Crisi, la scossa del Cavalierefa tremare il governo Monti

L'affondo su Ue e crescita serve a intercettare il malessere degli elettori e quello interno. "Non arriviamo a settembre con strappi e ricuciture"

Roma - Il giorno dopo, la «pazza idea» di Silvio Berlusconi di stampare moneta qualora la Bce continui a tenere il piede sul freno, continua a suscitare fibrillazioni dentro il Pdl. La battuta «intra moenia» del presidente del partito svela un’esigenza sentita ormai da larga parte di Via dell’Umiltà: fare chiarezza rispetto al sostegno al governo Monti e prendere una direzione precisa, quale che sia, a otto, nove mesi dalla scadenza reale del suo mandato. «È arrivato il momento di prendere una decisione» è la parola d’ordine che si ascolta ai piani alti di Via dell’Umiltà. «Non possiamo arrivare a settembre a colpi di stop and go, di strappi e ricuciture. In questo modo andiamo a sbattere e non siamo riconoscibili».
L’idea è quella di sfruttare l’affondo di Berlusconi in sede di trattativa, comunicare a Monti che quel grido d’allarme è anche una indicazione politica e mettere il premier alle strette sulla necessità di una svolta sui grandi temi, quali quelli ruolo della Bce o gli eurobond. «La sua provocazione ha messo tutti davanti alle proprie responsabilità» spiega Fabrizio Cicchitto. «Ha alzato il tiro per dare una scossa. Il suo è una sorta di ultimatum rispetto alla difesa degli interessi italiani in Europa» aggiunge Mariastella Gelmini. «Berlusconi» chiosa Ignazio La Russa «sostiene che serve una banca europea di riferimento all’euro. Su questo c’è una profonda differenza con Monti». «L’approccio deve essere deciso» aggiunge Raffaele Fitto. «La nostra proposta di compensazione tra debiti fiscali e crediti con la Pubblica amministrazione venne accolta da ironie anche sdegnate. Poi quella misura è stata adottata. Oggi dobbiamo con urgenza stabilire una linea a perseguirla fino in fondo».
Il punto è che l’orizzonte «comunicativo» non può bastare. «Se Berlusconi si assume il compito di intercettare il malcontento e tornare a immaginare parole e idee gradite a un elettorato deluso che ha bisogno di tornare a credere, fa un grande servizio al Pdl» spiega un dirigente del partito. «Il barometro non segna disimpegno da parte sua. Ma il tempo stringe e per chi va sul territorio diventa difficile spiegare le nostre scelte». In questo quadro la partita delle alleanze diventa fondamentale. Un match che si sviluppa su ritmi blandi, in una sorta di guerra di nervi a distanza. Nel Pdl la convinzione è che sia Pier Ferdinando Casini che Luca di Montezemolo vogliano restare alla finestra fino all’ultimo, contando sulla possibile implosione del Pdl. La possibilità di ricomporre il mosaico dei moderati, con Via dell’Umiltà centrale nel progetto, dipende quindi dalla capacità della classe dirigente di tenere il partito compatto, senza fughe in avanti da parte dei tanti parlamentari che iniziano a concentrarsi sulle basse probabilità di rielezione e si guardano attorno confusamente. Naturalmente c’è anche un «piano B». Sì, perché qualora il filo della trattativa non dovesse produrre un tessuto forte e credibile, non è pensabile che il Pdl possa continuare ad appoggiare il governo fino alla scadenza naturale del mandato, consegnandosi alle urne e alla conseguente scarnificazione elettorale. Anche per questo entro l’estate bisognerà chiarire tutto. E valutare se l’officina dei moderati o in subordine una federazione modello Casa delle libertà possa davvero prendere forma. Sicuramente si registrano progressi nei rapporti con la Lega. Il dialogo con il Carroccio è ripartito e Roberto Maroni ha recentemente incontrato Osvaldo Napoli, iniziando a porre le basi (e le condizioni) per il nuovo centrodestra. Anche perché tutti sanno che questa volta i moderati non potranno permettersi troppe polverizzazioni e distinguo identitari. Nessuno, però, vuole rinunciare alla prerogativa della selezione all’ingresso. E così i grandi disegni strategici, alla prova dei fatti, rischiano di essere frustrati dagli eventi.
Commenti

topogigio100

Dom, 03/06/2012 - 08:35

Un alleanza con casini e montezemolo sarebbe un clamoroso autogol per il PDL ancora con gente riciclata? Ma nooo che errore! Alleanze solo con gente di lotta la svolta o si da o non si da!! Silvio pensaci!

leones956

Dom, 03/06/2012 - 08:43

...Ma quale piano A o piano B, tutte le volte che sentite scricchiolare le vostre poltrone, inizia la tiritera del " faremo un confronto programmatico col governo" oppure, " è necessario che il governo prenda posizioni nette con l' UE". Fantasie sommate a fantasie, ma la realtà è un Paese in ginocchio, e siccome sembra che fino adesso voi abbiate vissuto in uno spazio-tempo lontano dalla realtà, a farvi tornare sulla terra, ci penseranno fra qualche mese gli elettori...perchè purtroppo per voi, quello che proprio non volete capire è che ormai siete diventati inaffidabili !

antes

Dom, 03/06/2012 - 08:51

Berlusconi e i suoi accoliti faranno bene a smetterla di minacciare , un giorno si e l'altro pure, di far cadere il governo Monti. Se questo dovesse accadere, si andrà inevitabilmente a votare. E votare ora significa che il PDL farà fatica a prendere il 15% dei voti e sparirà, dopo averlo fatto nelle amministrazioni locali, anche in Parlamento.

Ritratto di zanka

zanka

Dom, 03/06/2012 - 08:56

Berlusconi, non ha convinto affatto con la sua smentita. Una pessima arrampicata sugli specchi e una pessima figura.

idleproc

Dom, 03/06/2012 - 09:20

Il Berly deve decidere se rappresentare tutto il blocco sociale a base nazionale che va dal disoccupato, all'operaio, al precario, al lavoro autonomo, all'imprenditore anche globale ma che fa riferimento alla nazione per il suo sviluppo, alla finanza sana italiana, alla parte sana nazionale della pubblica amministrazione oppure accodarsi alle strategie globali che hanno portato alla crisi attuale e i cui attori e promotori politici sono ormai identificati a livello di massa. O da una parte o dall'altra. L'Europa si rifarà o meno se ci sarà lo spazio politico per fare l'europa dei popoli, oppure da soli. La prospettiva che sta maturando con l'attuale comando della finanza globale è quella di dittature eterodirette come in nord-africa e in america-latina. Dittature senza base sociale e criminali. E' un pericolo reale.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 03/06/2012 - 09:27

La grande esperienza da imprenditore di Silvio si evidenzia nella storica proposta ( o meglio, all'avviso impartito all'Europa e alla sveglia suonata al tremante Monti) di stampare moneta direttamente. Proposta semplice, efficace, risolutrice, che Monti deve fare sua se vuole continuare a governare, perché se è vero che Silvio suggerisce e non ordina, i suoi "suggerimenti" sono pesanti come pietre, e Monti lo sa bene. La proposta di Silvio ha incontrato immediatamente il consenso della quasi totalità degli italiani, se andassimo a votare oggi sarebbe un trionfo, e allora si capisce che non solo è una proposta giusta ma anche una proposta vincente perché darebbe entusiasmo e fiducia popolare nella ripresa.

