Delirio della consigliera leghista: "Nessuno stupra ministro Kyenge?"

Dolores Velandro, consigliera di quartiere, mette su Facebook parole di fuoco contro il ministro dell'Integrazione. Poi si scusa: "È stato un momento di rabbia". Ma viene espulsa

"MA MAI NESSUNO CHE LA STUPRI, COSÌ TANTO PER CAPIRE COSA PUÒ PROVARE LA VITTIMA DI QUESTO EFFERATO REATO??????? VERGOGNA!". Tutto in maiuscolo e corredato di molteplici segni di interpunzione, la delirante domanda è stata postata su Facebook da Dolores Valandro, consigliera leghista di quartiere a Padova. Il destinatario è il ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge, spesso bersaglio degli attacchi di membri del Carroccio.

La Valandro, che da un mese è stata sospesa dal suo partito dopo che sono sorti una serie di contrasti interni, ha commentato così, con questa veemenza, un articolo nel quale un sito che si descrive come specializzato nel pubblicare crimini compiuti dagli immigrati raccontavo di un tentativo di stupro da parte di un uomo di origine africana, nei confronti di una donna italiana.

La Lega Nord si è subito distanziata dalle parole della consigliere. Massimo Bitonci, capogruppo al Senato, ha ricordato che la Valandro è stata già sospesa dal partito e ha sottolineato con forza la sua volontà di dissociarsi dalle esternazioni fatte sui social dalla consigliera di quartiere. Ha poi chiesto di "rimuovere questa scritta", scusandosi con il ministro per l'accaduto.

Flavio Tosi, segretario veneto e vice segretario federale, ha parlato di "una dichiarazione inqualificabile" e anticipato ulteriori misure: "Staserà sara espulsa".

"Questo linguaggio non mi appartiene, perché istiga alla violenza, e cerca di istigare alla violenza tutta la cittadinanza", ha replicato su Twitter il ministro, "Ringrazio il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per avere ricordato la battaglia sulla cittadinanza".

Dopo le polemiche, la Valandro ha chiesto scusa: "È stata una battuta detta in un momento di rabbia. Quando ho un momento di rabbia butto lì e mi sfogo così. Chiedo scusa, ma ripeto che è stato un momento di rabbia, non sono un tipo violento", ha detto a Radio Capital. Ma le scuse non sono servite. ll consiglio nazionale della Lega Nord-Lega Veneta, presieduto da Flavio Tosi, questa sera ha deciso per la sua espulsione.

Commenti

aleste85

Gio, 13/06/2013 - 14:55

questa dialettica è propria di chi non ha argomentazioni valide per dibattere. stendiamo un velo su questa povera ignorante

Mimmo125677

Gio, 13/06/2013 - 15:14

il nostro ministro Kyenge ha decisamente molta più dignità di tanti politicanti italiani.

ZOB 68

Gio, 13/06/2013 - 15:27

l'italia si deve deleghizzare h24....s

lucrezia60

Gio, 13/06/2013 - 15:28

non è il mio ministro.. e sicuramente ha piu scorta e auto blu di tanti politicanti italiani

lamiaterra

Gio, 13/06/2013 - 15:33

A TREVISO UN MAROCCHINO DICE: “ORA C’E’ UNO DEI NOSTRI IN CONSIGLIO, IO NON PAGO! ” E SPACCA BOTTIGLIA IN TESTA AD AGENTE. ------ Aveva bevuto ed ha preso dei prodotti di una bancarella in piazza Giustinian Recanati rifiutandosi di pagarli. Quando l’addetto ha tentato di fermarlo gli ha scagliato un pugno in faccia e poi ha spaccato una bottiglia minacciandolo col vetro rotto. Immediatamente i presenti hanno chiamato la polizia. All’arrivo della volante, il 27enne marocchino ha insultato i poliziotti e li ha picchiati, ferendone uno con una testata. Portato in Questura ha continuato a fare il matto, tanto che è stato necessario far intervenire il 118 per farlo calmare. È stato arrestato: dovrà rispondere di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale ed ubriachezza molesta.

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Gio, 13/06/2013 - 15:36

Voglio vedere a che tipo di insulti si arriverà contro questa povera donna, che a qunto mi risulta finora non ha fatto del male a nessuno. ps: poi dicono che Grillo istiga alla violenza..........

