«Dai pm ossessione morbosa sono pronti all'assalto finale»

Berlusconi furioso dopo la requisitoria al Ruby bis: governo Letta saldo, il Pdl sia unito perché quei due "matti" di Renzi e Grillo stanno facendo tremare sinistra e opposizione

La linea è quella delle ultime settimane, con Silvio Berlusconi che continua a seguire il doppio binario. Da una parte sostegno incondizionato a Enrico Letta, dall'altra il pressing sul fronte degli interventi economici che continua a considerare irrinunciabili. Almeno fin quando non gli fanno leggere la requisitoria con cui il pm Antonio Sangermano chiede sette anni per Nicole Minetti, Emilio Fede e Lele Mora per il cosiddetto Ruby bis. A quel punto, apriti cielo.
Insomma, una sorta di Cavaliere double face. Che se per un verso non vuole assolutamente mettere in difficoltà il governo, per un altro non ha alcuna intenzione di accantonare quei temi che in campagna elettorale gli hanno consentito di recuperare punti su punti. Ma il doppio binario non è solo rispetto all'esecutivo, visto che pure sul lato Pdl l'ex premier gioca a tenere insieme i due fronti, quelli che nelle semplificazioni giornalistiche sono i governativi e gli antigovernativi. Se infatti da una parte insiste nel ribadire la sua piena fiducia ad Angelino Alfano (e quindi alle cosiddette colombe), dall'altra ripete esattamente quel concetto su cui tanto spingono in questi giorni i falchi: «Gli italiani non mangiano pane e legge elettorale, parliamo dei problemi veri come le tasse e la ripresa del lavoro». Quasi la stessa frase con cui martedì scorso Denis Verdini aveva affondato i colpi durante la riunione congiunta dei gruppi parlamentari. Insomma, sarà pur vero - come assicura Berlusconi durante La telefonata su Canale5 - che «non c'è alcuna divisione dentro il Pdl». Perché, spiega, «non ci sono falchi e colombe» visto che «noi sosteniamo il governo con convinzione e spingiamo sui nostri obiettivi» e «il nostro è solo gioco di squadra». Ma certo è sotto gli occhi di tutti che il governo di cui Alfano è vicepremier preferirebbe dal Pdl posizioni più morbide, soprattutto su quei temi economici che nel Pd rischiano di aprire fronti pericolosi. E su questo il Cavaliere - pur ribadendo pieno sostegno e lealtà a Letta - non ci sente. Perché, è il senso dei suoi ragionamenti, possiamo anche pagare dazio per il governo di larghe intese ma non per aver fallito quei risultati che avevamo promesso al nostro elettorato. Ecco perché Berlusconi lo ripete anche nella sua prima uscita pubblica dopo una settimana esatta di black out. «Tutti gli italiani - spiega durante la trasmissione di Maurizio Belpietro - lo attendono alla prova dell'economia. Con l'abolizione dell'Imu, il non aumento dell'Iva, la riforma di Equitalia e la detassazione dell'economia. Noi spingiamo e insistiamo per uno shock positivo che serva all'economia». È su questi punti - spiega il leader del Pdl nelle sue conversazioni private - che dobbiamo insistere. «E - aggiunge - lo dobbiamo fare restando uniti e senza incertezze, soprattutto adesso che il Pd è allo sbando alle prese con Renzi e il M5S se la deve vedere con le follie di Grillo». Tutti e due, a modo loro, «due matti».
Poi, il capitolo Ruby. Con il Cavaliere che passa il tardo pomeriggio a leggere la requisitoria di Sangermano. L'umore non è dei migliori. Anzi - con buona pace della cosiddetta «iconografia ufficiale» - Berlusconi è letteralmente fuori dalla grazia di Dio. Convinto che se si è arrivati a chiedere addirittura sette anni per Minetti, Fede e Mora è solo per «preparare il terreno per l'assalto finale». Un processo, si sfoga in privato, che «non esiste» e nel quale «non c'è una prova» ma solo «l'ossessione morbosa di magistrati che non fanno altro che guardare dal buco della serratura» e «inventarsi fatti mai accaduti».

