D'Alema: Renzi si farà del male. E lui attacca: linguaggio intimidatorio

Il presidente del Copasir critica il sindaco di Firenze. Il portavoce di D'Alema smentisce. Ma Renzi contrattacca: "Linguaggio intimidatorio"

La sfida tra Renzi e Bersani è sospesa. Adesso incombe quella tra il sindaco di Firenze e Massimo D'Alema, quest'ultimo sempre più agguerrito nei confronti del rottamatore. Secondo un retroscena pubblicato da La Stampa, il presidente del Copasir avrebbe riferito ai suoi colleghi di partito che "Renzi ha sbagliato e continua a sbagliare. Si farà del male. Sono stato a Matera per una iniziativa su Berlinguer: c’era il doppio della gente rispetto a quanta era accorsa ad ascoltare Renzi. Però i giornali non lo scrivono, perché rottamare il Pd conviene a molti".

E poi ancora: "La settimana scorsa Renzi è andato a Sulmona, in jet privato da Ciampino, poi una Mercedes. In camper c’è salito alle porte di Sulmona, ma quando è arrivato in piazza, tutti ad applaudire il giovane ribelle che "altro che auto blu, lui viaggia in camper"", avrebbe detto D'Alema.

Le critiche hanno scatenato le ire di Renzi, nonostante una nota del portavoce di Massimo D’Alema, Daniela Reggiani si sia affrettata a spiegare che"le parole che Federico Geremicca attribuisce a Massimo D’Alema in colloqui con amici, colleghi o collaboratori, non sono state mai pronunciate. Risponde, invece, al vero, la notizia che D’Alema è amareggiato per gli attacchi personali che gli sono rivolti e determinato ad impegnarsi nella campagna delle primarie".

Renzi non ha atteso un attimo a rispondere alle presunte accuse mosse da D'Alema. "È un linguaggio intimidatorio che non mi piace e che non mi aspettavo dal presidente del Copasir", ha detto il primo cittadino di Firenze in un videoforum su Repubblica.it, aggiungendo che "D’Alema ha detto che a
Sulmona la settimana scorsa ci sono arrivato in jet privato e sono salito in camper solo alle porte della città? Sì, è vero, l’ho fatto per motivi di tempo, ma il jet me lo sono pagato di tasca mia" perché "sono andato al funerale di Piero Luigi Vigna, un pezzo di storia di Firenze, e non avevo altra possibilità che fare 40 minuti di volo. Ma tutte le spese della mia campagna sono online e trasparenti"
.

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Mer, 10/10/2012 - 14:20

Credevamo che D'Alema fosse un politico invece ora ci accorgiamo che è solo un gossipparo a danno d'altri. Invece di proporre programmi politici o criticare i punti deboli dei programmi politici altrui, è diventato un risolatore di scarpe altrui.

eglanthyne

Mer, 10/10/2012 - 14:20

Poero compagnonzo armatore vignaiolo , tutti gli appigli son buoni . La verità è che contro Matteino non sapete più che PESCI prendere

morovalmontone

Mer, 10/10/2012 - 14:23

A Baffino so 40 anni che stai a magna', ancora non ti basta

ESILIATO

Mer, 10/10/2012 - 14:25

E "Baffino" va in barca a vela.....paga pantalone.....

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 10/10/2012 - 14:26

EPURAZIONOSKY FOU-FOU. Il PCI si è rivoltato nella bara e per i sussulti antirottamatore ha rotto la saldatura del coperchio facendo uscire i tossici gas della epurazione sovietica con i quali si è nutrito in vita fino alla morte (apparente). Escono così dal sarcofavo venefici gas marinaretti di ex skipper in congedo pro-facciata da proletario compagno non più in tenuta da yacht. Vogliono intossicare il rottamatore accusandolo di volare in jet dopo aver volato in jet essi stessi "inconsapevolmente" gratis. Ma già, per la propaganda rossa quelli dello skipper non erano jet, erano alianti tenuti su con il famoso "fou-fou" fatto in casa.

bobsg

Mer, 10/10/2012 - 14:30

E' il bue che dà del cornuto all'asino. Lui la sua barchetta come l'ha pagata? Alle regate di Coppa America di Valencia come ci è andato? In autostop? Ma sparisci paio di baffi appesi al nulla (lo disse Nasser di Sadat, ma va benissimo anche per questo qua).

