Decadenza, la Giunta boccia la relazione Augello

Pd, Movimento 5 Stelle, Sel e Scelta Civica respingono la relazione Augello. Il nuovo relatore della Giunta sarà lo stesso presidente Dario Stefàno. Brunetta: "Istituzioni sfregiate"

Bocciata la relazione Augello. Tutto è andato come era previsto nella votazione sulla decadenza di Berlusconi. Le questioni preliminari della relazione sono state respinte con 14 no e 9 sì alla prima; 14 no e 9 si alla seconda. Dopo la seconda bocciatura i senatori del Popolo della Libertà, della Lega e del Gruppo Grandi Autonomie e Libertà hanno lasciato l'aula. La seduta, dopo la protesta, è stata sospesa per cinque minuti. Poi, con quindici no e un solo voto a favore, è stata respinta la relazione. Hanno votato contro la proposta i senatori Pd, M5S, Scelta civica, il socialista Enrico Buemi e il presidente della Giunta, Dario Stefàno (Sel). Un fronte che si è schierato compattamente per cacciare il Cavaliere da Palazzo Madama. 

Lo stesso Stefàno, in conseguenza della bocciatura della proposta Augello, ha indicato se stesso come nuovo relatore. Si apre ora la procedura di contestazione nella quale, se lo riterrà opportuno, Berlusconi potrà produrre una nuova memoria difensiva. 

Dure le reazioni del centrodestra. La Giunta, secondo Renato Brunetta, "ha sfregiato con questo voto il proprio decoro istituzionale. Uno strumento altissimo della democrazia ha ferito insieme democrazia e giustizia. Nell’auletta del Senato si è espressa una maggioranza diversa da quella di larghe intese su cui si regge il governo Letta. Questa composta da Pd-Sel-M5S-Scelta Civica proporrei di chiamarla di basse intese". 

Sulla stessa lunghezza d'onda il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri: "La Giunta del Senato sancisce il trionfo dell’illegalità".

 

Commenti

Cristina Ulcigrai

Mer, 18/09/2013 - 22:34

Forza Silvio !Ciao Cristina.

Silverio 1

Mer, 18/09/2013 - 22:54

Secondo Maurizio Gasparri : "La Giunta del Senato sancisce il trionfo dell’illegalità". E lui quale legalità ci vorrebbe proporre e riterrebbe mantenere,quella berlusconiana???????

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 18/09/2013 - 23:03

A quando una sana rivolta prima di morire comunisti?

no beluscao

Mer, 18/09/2013 - 23:04

sai che fifa per il governo , siate uomini se non vi va fatelo cadere se ne avete il coraggio cari signori del pdl ...per il pregiudicato comunque è GAME OVER

roberto zanella

Mer, 18/09/2013 - 23:05

Noi vogliamo un governo d'ordine.Basta No Tav ,basta comunistelli che fanno casino,basta genitore 1 e 2,basta immigrazione,basta magistratura che la fa fuori dal vaso. Vogliamo ordine.Vogliamo anche dei militari al Governo al Ministero dell'Interno,alla Giustizia e alla Difesa.

m.nanni

Mer, 18/09/2013 - 23:19

ecco i risultati del golpe del 2011; anche Monti vuole cacciare via Berlusconi dal senato. Vergogna! tre milioni di volte VERGOGNA! Napolitano, altro che Berlusconi, vai a casa!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 18/09/2013 - 23:22

La democrazia è finita. D'ora in avanti sarà bene chiamare l'Italia R.P.D. (Repubblica Popolare Democratica). D'altronde con l'occupazione totale delle istituzioni e della magistratura da parte dell'ideologia comunista com'altro si potrebbe definire? In questo modo è servita anche la guerra fredda preconizzata da Epifani.

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 18/09/2013 - 23:26

Incredibile, piuttosto, che questo governo stia ancora in piedi sostenuto dal PDL. Perché??

andrea da grosseto

Mer, 18/09/2013 - 23:28

Il governo non trema, il governo cade. Se lo facciano tra fascisti.

Lino1234

Mer, 18/09/2013 - 23:46

Stalin è ritornato ed ha dato ordine ai compagni, magistrati compresi, di eliminare mediante calunnie, demonizzazioni e sentenze fasulle il nemico n° 1 del comunismo : Silvio Pell. Ops, mi sto confondendo con un altro Silvio che ha pagato con la prigione il suo desiderio di fare dell'Italia una Nazione Libera dall'oppressore. Intendo rivolgermi a Silvio Berlusconi, anche lui condannato per difendere i propri ideali di libertà e amor di Patria. Forza Silvio, i tuoi elettori non ti molleranno mai e soffriranno insieme a Te Fino alla vittoria finale. W la democrazia. Saluti. Lino.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 18/09/2013 - 23:59

Chiudiamo questa triste vicenda di governo con degli ipocriti che distruggono la democrazia. Non possiamo più appoggiare dei cialtroni che usano magistrati disonesti per corrompere la giustizia e abbattere il capo del centrodestra. MANDIAMO A CASA QUESTO GOVERNO ANCHE SE CI COSTA DI DOVER PAGARE L'IMU E L'IVA AL 22%.

