Crocetta si fa cinque auto blu alla faccia di tagli e risparmi

Il presidente della Regione Sicilia pretende una nuova flotta di vetture blindate ma superaccessoriate, bando record da 1,5 milioni: "Ma io qui rischio la vita"

Il presidente della regione Sicilia Rosario Crocetta

Palermo - Cinque auto blu per Crocetta. Pagano i siciliani: quasi mezzo milione all'anno fino al 2018. Il presidentissimo Saro l'aveva annunciato qualche mese fa, con orgogliosa amarezza: «Sono una delle persone più a rischio di vita in Italia». Così aveva giustificato la scelta della Regione di mettersi sul mercato alla ricerca di un quintetto di grandi berline blindate, destinate a soddisfare le necessità automobilistiche dell'ufficio di presidenza. A fargli cambiare idea non è bastato il flop del bando: il prezzo fissato a base d'asta, quasi un milione d'euro, è probabilmente stato ritenuto poco remunerativo dagli operatori del settore, nessuno dei quali ha risposto alla chiamata. Ma Rosario Crocetta e i suoi non si sono arresi. E adesso ci riprovano. Secondo il quotidiano on line livesicilia.it, Palazzo dei Normanni avrebbe anzi già provveduto alla pubblicazione d'un nuovo bando. Si riparte, stavolta, da 1.440.000 euro più Iva, per un contratto di noleggio che dovrebbe protrarsi per un quadriennio, garantendo la possibilità di poter contare su auto super accessoriate. In proposito, i requisiti richiesti non lasciano spazio a dubbi: «Cilindrata compresa tra i 2.900 e i 5mila cc, potenza non inferiore ai 300 cavalli, alimentazione a benzina o a gasolio, carrozzeria berlina, tre volumi, cinque posti, comandi al volante, sensori di parcheggio in retromarcia, interfono, climatizzatore, autoradio, navigatore satellitare integrato con cartografia del territorio italiano ed europeo, vetri laterali e lunotto oscurati, retrovisori esterni azionabili su entrambi i lati dall'interno, telecomando blocca porte e copertura assicurativa kasco, incendio e furto».

E sul colore si puntualizza: «Dovrà essere concordato con l'amministrazione». La quale, dal canto suo, ha invece già deciso cosa fare delle magnifiche cinque sorelle extralusso: tre resteranno a Palermo, per gli spostamenti isolani del governatore e della sua scorta. Una finirà a Roma, per essere utilizzata in occasione dei viaggi nella Capitale. Un'altra, invece, sarà di garage a Bruxelles, a disposizione dell'ufficio di rappresentanza di rue Belliard, in attesa delle visite europee del presidente. Uno spreco su scala continentale più che una necessità, per il leader dell'opposizione di centrodestra, Nello Musumeci, che tranciante ironizza: «Evidentemente, per Crocetta la politica dei tagli vale fino allo Stretto di Messina».

Commenti

pinuzzo48

Sab, 03/05/2014 - 08:39

"MA io rischio la vita" oltre alle autovetture si faccia costruire un buncher, se ha paura non faccia politica torni alla sua professione

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 03/05/2014 - 08:41

Cosa si può pretendere da una persona come Crocetta ? Deve pensare alla sua incolumità , dice che rischia la vita , ma chi lo trattiene , perché non se ne va ? Chi si comporta bene non rischia la vita , evidentemente ..........

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 03/05/2014 - 09:17

Se è a rischio che se ne vada. Le auto blu devono essere abolite totalmente.

tartavit

Sab, 03/05/2014 - 09:18

Se non hai le palle vai a casa, anziché barricarti nelle auto blu.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/05/2014 - 09:41

Se ritiene di "rischiare le vita" cambi mestiere. Ne guadagnerà lui, forse, ma soprattutto ne guadagneranno certamente i Siciliani, e quindi anche noi.

vince50

Sab, 03/05/2014 - 09:47

Le questioni credo siano due.Se ritiene di rischiare la vita,perchè cazzo non cambia attività e poi,se le leggi mafiose gli consentono di avere cinque auto blù,perchè non approfittarne?,mica paga lui.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/05/2014 - 09:48

Il "capitolo" regioni deve essere riscritto. Non è un caso che con l'applicazione della relativa norma costituzionale (sbagliata, come tutto il titolo V e quasi tutta la parte II) il bel Paese ha cominciato ad affondare sotto il peso delle tasse sempre crescenti.

Ritratto di VinciamoNOI

VinciamoNOI

Sab, 03/05/2014 - 09:55

CASTA LADRA

giulio 12

Sab, 03/05/2014 - 10:04

VAI A LAVORARE !!! MA QUANTO CI COSTI........

@ollel63

Sab, 03/05/2014 - 10:07

e noi paghiamo. Povera Italietta in crocetta!