Noel66

Mer, 10/10/2012 - 14:36

Ma perche' un figuro come il baffetto non va finalmente per mare, magari al largo della Somalia? Forse riuscirebbe a fare un caxxo anche da quelle parti, ed a vivere come un papa re'. Ah, una domanda...ma i portavoce, che minchia fanno dalla mattina alla sera?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/10/2012 - 14:46

A mio avviso, dopo aver assistito ad un confronto indiretto tra i due (quello in TV, durante il quale Baffino diede del "mascalzone" a Sallusti), non avrei dubbi: meglio Renzi, più simpatico e sicuramente più dotato anche sotto il profilo culturale.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 10/10/2012 - 14:46

Jet, camper o barca a vela sono comunque sempre pagati di tasca loro, ci mancherebbe! Anche io per spostarmi da un posto all'altro pago di tasca mia, ma devo accontentarmi dell'utilitaria, pagare il pedaggio autostradale ed il carburante oppure recarmi in stazione e prendere il treno. Mi piacerebbe sapere come si fa a noleggiare un jet o uno yacht in sostituzione dei suddetti mezzi, pagando ovviamente di tasca mia, visto che certi amministratori della cosa pubblica ne minimizzano indirettamente i costi usandoli frequentemente!

re-leone66

Mer, 10/10/2012 - 14:52

ma Baffino, oltre ai continui impegni barcaioli,, di che cosa si occupa? dobbiamo continuare ad arricchirlo? non è ora che vada fuori dalle balle, con tanti altri compari di merende?

laura.canu

Mer, 10/10/2012 - 14:53

le parole di d'alema sono illuminanti. la nomenklatura ha paura. scommettete che entrerà in campo qualche pm d'assalto pronto a confezionare qualche bella accusa contro renzi? vera o falsa non ha importanza...tanto si può sempre archiviare dopo le elezioni senza nemmeno tante scuse...

pietro1951

Mer, 10/10/2012 - 14:59

Usando frasario marinaresco, al Signor NOSTROMO comincia a bruciargli l'ombrinale.!!!!!!!!!!!!!!!

APG

Mer, 10/10/2012 - 15:17

Ma che caz...o fa d'alema? Ma chi lo vuole ancora? Ma chi è? Ma vada fuori dalle palle. Ha già magnato abbastanza alla faccia degli Italiani. Poveretto, non è neppur degno di baciare i piedi a Renzi.

gioch

Mer, 10/10/2012 - 15:23

Il presidente del COPASIR è UN EX LANCIATORE DI MOLOTOV.Potrebbe bastare per definire l'Italia e per spaventare Renzi.

lamwolf

Mer, 10/10/2012 - 15:24

Credo che D'Alema debba pensare alla sua ita agiata, tra privilegi, stipendio da parlamentare e da Presidente del Copasir a quanto ammonta il suo tornaconto? La barca penso sia solo un piccolo hobby e nulla più. Un uomo che è in politica da quaranta anni complice dei disastri con la DC che non ha combinato il NULLA. Stufi di queata gente che ci prende per il c@lo facendo solo gli affari suoi.

Rossana Rossi

Mer, 10/10/2012 - 15:27

Spero tanto che Renzi lo rottami.......

bruna.amorosi

Mer, 10/10/2012 - 15:49

certo che sentire questo coso buono a fare solo FU FU mi verrebbe da domandargli senti un pò dici che RENZI ha usato l'aereo per andare ad un funerale .bene allora lui ci dicesse dove ha preso tutti i soldi che ci sono voluti per comperarsi l'AZIENDA VINICOLA NEL SENESE . siamo tutt'orecchie .

eglanthyne

Mer, 10/10/2012 - 15:51

X pietro 1951 Egregio , allora anche Lei pensa che questa volta il miticO commodorO FùFù & co. lo prenderanno nel tondino di poppa ? Cordialità ,Eglanthyne