Commenti

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 08:34

"La signora Lario nel 2009, molto prima che emergessero i fatti di cui ci occupiamo, ebbe a fare una dichiarazione che poi è stata ampiamente ripresa dai giornali in cui, spiegando i motivi per cui decideva di effettuare una separazione dolorosa, diceva che per la sua dignità non poteva tollerare un sistema in cui le vergini venivano date in pasto al drago per la loro ambizione e per i loro interessi".

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 08:45

presto ci sarà una riforma della giustizia, e i giudici dovranno rispondere delle proprie responsabilità di fronte ai fallimenti! dovranno finire questi processi farsa, inutili ai fini della giustizia, ma utili solo ai partiti per far fuori berlusconi o qualche avversario scomodo! quanti innocenti sono finiti in carcere perchè un giudice non aveva voglia di guardare le prove oppure perchè se ne fregava??? io in quanto cittadino, davanti a questa situazione mi sento completamente indifeso! se vengo indagato, sono esposto ad ogni tipo di condanna, senza garanzie! ma che scherziamo? vogliamo garanzie! se il giudice sbaglia, dovrà pagare le sue colpe! e fatela finita con le vostre cazzate comuniste!!!!

angelomaria

Sab, 01/06/2013 - 08:46

lui pensa ha salvare l'ITALIA e la magistratura ha distruggerla ora che sia pdl o altro italiani aprite gl'occhi putrebbe capitare ha chiunquec'e'da ribellarsi

Paul Vara

Sab, 01/06/2013 - 08:56

Che dire dell'ossessione morbosa di un vecchio satiro che paga fior di quattrini (e anche pubblici) per mantenere un'esercito di p...ane?

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 09:20

"La signora Lario nel 2009, molto prima che emergessero i fatti di cui ci occupiamo, ebbe a fare una dichiarazione che poi è stata ampiamente ripresa dai giornali in cui, spiegando i motivi per cui decideva di effettuare una separazione dolorosa, diceva che per la sua dignità non poteva tollerare un sistema in cui le vergini venivano date in pasto al drago per la loro ambizione e per i loro interessi".

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 09:25

@mortimermouse- Mortimer ma lei quando fa una cena a casa sua, chi invita ragazze, sconosciute così così, anche a dormire,o amici e parenti. Ci dica ci dica.

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 09:26

-@mortimermouse- Mortimer ma lei quando fa una cena a casa sua, chi invita??? ragazze, sconosciute così così, anche a dormire,o amici e parenti. Ci dica ci dica.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 01/06/2013 - 09:35

Orrenda rappresentazione dell'apparato giudiziario italiano maggio 2013. Spregevole sabbah delle streghe togate. Il satrapo di turno, paludato, che vomita concetti etici tribali, demoniaci. Un sinedrio che lo ascolta esotericamente ed essotericamente, senza batter ciglio, senza tacitarlo, per palese degenerazione psichica. ----- Silvio Berlusconi, novello Signore Neorinascimentale, che intendeva promuovere una vita culturale e spirituale, per allietare gli animi tutti e scongiurare la tetra 'aura', che induce ai suicidi. Chi mai potrebbe attribuire abiette 'letture' alla Primavera del Botticelli? , se non invece vedervi l'allegoria del matrimonio, fascinosamente intrisa di istintualità e passionalità. Come non gustare la poetica della festa del nobile convivio, che lo svago serale di Arcore rappresentava, con l'animazione di festosi convitati e convitate, tutti propositori di civilissimi, entusiasmanti svaghi rigeneratori.??? Oltretutto finalizzati a rinvigorire le energie messe a frutto per il Bene Collettivo. Quale angoscia invece emerge nell'animo della sana società trovarsi di fronte alle sconce paginone del Corsera che esibiscono corpi nudi simboleggianti la peggiore delle perversioni, come dai 'cartelli' firmati Dolce e Gabbana, autentici esseri infernali da ardere sul rogo.??? Nessuna condanna per questo autentico scempio morale. Invece, tutti i togati ambrosiani, impegnatissimi a ficcanasare dal buco della serratura per imbastire congetture stregonesche estraendole da virtuosissimi comportamenti privati di super cittadini istituzionali di provato vaglio in ruoli imprenditoriali oltre che essere fondatori di una collaudatissima generazione politica che è invidiata nel mondo intero. Orrore, orrore, orrore, verso la Consulta che, paludatissima, tace peccaminosissimamente !!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 09:40