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 15:36

Tipico linguaggio leghista della bassa.... niente di nuovo.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/06/2013 - 15:52

Una battuta da trivio che squalifica chi la ha pronunciata. Resta il fatto che sono tanti quelli che non digeriscono la Kyenge, però non per il colore della pelle, ma per il suo "programma" di regalare la cittadinanza a tutti, dopo essersi inventata che lo "jus soli" sarebbe applicato nella maggioranza degli stati europei, cosa invece non vera e che non ha mai dimostrato, nè mostrato di volerlo fare: una balla clamorosa. Pare che sia favorevole anche alla poligamia, praticata pure nella sua casa natale: vorrà sostenere anche una riforma al riguardo?

linoalo1

Gio, 13/06/2013 - 15:54

Ma perché espellerla?Ha solo espresso una sua opinione,giusta o sbagliata che sia!Nei 'talk show' televisivi,a volte,si assiste a cose peggiori!Del resto,siamo in Democrazia e,quindi,c'è libertà di parola!Al limite,si può ricorrere al Tribunale per diffamazione o simili!Lino.

epc

Gio, 13/06/2013 - 16:03

Bah, io contesto sempre chi ingiuria e chi offende, e quindi critico anche questa uscita. Faccio notare però che non mi sembra molto diversa dalle tante che ho sentito (da politici, non dalla gente comune) su Berlusconi, su Bossi, ecc, a cominciare da quel tizio sentito pochi giorni fa alla radio che diceva di voler impiccare Borghezio….. E’ tutto il dialogo politico che si è impoverito ed involgarito, per chiara e cosciente colpa della sinistra che ha cominciato anni fa a buttarla sul personale e sul volgare nei confronti di Berlusconi. Grillo poi c’ha messo anche del suo…… Non stupiamoci se poi il livello del dialogo è basso.

lamiaterra

Gio, 13/06/2013 - 16:04

LO IUS SOLI, LA NERA DEL CONGO E I BAMBINI ANCORA (“ANCHOR BABIES”) ------- In Usa, lo chiamano il fenomeno degli “anchor babies”: (i “bambini ancora”). Una volta sbarcate, le donne – e poi di conseguenza tutti i familiari attraverso ricongiungimenti a catena – hanno la certezza di non essere espulse: sono madri di “americani”. Accadrebbe lo stesso da noi in Italia. ------- Secondo studi sull’immigrazione negli Usa, basta un “bambino ancora” per generare l’arrivo di 15 immigrati attraverso ricongiungimenti: genitori, altri figli dei genitori, genitori dei genitori e così via. ------- SVEGLIATALIANI. In milioni dall’altra parte del mare non aspettano altro che il via libera della CONGOLESE KIENGE. ----- In Libia ci sono oltre 3 Milioni di Africani sub-sahariani in cerca di un “passaggio”, basterà portarsi una donna incinta.

procto

Gio, 13/06/2013 - 16:06

@ linoalo1. lei confonde la libertà di parola con la libertà di insulto. Incitare alla violenza carnale è EVIDENTEMENTE una violazione di ogni più elementare senso civico. Tentare di giustificare questa ignobile affermazione con cavilli linguistici o pseudo-giuridici è altrettanto schifoso. Fuori a calci nel culo da ogni partito gli incivili e i violenti, altro che libera espressione.

Massìno

Gio, 13/06/2013 - 16:20

La lega che poteva essere portatrice di reali istanze del nord è purtroppo da sempre rappresentata, ad ogni livello, dal consigliere di circoscrizione al deputato europeo, da simili soggetti incapaci di andare oltre l'insulto e l'invettiva.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 13/06/2013 - 16:21

Ennesima espulsione nella Lega Nord, alla fine resteranno solo Tosi e Maroni. Che statisti!

tai pan

Gio, 13/06/2013 - 16:22

La consigliera leghista si è autoqualificata con la sua becera affermazione sulla kyenge.Non alimentiamo però il vittimismo di quella arrogante ed incivile "maestrina" della ministra della disintegrazione che ha già ampiamente dimostrato di non essere degna del ministero che molto incautamente le è stato affidato dalla sinistra senza che la destra si opponesse in alcun modo!Inoltre il suo razzismo nei riguardi degli italiani(pretende di insegnare a diversi milioni di italiani come integrarsi con pochi milioni di ospiti stranieri...)porterà col tempo a delle tensioni sociali delle quali l'unica vera responsabile è e sarà lei!Infine vorrei sottolineare per i buonisti a tutti i costi che nel mio commento non ho mai scritto(nè pensato)qualcosa riguardo il colore della pelle della kyenge perchè io non sono razzista come lei!

