodo. Loro ci misurano col solo metro che conoscono, quello del Marchese Del Grillo: - "perchè io sò il Marchese del Grillo e voi nun sete un ca...

Mario-64

Lun, 18/06/2012 - 20:28

In effetti l'Europa e' stata un po' un'isola felice finora ,credo che negli Stati uniti le ferie non vadano mediamente oltre le tre settimane ,e dubito che un insegnante giapponese si faccia tre mesi di ferie come i nostri..

Mario-64

Lun, 18/06/2012 - 20:28

In effetti l'Europa e' stata un po' un'isola felice finora ,credo che negli Stati uniti le ferie non vadano mediamente oltre le tre settimane ,e dubito che un insegnante giapponese si faccia tre mesi di ferie come i nostri..

umbe65it

Lun, 18/06/2012 - 20:42

Per avere la certezza che le cose vadano come programmato dai sapientoni, quello che ci manca ancora è un bel pianone quinquennale di stampo sovietico. Visti i meravigliosi effetti che producevano in URSS, sicuramente anche noi riusciremo ad ottenere gli stessi risultati: uno spettacolare fiasco completo. Secondo me a zia Merkel, visti i suoi trascorsi politici, piacerebbe da impazzire. Credo che il suo nuovo zerbinetto in salsa bocconiana sia pronto a farla felice. Dopo questa ultima pensata mi aspetto anche una bella registrata verso l'alto degli studi di settore per far lavorare di più professionisti e artigiani. L'importante è programmare; che poi non ci sia un accidente da fare è solo una questione di dettaglio che il professor monti non riesce a percepire; qualcuno per cortesia gli dia una pulita agli occhiali prima che, senza accorgersene, ci costringa in schiavitù per il nostro bene.

umbe65it

Lun, 18/06/2012 - 20:42

Per avere la certezza che le cose vadano come programmato dai sapientoni, quello che ci manca ancora è un bel pianone quinquennale di stampo sovietico. Visti i meravigliosi effetti che producevano in URSS, sicuramente anche noi riusciremo ad ottenere gli stessi risultati: uno spettacolare fiasco completo. Secondo me a zia Merkel, visti i suoi trascorsi politici, piacerebbe da impazzire. Credo che il suo nuovo zerbinetto in salsa bocconiana sia pronto a farla felice. Dopo questa ultima pensata mi aspetto anche una bella registrata verso l'alto degli studi di settore per far lavorare di più professionisti e artigiani. L'importante è programmare; che poi non ci sia un accidente da fare è solo una questione di dettaglio che il professor monti non riesce a percepire; qualcuno per cortesia gli dia una pulita agli occhiali prima che, senza accorgersene, ci costringa in schiavitù per il nostro bene.

idleproc

Lun, 18/06/2012 - 20:47

Il senso vero della vita. Hanno un pò di pansettina di Venere ma gran bella foto. Altro che Monti, tutti al mare e che il debito fasullo se lo paghino i finanzieri come lo svizzero e i tirapiedi trilaterali del PD.

idleproc

Lun, 18/06/2012 - 20:47

Il senso vero della vita. Hanno un pò di pansettina di Venere ma gran bella foto. Altro che Monti, tutti al mare e che il debito fasullo se lo paghino i finanzieri come lo svizzero e i tirapiedi trilaterali del PD.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 18/06/2012 - 21:21

A qualcuno ha dato di volta il cervello. I lavoratori sono disposti a fare una settimana di ferie in meno per produrre di più, ma solo a favore di altri lavoratori e non per l'aumento dell'utile degli imprenditori. I sacrifici devono farli tutti ed è obbligatorio farli. bisogna porre la domanda sopratutto ai disoccupati: loro sono disponibili a fare una settimana di ferie in meno e di lavoro in più? Secondo voi che risposta darebbero? Se proprio non di si può dare una settimana di ferie in meno ai disoccupati bisognerebbe, da parte del governo e dei politici, imporre una patrimoniale netta oltre un certo reddito e creare una settimana di ferie in meno ai disoccupati, in cambio di una settimana in più di lavoro. Chissà se Polillo e sopratutto gli industriali ci arrivano a tali soluzioni.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 18/06/2012 - 21:21

A qualcuno ha dato di volta il cervello. I lavoratori sono disposti a fare una settimana di ferie in meno per produrre di più, ma solo a favore di altri lavoratori e non per l'aumento dell'utile degli imprenditori. I sacrifici devono farli tutti ed è obbligatorio farli. bisogna porre la domanda sopratutto ai disoccupati: loro sono disponibili a fare una settimana di ferie in meno e di lavoro in più? Secondo voi che risposta darebbero? Se proprio non di si può dare una settimana di ferie in meno ai disoccupati bisognerebbe, da parte del governo e dei politici, imporre una patrimoniale netta oltre un certo reddito e creare una settimana di ferie in meno ai disoccupati, in cambio di una settimana in più di lavoro. Chissà se Polillo e sopratutto gli industriali ci arrivano a tali soluzioni.

laghee

Lun, 18/06/2012 - 21:53

non è una proposta ! siamo obbligati a fare meno ferie ! o si paga lIMU p si va in ferie !

laghee

Lun, 18/06/2012 - 21:53

non è una proposta ! siamo obbligati a fare meno ferie ! o si paga lIMU p si va in ferie !