come se i giudici decidessero di condannare in base ai giornali.... vero, XGERICO?? se devo condannare un imputato, mi basterebbe leggere l'oroscopo.... buffoni!!! buffoni!!! cretini!! idioti!!!! siete davvero malati, voi comunisti che credete alle cazzate giornalistiche, e i giudici, che giudicano facendo spettacolo da zelig, basandosi sulle letture dei quotidiani !!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 01/06/2013 - 09:58

Che noia!!! E' un LP, stile anni 70, rotto

Atlantico

Sab, 01/06/2013 - 10:10

Io non capisco questi magistrati che non credono a Silvio ! Ha detto e ridetto che erano 'cene eleganti', con donne di gran classe, uomini molto galanti, ambienti raffinati, grandi musicisti suonavano e non succedeva nulla di nulla di quanto credono i magistrati comunisti. Tutti conoscono Silvio quanto sia sia sincero ! Come fanno a non credergli ?

CARLINOB

Sab, 01/06/2013 - 10:13

La Smetta di inveire Berlusconi : un personaggio che ha vissuto una e vive al di fuori della legalità in modo evidente e al di là della retorica dei suoi sodale in modo dimostrato non ha il diritto di continuare ad offendere la più alta Istituzione dello Stato Democratico . Deve essergli impedito per legge di continuare ad offendere i rappresentanti e difensori del Diritto Democratico e della Legalità , punto.Dovremo sopportare ancora per molto il Dittatore???!!!!

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 10:17

@mortimermouse - Errato Mortimer, io mi baso su cosa ha scritto, sui GIORNALI, la seconda ex moglie. O non crede neanche a lei?!

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 10:20

@mortimermouse- Difatti il Giudice ha detto "io non leggo i giornali". Ogni tanto una sbirciatina, ad altri giornali no?!

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 10:27

-@mortimermouse - Errato Mortimer, io mi baso su cosa ha scritto, sui GIORNALI, la seconda ex moglie. O non crede neanche a lei?!

linoalo1

Sab, 01/06/2013 - 10:43

Neanche per un pluriassassino,i PM si comporterebbero così!E poi,qualcuno dice che bisogna fidarsi della Giustizia!Ladri e assassini,in libertà!e,chi più ne ha più ne metta!Se la Casta degli Eletti,ossia esseri superiori ed infallibili,ha stabilito ,a priori,la colpevolezza di qualcuno,non c'è più niente da dare!La Sentenza è già scritta!Ed,inavvertitamente,la Bocassini lo ha chiaramente detto!Ho ho capito male io?Lino.

rataplan73

Sab, 01/06/2013 - 10:53

Xgerico, mi consenta un suggerimento: lasci perdere quel vecchio rincitrullito di mortimer. è tempo perso. quello vive di pane e mediaset, e voterebbe il cav pure se lo avesse sorpreso a ciullargli la moglie

Ritratto di maior

maior

Sab, 01/06/2013 - 11:16

xgerico ci dica ci dica lei era presente a quelle cene? ci dica ci dica lei è a conoscenza de visu di quello che succedeva? Perché altrimenti millanta la sua poca intelligenza. Cosa che stanno facendo i pm e per loro penso valga la massima di Cechov: dall'invifdia si diventa strabici.