vince50

Gio, 13/06/2013 - 16:28

La frase mi sembra chiara e inequivocabile,detta con rabbia ma riferita alle numerose violenze nei confronti delle Italiane.Sarà forte e provocatoria ma pone l'attenzione sulle violenze che non devono mai essere giustificate.Ma siccome il mondo è pieno di ipocriti ci si scandalizza per delle verità anche nude e crude,si preferisce essere sempre buonisti comprensivi se le violenze non ci toccano.Non dico che ha fatto bene,ma neppure che ha fatto male.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Gio, 13/06/2013 - 16:46

ma da dove salta fuori questa Kyenge? chi la ha voluta lì? non è neppure italiana e fa gli interessi dei congolesi. a lei va bene così, si capisce, ma cosa c'entra con noi?

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Gio, 13/06/2013 - 16:46

Borghezio avrà pensato: mi sono fatto superare da una donna!

MEFEL68

Gio, 13/06/2013 - 16:53

La frase è certamente choc e la Valandro si è squalificata da sola. Però ci sono anche scritte choc e video choc che non suscitano nessun risentimento. Almeno a sinistra. Quasi tutti avranno visto il video mandato in onda da Rai3 in cui si vede un'urna di vetro con dentro la salma di Berlusconi. Il cattivo gusto è assicurato. Molti avranno visto scritte inneggianti addirittura alla violenza. Ad Ostia (Roma) sul muro di un palazzo c'è scritto "FAI UNA COSA, UCCIDI UNA GUARDIA" L' ho fatto presente ai Carabinieri, ma la scritta sta ancora la con buona pace di tutti. Non vorrei che il raccapriccio sia a senso unico.

gisabani

Gio, 13/06/2013 - 17:03

Forse meglio che i leghisti facciano sparire la parola ormai brutale e offensiva "Lega". Tale parola ormai indica solo ruberie, razzismo,insulti contro prima i meridionali, ora anche gli extracomunitari.

Ritratto di Tora

Tora

Gio, 13/06/2013 - 17:20

Io solidarizzo con la Valandro. Non credo intendesse istigare qualcuno a fare del male alla Signora Kyenge, ma semplicemente ipotizzare una presa di coscienza da parte del Ministro sulla violenza che molte donne italiane subiscono da parte degli immigrati clandestini che la Kyenge vorrebbe sanare a tutti i costi. La Lega continuando a chiedere scusa e cercando di assomigliare a qualcosa che non è perderà costantemente voti fino a sparire. Tutti si indignano per delle parole scritte, da veri ipocriti, nessuno che si indigni per le violenze quotidiane perpetrate dai molesti violenti immigrati...uno spettacolo osceno. Tosi è come Fini, un infiltrato che ha il compito di distruggere il partito dall'interno.

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Gio, 13/06/2013 - 17:38

@lamiaterra: non capisco il nesso del tuo commento con questo articolo.

Edith Frolla

Gio, 13/06/2013 - 17:49

Una sconosciuta "consigliera" di zona (sic!) che fa un commentaccio su Facebook la si sbatte in prima pagina, con contorno di pubblico ludibrio, gogna mediatica e accusa di lesa maestà. I quotidiani stupri commessi dagli immigrati, le poche volte che fanno notizia, vengono nascosti in trafiletti di cronaca locale .E guai a scrivere "clandestini" !!! Robe da matti...