Ritratto di pupillo

pupillo

Lun, 18/06/2012 - 21:56

Con questo commento, volevo ringraziare il presidente del consiglio non da me votato ma nominato ringraziamento ironico nel senso che questa mattina grazie a monti nominato e non eletto ho versato la prima rata dell,imu Naturalmente se dovrò pagare più tasse nella famiglia si dovranno fare dei tagli.- ed ecco dove ho tagliato: Fino al 2011, andavo al mare prendendo in affitto un appartamento -quindi primo taglio da quest,anno 2012 e per il futuro al mare non si potrà più andare ; appena versata l,imu. con raccomandata r/r, ho disdetto l,abbonamento a sky e come me a fare la stessa operazione vi erano altri abbonati quindi grazie monti per altra disoccupazione perchè sky dovrà licenziare; fino al 2011 con la mia famiglia, passavamo la santa pasqua ed il natale al ristorante - da quest,anno abbiamo deciso di chiudere anche questa partita - grazie monti a nome dei gestori che dovranno licenziare grazie monti e napoolitano per queste rinunce che ci fate fare -

Ritratto di pupillo

pupillo

Lun, 18/06/2012 - 21:56

Con questo commento, volevo ringraziare il presidente del consiglio non da me votato ma nominato ringraziamento ironico nel senso che questa mattina grazie a monti nominato e non eletto ho versato la prima rata dell,imu Naturalmente se dovrò pagare più tasse nella famiglia si dovranno fare dei tagli.- ed ecco dove ho tagliato: Fino al 2011, andavo al mare prendendo in affitto un appartamento -quindi primo taglio da quest,anno 2012 e per il futuro al mare non si potrà più andare ; appena versata l,imu. con raccomandata r/r, ho disdetto l,abbonamento a sky e come me a fare la stessa operazione vi erano altri abbonati quindi grazie monti per altra disoccupazione perchè sky dovrà licenziare; fino al 2011 con la mia famiglia, passavamo la santa pasqua ed il natale al ristorante - da quest,anno abbiamo deciso di chiudere anche questa partita - grazie monti a nome dei gestori che dovranno licenziare grazie monti e napoolitano per queste rinunce che ci fate fare -

glicineverdemela

Lun, 18/06/2012 - 21:56

Dico che è ora che se ne vadano a casa tutti! Il governo Monti è un fallimento su tutta la linea. I professori hanno fatto manovre che due ragionieri avrebbero fatto meglio, non riescono ad abbassare i costi di niente, perché per far quello occorre testa bassa e lavorare. Incapaci di lavorare, ovviamente. Monti non è stata una sorpresa : già alla Commissione Europea aveva dato il meglio di sè facendo più danni della grandine. E oltre tutto è imperdonabile che abbia accettato la nomina di senatore a vita un attimo prima di sedersi sullo scranno di presidente del consiglio, quando ci raccontavano che non c'erano soldi per gli stipendi e in un nano secondo ci saremmo ritrovati come la Grecia! Una nomina che non era di nessuna utilità! Una vergogna! E non facciamoci abbindolare dalla sua rinuncia allo stipendio di presidente, quello da senatore pesa ancora sulle nostre tasche! Fare meno ferie? I signori del governo mi dimostrino i loro sacrifici e io cancellerò le mie ferie.

glicineverdemela

Lun, 18/06/2012 - 21:56

Dico che è ora che se ne vadano a casa tutti! Il governo Monti è un fallimento su tutta la linea. I professori hanno fatto manovre che due ragionieri avrebbero fatto meglio, non riescono ad abbassare i costi di niente, perché per far quello occorre testa bassa e lavorare. Incapaci di lavorare, ovviamente. Monti non è stata una sorpresa : già alla Commissione Europea aveva dato il meglio di sè facendo più danni della grandine. E oltre tutto è imperdonabile che abbia accettato la nomina di senatore a vita un attimo prima di sedersi sullo scranno di presidente del consiglio, quando ci raccontavano che non c'erano soldi per gli stipendi e in un nano secondo ci saremmo ritrovati come la Grecia! Una nomina che non era di nessuna utilità! Una vergogna! E non facciamoci abbindolare dalla sua rinuncia allo stipendio di presidente, quello da senatore pesa ancora sulle nostre tasche! Fare meno ferie? I signori del governo mi dimostrino i loro sacrifici e io cancellerò le mie ferie.

luna serra

Lun, 18/06/2012 - 21:58

per me ha ragione il sottosegretario, se pensate che ci sono categorie di lavoratori che lavorano solo 20 giorni al mese, le domeniche sono 4 quindi se si lavoravano quei 6 giorni ha ragione la produzione ne risentirebbe in positivo. Poi una cosa :- in un paese normale esistono diritti e doveri, purtroppo anche per colpa dei sindacati nel mondo del lavoro ci sono PIU' DIRITTI che DOVERI e questo non va bene.-

luna serra

Lun, 18/06/2012 - 21:58

per me ha ragione il sottosegretario, se pensate che ci sono categorie di lavoratori che lavorano solo 20 giorni al mese, le domeniche sono 4 quindi se si lavoravano quei 6 giorni ha ragione la produzione ne risentirebbe in positivo. Poi una cosa :- in un paese normale esistono diritti e doveri, purtroppo anche per colpa dei sindacati nel mondo del lavoro ci sono PIU' DIRITTI che DOVERI e questo non va bene.-

marco@

Lun, 18/06/2012 - 22:06

mi sembra che chi precedette questo cretino fu un ministro dell'ultimo governo prodi il problema non è quello di fare meno ferie per lavorare di più ma di avere il lavoro e il cretino di turno solo così si può definire uno che fa una dichiarazione del genere perchè non sa o non vuole sapere che il turismo in italia è una delle voci più importante siamo se non erro il primo paese in europa per turismo certo non lo sappiamo sfruttare al meglio un pò per le leggi che lo ostacolano un pò per paura di investire comunque sono fermamente convinto che è meglio andare alle urne e dopo tornare alla nostra vecchia e amata lira ma come al solito ci sono sempre i famosi europeisti che quardano solo al loro portafoglio che è abbastanza pieno e che con l'euro sono diventati ancora più ricchi di prima.