Hattrick

Dom, 03/06/2012 - 09:29

Silvione alla riscossa... è tornato.... l'hanno scongelato!!! Comunque sappi che nn ti votiamo più lo stesso... ormai tempo scaduto!

Paulusx

Dom, 03/06/2012 - 09:39

Tutta la mia solidarietà a De Feo e gli altri giornalisti del Giornale, che si sbattono tra smentite, remore ed altre cose. Il dott. De Feo sa benissimo come stanno le cose ma non può dire che Casini e Montezemolo non stanno alla finestra: loro non possono nemmeno arrischiarsi parlare con il PdL sino a che Silvio non fa un passo indietro ( cosa che non farà, ovvio ). Maroni ieri è stato anche più chiaro dicendo che "Mi pare che sia Berlusconi che comanda nel Pdl e questa non è una buona notizia" e "Comunque non è una cosa che mi preoccupa particolarmente. Il tema delle alleanze non è all'ordine del giorno". Stando così le cose non si sa cosa potrebbe fare il PdL, se non attendere rassegnato le prossime elezioni che lo massacreranno. D'altronde, se staccasse la spina a Monti si andrebbe alle elezioni subito ed il massacro sarebbe ancora peggiore: il PdL non esisterebbe più. Forse si sconta il peccato originale: un partito padronale non esiste se il dominus perde il carisma. Invio 9,40

andrea c

Dom, 03/06/2012 - 09:39

#6 per Silvio46, per caso si è laureato in Economia insieme al Trota in Albania? Già che il Grande Silvio vuol stampare Euro, perchè non facciamo la banconota da 1.000 euro? Così estinguiamo prima il debito e risparmiamo carta...Manca la faccia da metterci? Vabbè, mettiamoci quella di Silvio, così almeno facciamo ridere tutti per l'ennesima volta...

Paul Vara

Dom, 03/06/2012 - 09:46

Berlusconi non pago di battute e pagliacciate ne cerca sempre una nuova per credersi importante, ma non fa più nemmeno ridere...

prodomoitalia

Dom, 03/06/2012 - 09:48

7 Hattrick - impara a parlare per te stesso e a non coinvolgere gli altri. Comunque buona domenica !

cast49

Dom, 03/06/2012 - 10:07

#10 Paul Vara, sei così ignorante che non riesci a capire che la sua era una battuta...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 03/06/2012 - 10:08

Dialogo con Maroni, dialogo con Casini, dialogo con Montezemolo, dialogo con Monti, insomma il Pdl dialoga con tutti... Lo credo che "per chi va sul territorio diventa difficile spiegare le nostre scelte", visto che queste scelte non ci sono.

puntocomando

Dom, 03/06/2012 - 10:18

caro pdl,è ora che mandate a casa questi professori e per quel che vale recuperete il mio voto.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 03/06/2012 - 10:27

macche scosse: questo governo riuscirebbe ad ignorare anche delle pedate nel sedere: non vale la pena di utilizzare le mani fatte ovviamente per benedire, ma per i piedi si tratta di altra cosa: quindi non una pedata ma qualche miglione di pedate potrebbe mettere il professore in condizione di capire che il suo lavoro nopn è stato affatto gradito agli italiani che inizialmente l' hanno accolto con le braccia aperte, ma oramai rimpiangono i bei tempi di stalin e di beria

lagoditovel

Dom, 03/06/2012 - 10:29

Il tema è sempre quello: votare un'area ancora influenzata da Berlusconi o votare i soliti noti Casini, Fini, Bersani, Di Pietro etc? Al di là dell'odio personale verso Berlusconi che hanno molti stolti e malati di cervello in Italia, Bisogna dire (facendo parlare i fatti) che il Cavaliere ha comunque "rotto" un sistema e un modo di governare consociativo che dal dopoguerra ci ha consegnato un'Italia spaventosamente indebitata! Ora tutti quelli che hanno "ciucciato" soldi per decenni si oppongono utilizzando tutti i sistemi anche mafiosi per combattere un uomo che non possono controllare. La mia domanda è: come fate a votare quelli che rappresentano ancora (cambiando faccia e colore ogni volta) il modo di fare politica che ci ha rovinati? Come fate a votare chi vuole fare pulizia eliminando gli avversari ma volendo rimanere loro stessi ancora al "comando"? Come fate a dare il voto a ladri, falliti, imbroglioni, millantatori, giuda e mafiosi come Fini, Casini, Bersani, Di pietro etc??

gustavo

Dom, 03/06/2012 - 10:29

Senza Silvio, caos assoluto, niente più punti di riferimento, parole chiare e comprensibili. Senza di lui vedi il proliferare di grilli e cavallette che al governo durerebbero lo spazio di pochi giorni. Ancora adesso l'unica proposta sensata è la sua, presidenzialismo e legge elettorale a doppio turno alla francese, eliminazione di una Camera. Forza Bersani mettiti d'accordo con Alfano per votare queste riforme, anche tu ne trarrai beneficio, niente più foto di Vasto e avanti con una politica seria. E' l'ora di prendere decisioni chiare e coraggiose.

stefano.colussi

Dom, 03/06/2012 - 10:45

Il Cavaliere fa tremare il Monti...Bene Zio...continua così. Ai miei tempi, a proposito di "tremarella", le femministe gridavano a squarciagola "...tremate, tremate le streghe sono arrivate..." Colussi from Cervignano to Milano.

xgerico

Dom, 03/06/2012 - 10:41

Silviooooooooo il popolo chiede sesterziiiii...................................Diiii che vado drittoooooooooooo

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 10:54

#16 lagoditovel Parli di ladri, falliti, imbroglioni, millantatori, giuda e mafiosi e ti dimentichi quelli del PDL. Non è che i Dell'Utri, Previti, Romano, Cosentino, Milanese, Verdini e il capo lo siano di meno. Ma è così difficile capire che questa classe politica è tutta uguale? Quando vi toglierete le fette di salame dagli occhi e comincerete a pensare di buttare al macero tutti questi delinquenti che ci hanno affossato? Basta con le panzane di Berlusconi, basta con le foto di Vasto, Basta coi Fini e Casini che son lì da 30 anni, non votiamoli più!