Beaufou

Sab, 03/05/2014 - 10:12

«Sono una delle persone più a rischio di vita in Italia». Bene. Ma non gliel'ha ordinato il medico, di fare il governatore della Sicilia. E che, ha paura e vuole le gonnelle di mammina? Dov'è andato a finire l'impavido masculo siciliano? Ah, già...

gurgone giuseppe

Sab, 03/05/2014 - 10:43

Ormai se ne hanno piene le tasche di questi finti martiri che fanno carriera raccontando balle.

cameo44

Sab, 03/05/2014 - 10:53

Crocetta vuol giustificare la spesa di un milone e mezzo di euro per l'acquisto di cinque auto blindate dicendo di rischiare la vita ma sa questo signore quante persone rischiano la vita senza avere i benefici e compensi che ha lui? ecco l'elenco Farmacisti Tabbaccai Benzinai e non ultimo i tanti anziani che vengono aggrediti e avvolte uccisi diamo le auto blindati a tutti? non mi venga a dire che lui è al ser vizio dello Stato dato che in modo diverso tutti lo siamo lo Stato non è altro che l'unione del popolo che deve avere stessi diritti e stessi doveri la vita è fatta di libera scelta lui ha scelto la politica con onore ed oneri come i militari e le forze dell'ordine tutte rischiano la vita per un misero compenso questi si che si possono chiamare ser vitori dello Stato e non i politici tutti che si servono dello Stato per i loro benefici privilegi e compensi

honhil

Sab, 03/05/2014 - 11:09

Povero cocco di mamma, possibile che non lo capisce nessuno! Lui senza le cinque macchine e i venti autisti, per poter coprire 24h su 24h i turni relativi, non si sente un presidente adeguato. Che volete che siano i soldi: milioncino più milioncino meno, spiccioli sono. Tanto poi la Sicilia con il culo a terra è. E allora?

paco51

Sab, 03/05/2014 - 11:10

Scusate ma che mestiere faceva prima? tornasse a farlo!!!! E' un fulgido esempio del sud, della sicilia e dei siciliani! Poi come fai a non essere mal disposto verso il sud? E' più forte di me!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/05/2014 - 11:42

Ha paura? Fatti suoi. Ma 5 perché auto? Forse ha 5 sederi?

sergio a.

Sab, 03/05/2014 - 11:45

sarebbe l'ora che la regione Sicilia mettesse a bilancio quello che spendono mediamente le altre regioni, i pozzi senza fondo l'Italia non se li può più permettere

Ritratto di cable

cable

Sab, 03/05/2014 - 11:55

L'unica domanda che non si fanno mai i siciliani è: ma chi tira fuori i soldi?

atlantide23

Sab, 03/05/2014 - 13:14

se continua cosi' e' davvero a rischio .....

michetta

Sab, 03/05/2014 - 14:02

Sapessi quante volte l'ho rischiata io, la vita, per far sì che soggetti come Te, signor Crocetta dei miei stivali, vegetassero, prolificassero e diventassero quelli che sono diventati? E l'ho fatto, insieme ai m iei amici e colleghi, solo per il bene della Nazione e degli Italiani, senza alcuna prebenda speciale, o scorta fisica e materiale, che dir si voglia! Fai un favore a te stesso, prima che ai siciliani ed a noi tutti, VATTENE! SMAMMA! SMETTI DI FARE POLITICA, che tanto come la fai te e quelli uguali a te, NON CONTA UN CAXXO! Auguri Sicilia! Auguri Italia!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 03/05/2014 - 14:13

Mi sembra che le due parti del problema siano trattati in maniera sbagliata. E' certamente vero quello che dice Crocetta che è a rischio della vita, di conseguenza è giusto che gli si diano delle auto blindate, tuttavia non si vede perché le debba comprare ex novo e secondo i suoi gusti personali. Lo Stato ha messo di recente in vendita una massa di auto blu che possono essere tranquillamente stornate lo stretto numero necessario a Crocetta, senza che debba storcere il naso perché non sono nuovissime o perché non sono accessoriate o del colore come le vuole lui. Fossero questi i problemi dello Stato! E' assurdo che si perdano dietro a queste cacate che un minimo di buon senso di chiunque è in grado di risolvere. E' mai possibile che gente dedita alla risoluzione dei problemi di tutti si perda in queste scemenze? Nello spreco o nell'inettitudine. Vedo degli incapaci sia da una parte che dall'altra.

magnum357

Sab, 03/05/2014 - 15:18

Il solito magna magna alle spalle della povera gente, chi paga le tasse poi che ne pensa di costui ?