Bruno Burinato

Lun, 18/06/2012 - 22:08

cosa penso della ricetta del governo? penso semplicemente che se è questo la strategia del governo per battere la crisi possiamo chiudere baracca e burattini siamo giunti al capolinea della castroneria non c'è più speranza

Ritratto di etasrl

etasrl

Lun, 18/06/2012 - 22:20

che in un paese dove ci sono milioni di cassa integrati pagati interamente in ozio forzoso e molti più disoccupati che marciscono inattivi si pensi di richiedere prestazioni supplementari a chi ha già la fortuna di essere impiegato è la tristissima prova che i leader non ci sono con la testa.....

roberto67

Lun, 18/06/2012 - 22:23

La richiesta di un sacrificio per gli Italiani: ma che grande novità... E se invece decidessimo di sacrificare questa massa di parassiti e incompetenti che ci governano? Non hanno più neanche il senso del ridicolo, sono solo una massa di buffoni.

marco@

Lun, 18/06/2012 - 22:06

mi sembra che chi precedette questo cretino fu un ministro dell'ultimo governo prodi il problema non è quello di fare meno ferie per lavorare di più ma di avere il lavoro e il cretino di turno solo così si può definire uno che fa una dichiarazione del genere perchè non sa o non vuole sapere che il turismo in italia è una delle voci più importante siamo se non erro il primo paese in europa per turismo certo non lo sappiamo sfruttare al meglio un pò per le leggi che lo ostacolano un pò per paura di investire comunque sono fermamente convinto che è meglio andare alle urne e dopo tornare alla nostra vecchia e amata lira ma come al solito ci sono sempre i famosi europeisti che quardano solo al loro portafoglio che è abbastanza pieno e che con l'euro sono diventati ancora più ricchi di prima.

Ritratto di etasrl

etasrl

Lun, 18/06/2012 - 22:25

per chi gli fosse sfuggito:l'Italia paga OGNI GIORNO PIU' DI 4 MILIONI DI ORE LAVORATIVE NON LAVORATE :se non sappiamo trarre beneficio in termini di prodotto interno e crescita da questo dato mastodontico a che serve fare la riforma del lavoro ,avere un governo in carica?

Bruno Burinato

Lun, 18/06/2012 - 22:08

cosa penso della ricetta del governo? penso semplicemente che se è questo la strategia del governo per battere la crisi possiamo chiudere baracca e burattini siamo giunti al capolinea della castroneria non c'è più speranza

gbsirio_1962

Lun, 18/06/2012 - 23:07

personalmente sono 5 anni che non faccio ferie..per pagare le tasse e mantenere questi politici mangiagrano !!! se dovessi dire quello che penso verrei censurato..... ( ADDAVENI' PEPPONE !!!!)

Ritratto di etasrl

etasrl

Lun, 18/06/2012 - 22:20

che in un paese dove ci sono milioni di cassa integrati pagati interamente in ozio forzoso e molti più disoccupati che marciscono inattivi si pensi di richiedere prestazioni supplementari a chi ha già la fortuna di essere impiegato è la tristissima prova che i leader non ci sono con la testa.....

cesarina

Lun, 18/06/2012 - 23:19

Che schifo di persone!!!! Ci chiedono di non fare le ferie.....ma chi ci pensa a fare le ferie, e con quali soldi? Non siamo mica ricchi come loro, o forse è meglio dire ladri come loro, chi di noi riesce a fare qualche giorno di ferie se le è veramente sudate , ma ho l'impressione che quest'anno saranno in pochi a fare le ferie E bravo Monti & soci, andate avanti così, vedrete che fine faremo tutti. VERGOGNATEVI!!!!

roberto67

Lun, 18/06/2012 - 22:23

La richiesta di un sacrificio per gli Italiani: ma che grande novità... E se invece decidessimo di sacrificare questa massa di parassiti e incompetenti che ci governano? Non hanno più neanche il senso del ridicolo, sono solo una massa di buffoni.

Ritratto di etasrl

etasrl

Lun, 18/06/2012 - 22:25

per chi gli fosse sfuggito:l'Italia paga OGNI GIORNO PIU' DI 4 MILIONI DI ORE LAVORATIVE NON LAVORATE :se non sappiamo trarre beneficio in termini di prodotto interno e crescita da questo dato mastodontico a che serve fare la riforma del lavoro ,avere un governo in carica?

diamante555

Lun, 18/06/2012 - 23:26

chiamate il 118 !!!!!!! questi hanno perso il senso della ragione!! non ti fanno lavorare--ti portano via i tuoi beni ---- adesso ti impediscono di svagarti chiamate il 118!!!!!!!!!!!!!!!!

sara35

Lun, 18/06/2012 - 23:32

Io penso che sia una vera e propria idiozia. Ma se non fanno altro che dire che ci sono una marea di dipendenti in CIG! Ma se non c'è lavoro durante tutto il resto dell'anno, figuriamoci a luglio o agosto Ma questi idioti dove vivono? A topolinia? (tutto sommato, visto la faccia da sorci che si ritrovano è anche probabile).

diamante555

Lun, 18/06/2012 - 23:37

se li lasciamo fare ci impediranno anche di fare l'amore! se questa è l'europa moderna siamo messi davvero male ! usciamo prima che sia troppo tardi! è chiaro che vogliono un esercito di schiavi europei rincretiniti senza coscienza a loro disposizione magari questo tipo di idee assurde sono state prese mangiando aragosta in qualche isola nei Caraibi a spese nostre!!

frapepito2

Lun, 18/06/2012 - 23:44

"lavorare di più per produrre di più?" ottima idea , ma il lavoro "di più" chi lo da ai miei figli? qui non c'è nemmeno quello "di meno"!

sara35

Lun, 18/06/2012 - 23:37

A proposito..... tre mesi di ferie forse li fa lui. Io al massimo 15 giorni, togliendo sabati, domeniche e ferragosto sono sì e no 10 giorni. Ma un genio così dove lo hanno trovato?

pietrom

Lun, 18/06/2012 - 23:42

"Se per i lavoratori dipendenti tre mesi di ferie l’anno in media vi sembran pochi..." - Io l'ultima volta che ho fatto tre mesi di ferie andavo a scuola.

gbsirio_1962

Lun, 18/06/2012 - 23:07

personalmente sono 5 anni che non faccio ferie..per pagare le tasse e mantenere questi politici mangiagrano !!! se dovessi dire quello che penso verrei censurato..... ( ADDAVENI' PEPPONE !!!!)