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 10:54

#16 lagoditovel Parli di ladri, falliti, imbroglioni, millantatori, giuda e mafiosi e ti dimentichi quelli del PDL. Non è che i Dell'Utri, Previti, Romano, Cosentino, Milanese, Verdini e il capo lo siano di meno. Ma è così difficile capire che questa classe politica è tutta uguale? Quando vi toglierete le fette di salame dagli occhi e comincerete a pensare di buttare al macero tutti questi delinquenti che ci hanno affossato? Basta con le panzane di Berlusconi, basta con le foto di Vasto, Basta coi Fini e Casini che son lì da 30 anni, non votiamoli più!

jas

Dom, 03/06/2012 - 10:58

I poveretti del pdl non hanno ancora capito che il loro elettorato era costituito da nonnine operai e casalinghe che avendo capito di non esser diventati miliardari negli ultimi 20 anni si asterranno da votare il berlusca. Rimarranno i voti dei cosidetti moderati....cioè i miliardari conservatori e loro corti .poca roba ....una specie di partito liberale... E la cosa più divertente e che si sono talmente esposti mediaticamente che non potranno camuffarsi neanche in nuovi partitini. Il caimano gli ha divorati...

c-morgan@tiscali.it

Dom, 03/06/2012 - 11:00

se, la nostra scuola è all'ultimo posto in Europa, vuol dire anche che gli insegnanti son o mediocri, come il governo attuale: Io, e il mio salumiere avremmo fatto meglio, visto che quanto fatto non soddisfa nessuno......... sono troppo " maestrini" quaesti come sempre si nascondono dietro un dito, e chi ci va di mezzo a l'oro non interessa.

jas

Dom, 03/06/2012 - 11:01

Per silvio46 si faccia vedere da uno bravo....affettuosamente . urge certificato elettorale dopo quiz psico attitudinali.

jas

Dom, 03/06/2012 - 10:58

I poveretti del pdl non hanno ancora capito che il loro elettorato era costituito da nonnine operai e casalinghe che avendo capito di non esser diventati miliardari negli ultimi 20 anni si asterranno da votare il berlusca. Rimarranno i voti dei cosidetti moderati....cioè i miliardari conservatori e loro corti .poca roba ....una specie di partito liberale... E la cosa più divertente e che si sono talmente esposti mediaticamente che non potranno camuffarsi neanche in nuovi partitini. Il caimano gli ha divorati...

c-morgan@tiscali.it

Dom, 03/06/2012 - 11:00

se, la nostra scuola è all'ultimo posto in Europa, vuol dire anche che gli insegnanti son o mediocri, come il governo attuale: Io, e il mio salumiere avremmo fatto meglio, visto che quanto fatto non soddisfa nessuno......... sono troppo " maestrini" quaesti come sempre si nascondono dietro un dito, e chi ci va di mezzo a l'oro non interessa.

ELETTOREDESTRA

Dom, 03/06/2012 - 11:05

Il Problema Dell'italia Del 21° Secolo Non Era Berlusconi Come Vuole Intendere La Sinistra Ma L'euro In Cui Ci Hanno Buttato Dentro Prodi E Ciampi. 1 Punto Del Programma Dovra' Essere L'uscita Dall'euro.

jas

Dom, 03/06/2012 - 11:01

Per silvio46 si faccia vedere da uno bravo....affettuosamente . urge certificato elettorale dopo quiz psico attitudinali.

ELETTOREDESTRA

Dom, 03/06/2012 - 11:05

Il Problema Dell'italia Del 21° Secolo Non Era Berlusconi Come Vuole Intendere La Sinistra Ma L'euro In Cui Ci Hanno Buttato Dentro Prodi E Ciampi. 1 Punto Del Programma Dovra' Essere L'uscita Dall'euro.

mariorivamr

Dom, 03/06/2012 - 11:07

Ormai berlusca fa solo tremare … dal ridere.

mariorivamr

Dom, 03/06/2012 - 11:07

Ormai berlusca fa solo tremare … dal ridere.

Robertin

Dom, 03/06/2012 - 11:12

basterebbe togliere l'imu sulle prime case .....

Robertin

Dom, 03/06/2012 - 11:12

basterebbe togliere l'imu sulle prime case .....

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/06/2012 - 11:26

Berlusconi, more solito, è rientrato nella polemica politica a piede alzato ed ha scosso l'ambiente. Le sue notazioni, condite con affermazioni provocatorie ("stampiamo noi l'euro") hanno un fondo di verità e smuovono sia la convinzione della gente che la politica sonnolenta che sta seguendo la parabola di Monti, ormai esauritasi negli effetti ed in fase catacombale.

AnnoUno

Dom, 03/06/2012 - 11:28

La vera scossa dobbiamo darla noi: a giugno versiamo "per errore di calcolo" un solo euro a testa di IMU! Quella sarà la scossa per mandare a casa spocchiosetto e la sua banda che ha il solo scopo di farci fallire e contemporaneamente far guadagnare i soliti noti. Se avremo il coraggio di agire, qualche politico ci seguirà a ruota. Non abbiamo tempo di aspettare alle "possibili" elezioni di giugno 2013, il crack della Spagna è dietro l'angolo e quello sarà il segnale del "si salvi chi può".. e noi con la banda dei prof. non avremo speranze.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/06/2012 - 11:26

Berlusconi, more solito, è rientrato nella polemica politica a piede alzato ed ha scosso l'ambiente. Le sue notazioni, condite con affermazioni provocatorie ("stampiamo noi l'euro") hanno un fondo di verità e smuovono sia la convinzione della gente che la politica sonnolenta che sta seguendo la parabola di Monti, ormai esauritasi negli effetti ed in fase catacombale.

AnnoUno

Dom, 03/06/2012 - 11:28

La vera scossa dobbiamo darla noi: a giugno versiamo "per errore di calcolo" un solo euro a testa di IMU! Quella sarà la scossa per mandare a casa spocchiosetto e la sua banda che ha il solo scopo di farci fallire e contemporaneamente far guadagnare i soliti noti. Se avremo il coraggio di agire, qualche politico ci seguirà a ruota. Non abbiamo tempo di aspettare alle "possibili" elezioni di giugno 2013, il crack della Spagna è dietro l'angolo e quello sarà il segnale del "si salvi chi può".. e noi con la banda dei prof. non avremo speranze.

migrante

Dom, 03/06/2012 - 11:30

#5 idleproc...Egregio, condivido la sua preoccupazione per il pericolo che corre l'istitudo democratico, ma vorrei sommessamente farle presente che differenza tra la possibilita`di scegliere il "governo" tra un pugno di partiti "monodiretti" da una entita` "superiore" e la dittatura africana non e`poi cosi` grande !

