Dagli sbarchi agli ultrà: all'Italia servirebbe un ministro dell'Interno

La gogna mediatica sulla polizia, le ondate di clandestini che continuano a riversarsi sulle nostre coste, e ora il caos indecente della violenza negli stadi. La situazione della sicurezza in Italia è un'emergenza. Servirebbe un ministro dell'Interno. Peccato che l'Italia lo abbia già: si chiama Angelino Alfano ed è assente ingiustificato.

servizi alle pagine 2 e 3