cesarina

Lun, 18/06/2012 - 23:19

Che schifo di persone!!!! Ci chiedono di non fare le ferie.....ma chi ci pensa a fare le ferie, e con quali soldi? Non siamo mica ricchi come loro, o forse è meglio dire ladri come loro, chi di noi riesce a fare qualche giorno di ferie se le è veramente sudate , ma ho l'impressione che quest'anno saranno in pochi a fare le ferie E bravo Monti & soci, andate avanti così, vedrete che fine faremo tutti. VERGOGNATEVI!!!!

diamante555

Lun, 18/06/2012 - 23:26

chiamate il 118 !!!!!!! questi hanno perso il senso della ragione!! non ti fanno lavorare--ti portano via i tuoi beni ---- adesso ti impediscono di svagarti chiamate il 118!!!!!!!!!!!!!!!!

sara35

Lun, 18/06/2012 - 23:32

Io penso che sia una vera e propria idiozia. Ma se non fanno altro che dire che ci sono una marea di dipendenti in CIG! Ma se non c'è lavoro durante tutto il resto dell'anno, figuriamoci a luglio o agosto Ma questi idioti dove vivono? A topolinia? (tutto sommato, visto la faccia da sorci che si ritrovano è anche probabile).

diamante555

Lun, 18/06/2012 - 23:37

se li lasciamo fare ci impediranno anche di fare l'amore! se questa è l'europa moderna siamo messi davvero male ! usciamo prima che sia troppo tardi! è chiaro che vogliono un esercito di schiavi europei rincretiniti senza coscienza a loro disposizione magari questo tipo di idee assurde sono state prese mangiando aragosta in qualche isola nei Caraibi a spese nostre!!

frapepito2

Lun, 18/06/2012 - 23:44

"lavorare di più per produrre di più?" ottima idea , ma il lavoro "di più" chi lo da ai miei figli? qui non c'è nemmeno quello "di meno"!

sara35

Lun, 18/06/2012 - 23:37

A proposito..... tre mesi di ferie forse li fa lui. Io al massimo 15 giorni, togliendo sabati, domeniche e ferragosto sono sì e no 10 giorni. Ma un genio così dove lo hanno trovato?

pietrom

Lun, 18/06/2012 - 23:42

"Se per i lavoratori dipendenti tre mesi di ferie l’anno in media vi sembran pochi..." - Io l'ultima volta che ho fatto tre mesi di ferie andavo a scuola.

Ritratto di emarco54

emarco54

Lun, 18/06/2012 - 23:52

ma qualcuno di voi conosce dipendenti di aziende private che fanno tre mesi all'anno di ferie ??? Con IMU , IVA e aumenti della >Gestione Monti, sarà già dura fare una settimana !!!!! Va bene essere mazziati, ma cornuti no

Ritratto di emarco54

emarco54

Lun, 18/06/2012 - 23:52

ma qualcuno di voi conosce dipendenti di aziende private che fanno tre mesi all'anno di ferie ??? Con IMU , IVA e aumenti della >Gestione Monti, sarà già dura fare una settimana !!!!! Va bene essere mazziati, ma cornuti no

maumen

Mar, 19/06/2012 - 00:18

Ok a rinunciare alle ferire ma a condizione che gli importi corrisposti vengano detassati.

maumen

Mar, 19/06/2012 - 00:18

Ok a rinunciare alle ferire ma a condizione che gli importi corrisposti vengano detassati.

cincinnatus

Mar, 19/06/2012 - 03:18

Lavorare di più mi sembra giusto. Potrebbero cominciare i 4,5 milioni di dipendenti pubblici ad avere un lavoro che produca ricchezza piuttosto che burocrazia?

mila

Mar, 19/06/2012 - 04:14

Da un punto di vista strettamente economico (non parlo della giustizia verso i lavoratori) penso che sia giusto diminuire i giorni di ferie pagate. Mi sembra che in America ne abbiano meno, e l'America non e' l'esempio che quasi tutti vogliono seguire?

CONDOR

Mar, 19/06/2012 - 07:03

AH SI CERTO! Intanto abbassami le tasse in modo che i soldi possa utilizzarli per fare investimenti in nuovi prodotti, fiere ecc e togliere così gli operai dalla CIG. Ma ci sarà uno del governo sano di mente???

Gielle

Mar, 19/06/2012 - 07:09

Ennesima cura sbagliata. Oramai credo che le ricette proposte da questi personaggi che stanno al governo,siano decisamente demenziali.Mi hanno sempre insegnato che per risollevare l'economia bisogna sostenerla con l'aumento della domanda,no con la diminuzione della stessa,come consigliato dai professori che ci stanno,purtroppo, governando.............maledettamente male.

cincinnatus

Mar, 19/06/2012 - 03:18

Lavorare di più mi sembra giusto. Potrebbero cominciare i 4,5 milioni di dipendenti pubblici ad avere un lavoro che produca ricchezza piuttosto che burocrazia?

mila

Mar, 19/06/2012 - 04:14

Da un punto di vista strettamente economico (non parlo della giustizia verso i lavoratori) penso che sia giusto diminuire i giorni di ferie pagate. Mi sembra che in America ne abbiano meno, e l'America non e' l'esempio che quasi tutti vogliono seguire?