Silviovimangiatutti

Sab, 01/06/2013 - 11:19

Quanti antiberlusconiani sfigati che non fanno mai sesso o che ne sono insoddisfatti e che invidiano al Cavaliere le sue performance, leggo tra i commentatori !

bruna.amorosi

Sab, 01/06/2013 - 11:22

bEH!!DETTO DA UNA CHE HA SPOSATO UN UOMO COSì si capisce la gelosia e..forse siccome è avida di soldi si è visto mancare l'utile porella !!!!!!!!a proposito come starà il giardiniere?

bruna.amorosi

Sab, 01/06/2013 - 11:22

bEH!!DETTO DA UNA CHE HA SPOSATO UN UOMO COSì si capisce la gelosia e..forse siccome è avida di soldi si è visto mancare l'utile porella !!!!!!!!a proposito come starà il giardiniere?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 01/06/2013 - 11:25

Le parole di Silvio - che, ricordiamolo sempre - quando parla ex cathedra di giustizia le Sue parole sono fonte di diritto, ha condannato senza appello le toghe rosse milanesi. Non vale qui soffermarsi sulle aleatorietà e sulle contraddizioni delle accuse che in Pm rossi rivolgono agli accusati - tra cui, ricordiamo anche questo, c'è un grande giornalista ed una rappresentante del popolo che per anni è stata in regione Lombardia con pieno merito - perché quello che conta è l'aspetto eversivo del processo; è un processo politico e come tale deve avere una risposta politica: la riforma della magistratura che preveda la possibilità di colpire i magistrati eversivi, annullare i processi da loro aperti ed effettuare la bonifica totale della sede in cui i magistrati lavorano. La proposta del grande giurista Nitto Palma, pur evidentemente inadeguata, segna già un primo, piccolo, passo verso quella riforma che Silvio realizzerà non appena l'Italia riavrà il governo che il popolo vuole. I sondaggi ci dicono - oltre ogni dubbio - che gli italiani vogliono essere governati da Silvio. Stiamo quindi vivendo un momento di "grave democrazia sospesa" come ebbe a dire Silvio stesso, ed è una situazione che non può durare a lungo, perché, oltre al resto, si rischia la perdita di quella credibilità internazionale che Silvio - grazie al Suo carisma ed alla Sua autorevolezza - aveva dato all'Italia, ed allora: elezioni subito.

fcf

Sab, 01/06/2013 - 11:26

Non permetto che dei malintenzionati pensino o dicano che ci sono magistrati politicizzati ! Non ce ne sono di politicizzati , ma di estrema sinistra , si.

bruna.amorosi

Sab, 01/06/2013 - 11:27

rispondo a x gerico SI a casa mia quando erano giovani i miei figli ci venivano amici ed amici degli amici .mangiavano giocavano e poi quello che facevano erano fatti loro .PS ,nessuna di quelle ragazze si è sposata incinta come le figlie della LARIO donna TANTO MORIGERATA E TIMORATA DI DIO .ci riesci a capire certe cose ???io sono sicura di no data la tua pochezza di cervello .

Ritratto di MigliorLettorUltim150anni

MigliorLettorUl...

Sab, 01/06/2013 - 11:30

ma basta coi processi di Berlusconi, l'Italia ha problemi più seri. Vi siete accorti che per salvare il vostro capo dai suoi reati avete perso tutti i comuni principali???

Totonno58

Sab, 01/06/2013 - 11:30

Il fatto che Berlusconi dia del morboso a qualcun altro è davvero spettacolare!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 11:32

che ridicoli questi imbecilli comunisti :-) non vogliono nemmeno dare ragione agli altri! :-) nemmeno quando sanno di sbagliare grosso! imbecilli :-) inutili idioti :-)

bruna.amorosi

Sab, 01/06/2013 - 11:33

LUIGIPISO ma sei capace di far ragionare il cervello ? dici che è un lp vecchio anni 70 ma allora se vecchio spiegami come fa a fare tutte quelle cose che gli attribuite .? fatemi capire cari kompagni ditemelo di nascosto quante vostre figlie si sono sposate con la dote appresso cioè incinte ?RATAPLAN73 tu invece ti informi su REPUBBLICA ED IL FATTOQUOTIDIANO apposta sei così intelligente .quasi spregato a stare quì a commentare . .