ALASTOR

Dom, 03/06/2012 - 11:31

A dire il vero Monti sarebbe ben lieto di essere sfiduciato e passare così la patata bollente del governo a chiunque fosse così incauto da mandarlo a gambe all'aria.Prospettiva che però terrorizza i vari congiurati di tutti i partiti , incapaci di tutto, ma non stupidi. Morale: Monti ce lo teniamo fino a fine legislatura. Quanto poi alla ricerca delle alleanze da parte del PDL , chiunque si allei con Berlusconi è destinato a perdere consensi e quindi sta alla larga. Alle elezioni in solitudine quindi. Auguri.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 03/06/2012 - 11:34

Alla, politica di Berlusconi non c,é alternativa, L,opposizione non ha niente da offrire al Paese, al di fuori delle calunnie e infangamenti dati per 4 anni al governo Berlusconi, Bersani con i suoi Kompagni hanno reso All,italia un servizio a base di Infangamenti e compravendite di Putt....e é Mafiosi effettuati dai loro principali alleati, i Magistrati e Giudici! che con l,appoggio di Napolitano ci hanno privato della Libertá di eleggere il Governo!. Il, PD é l,anima brutta del nostro Paese e se questo Partito arriverá ad avere il potere, avremo una alleanza di politici del PD e Magistrati che stritoleranno il nostro Paese in una morsa di potere e corruzione in cui L,opposizione sara messa nell,angolo da una Magistratura Rossa, che stara attenta a tutelare gli interessi dei Giudici e Magistrati e del PD, ma non quelli del Paese. Basta, pensare ai Penati, Bassolino, Errani, Jervolino, Vendola, Bersani e D,alema tutta gente che si é arricchita con la politica e tutti del pd!.

rrobytopyy

Dom, 03/06/2012 - 11:38

quando è Monti che parla di calcio quello che dice è una cosa seria, quando è il Nano che farnetica si dice sempre che ha scherzato. Bella informazione ! Comunque grazie, in questi giorni dopo le proposte della siliconata e del suo capo ho dissolto quel piccolo, ma piccolo piccolo, dubbio che avevo nei confronti dei grillini. -Saranno capaci questi giovani laureati appassionati di politica di avere e mettere in pratica delle proposte serie per salvare questo paese ?-

flashpaul

Dom, 03/06/2012 - 11:37

Vorrei riportare quanto scritto dall'on. Palmieri nel sito di forzasilvio.it che mi sembra chiarire molto bene la dichiarazione di Berlusconi: A scanso di equivoci tra noi (e delle strumentalizzazioni interessate altrui), dobbiamo essere consapevoli che la sostanza di quanto detto venerdì dal nostro presidente resta: 1. Berlusconi ha chiarito che l'euro è uno strumento non è il fine dell'Europa. 2. Per questo il governo Monti, a fine mese, deve con vigore ottenere quanto chiesto lo scorso anno dal nostro governo e sostenuto da tutti gli economisti di buon senso: la Banca Centrale Europea sia la banca dell'Europa e dunque sia garante dei debiti pubblici dei Paesi dell'euro e, se necessario, stampi moneta. 3. L'esempio del Giappone, che ha un debito pubblico doppio del nostro ma ha alle spalle una banca nazionale garante e per questo non è oggetto di attacchi speculativi è sotto gli occhi di tutti. (segue)

flashpaul

Dom, 03/06/2012 - 11:38

(segue) 4. Berlusconi ha chiarito che, qualora la signora Merkel continui a opporsi alle nostre richieste, due sono le soluzioni possibili: l'Italia esce dall'euro, ovviamente continuando a fare parte dell'Unione Europea; oppure la Germania esce dall'euro. 5. L'Europa è stata costruita per garantire pace e sviluppo a tutti i popoli che ne fanno parte, non solo alla Germania. Questi sono i capisaldi del ragionamento fatto da Silvio Berlusconi venerdì. Questa è la linea sulla quale il Popolo della Libertà incalzerà il governo Monti.

migrante

Dom, 03/06/2012 - 11:42

#20 ciciaron...Egregio, mi pare che lei chieda con fervore una rottamazione della classe politica e dirigente ...un vento nuovo...un rinascimento democratico...aspetti, aspetti che indovino...votera per M5S !!!...ho indovinato ?...si` ?...e allora mi consenta di farle i miei complimenti per l'arguzia !!!!

migrante

Dom, 03/06/2012 - 11:30

#5 idleproc...Egregio, condivido la sua preoccupazione per il pericolo che corre l'istitudo democratico, ma vorrei sommessamente farle presente che differenza tra la possibilita`di scegliere il "governo" tra un pugno di partiti "monodiretti" da una entita` "superiore" e la dittatura africana non e`poi cosi` grande !

bruna.amorosi

Dom, 03/06/2012 - 11:52

chi ha scritto il commento n 19 sono covinta che è andato a scuola di scemenza perchè non si può essere così scemi di suo non è possibile è troppo . a me invece che ridere fa piangere ..........

ALASTOR

Dom, 03/06/2012 - 11:31

A dire il vero Monti sarebbe ben lieto di essere sfiduciato e passare così la patata bollente del governo a chiunque fosse così incauto da mandarlo a gambe all'aria.Prospettiva che però terrorizza i vari congiurati di tutti i partiti , incapaci di tutto, ma non stupidi. Morale: Monti ce lo teniamo fino a fine legislatura. Quanto poi alla ricerca delle alleanze da parte del PDL , chiunque si allei con Berlusconi è destinato a perdere consensi e quindi sta alla larga. Alle elezioni in solitudine quindi. Auguri.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 03/06/2012 - 11:34

Alla, politica di Berlusconi non c,é alternativa, L,opposizione non ha niente da offrire al Paese, al di fuori delle calunnie e infangamenti dati per 4 anni al governo Berlusconi, Bersani con i suoi Kompagni hanno reso All,italia un servizio a base di Infangamenti e compravendite di Putt....e é Mafiosi effettuati dai loro principali alleati, i Magistrati e Giudici! che con l,appoggio di Napolitano ci hanno privato della Libertá di eleggere il Governo!. Il, PD é l,anima brutta del nostro Paese e se questo Partito arriverá ad avere il potere, avremo una alleanza di politici del PD e Magistrati che stritoleranno il nostro Paese in una morsa di potere e corruzione in cui L,opposizione sara messa nell,angolo da una Magistratura Rossa, che stara attenta a tutelare gli interessi dei Giudici e Magistrati e del PD, ma non quelli del Paese. Basta, pensare ai Penati, Bassolino, Errani, Jervolino, Vendola, Bersani e D,alema tutta gente che si é arricchita con la politica e tutti del pd!.