CONDOR

Mar, 19/06/2012 - 07:03

AH SI CERTO! Intanto abbassami le tasse in modo che i soldi possa utilizzarli per fare investimenti in nuovi prodotti, fiere ecc e togliere così gli operai dalla CIG. Ma ci sarà uno del governo sano di mente???

mrkrouge

Mar, 19/06/2012 - 07:33

Evidentemente a questo Governo i soldi provenienti dalle tasse pagate dagli operatori turistici fanno schifo !

claudiocodecasa

Mar, 19/06/2012 - 07:41

l'italia vive di vacanze, gli statali le fanno tutto l'anno e c'è chi se le prende anche in inverno

Gielle

Mar, 19/06/2012 - 07:09

Ennesima cura sbagliata. Oramai credo che le ricette proposte da questi personaggi che stanno al governo,siano decisamente demenziali.Mi hanno sempre insegnato che per risollevare l'economia bisogna sostenerla con l'aumento della domanda,no con la diminuzione della stessa,come consigliato dai professori che ci stanno,purtroppo, governando.............maledettamente male.

mrkrouge

Mar, 19/06/2012 - 07:33

Evidentemente a questo Governo i soldi provenienti dalle tasse pagate dagli operatori turistici fanno schifo !

paolodb

Mar, 19/06/2012 - 07:44

Niente, questi proprio non ce la fanno a vivere tra noi comuni mortali. Sono nel loro mondo e non sanno neppure cosa accade sulla Terra. A me questo signore pare anche un tantino stupido in verità.

a.zoin

Mar, 19/06/2012 - 07:52

Emanare leggi cosi insulte e`da stupidi!!!!! Avesse detto, quest`estate non faccio le vacanze,il danaro ,lo passo ai terremotati, oppure lo passo allo stato per la crisi. ( E, se i cittadini Italiani la possibilita`facciano altrettanto). Avrebbe forse fatto un figurone, MA, da buon , Si e`dimenticato della situazione e dei disoccupati in (I)TALIA. E questo sarebbe il sottosegretario dell`ECONOMIA ? ( Mi chiedo allora quale stupidita`potra`dire ministro suo capo. !!! )

lallo1045

Mar, 19/06/2012 - 07:54

È inutile. È la conferma che dopo i 65 necessita una visita psico-fisdica-attitudinale. La senilità colpisce specialmente chi ha avuto e tuttora ha il potere(dato da libere elezioni o, peggio, se imposto da un'ottantacinquenne).

alessandro.ricchi

Mar, 19/06/2012 - 07:54

l'unica VERA ed EFFICACE ricetta economica sarebbe la RIDISTRIBUZIONE DEI REDDITI. E alcune manovre in tal senso potrebbero anche essere a COSTO ZERO! Ad esempio: diminuendo il carico fiscale a carico dei redditi bassi, rimodulando le aliquote Irpef in modo che la parte tolta alle classi più misere venga recuperata da quelle più abbienti. Questa operazione consentirebbe, a saldi invariati per lo Stato, di aumentare il potere di acquisto generale della popolazione, ributterebbe sul mercato la “benzina” necessaria a riaccendere la spinta propulsiva a favore dell’industria e del commercio, potrebbe portare ad un aumento dell’occupazione, stimolerebbe le entrate fiscali (riduzione debito/PIL)e la propensione all'investimento imprenditoriale, e a placare i conflitti sociali, anzichè inasprirli. Rimetterebbe in moto,cioè, la macchina dell'economia

claudiocodecasa

Mar, 19/06/2012 - 07:41

l'italia vive di vacanze, gli statali le fanno tutto l'anno e c'è chi se le prende anche in inverno

leones956

Mar, 19/06/2012 - 08:02

Questo governo ha qualcosa di magico, ogni giorno questi personaggi si alzano dal letto e pensano quale m.....ta devono proporre ai cittadini. Però per onestà bisogna anche dar loro atto, che tutto questo non è facile...iniziare la giornata dicendo queste cose, proseguirla mettendo in ginocchio l'Italia e finirla vantandosi sui vari talk-show di essere i migliori....altro che SuperEroi !!!

Ritratto di isladecoco

isladecoco

Mar, 19/06/2012 - 08:09

Quando aprono bocca, non si sa se ridere o piangere. I nostri governanti sono una garanzia: sì, di castronerie. Ma chi ce li ha tre mesi di ferie all'anno? Ma perché non stanno zitti, per carità di Patria (visto che dicono di tenerci tanto alla Patria)?

paolodb

Mar, 19/06/2012 - 07:44

Niente, questi proprio non ce la fanno a vivere tra noi comuni mortali. Sono nel loro mondo e non sanno neppure cosa accade sulla Terra. A me questo signore pare anche un tantino stupido in verità.

a.zoin

Mar, 19/06/2012 - 07:52

Emanare leggi cosi insulte e`da stupidi!!!!! Avesse detto, quest`estate non faccio le vacanze,il danaro ,lo passo ai terremotati, oppure lo passo allo stato per la crisi. ( E, se i cittadini Italiani la possibilita`facciano altrettanto). Avrebbe forse fatto un figurone, MA, da buon , Si e`dimenticato della situazione e dei disoccupati in (I)TALIA. E questo sarebbe il sottosegretario dell`ECONOMIA ? ( Mi chiedo allora quale stupidita`potra`dire ministro suo capo. !!! )

lallo1045

Mar, 19/06/2012 - 07:54

È inutile. È la conferma che dopo i 65 necessita una visita psico-fisdica-attitudinale. La senilità colpisce specialmente chi ha avuto e tuttora ha il potere(dato da libere elezioni o, peggio, se imposto da un'ottantacinquenne).

paolopak

Mar, 19/06/2012 - 08:21

Mio egr. Dr. POLILLO non avrà un mio commento. Anche se gratis, li riservo alle persone dotata di intelletto.

alessandro.ricchi

Mar, 19/06/2012 - 07:54

l'unica VERA ed EFFICACE ricetta economica sarebbe la RIDISTRIBUZIONE DEI REDDITI. E alcune manovre in tal senso potrebbero anche essere a COSTO ZERO! Ad esempio: diminuendo il carico fiscale a carico dei redditi bassi, rimodulando le aliquote Irpef in modo che la parte tolta alle classi più misere venga recuperata da quelle più abbienti. Questa operazione consentirebbe, a saldi invariati per lo Stato, di aumentare il potere di acquisto generale della popolazione, ributterebbe sul mercato la “benzina” necessaria a riaccendere la spinta propulsiva a favore dell’industria e del commercio, potrebbe portare ad un aumento dell’occupazione, stimolerebbe le entrate fiscali (riduzione debito/PIL)e la propensione all'investimento imprenditoriale, e a placare i conflitti sociali, anzichè inasprirli. Rimetterebbe in moto,cioè, la macchina dell'economia

leones956

Mar, 19/06/2012 - 08:02

Questo governo ha qualcosa di magico, ogni giorno questi personaggi si alzano dal letto e pensano quale m.....ta devono proporre ai cittadini. Però per onestà bisogna anche dar loro atto, che tutto questo non è facile...iniziare la giornata dicendo queste cose, proseguirla mettendo in ginocchio l'Italia e finirla vantandosi sui vari talk-show di essere i migliori....altro che SuperEroi !!!

