La crociata del piddino per coltivare la cannabis

Cannabis libera, anzi coltivata in proprio con tanto di permessi che la rendono legale, avanti tutta. È il motto di Domenico Metallo (nella foto), membro dell'assemblea nazionale Pd e sindaco di Racale (Lecce), il paladino della norma - appena approvata dalla Regione Puglia – che dice sì all'uso della marijuana a scopi terapeutici. Metallo, racconta l'Unità, si è proprio intestato la battaglia pro cannabis. Infatti, ha scritto una lettera ai sindaci di tutta Italia raccontando la storia del «Cannabis social club» di Racale e invitandoli a seguirlo sulla «cattiva strada». Anzi, sarebbe meglio sul cattivo campo, visto che l'obiettivo è la coltivazione legale della marijuana.

Commenti

angelomaria

Ven, 31/01/2014 - 08:57

avevo ragiione il pd e' malato!

Giunone

Ven, 31/01/2014 - 11:59

Radiatelo, questo mangia pane a tradimento, scansafatiche con i soldi degli italiani. Dalle sue parole si capisce come il suo cervello fosse completamente "pulito" nel momento di fare le sue demenziali dicchiarazioni. Vatene in Colombia e rimane.

danielex79

Sab, 01/02/2014 - 01:37

Ma quanto siete bigotti !! Sono favorevole oltre all'uso terapeutico anche a quello ricreativo delle droghe leggere.. Ancora non capite che il proibizionismo ha fatto solo danni?!?!