rrobytopyy

Dom, 03/06/2012 - 11:38

quando è Monti che parla di calcio quello che dice è una cosa seria, quando è il Nano che farnetica si dice sempre che ha scherzato. Bella informazione ! Comunque grazie, in questi giorni dopo le proposte della siliconata e del suo capo ho dissolto quel piccolo, ma piccolo piccolo, dubbio che avevo nei confronti dei grillini. -Saranno capaci questi giovani laureati appassionati di politica di avere e mettere in pratica delle proposte serie per salvare questo paese ?-

flashpaul

Dom, 03/06/2012 - 11:37

Vorrei riportare quanto scritto dall'on. Palmieri nel sito di forzasilvio.it che mi sembra chiarire molto bene la dichiarazione di Berlusconi: A scanso di equivoci tra noi (e delle strumentalizzazioni interessate altrui), dobbiamo essere consapevoli che la sostanza di quanto detto venerdì dal nostro presidente resta: 1. Berlusconi ha chiarito che l'euro è uno strumento non è il fine dell'Europa. 2. Per questo il governo Monti, a fine mese, deve con vigore ottenere quanto chiesto lo scorso anno dal nostro governo e sostenuto da tutti gli economisti di buon senso: la Banca Centrale Europea sia la banca dell'Europa e dunque sia garante dei debiti pubblici dei Paesi dell'euro e, se necessario, stampi moneta. 3. L'esempio del Giappone, che ha un debito pubblico doppio del nostro ma ha alle spalle una banca nazionale garante e per questo non è oggetto di attacchi speculativi è sotto gli occhi di tutti. (segue)

flashpaul

Dom, 03/06/2012 - 11:38

(segue) 4. Berlusconi ha chiarito che, qualora la signora Merkel continui a opporsi alle nostre richieste, due sono le soluzioni possibili: l'Italia esce dall'euro, ovviamente continuando a fare parte dell'Unione Europea; oppure la Germania esce dall'euro. 5. L'Europa è stata costruita per garantire pace e sviluppo a tutti i popoli che ne fanno parte, non solo alla Germania. Questi sono i capisaldi del ragionamento fatto da Silvio Berlusconi venerdì. Questa è la linea sulla quale il Popolo della Libertà incalzerà il governo Monti.

migrante

Dom, 03/06/2012 - 11:42

#20 ciciaron...Egregio, mi pare che lei chieda con fervore una rottamazione della classe politica e dirigente ...un vento nuovo...un rinascimento democratico...aspetti, aspetti che indovino...votera per M5S !!!...ho indovinato ?...si` ?...e allora mi consenta di farle i miei complimenti per l'arguzia !!!!

Emigrante75

Dom, 03/06/2012 - 11:51

Si si, stampiamo dei soldi... Magari col faccione di Silvio sul davanti e la Minetti sul retro! E pensare che ci sono ancora dei Bamba che pensano che la colpa di questa situazione sia dell'Euro. In ogni caso mi sembra chiaro: Monti sta riuscendo a risollevare la situazione e nonno Silvio fa capolino.... Finito Bossi rimarrà il solo tribuno ancora in esercizio.....A proposito: mi piacerebbe sapere se l'autore di quest'articolo sarebbe contento di essere pagato in Berlus-lire!

bruna.amorosi

Dom, 03/06/2012 - 11:52

chi ha scritto il commento n 19 sono covinta che è andato a scuola di scemenza perchè non si può essere così scemi di suo non è possibile è troppo . a me invece che ridere fa piangere ..........

Emigrante75

Dom, 03/06/2012 - 11:51

Si si, stampiamo dei soldi... Magari col faccione di Silvio sul davanti e la Minetti sul retro! E pensare che ci sono ancora dei Bamba che pensano che la colpa di questa situazione sia dell'Euro. In ogni caso mi sembra chiaro: Monti sta riuscendo a risollevare la situazione e nonno Silvio fa capolino.... Finito Bossi rimarrà il solo tribuno ancora in esercizio.....A proposito: mi piacerebbe sapere se l'autore di quest'articolo sarebbe contento di essere pagato in Berlus-lire!

profiler

Dom, 03/06/2012 - 12:05

Sì sì...come no...hanno tutti la cacarella. A proposito, quando se n'è uscito con quella grandissima kakata di mettersi a stampare euro, evidenziando ,ancora una volta, che di economia e di moneta non ci capisce un tubo, aveva ai piedi le babbucce di Topolino?

profiler

Dom, 03/06/2012 - 12:05

Sì sì...come no...hanno tutti la cacarella. A proposito, quando se n'è uscito con quella grandissima kakata di mettersi a stampare euro, evidenziando ,ancora una volta, che di economia e di moneta non ci capisce un tubo, aveva ai piedi le babbucce di Topolino?

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 03/06/2012 - 11:57

La scossa del cavaliere.Ma fatela finita.Questo signore va avanti con i deliri dovuti ormai dalla sua età.Prima dice una cosa,il giorno dopo(dato che i suoi consiglieri li fanno notare che ha sbagliato)lui che dice?Ma era una battuta!Ora come ora non cè ne frega niente delle sue battute.Eppoi le sembra il momento di fare battute.Ma vada a fare il nonno.A l'Aquila ci sono ancora 20 mila famiglie da sistemare.Il centro è ormai preda dei fantasmi.Una città morta.Dopo settimane per la consegna delle case(fatte e pagate da NOI)si faceva vedere esclusivamente per propaganda politica.Ci vada ora a fare propaganda politica a l'Aquila.L'aspettano a braccia aperte!

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 03/06/2012 - 11:57

La scossa del cavaliere.Ma fatela finita.Questo signore va avanti con i deliri dovuti ormai dalla sua età.Prima dice una cosa,il giorno dopo(dato che i suoi consiglieri li fanno notare che ha sbagliato)lui che dice?Ma era una battuta!Ora come ora non cè ne frega niente delle sue battute.Eppoi le sembra il momento di fare battute.Ma vada a fare il nonno.A l'Aquila ci sono ancora 20 mila famiglie da sistemare.Il centro è ormai preda dei fantasmi.Una città morta.Dopo settimane per la consegna delle case(fatte e pagate da NOI)si faceva vedere esclusivamente per propaganda politica.Ci vada ora a fare propaganda politica a l'Aquila.L'aspettano a braccia aperte!

doblone

Dom, 03/06/2012 - 12:02

Stupido è chi lo stupido fà!!

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 03/06/2012 - 12:09

#22 c-morgan@tiscali.it .Credo che tu abbia bisogno di frequentare la scuola.E magari questi "maestrini"ti insegnano la grammatica.Roba da matti.Hai scritto a l'oro.Sotterrati dammi retta!

doblone

Dom, 03/06/2012 - 12:02

Stupido è chi lo stupido fà!!