Ritratto di isladecoco

isladecoco

Mar, 19/06/2012 - 08:09

Quando aprono bocca, non si sa se ridere o piangere. I nostri governanti sono una garanzia: sì, di castronerie. Ma chi ce li ha tre mesi di ferie all'anno? Ma perché non stanno zitti, per carità di Patria (visto che dicono di tenerci tanto alla Patria)?

paolopak

Mar, 19/06/2012 - 08:21

Mio egr. Dr. POLILLO non avrà un mio commento. Anche se gratis, li riservo alle persone dotata di intelletto.

kondosan

Mar, 19/06/2012 - 08:24

Questi scherzano col fuoco. L'Italiano ha una notevole soglia di sopportazione, ma se alle vessazioni si cominciano ad aggiungere anche le prese per i fondelli, può succedere il peggio. Basta poco per la scintilla, poi domare l'incendio sarà lungo e doloroso.

kondosan

Mar, 19/06/2012 - 08:24

Questi scherzano col fuoco. L'Italiano ha una notevole soglia di sopportazione, ma se alle vessazioni si cominciano ad aggiungere anche le prese per i fondelli, può succedere il peggio. Basta poco per la scintilla, poi domare l'incendio sarà lungo e doloroso.

biricc

Mar, 19/06/2012 - 08:28

Grazie davvero, non faccio ferie da dieci anni semplicemente perchè non posso permettermele. Quest'anno però ho deciso che andrò in ferie a spese di Formigoni.

biricc

Mar, 19/06/2012 - 08:28

Grazie davvero, non faccio ferie da dieci anni semplicemente perchè non posso permettermele. Quest'anno però ho deciso che andrò in ferie a spese di Formigoni.

sanchez

Mar, 19/06/2012 - 08:37

ognuno di noi fa tante ferie quante glie ne pare. Viva la libertà

sanchez

Mar, 19/06/2012 - 08:37

ognuno di noi fa tante ferie quante glie ne pare. Viva la libertà

MMARTILA

Mar, 19/06/2012 - 08:38

3 mesi di ferie? Si è confuso con la cassa integrazione o con gli insegnanti. E poi produrre per chi? Chi ha i soldi da spendere dopo tutte le gabelle che ci ha propinato questo governo! Dica la verità: più ore di lavoro più tasse per lo Stato, e allora ci vada lui a travagliare duro, ci sono strade da sistemare, interventi di conservazione ambientale a gogò, raccolta nettezza urbana nelle zone critiche d'Italia...vista la competenza, non gli resta altro da fare.

MMARTILA

Mar, 19/06/2012 - 08:38

3 mesi di ferie? Si è confuso con la cassa integrazione o con gli insegnanti. E poi produrre per chi? Chi ha i soldi da spendere dopo tutte le gabelle che ci ha propinato questo governo! Dica la verità: più ore di lavoro più tasse per lo Stato, e allora ci vada lui a travagliare duro, ci sono strade da sistemare, interventi di conservazione ambientale a gogò, raccolta nettezza urbana nelle zone critiche d'Italia...vista la competenza, non gli resta altro da fare.

SOFIAP

Mar, 19/06/2012 - 08:41

Nella storia gli schiavi sono sempre serviti a far ricchi i padroni e noi schiavi degli anni 2000, esautorati pure dalla democrazia, non saremo da meno : qui non c'é più speranza di vita, non é ancora abbastanza chiaro ? non ci resta che chiuderci in casa o in ufficio a produrre ricchezza, non per far crescere i nostri figli o per garantire un minimo decoroso benessere alla propriafamiglia, ma per ingrassare loro. A quando la Rivoluzione ? Se non ora quando ?

SOFIAP

Mar, 19/06/2012 - 08:41

Nella storia gli schiavi sono sempre serviti a far ricchi i padroni e noi schiavi degli anni 2000, esautorati pure dalla democrazia, non saremo da meno : qui non c'é più speranza di vita, non é ancora abbastanza chiaro ? non ci resta che chiuderci in casa o in ufficio a produrre ricchezza, non per far crescere i nostri figli o per garantire un minimo decoroso benessere alla propriafamiglia, ma per ingrassare loro. A quando la Rivoluzione ? Se non ora quando ?

astice2009

Mar, 19/06/2012 - 08:45

Considerando che questa perla di uomo e' stato il consulente economico di Fabrizio Cicchitto mi pare strano che non abbia anche richiesto l'obblligo di far lavorare i bambini di otto anni e abolire il congedo di maternita' obbligatoria.

astice2009

Mar, 19/06/2012 - 08:45

Considerando che questa perla di uomo e' stato il consulente economico di Fabrizio Cicchitto mi pare strano che non abbia anche richiesto l'obblligo di far lavorare i bambini di otto anni e abolire il congedo di maternita' obbligatoria.