Fabius

Mer, 10/10/2012 - 16:05

Vorrei ricordare a chi non ci pensasse più, che lo squallidone baffuto è vissuto per anni in un grande appartamento dell'Inps in zona centrale ad affitto calmierato. Un caso? Parliamo poi della causa milionaria (in Euro) contro Forattini per una sua vignetta sul caso Mitrokhin e successivamente ritirata perché non vista bene dell'elettorato favorevole alla libertà di satira? Poi che altro? Ah, già! Due governi senza il voto popolare e la protezione accordata al terrorista curdo Ocalan a spese della comunità. D'Alema, preparati a sparire.

enzo1944

Mer, 10/10/2012 - 16:09

con lo stipendio da parlamentare,il ragazzo rosso baffino,si è fatto la barchetta da 2 milioni di euri,la tenuta in Umbria per fare vini pregiati(valutata 10/12 milioni di euri),case in puglia ,a roma,in toscana e nel lazio;etc etc etc....non c'è che dire,il baffino è stato bravo!.....peccato però che nessun giudice abbia mai provato a guardare dentro queste "cosette",e capire da dove venissero tutte queste disponibilità!...non parliamo dei vantaggi fatti agli acquirenti di Telecom,alle porcherie delle imprese che trafficavano con la sanità pugliese,ai voli aerei gratis(non sapeva di volare gratis).etc.etc.etc.ed all'operazione b.ca pop.lodi/antonveneta!etc.etc etc.-.........eh baffino,c'è sempre da guadagnare a stare dalla parte della Magistratura,specie di quella rossa!!

cgf

Mer, 10/10/2012 - 16:24

per molto meno il max-baffino avrebbe querelato.

eloi

Mer, 10/10/2012 - 16:31

Baffino/Baffone, ha capito di essere precipitato nell'oblio e fa di tutto per: come i dannati della palude dantesca di, tirar fuori la testa.

gentlemen

Mer, 10/10/2012 - 16:42

D'Alema............un altro dei grandi mali dell'Italia.................La medicina sarà amara anche per lui!

Simone1974

Mer, 10/10/2012 - 16:45

Ma come sono Democratici ne PD,vogliono tutti fare le scarpe (il c...o) a Renzi.Ne vedremo delle belle.

a.zoin

Mer, 10/10/2012 - 16:50

Forsa Renzi, mandali a casa tutti quei PARASSITI. Da come hanno Governato si può vedere che per l`Italia,hanno fatto poco, MA, hanno fatto si che Mafia, Camorra e N`Dragheta prendessero dimensioni INERNAZIONALI. Via BANCHIERI e POLITICI, CORROTTI,si sono presi -QUASI- tutta la TORTA, MA,( QUEL POCO CHE È RIMASTO STÀ INGRANDENDOSI, NON È TUTTO MARCIO CIÒ CHE SI VEDE.)

therock

Mer, 10/10/2012 - 17:05

non sono un fan di renzi ma devo dire che quandolo vedo attaccato da catastrofe d'alema, vale a dire uno dei maggiori artefici del berlusconismo in italia, mi vien voglia di sostenerlo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/10/2012 - 17:18

Le BR furono un'associazione per delinquere finalizzata al parassitismo, come la mafia, e D'Alema simpatizzo con esse. Le BR non si vedono più: forse i loro comandanti criminali si sono incistati nella pubblica amministrazione, specialmente nei Tribunali. Però d'Alema fa il loro portavoce e continua a ragliare a testa alta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/10/2012 - 17:22

Ci vuole pazienza, più che linguaggio terroristico, quello di D'Alema, è indubbiamente un linguaggio terroNistico.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 10/10/2012 - 17:27

qualora mi venisse di andare a votare il solo penziero di garantire il mio obolo a questo quà mi farebbe rischiare una bella accusa di vilipendio, minimo, ed è poco per quanto tengo in serbo per questo campione di tutto il peggio! -Dagli Renzi,vai giù pesante, faglielo vedere come sono fatte le persone sincere e corrette!!!!!!!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 10/10/2012 - 17:27

qualora mi venisse di andare a votare il solo penziero di garantire il mio obolo a questo quà mi farebbe rischiare una bella accusa di vilipendio, minimo, ed è poco per quanto tengo in serbo per questo campione di tutto il peggio! -Dagli Renzi,vai giù pesante, faglielo vedere come sono fatte le persone sincere e corrette!!!!!!!!!