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 03/06/2012 - 12:09

#22 c-morgan@tiscali.it .Credo che tu abbia bisogno di frequentare la scuola.E magari questi "maestrini"ti insegnano la grammatica.Roba da matti.Hai scritto a l'oro.Sotterrati dammi retta!

moichiodi

Dom, 03/06/2012 - 12:06

ma, de feo, vedi che il cavaliere ha detto che era una battuta e trovava veramente grave che qualcuno c'era cascato................

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 03/06/2012 - 12:08

#24 ELETTOREDESTRA (2) Non crede di aver detto qualcosa di inutile? Il problema era berlusconi come Merkel e Obama hanno stabilito e l'europa ha chiesto più sinistra con Hollande. Non mi sembra ci siano possibilità di confutare questi dati concreti.

moranma

Dom, 03/06/2012 - 12:12

continuate pure a non pubblicare gli interventi ( uno delle 11:04 ed uno delle 11:23), la realtà, cioè la perdita del contatto dalla realtà del vostro giornaletto, non riuscirete comunque a nasconderla!

moichiodi

Dom, 03/06/2012 - 12:06

ma, de feo, vedi che il cavaliere ha detto che era una battuta e trovava veramente grave che qualcuno c'era cascato................

tzilighelta

Dom, 03/06/2012 - 12:15

Demagogia e populismo sono le armi usate da Berlusconi per conquistare le masse, in Italia ha gioco facile, leggendo i commenti è evidente che il cav ancora tira, la scossa ha funzionato, mi aspetto adesso che B. annunci che il debito pubblico si può stampare in mezz'ora e così sistemiamo i conti! Siamo l'unico paese al mondo che premia i peggiori, prendersela con Monti dopo aver votato B. per venti anni è una roba da psicopatia galoppante!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 03/06/2012 - 12:08

#24 ELETTOREDESTRA (2) Non crede di aver detto qualcosa di inutile? Il problema era berlusconi come Merkel e Obama hanno stabilito e l'europa ha chiesto più sinistra con Hollande. Non mi sembra ci siano possibilità di confutare questi dati concreti.

moranma

Dom, 03/06/2012 - 12:12

continuate pure a non pubblicare gli interventi ( uno delle 11:04 ed uno delle 11:23), la realtà, cioè la perdita del contatto dalla realtà del vostro giornaletto, non riuscirete comunque a nasconderla!

tzilighelta

Dom, 03/06/2012 - 12:15

Demagogia e populismo sono le armi usate da Berlusconi per conquistare le masse, in Italia ha gioco facile, leggendo i commenti è evidente che il cav ancora tira, la scossa ha funzionato, mi aspetto adesso che B. annunci che il debito pubblico si può stampare in mezz'ora e così sistemiamo i conti! Siamo l'unico paese al mondo che premia i peggiori, prendersela con Monti dopo aver votato B. per venti anni è una roba da psicopatia galoppante!

Logudoro

Dom, 03/06/2012 - 12:23

Questo governo é da mandare a casa al più presto é Monti deve essere ricoverato urgentemente

Logudoro

Dom, 03/06/2012 - 12:23

Questo governo é da mandare a casa al più presto é Monti deve essere ricoverato urgentemente

marcello.favale

Dom, 03/06/2012 - 12:34

Difficile, molto difficile che il Pdl non imploda, con queste premesse. Attaccarsi all'alleanza con la Lega (che, a questo punto, ha disperatao bisogno di essere legittimata). I Congressi comunali, provinciali, regionali e nazionali che fine hanno fatto? Si lanciano bombe senza essere legittimati a farlo. Berlusconi potrà essere il presidente onorario e . Lasci guidare la Confederazione (a questo pòunto unica strada percorribile) a chi sia stato democraticamente eletto dalla base del Partito. Ma Berlusconi sembra afflitto da un'otite - su questo problema - che porterà alla sicura implosione del Pdl. Io sono un semplice elettore che non mai votato nemmeno il suo segretario comunale!

marcello.favale

Dom, 03/06/2012 - 12:34

Difficile, molto difficile che il Pdl non imploda, con queste premesse. Attaccarsi all'alleanza con la Lega (che, a questo punto, ha disperatao bisogno di essere legittimata). I Congressi comunali, provinciali, regionali e nazionali che fine hanno fatto? Si lanciano bombe senza essere legittimati a farlo. Berlusconi potrà essere il presidente onorario e . Lasci guidare la Confederazione (a questo pòunto unica strada percorribile) a chi sia stato democraticamente eletto dalla base del Partito. Ma Berlusconi sembra afflitto da un'otite - su questo problema - che porterà alla sicura implosione del Pdl. Io sono un semplice elettore che non mai votato nemmeno il suo segretario comunale!

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:35

#25 mariorivamr... lo dice il tremebondo.

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:35

#25 mariorivamr... lo dice il tremebondo.

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:39

#23 jas.. da reparto psichiatrico.

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:48

#20 ciaciaron.. il saleme che teme d'essere affettato.

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:39

#23 jas.. da reparto psichiatrico.

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 12:48

#20 ciaciaron.. il saleme che teme d'essere affettato.

handy13

Dom, 03/06/2012 - 12:59

...fa tremare solo i suoi sondaggi al PDL...resta solo un misero 18%....e la gente si chiede perchè quando aveva 100 voti di vantaggio NON HA FATTO NIENTE X TAGLIARE GLI SPRECHI...!!!

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 13:01

#6 perSilvio46 Hi hi hi, birichino...il mare è pieno di pesci. Ti leggo sempre con simpatia.

handy13

Dom, 03/06/2012 - 12:59

...fa tremare solo i suoi sondaggi al PDL...resta solo un misero 18%....e la gente si chiede perchè quando aveva 100 voti di vantaggio NON HA FATTO NIENTE X TAGLIARE GLI SPRECHI...!!!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Dom, 03/06/2012 - 13:13

#49 antonin9421...come quello dove abita da decenni?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/06/2012 - 13:13

Vedo con ironia e disgusto che quando si parla di Berlusconi , Tutti i ratti rossi sono presenti a scivere contro di lui.Fenomenale , d altronde cosa ci si puo aspettare da questi omuncoli?

bolinatore

Dom, 03/06/2012 - 13:21

Mi sa che per ora sta tremando il PDL. Che le destre in europa hanno fallito mi pare evidente e stanno affossando quel poco di Europa che c'era. Urge voltare pagina, specie quando la destra è rappresentata da personaggi che più che al liberismo si ispirano al populismo.