Gianfranco Rebesani

Mar, 19/06/2012 - 08:45

Per carità,non essendo un tecnico e nemmeno un "professore", chiedo scusa al sottosegretario Polillo se mi permetto di criticarlo, ma se governa come parla ( sempre che il virgolettato sia riportato fedelmente: "Nel brevissimo periodo per aumentare la produttività credo che la riflessione da fare "è" che lo choc.." - Per risparmiare, risparmia anche il congiuntivo ?) e dà i numeri del lotto circa i tre mesi di ferie,più che professore o tecnico dimostra di essere solamente un asino. Una semplice addizione : tre mesi di ferie (secondo lui),più le domeniche,le feste laiche e religiose,i permessi e via dicendo comportano almeno un altro mese di "ferie"; totale su 12 mesi secondo Polillo un italiano medio lavora solo 8 mesi l'anno.Se aggiungiamo qualche giorno di malattia più o meno reale mi chiedo: perchè il sottosegretario non propone anche le Domeniche lavorative? si guadagnerebbero 54 giorni di lavoro. Sig. sottosegretario, per dirla come Totò : Ma mi "facci" un piacere!!!

Gianfranco Rebesani

Mar, 19/06/2012 - 08:45

Per carità,non essendo un tecnico e nemmeno un "professore", chiedo scusa al sottosegretario Polillo se mi permetto di criticarlo, ma se governa come parla ( sempre che il virgolettato sia riportato fedelmente: "Nel brevissimo periodo per aumentare la produttività credo che la riflessione da fare "è" che lo choc.." - Per risparmiare, risparmia anche il congiuntivo ?) e dà i numeri del lotto circa i tre mesi di ferie,più che professore o tecnico dimostra di essere solamente un asino. Una semplice addizione : tre mesi di ferie (secondo lui),più le domeniche,le feste laiche e religiose,i permessi e via dicendo comportano almeno un altro mese di "ferie"; totale su 12 mesi secondo Polillo un italiano medio lavora solo 8 mesi l'anno.Se aggiungiamo qualche giorno di malattia più o meno reale mi chiedo: perchè il sottosegretario non propone anche le Domeniche lavorative? si guadagnerebbero 54 giorni di lavoro. Sig. sottosegretario, per dirla come Totò : Ma mi "facci" un piacere!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 09:00

Prima di aprire la bocca è necessario collegare il cervello. Se si invita la gente a non fare ferie, con la crisi che già c'è, si provoca un grosso danno ad un settore primario della nostra economia.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 09:00

Prima di aprire la bocca è necessario collegare il cervello. Se si invita la gente a non fare ferie, con la crisi che già c'è, si provoca un grosso danno ad un settore primario della nostra economia.

Ritratto di Annagil

Annagil

Mar, 19/06/2012 - 09:11

Probabilmente l'idiota ha contato sabati e domeniche (104) e ci ha aggiunto i 20 giorni medi di ferie, ed ecco i 120 giorni, ovvero i 3 mesi di "ferie" l'anno. Oppure è sposato con una insegnante di scuola primaria o secondaria (ed a dire il vero, i 3 mesi di ferie non li fanno più neanche loro, fra consigli di classe, riunioni pre-inizio anno, organizzazioni di anno scolastico e così via). Personalmente, ne ho 20 di ferie, 4 di festività abolite e volendoci aggiungere la mezza dozzina di festività (che se cadono sabato o domenica comunque non si godono) e arrivo a 30 giorni l'anno, ovvero 6 settimane.

Ritratto di Annagil

Annagil

Mar, 19/06/2012 - 09:11

Probabilmente l'idiota ha contato sabati e domeniche (104) e ci ha aggiunto i 20 giorni medi di ferie, ed ecco i 120 giorni, ovvero i 3 mesi di "ferie" l'anno. Oppure è sposato con una insegnante di scuola primaria o secondaria (ed a dire il vero, i 3 mesi di ferie non li fanno più neanche loro, fra consigli di classe, riunioni pre-inizio anno, organizzazioni di anno scolastico e così via). Personalmente, ne ho 20 di ferie, 4 di festività abolite e volendoci aggiungere la mezza dozzina di festività (che se cadono sabato o domenica comunque non si godono) e arrivo a 30 giorni l'anno, ovvero 6 settimane.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 19/06/2012 - 09:28

fino a quando non hanno cominciato a rubare dalle nostre tasche, a venderci la cartamoneta a "prezzo di mercato", raggirarci facendocela pagare 2 volte, messo gli interessi per il prestito di un valore fittizio che garantiamo noi e noi stessi produciamo, bastavano 9 mesi di lavoro, correggessero loro qualcosa e se ne andassero a all'inferno! io lavorerei anche tutti i giorni ma non sono mica tutti così fuori di testa, se potessi andrei avanti lavorando 56 ore a settimana...finché ne ho voglia, è una mia scelta. poi, che presa in giro da stronxo, oggi nel mercato manca liquidità, tanti stanno lavorando senza incassare e tanti lavorerebbero se ci fosse qualcuno che paga. *****. magari le parolacce fossero scappellotti!

pittariso

Mar, 19/06/2012 - 09:21

E' da un pò che una parte degli Italiani (autonomi) non fa ferie o le riduce.Ma il problema non è questo,il vero problema sono i ladri e incapaci (politici e affini a cominciare dal supremo) e i fannulloni (P.A. e sindacati). Non si rendono neppure conto che la cuccagna è finita e stanno per essere presenati i conti.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 19/06/2012 - 09:28

fino a quando non hanno cominciato a rubare dalle nostre tasche, a venderci la cartamoneta a "prezzo di mercato", raggirarci facendocela pagare 2 volte, messo gli interessi per il prestito di un valore fittizio che garantiamo noi e noi stessi produciamo, bastavano 9 mesi di lavoro, correggessero loro qualcosa e se ne andassero a all'inferno! io lavorerei anche tutti i giorni ma non sono mica tutti così fuori di testa, se potessi andrei avanti lavorando 56 ore a settimana...finché ne ho voglia, è una mia scelta. poi, che presa in giro da stronxo, oggi nel mercato manca liquidità, tanti stanno lavorando senza incassare e tanti lavorerebbero se ci fosse qualcuno che paga. *****. magari le parolacce fossero scappellotti!

pittariso

Mar, 19/06/2012 - 09:21

E' da un pò che una parte degli Italiani (autonomi) non fa ferie o le riduce.Ma il problema non è questo,il vero problema sono i ladri e incapaci (politici e affini a cominciare dal supremo) e i fannulloni (P.A. e sindacati). Non si rendono neppure conto che la cuccagna è finita e stanno per essere presenati i conti.