Requiem sharmutta

Sab, 01/06/2013 - 11:37

Mi sembra che sia acclarato da tutte le testimonianze (in tribunale) che la signora Minetti dopo le cene ad Arcore fosse solita spogliarsi e restare in mutande e reggiseno per ballare di fronte a Berlusconi ed amici. Questa non è più una opinione ma un fatto certo. Bene. Ma allora mi spiega Berlusconi come fa dire che le cene erano morigerate e normali riunioni di amici senza nessuna scena osè? Ci spiega Berlusconi se per un Presidente del Consiglio sia normale far cena con giovani donne che si svestono nel dopo-cena? Berlusconi ci può spiegare se sia accettabile che Berlusconi stesso abbia imposto a Formigoni che la giovane Minetti fosse nominata Consigliere Comunale della Regione Lombardia!!!??? L'ultima domanda la faccio a chi vota per Berlusconi: ma vi rendete conto della volgarità culturale e morale di Berlusconi? Io credo che un privato possa fare quello che vuole in casa propria, ma non un Presidente del Consiglio! Riflettete, riflettete!

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 11:40

@rataplan73 - E il mio svago preferito! Che faccio lo lascio?!

Angelo48

Sab, 01/06/2013 - 11:43

xgerico: carissimo, io non le

Angelo48

Sab, 01/06/2013 - 11:43

xgerico: carissimo, io non le

Ritratto di paolomiki

paolomiki

Sab, 01/06/2013 - 11:43

Abolizione dell'obbligatorietà dell'azione penale,abolizione dell'odioso e medievale principio del "libero convincimento del giudice" Il giudice dovrà essere COSTRETTO a condannare o ad assolvere in base alle prove e nient'altro. Separazione delle carriere tra giudici inquirenti e giudicanti,RESPONSABILITA' civile diretta dei giudici come accade in tutto il mondo del lavoro. .Il 90% dei processi non si inizierebbero neanche e ci sarebbe un risparmio per lo stato di svariati miliardi di euro all'anno.Abolizione del secondo grado di giudizio (con le nuove regole sarebbe inutile) lasciando solo la cassazione.Possibilità di difendersi da soli (così gli avvocati farebbero realmente gli avvocati senza speculare) .Le carceri così sarebbero piene solo ed esclusivamente di persone realmente colpevoli e ci sarebbe più spazio per i diritti umani.Fino a quando non avremo in italia questa situazione NON SAREMO MAI un paese democratico e civile!!!!!!

Angelo48

Sab, 01/06/2013 - 11:49

xgerico: carissimo, io non leggo i giornali. Ma dimmi, perché hai riportato solo quello che ha detto il PM ed hai tralasciato la risposta che gli ha dato il giudice? E dimmi ancora, visto che leggi i giornali: sai il mestiere che faceva la sig.ra Lario prima che si univa a Silvio? Trovi differenze con quel che succedeva nelle "cene arcoriane" che - tra l'altro - si svolgevano in una abitazione privata mentre la Lario si esibiva in un pubblico locale? Non dirmi che non hai letto queste cose sui giornali. Come vedi, la moralità è come un elastico: si allunga per i nostri "nemici" e si accorcia quando tocca ad altri! Ciao!

viento2

Sab, 01/06/2013 - 11:50

xgerico- certo aveva parlato Santa Maria Goretti la signora il suo lo aveva dimenticato quello che aveva fotto prima di diventare la Sig.Berlusconi

Angelo48

Sab, 01/06/2013 - 11:52

xgerico: carissimo, io non leggo i giornali. Ma dimmi, perché hai riportato solo quello che ha detto il PM ed hai tralasciato la risposta che gli ha dato il giudice? E dimmi ancora, visto che leggi i giornali: sai il mestiere che faceva la sig.ra Lario prima che si univa a Silvio? Trovi differenze con quel che succedeva nelle "cene arcoriane" che - tra l'altro - si svolgevano in una abitazione privata mentre la Lario si esibiva in un pubblico locale? Non dirmi che non hai letto queste cose sui giornali. Come vedi, la moralità è come un elastico: si allunga per i nostri "nemici" e si accorcia quando tocca ad altri! Ciao!