CARLOBERGAMO50

Sab, 03/05/2014 - 15:49

SE CROCETTA RITIENE DI ESSERE A RISCHIO ED HA PAURA DEVE SOLO DIMETTERSI. TANTO NON FA UN SOLDO DI DANNO ED I SICILIANI E TUTTI GLI ITALIANI INTELLIGENTI SARANNO CONTENTI DI QUESTA SCELTA.

arnaldo40

Sab, 03/05/2014 - 16:32

Ma come, hanno la mondezza che gli arriva fino sotto il naso, hanno ospedali che non funzionano, non ci sono asili di infanzia, pensionati con 500€ di pensione che per mangiare devo andare a rovistare nei resti dei mercati rionali, hanno la delinquenza che la fa da padrona, non hanno un minimo di assistenza sociale per i piú bisognosi, e questo satrapo incapace, vorrá spendere 2 milioni di euro all'anno per 5 auto blindate; se questa non é pazzia, che cosa é? E poi ci meravigliamo se la Germania é severa con noi. Vorrei ricordare che lo stipendio di un assessore siciliano é di oltre 300 mila euro annui, quando la Merkel ha uno stipendio di 180 mila € annui. E tutti gli italiani aspettano una ripresa che, con questi pazzoidi, non arriverá mai. Io penso che in questi casi ci dovrebbe essere la Corte Marziale.

Sapere Aude

Sab, 03/05/2014 - 17:22

Al massimo rischia il basso schiena...cosa che dovrebbe procurargli solo un leggero dolorino. Cinque macchine blindate sono francamente troppe, basta un basso schienale ben imbottito.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 03/05/2014 - 17:44

Robe da matti...Rammento che nei regimi comunisti le varie caste politicizzate vivevano da nababbi e il popolino era ridotto alla fame. Siamo su quella strada.

Antonio43

Sab, 03/05/2014 - 17:47

Ma chi è che lo vuole ammazzare? La criminalità fà quello che vuole, tutti si fanno i cazzi propri, quello che dovrebbe funzionare nesuno si prende la briga di farlo funzionare, che questo Crocetta ci sia o meno non interessa nessuno. Si vuol dare delle arie? Lui fa finta di non averle sentite, ma di pernacchie se ne sono sentite tante. E poi la regione siciliana che ha una sede distaccata a Bruxelles, ma a fare che? E le ambasciate che ci stanno a fare? Eccola la spending rewiu dove si deve abbattere! Una regione può avere autonomia, ma ci deve essere un limite oltre il quale il potere centrale deve intervenire e Crocetta e la Sicilia lo hanno sorpassato già di parecchio. Se ha paura, se ne torni a casa. Certi siciliani, "fitusi", lo sono da sempre, non lo sapeva?

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Sab, 03/05/2014 - 19:33

Spiegazione; ai sinistri e, per par condicio, a qualcuno di destra (rarissimi, però) della spending review non gliene può fregar di meno. I suddetti politici, NcD incluso, vivono in un universo parallelo ed i problemi che affliggono l'Italia sono del Popolo Italiano e non di detti politici. Loro sono al riparo dai problemi grazie alle indennità di cui godono che però sono pagate dal Popolo Italiano (mi scuso della ripetizione voluta affinché questo post lo capiscano anche a sinistra). Giustamente, non l'ha prescritto il medico l'impegno (?) in politica e, se non se la sente, vada a casa, non mancherà a nessuno e non romperà i cosiddetti. Altro che auto blu ad € 1.500.000,00 circa. Buona domenica.

atlantide23

Sab, 03/05/2014 - 20:10

CARI SIGNORI DI DESTRA,DI SINISTRA, DI CENTRO , ANCORA NON AVETE CAPITO ? TUTTA QUELLA GENTE SE NE FREGA DELLE NOSTRE LAMENTELE.

angelomaria

Sab, 03/05/2014 - 20:51

lui solo e descusimavente BOTTE E TANTE QUANTO I DEBITI che ha e continua senza nessun ritegno a fare sembra che abbia scambiato la nomina con una carta di credito senza limiti !!!tra lui e demagistris si possono dsre lamanoi viscidono campani votali loro i ngrassano e il popolo vive nell'mmondizzafondi euro che spariscono non una ma5 auto blu altro che BOTTE!!!!!quelle ch gliele diano in galera!!!!

angelomaria

Sab, 03/05/2014 - 20:55

come se potuto arrivare cosi in basso!!!!un'italianuccia dove esiste solo un criminale chi non ruba!!

angelomaria

Sab, 03/05/2014 - 20:56

gli tirerei dietro tanto di quel NAPAL

angelomaria

Sab, 03/05/2014 - 20:58

no dice quanti vibratori e taglie incorporati nei sedili sarei curioso di saperlo

Aristofane etneo

Sab, 03/05/2014 - 21:18

"Beaufou - Sab, 03/05/2014 - 10:12" Se Crocetta fosse un tipico "masculo" siciliano direbbe "Voglio le auto blu perché non voglio rischiare il @ulo". Ma essendo dichiaratamente omosessuale cosa gli rimane di rischiare se non "la vita". In quanto allo stato disastroso in cui versa la Sicilia, vi prego, guardate in casa vostra i primi a subirne le conseguenze siamo noi Siciliani costretti a convivere vicini vicini con questi sgangherati politici di una rapacità sempre più sfacciata e contro i quali ci si sente impotenti. Come per altro voi dello Stivale senza che voi abbiate avuto i nostri morti ammazzati (giudici, poliziotti, carabinieri e soprattutto lavoratori e imprenditori).