luigi civelli

Dom, 03/06/2012 - 13:22

E così la proposta del Cavaliere di stampare euro casalinghi era solo una battuta mal riuscita che nessuno ha interpretato come tale, neanche i solerti giornalisti de Il Giornale, aedi fedeli del berlusconismo; a furia di fingersi pazzo c'è il concreto rischio di essere creduto pazzo veramente. L'ex premier ha escogitato a mente fredda una provocazione ma, viste le reazioni, ha finto d'avere scherzato: un vecchio trucco del Mago di Arcore

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 13:01

#6 perSilvio46 Hi hi hi, birichino...il mare è pieno di pesci. Ti leggo sempre con simpatia.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Dom, 03/06/2012 - 13:13

#49 antonin9421...come quello dove abita da decenni?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/06/2012 - 13:13

Vedo con ironia e disgusto che quando si parla di Berlusconi , Tutti i ratti rossi sono presenti a scivere contro di lui.Fenomenale , d altronde cosa ci si puo aspettare da questi omuncoli?

bolinatore

Dom, 03/06/2012 - 13:21

Mi sa che per ora sta tremando il PDL. Che le destre in europa hanno fallito mi pare evidente e stanno affossando quel poco di Europa che c'era. Urge voltare pagina, specie quando la destra è rappresentata da personaggi che più che al liberismo si ispirano al populismo.

luigi civelli

Dom, 03/06/2012 - 13:22

E così la proposta del Cavaliere di stampare euro casalinghi era solo una battuta mal riuscita che nessuno ha interpretato come tale, neanche i solerti giornalisti de Il Giornale, aedi fedeli del berlusconismo; a furia di fingersi pazzo c'è il concreto rischio di essere creduto pazzo veramente. L'ex premier ha escogitato a mente fredda una provocazione ma, viste le reazioni, ha finto d'avere scherzato: un vecchio trucco del Mago di Arcore

xgerico

Dom, 03/06/2012 - 13:39

#36 bruna.amorosi (3604) - Quando si và ad interloquire con persone "sceme" bisogna scrivere da scemi altrimenti non capisce. Mi fà molto piacere che lei abbia capito il mio messaggio da "scemo"! Non mi ero sbagliato!

xgerico

Dom, 03/06/2012 - 13:39

#36 bruna.amorosi (3604) - Quando si và ad interloquire con persone "sceme" bisogna scrivere da scemi altrimenti non capisce. Mi fà molto piacere che lei abbia capito il mio messaggio da "scemo"! Non mi ero sbagliato!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/06/2012 - 13:52

Berlusconi, more solito, è rientrato nella polemica politica a piede alzato ed ha scosso l'ambiente. Le sue notazioni, condite con affermazioni provocatorie ("stampiamo noi l'euro") hanno un fondo di verità e smuovono sia la convinzione della gente che la politica sonnolenta che sta seguendo la parabola di Monti, ormai esauritasi negli effetti ed in fase catacombale.

analistadistrada1950

Dom, 03/06/2012 - 13:53

Credo che l'ideale sarebbe evitare ogni ricerca di aggregazione e consenso. E, quando in minoranza, ovverco all'opposizione, esercitare una sana assenza partecipativa; ciò consentirebbe finalemente di valutare le capacità di ogni altro Partito vincitore delle consultazioni elettorali. Naturalmente, non si dovrebbe neppure impedire di arrivare a fine mandato per trarre le debite conclusioni. Altrimenti, a differenza degli anni precedenti l'ultimo ventennio, nei quli si vedeva la campagna elettorale coincidere con il perido previsto, rivedrenno nuovamente questo penoso massacramento continuo di campagne elettorali e/o propagandistiche per utta la legislatura. Basta, per favore, chi vincerà, termine orribile, che Governi in snata pace producendo risultati, possibilmente senza imitare l'inefficenza delle tante Pubbliche Amministrazioni e chi sbaglia, nessuna commissione Parlamentare, se ci deve andare in galera, che ci vada.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/06/2012 - 13:52

Berlusconi, more solito, è rientrato nella polemica politica a piede alzato ed ha scosso l'ambiente. Le sue notazioni, condite con affermazioni provocatorie ("stampiamo noi l'euro") hanno un fondo di verità e smuovono sia la convinzione della gente che la politica sonnolenta che sta seguendo la parabola di Monti, ormai esauritasi negli effetti ed in fase catacombale.

analistadistrada1950

Dom, 03/06/2012 - 13:53

Credo che l'ideale sarebbe evitare ogni ricerca di aggregazione e consenso. E, quando in minoranza, ovverco all'opposizione, esercitare una sana assenza partecipativa; ciò consentirebbe finalemente di valutare le capacità di ogni altro Partito vincitore delle consultazioni elettorali. Naturalmente, non si dovrebbe neppure impedire di arrivare a fine mandato per trarre le debite conclusioni. Altrimenti, a differenza degli anni precedenti l'ultimo ventennio, nei quli si vedeva la campagna elettorale coincidere con il perido previsto, rivedrenno nuovamente questo penoso massacramento continuo di campagne elettorali e/o propagandistiche per utta la legislatura. Basta, per favore, chi vincerà, termine orribile, che Governi in snata pace producendo risultati, possibilmente senza imitare l'inefficenza delle tante Pubbliche Amministrazioni e chi sbaglia, nessuna commissione Parlamentare, se ci deve andare in galera, che ci vada.

aliberti

Dom, 03/06/2012 - 14:24

da troppo tempo gli interessi di Berlusconi divergono completamente da quelli di chi aveva votato pdl, Monti è in una botte di ferro e lo sa bene, il resto è avanspettacolo di quart'ordine

malanotteno

Dom, 03/06/2012 - 14:27

#33 flashpaul: parto dal punto 3): quando si prende ad esempio la politica fiscale bisognerebbe approfondire un attimo. La possibilita di stampare moneta e di svalutarla produce effetti molto diversi in base a bilancia pagamenti e solidità dell'economia del paese che la attua. Lei comprerebbe debito pubblico greco in dracme (per esempio) in questo momento? E debito pubblico in dollari? 1) e2)Se le regole per stare in Europa si sono accettate per entrarci, o si trova il modo di uscirne e se ne paga il prezzo (probabilmente molto , molto salato) o ci si rimane e si fanno dei sacrifici per adeguarsi a chi li ha sempre fatti. Bisogna prendersi delle responsabilità una volta tanto. Se ci siamo indebitati ogni anno di piu ed abbiamo sforato ogni anno con la spesa pubblica, non e' colpa della UE o dell'euro.