Gianca59

Sab, 01/06/2013 - 11:55

63 anni per tornare ai livelli occupazionali pre crisi e stiamo qui a leggere ste puttanate ? Ma se al Giornale, come in altri suoi concorrenti, hanno tempo di occuparsi di queste cose vuol dire che ci sono giornalisti che non saprebbero cosa fare. Si faccia come nelle aziende, li si licenzi e si tolga il finanziamento pubblico ai giornali visto che con quei soldi si mantengono giornalisti che non danno valore aggiunto.

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 12:01

@rataplan73 E' il mio svago preferito, datosì che a me non piace la Play Station

semprecontrario

Sab, 01/06/2013 - 12:46

ma la Lario prima di essere la SIGNORA Berlusca cosa faceva? ..i balletti nei locali pubblici e pure scarsi adesso e' diventata intellettuale con........ i soldi del marito,perche' non ritorna a fare i balletti

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 01/06/2013 - 13:21

brunella.amorosa che forse dopo le festicciole in casa i toui erano usi fare bonifici mensili in cambio del divertimento ottenuto?che forse pagavano vitto e alloggio a coloro che li sollazzavano?al paese mio non funziona cosi' ma forse avete altre abitudini,il sesso in cambio di soldi.

rataplan73

Sab, 01/06/2013 - 13:24

xgerico, capisco. effettivamente anch'io di tanto in tanto mi concedo lo svago di sfottere sto branco di rimbambiti. mortimermouse, in realtà, va oltre il concetto di citrullo, lui fa proprio campionato a sè, però anche la bruna, il mitico persilvio46, morettini e tanti altri sono sempre fonte di grasse risate in ufficio, specialmente quando si improvvisano giuristi, tipo l'ineffabile paolomiki. certo, il sorriso passa in fretta , quando ci si ricorda che grazie alla loro capatosta c'abbiamo questo vecchio prosseneta mitomane coi capelli pittati in mezzo alle balle da vent'anni. ma tant'è, oggi è sabato, l'estate è vicina...

rataplan73

Sab, 01/06/2013 - 13:25

e basta, dai. è un puttaniere, ammettetelo, almeno a voi stessi! ma che profitto vi viene dal prendervi in giro da soli così??

squalotigre

Sab, 01/06/2013 - 13:30

xgerico- a casa mia non invito ragazze ma anche se lo facessi ed avessi rapporti a pagamento con loro consenzienti ci dica ci dica quale sarebbe il reato. Reato di prostituzione non è previsto dal nostro codice. Il rapporto tra consenzienti in cui uno dei due abbia compiuto l'età di 16 anni non è reato. Ed allora, ammesso e non concesso, che questi rapporti siano avvenuti (entrambi negano e quindi non so quali prove possano venire addotte) quale reato avrebbe commesso Silvio? Ci spieghi, ci spieghi. La concussione viene negata dai pubblici ufficiali nei riguardi dei quali sarebbe stata commessa. Pubblici ufficiali che hanno testimoniato in dibattimento e che non sono stati accusati di falsa testimonianza (imputazione che sarebbe dovuta scattare immediatamente vista l'obbligatorietà dell'azione penale). Ed allora ci dica ci dica quale terapia le ha prescritto il suo psichiatra, perché deve essere la stessa prescritta ai vari PM che hanno mosso queste accuse farlocche e prive di riscontri. La sua terapia è insufficiente. Si rivolga ad uno psichiatra più bravo; se vuole ho alcuni nomi di colleghi da proporle.

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 13:30

@Angelo48- Scrive:xgerico: carissimo, io non leggo i giornali. Ma dimmi, perché hai riportato solo quello che ha detto il PM ed hai tralasciato la risposta che gli ha dato il giudice?.................Forse, lei riporta, credo che sia il contrario di quanto detto in tribunale. Si rilegga il post.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 01/06/2013 - 13:33

@bruna.amorosi sei una perbenista ad personam ed ipocrita. Informati come si fa.