BlackMen

Mer, 10/10/2012 - 17:52

enzo1944: a titolo informativo la barchetta da 2 milioni è uno Starkel 60 (18 mt) che oltre a costare poco più della metà di quanto da lei riportato è stato a suo tempo acquistato in leasing con altri 2 soci...sicchè le cifre in ballo devono essere riviste. Così come dovrebbe sapere che la barca è stata venduta da quasi un anno per consentire a D'alema di accendere un mutuo per l'acquisto della tenuta. Questo lo dico solo per amore della precisione in quanto ritengo D'Alema uno dei peggiori mali della seconda Repubblica!

swiller

Mer, 10/10/2012 - 18:04

Il mezzo marinaio a casa a calci in culo.

Giovanmario

Mer, 10/10/2012 - 18:18

ma sì.. lo sappiamo tutti.. baffino fa il bullo con gli altri solo perchè ha la scorta che lo protegge..

Ritratto di rigoletto2

rigoletto2

Mer, 10/10/2012 - 18:34

Belli o brutti la Rottamazione li accomuna tutti: il disprezzo verso chi ha intenzione di mandarli a casa.hahahahaha.

cgf

Mer, 10/10/2012 - 18:44

@BlackMen scommetto che è stato un leasing Banco Desio, o no? già.. già..

nonnoaldo

Mer, 10/10/2012 - 18:46

"Renzi si farà del male". Suona tanto come una minaccia in stile mafioso. Ora attendiamo lo "scandalo" confezionato per Renzi.

marco-70

Mer, 10/10/2012 - 19:04

d'alema sparisci!sei inutile.

Carlo Ferrari

Mer, 10/10/2012 - 19:06

Forza Renzi, rottamalo, unitamente a tanti altri.

cast49

Mer, 10/10/2012 - 19:12

che brutto vizio hanno i comunisti: per esserci devono trovare sempre un nemico da abbattere...che schifo che fanno!

luber47

Mer, 10/10/2012 - 19:15

D'Alema se ne intende di passaggi aerei.

francescoforever

Mer, 10/10/2012 - 19:31

Forza Renzi, mandali tutti a casa a questa gentaglia che vive di politica da quando hanno i pantaloni corti, non sono di c.sinistra ma se ci sarai il mio voto e per te

serviceguy

Mer, 10/10/2012 - 20:49

Dal momento che attualmente risiedo all'estero non posso parlare per esperienza diretta. Su baffino non credo che ci sia niente da aggiungere ormai, come apre bocca si rivela per quello che e'. Riguardo a Renzi...io un sono fiorentino non allineato (alla generica tinta rossa uniforme della citta') e di Renzi non ho mai sentito parlare bene prima della caduta in disgrazia di SB, ho la sensazione che molti moderati delusi da come si sia evoluta l'esperienza di governo di sua emittenza si aggrappino al nuovo che avanza solo per disperazione. Come se non bastasse era il presidente della provincia, la madre di tutti gli enti inutili. E non e' neanche di Firenze (inteso come comune). Da quanto mi risulta e' giovane solo anagraficamente, la sua carriera politica e' piu' lunga di quanto credo dovrebbe essere il massimo di una carriera politica per garantire un minimo di ricambio. Il fatto che twitta o che e' su facebook e' tutta fuffa, la gestione della cosa pubblica a Firenze fa pena come ha sempre fatto dai tempi del Granducato, almeno allora avevano la scusante che non c'era la tecnologia e non toccava andarli a votare per poter dire che ce li abbiamo messi noi!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/10/2012 - 01:14

Il trinariciuto D'Alema che ha autorizzato il bombardamento di Belgrado, l'unica volta che è andato al governo, dovrebbe avere il buon senso di capira quando nella vita giunge il momento di smettere di bluffare.