Giunta Franco

Mar, 19/06/2012 - 09:26

Albergatori, ristoratori, bagnini, operatori turistici e tutto l'indotto del turismo hanno già fatto le ferie quest'inverno, adesso cosa farebbero ???? Alcuni di questi ministri tecnici vengono da un altro pianeta.

Giunta Franco

Mar, 19/06/2012 - 09:26

Albergatori, ristoratori, bagnini, operatori turistici e tutto l'indotto del turismo hanno già fatto le ferie quest'inverno, adesso cosa farebbero ???? Alcuni di questi ministri tecnici vengono da un altro pianeta.

buc66

Mar, 19/06/2012 - 09:35

buongiorno, ma guarda che scherzo: dopo i tagli a noi poveretti ci chiedono di tagliarci i giorni di ferie!!!! non si parla mai di aumento di stipendio, ne' di aumento degli assegni famigliari ( in francia 200euro a figlio in italia 38 euro).... però loro nn si diminuiscono lo stipendio stellare e neanche il numero dei parlamentari (con tutti gli annessi e connessi) :io posso dire solo vergogna!! se mi triplicassero lo stipendio che ho (una miseria) allora potrei pensare di diminuire le mie ferie da 4 sett a 3 sett. e poi per far ripartire l'economia non si prendono continuamente soldi a chi è sempre rintracciabile (noi dipendenti). buc66

buc66

Mar, 19/06/2012 - 09:35

buongiorno, ma guarda che scherzo: dopo i tagli a noi poveretti ci chiedono di tagliarci i giorni di ferie!!!! non si parla mai di aumento di stipendio, ne' di aumento degli assegni famigliari ( in francia 200euro a figlio in italia 38 euro).... però loro nn si diminuiscono lo stipendio stellare e neanche il numero dei parlamentari (con tutti gli annessi e connessi) :io posso dire solo vergogna!! se mi triplicassero lo stipendio che ho (una miseria) allora potrei pensare di diminuire le mie ferie da 4 sett a 3 sett. e poi per far ripartire l'economia non si prendono continuamente soldi a chi è sempre rintracciabile (noi dipendenti). buc66

criptom45

Mar, 19/06/2012 - 09:46

Tre mesi di ferie? Ma allora si riferisce alle classi dirigenti, ai dipendenti RAI,ai pluri pagati,da Fazio, Saviano,Floris,e tanti altri presentatori. Secondo me Polillo si è rivolto verso quella gente (produttiva?) che supera i 500.000 mila euro l'anno. W L'ITALIA.

criptom45

Mar, 19/06/2012 - 09:46

Tre mesi di ferie? Ma allora si riferisce alle classi dirigenti, ai dipendenti RAI,ai pluri pagati,da Fazio, Saviano,Floris,e tanti altri presentatori. Secondo me Polillo si è rivolto verso quella gente (produttiva?) che supera i 500.000 mila euro l'anno. W L'ITALIA.

Cirilla

Mar, 19/06/2012 - 09:46

Non sono d'accordo per niente e non fatte paragoni con altri stati europei con i quali semmai sarebbe il caso di farlo per il numero eccessivo di persone che ci governano e di quel che ci costano. Noi siamo uno stato meridionale con estati più lunghe e temperature più alte (come del resto la Grecia) ed è giustissima una sospensione durante i mesi più caldi semmai si dovrebbe lavorare durante alcune feste politiche (più che nazionali). Per quelle religiose si fa già cosi senza alzata di scudi da parte del Clero. del Clero.

Cirilla

Mar, 19/06/2012 - 09:46

Non sono d'accordo per niente e non fatte paragoni con altri stati europei con i quali semmai sarebbe il caso di farlo per il numero eccessivo di persone che ci governano e di quel che ci costano. Noi siamo uno stato meridionale con estati più lunghe e temperature più alte (come del resto la Grecia) ed è giustissima una sospensione durante i mesi più caldi semmai si dovrebbe lavorare durante alcune feste politiche (più che nazionali). Per quelle religiose si fa già cosi senza alzata di scudi da parte del Clero. del Clero.

killkoms

Mar, 19/06/2012 - 13:59

ma con migliaia di disoccupati e cassintegrati,come si può pensare che facendo meno ferie l'economia migliori?

ioios63

Mer, 27/06/2012 - 11:25

Come già detto, caro sottosegretario si mettà in mobilità ed emigri altrove con i suoi "tecnici di merende". Ma dove viveva prima di sedere in parlamento? Rinunciare ad una settimana di vacanza per aumentare la produttività. Ma che bella pensata. Ma lo sa caro signor sottosegretario che tante, tantissime famiglie italiane non sanno cosa sia una vacanza? Non andare a lavoro per poi rimanere a casa - perchè non si ha la possibilità economica di fare altrimenti - non è propriamente "andare in vacanza". Ma questo lei lo sa benissimo vero? Aumentare la produttività, e poi? Ma come ci dice che dobbiamo ridurre i consumi e poi dobbiamo produrre di più?? Ci risparmi queste pensate da bimbo di 5 elementare, e non insulti l'intelligenza degli italiani. L'unico vero "choc" a cui vorremmo assistere, ma a cui sono sicuro non assisteremo, potrebbe essere il taglio dei vostri stipendi, la riduzione dei parlamentari e delle pensioni e vitalizi d'oro, la soppressione degli Enti ridondanti. Ma quando??

stinger83

Ven, 19/10/2012 - 13:39

ma le rinunce dobbiamo sempre farle noi poveracci? poi guarda caso i paesi dove si lavora di meno (come monte ore pro-capite, non come tasso di disoccupazione ovviamente) sono olanda e Germania, tra i paesi messi meglio, quello dove si lavora di più indovinate qual'è? Le Grecia...ho detto tutto...