benny.manocchia

Sab, 01/06/2013 - 13:34

Gerico,ma perche' non si preoccupa dei suoi problemi di famiglia? Parole indignate,le sue.Da buon cristiano che sis sbatte forse la segretaria o la giovane nipote.Si faccia i cazzi suoi perche' tanto le sue parole non servono proprio a nulla,anche considerando che vigliaccamente non firma le sue accuse.Ma che razza di persona e' lei? Un italiano in USA

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 13:47

@semprecontrario- Perche nella vita ha trovato una persona con scritto sulla fronte freg-none!

bisesa dutt

Sab, 01/06/2013 - 13:55

la signorina Veronica Lario in (ex) berlusconi il mese scorso, Maggio 2013 ha incassato altri 3 milioni(3.000.000 di euro perchè ha vinto la causa di divorzio intentata al suo di Lei ex marito, abbelloooo pagare pagare pagare sgancia la grana

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 01/06/2013 - 14:16

rimarra' con le pezze al sedere,le stesse che rischiava nel 94.

maubol@libero.it

Sab, 01/06/2013 - 14:24

Silvio, ci sei o ci fai? Sono 20 anni che aspettiamo la riforma di questa G I U S T I Z I A! Cosa ti aspettavi?

giosefatte

Sab, 01/06/2013 - 14:26

Xangelomaria: se il tuo cervello funzione come il tuo italiano non c'é da meravigliarsi dei tuoi cpmmenti. Dici al berlusca di fare un'oper buona e di manderti a ripetizioni d'italiano.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Sab, 01/06/2013 - 14:36

Il Cavaliere sarà condannato all'evirazione assieme a Fede e Mora. L'esecuzione avverrà in Piazza del Duomo. Officiante la Bocassini, con Vendola esaminatore esperto dei punti di escissione e Ingroia come boia (che fa anche rima). Presentatore Marco Travaglio.

Ritratto di niki 75

niki 75

Sab, 01/06/2013 - 14:43

Non c'è tanto da meravigliarsi che, come succede per tutte le categorie, anche nella magistratura esistano persone tarate, megalomani e perfino fuori di mente. Il grosso problema sta nel fatto che il Consiglio Superiore e il suo Presidente non facciano nulla per isolarle e renderle meno dannose proprio nei confronti della magistratura stessa che ne risulta veramente e irreparabilmente delegittimata nel suo complesso..

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 15:29

@squalotigre-xgerico- a casa mia non invito ragazze ma anche se lo facessi ed avessi rapporti a pagamento con loro consenzienti ci dica ci dica quale sarebbe il reato.................. Scrive: Lei scrive di altri fatti, il processo di cui all'articolo si riferisce a "tre papponi" e non di chi ne ha usufruito!

Angelo48

Sab, 01/06/2013 - 15:52

xgerico: fino a poco fa ci davamo del tu, oggi mi rispondi con il lei. Riparto da zero allora. Lei mi consiglia di rileggere il suo post ma, non avendone bisogno, torno a ribadirle che lei nei suoi precedenti post, e per più di una volta, ha riportato INTEGRALMENTE la parte finale dell'intervento del PM. Si dà il caso però, che il giudice Gatto ha interrotto il PM dicendogli:" Il tribunale non legge i giornali". Ecco perché le chiedevo come mai lei non avesse riportato anche la battuta del giudice tendente ad analizzare in senso contrario al PM gli accadimenti. Le chiedevo inoltre qualcosa anche sulla Lario, ma lei - ritenendosi furbo di 3 cotte - ha eluso la mia cortese richiesta. Evidente segno di carenza argomentativa! Mi stia bene e mi perdoni se mi son permesso di darle del tu!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 01/06/2013 - 17:24

# Paolomiki - Squalotigre - sono con voi, ed entusiasta, nel leggervi, di specchiarmi nella nobilissima Ragione. Tutto il resto è angoscioso. Tranne la 'giovanissima' Bruna Amorosi, che distribuisce simpatia a piene mani.

xgerico

Sab, 01/06/2013 - 18:07

@Angelo48- Angelo ti ho risposto, ma come al solito non lo vedo pubblicato, e neanche l'hò salvato, mi dispiace ma non mi va di riscriverlo. Ciao alla prossima.