aliberti

Dom, 03/06/2012 - 14:24

da troppo tempo gli interessi di Berlusconi divergono completamente da quelli di chi aveva votato pdl, Monti è in una botte di ferro e lo sa bene, il resto è avanspettacolo di quart'ordine

malanotteno

Dom, 03/06/2012 - 14:27

#33 flashpaul: parto dal punto 3): quando si prende ad esempio la politica fiscale bisognerebbe approfondire un attimo. La possibilita di stampare moneta e di svalutarla produce effetti molto diversi in base a bilancia pagamenti e solidità dell'economia del paese che la attua. Lei comprerebbe debito pubblico greco in dracme (per esempio) in questo momento? E debito pubblico in dollari? 1) e2)Se le regole per stare in Europa si sono accettate per entrarci, o si trova il modo di uscirne e se ne paga il prezzo (probabilmente molto , molto salato) o ci si rimane e si fanno dei sacrifici per adeguarsi a chi li ha sempre fatti. Bisogna prendersi delle responsabilità una volta tanto. Se ci siamo indebitati ogni anno di piu ed abbiamo sforato ogni anno con la spesa pubblica, non e' colpa della UE o dell'euro.

ntn59

Dom, 03/06/2012 - 14:35

Ormai il cav. ha perso ogni credibilità mettendoci nelle mani di Monti, il portaborse dei poteri forti. I moderati non hanno più riferimenti. Berlusconi ha distrutto il centrodestra.

ntn59

Dom, 03/06/2012 - 14:35

Ormai il cav. ha perso ogni credibilità mettendoci nelle mani di Monti, il portaborse dei poteri forti. I moderati non hanno più riferimenti. Berlusconi ha distrutto il centrodestra.

mariorivamr

Dom, 03/06/2012 - 15:26

62ntn59 Berlusconi non può avere distrutto quello che non è mai esistito. Non c'è mai stata una destra seria in Italia 54marforio - ci può aspettare, per fortuna, che siano diversi da quelli come te 56luigi - ormai il Mago di Arcore assomiglia sempre più al Mago Otelma

gian carlo galli

Dom, 03/06/2012 - 15:46

vorrei che questo messaggio arrivasse al Cav. Berlusconi. da imprenditore, tradito dal Pdl per aver mancato ai suoi impegni e profondamente deluso per non essersi sottratto alle trame di Napolitano-Monti, oberato come tutti dalle tasse e dalle nuove regole fiscali che di fatto hanno 'bloccato' i consumi interni con gravi conseguenze per l'economia nazionale, dico che le 'penalizzazioni' subite nell'attivita' sono da me interpretate con disgusto, disprezzo verso questa casta politica che di senso dello stato sa ben poco, che opportunisticamente 'risolve' i suoi problemi di soppravvivenza non avendo lucida coscienza di quanto sta accadendo al paese. Poco importa se dovro' cambiare 'registro', andare all'estero o quanto altro. a 'Cesare' dico che il dado e' tratto, auspico la caduta degli 'Dei', che gli italiani, alle prossime elezioni, diano a questo sistema (al vostro sistema) delle grandi 'legnate' .

antonin9421

Dom, 03/06/2012 - 16:22

#53 scorpion12... pure "scorpion12' ? E' assai affollato questo spazio!

marcosol

Dom, 03/06/2012 - 17:11

la crisi è un'invenzione della stampa di sinistra

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/06/2012 - 17:37

X55Bolinatore-Come vede stiamo raccogliendo cio che i sinistroidi hanno seminato. Jospen , Schroeder, Prodi:Con l ´aiuto di Clinton.D altronde basta uno starnuto da Walls street , e noi ci becchiamo un raffreddore.Stavolta si chiama polmonite E viene tutta sempre da li.

krono

Dom, 03/06/2012 - 18:01

Alfano, Cavaliere, ma come pensate che possiamo ancora credervi? Continuate ad appoggiare la trama criminale Monti-Napolitano e pensate di incantarci con qualche battutta ad effetto? Abbiate il coraggio di far cadere il governo senza nascondervi dietro la scusa che "è per il bene del Paese". Poi, forse, potremo continuare ad ascoltarvi. Parlo al plurale perchè vi assicuro che siamo in tanti, in tanti cari signori a sentirci quotidianamente imbrogliati da voi. Che pena...sarete spazzati via, ridicolizzati alle prossime elezioni.

Ritratto di romy

romy

Dom, 03/06/2012 - 19:50

#66 marcosol,non è una invenzione della stampa di sinistra,ma ci siamo vicini.....,la crisi è colpa di chi ha voluto portarci nell'Euro,senza una BCE a sua difesa,e senza porsi alcun ragionamento,facendo fare sacrifici agli Italiani a suo tempo,ed oggi peggio ancora.La proposta di Berlusconi che la BCE faccia la BCE,come si deve,e stampi se è il caso,come fa il Giappone,con un debito doppio del nostro,come fanno gli USA con un debito altissimo,insomma a sinistra ci chiedono di fare gli eroi con i nostri risparmi,non per malizia,ma per incompetenza,e ritornando a Berlusconi,la sua è l'unica proposta-messaggio valida all'UE,alla Merkel ed a Monti,prendere o lasciare?Altrimenti meglio lasciare il Titanic dell'Euro,perchè penso che prima vogliono spogliarci del tutto e poi fanno stampare alla BCE,mica sono fessi loro,i fessi siamo noi,se non capiamo la proposta e la strategia del Cavaliere,unica nostra speranza.

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 03/06/2012 - 20:24

#32 rrobytopyy....NO...E.A.

Ritratto di romy

romy

Dom, 03/06/2012 - 21:25

#68 krono (1) il tuo discorso potrebbe reggere,ma se ci pensi bene,ti è sfuggito un particolare,non c'era e non c'è alternativa al governo Monti,c'è solo la possibilità di farlo meglio operare o fuori dall'Euro?,altrimenti la speculazione ci avrebbe già mandato a picco con la caduta di Monti e andando alle elezioni.Vedi a volte le cose sono più complesse di quelle che sembrano,ma non penso che sei uno sprovveduto,anche se al primo commento,e se lo fossi?,ci ragionerei sopra,e poi sparerei le tue bordate.Te ne sarai accorto che anche il PD sostiene questo governo,a malincuore come tutti,chi è cane sciolto,lo fà solo per acchiappare qualche volto in più,non certo per il bene degli Italiani,di cui non puoi sapere quanto stiano a cuore a me che sono un povero pensionato e di sicuro anche al Cavaliere ed Alfano,che si devono dare un bel da fare,e non da oggi,per far capire la loro posizione,criticare è semplice e non costa nulla,medita e poi accusi.

graffias

Lun, 04/06/2012 - 00:46

E' giunta l'ora di finirla con questa tattica attendista, giustamente nell'articolo si fa riferimento alla possibilità che alla lunga non ci si possa più riconoscere.....e questo è un problema reale. Davanti ad un elettorato sfiduciato ed impoverito ,pieno di rabbia contro le istituzioni , c'è la probabilità che tra astensionismo e sinistrismo estremo, questa povera Italia faccia un capitombolo mortale, finendo nelle braccia di gente come Di Pietro o Vendola.