Ritratto di ...zzTop..

...zzTop..

Gio, 19/09/2013 - 00:16

le istituzioni sono state infangate dalla casta ladra

cyberdog

Gio, 19/09/2013 - 00:53

Nei paesi dove c e democrazia la legge severino non esiste.esiste pero' la morale ed il buon senso di chi e' ,non condannato ,ma solamente inquisito per reati di tipo penale, di dimettersi da cariche pubbliche e dal proprio partito anche se si e' il presidente dello stesso.meditate

Ritratto di genviello

genviello

Gio, 19/09/2013 - 02:35

MI PIACEREBBE CHE PER LA DIGNITA' DELLE ISTITUZIONI, PER L'ITALIA ED ANCHE PER LA SUA STESSA DECENZA, CHE IL SEN. BERLUSCONI ANZICCHE' ATTENDERE DI ESSERE DICHIARATO DECADUTO DAL SENATO, AI SENSI DELLA LEGGE MONTI-SEVERINO, PER ESSERE STATO CONDANNATO A 4 ANNI DI RECLUSIONE PER FRODE FISCALE (REATO PERALTRO DEL QUALE SI DICHIARA INNOCENTE), SI DIMETTESSE SPONTANEAMENTE PERCHE' UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE CIVILE LO HA RICONOSCIUTO QUALE MANDANTE DELLA CORRUZIONE DI UN GIUDICE (FATTO DEL QUALE NON PUO' CERTAMENTE DICHIARARSI INNOCENTE, DAL MOMENTO CHE IL SUO AVVOCATO E' STATO CONDANNATO E RADIATO). INDIPENDENTEMENTE O MENO DALL'EQUITA' DEL RISARCIMENTO A CUI E' STATO CONDANNATO, SAREBBE UN GESTO DI DIGNITA' FORSE NON INUTILE CHE CI FAREBBE RITORNARE NEL CONSESSO DELLE NAZIONI "NORMALI"...

Holmert

Gio, 19/09/2013 - 07:34

Questa manfrina è solo una perdita di tempo. Si sa a priori, come in certi concorsi, il risultato delle tante sedute e discussioni. Cioè la giubilazione di Berlusconi da senatore ,sia esso colpevole o innocente. Perciò è tutto tempo e soldi sprecati inutilmente. Inutili bizantinismi e preamboli da operetta dei pupi. Questa è la dimostrazione ,come ha detto giustamente Berlusconi nel suo discorso in Tv, che la magistratura ha prevaricato il mandato parlamentare di un eletto dal popolo, ed è passata da ordine dello stato a potere assoluto. Il metodo di mani pulite ha fatto scuola e quando si vuole "asfaltare" un partito che non risponde alle proprie aspettative essa lo esercita in tutta la sua virulenza. Come nel caso specifico. Io resto del parere ,maturato in tanti anni di persecuzione giudiziaria in modo da fare apparire Berlusconi un sentina di tutti i mali, che ,appunto, Berlusconi è il perseguitato politico più bersagliato di tutti i tempi.

vivaitalia

Gio, 19/09/2013 - 07:40

Per me e` tuttol il sistema politico "una decadenza" generale. Ma non da vent'anni in qua...gia`dapprima. E` triste, sapere che non ci potra` mai essere uno sviluppo generale di Interessi condivisi...per questa Ragione definisco il tutto decadenza autolesionista.

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Gio, 19/09/2013 - 07:48

ed allora: "MUOIA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI"..........

roccheus

Gio, 19/09/2013 - 08:23

I deputati del PDL fanno ridere: per Brunetta se ci sono intese tra le varie (tutte le) altre forze politiche allora le intese sono basse se invece c'e' di mezzo il PDL allora sono larghe (e buone) ... Gasparri invece non si commenta, visto che l'illegalita' sarebbe stata violare la legge severino e non procedere con la decadenza di B. ... ma ovviamente questa legge i cui padri sono stati alfano e brunetta non va piu bene ora ... approvata in fretta (dicembre 2012) per essere gia' applicabile gia' in febbraio (come sarebbe stato in realta' possibile se non fosse stata retroattiva??? chi e' che in 2 mesi potrebbe commettere un crimine ed essere processato nei 3 gradi di giudizio nel giro di 2 mesi???) .... tra l'altro e' stata applicata a diversi consiglieri comunali etc ma loro non sono berlusconi e anche ad altri condannati del PDL a cui e' stato impedito di candidarsi ... what's up?

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 19/09/2013 - 12:27

bisogna scendere in piazza: prendete deambulatore e dentiere e andate a protestare!!