CALISESI MAURO

Gio, 13/06/2013 - 17:53

pisistrato ( e consimili )@ a prescindere dalla poco furba leghista, la invito ( viaggio premio naturalmente ) sul delta del niger dove io ho lavorato 6 anni continuativi...cosi si fara' un idea della mentalita' di quella gente che viene riflessa dalla boria di questa "signora" entrata illegalmente nel ns paese. Una volta provata l'esperienza fara meno il fighetto... chiaro pero' che lei da quelle parti non ci andra mai... tuttavia dovra' solo girare in auto con la sicura sempre inserita nell'italia che verra' facendo attenzione ai quonge col piccone. Tutto torna alla fine.

igiulp

Gio, 13/06/2013 - 17:59

Terzo tentativo !!! - Non facciamo gli ipocriti. Le parole pronunciate dalla ex consigliera di zona, leghista, una del popolo, riflettono lo stato d'animo del cittadino comune che si vede minacciato in una società che sta diventando insensibile alla violenza. E i politici cosa fanno ? Pensano a come fare per liberare le carceri e a rimettere in circolazione i delinquenti. Se denunciare queste cose si passa per razzisti, mi auguro che l'Italia sia piena di "razzisti".

scipione

Gio, 13/06/2013 - 18:15

Lasciate perdere la consigliera leghista.SCHERZAVA : C'E' QUALCUNO, INFATTI, CHE HA IL CORAGGIO DI STUPRARE UNA SCIMMIA ?

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Gio, 13/06/2013 - 18:16

Tosi deve smettere di stare dalla parte dei negrificatori: la LEGA è Borghezio, è Boso è Gentilini. piena solidarietà alla consigliera, la ministra - boscimane ha ormai rotto....

macchiapam

Gio, 13/06/2013 - 18:24

Questi leghisti sono davvero fuori dal mondo: chi mai potrebbe desiderare la signora Kyenge?

re-leone66

Gio, 13/06/2013 - 18:25

Tosi: sarà espulsa.....chi la Kyenge?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/06/2013 - 18:26

lamiaterra: cos'è che è successo a Treviso? “ORA C’E’ UNO DEI NOSTRI IN CONSIGLIO, IO NON PAGO! ” E' già la seconda volta che leggo questa storia nell'arco di due giorni... ho cercato conferma in rete e ho trovato riferimento su un sito dal'emblematico nome "Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto". Armatomi di pazienza ho controllato ed effettivamente l'articolo c'è con tanto di dichiarazione del balordo in questione (Ora c'è uno dei nostri in consiglio..)e... un link di collegamento al sito "Oggi Treviso" (http://www.oggitreviso.it/node/62859). Ora...non è che io sia malfidente e non voglia credere alle parole dei signori del "Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto", ma per sicurezza ho aperto anche la pagina del link. Oibò!!! Tutto vero... il balordo è un marocchino, è vero... dopo non aver voluto pagare la bibita ha picchiato il commerciante, è vero... ha aggredito anche la polizia, è vero... è stato rrestato ma... ma... nessuna traccia della presunta affermazione “ORA C’E’ UNO DEI NOSTRI IN CONSIGLIO, IO NON PAGO!”. Ed allora, caro il mio signore lamiaterra... come vede le bugie hanno le gambe corte. A diffonderle senza averne preventivamete verificato la fondatezza si corre il rischio di fare la figura dei fessi creduloni, come oggi è il suo caso!!!

Luigi Fassone

Gio, 13/06/2013 - 18:27

Con tutta la mia avversione per quello che pensa,fa e intende fare la Ministra Kyenge, della donna che manifesta le sue idee in maniera così stupida e soprattutto devastante per il partico al quale ella è appartenuta fino ad oggi,dico che : Brevemente : Qiuando uno nasce CRETINO,e una nasce CRETINA,CRETINO o CRETINA resta... E non c'è altro,nè poco e neppure tanto,da dire e da scrivere.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Gio, 13/06/2013 - 18:27

MEFEL68, capisco il tuo punto di vista, ma permettimi una precisazione: non si può impedire ai comuni cittadini di essere imbecilli (la salma di Berlusconi, la scritta, e via dicendo), per cui, se non violano nessuna legge, non gli si può fare niente, però credo che sia il minimo pretendere che chi ricopre cariche pubbliche eviti certe uscite, che oltretutto sono anche un'istigazione a delinquere. Ricordi quando quel consigliere del PD scrisse su FB "Possibile che non ci sia nessuno che piazzi una pallottola in testa a Berlusconi?"? Qui si alzò una levata di scudi, gridando all'istigazione all'omicidio, qualcuno ipotizzò perfino il carcere. Oggi, invece, davanti ad un episodio dello stesso tenore, ma che ha come vittima un esponente del PD, leggo più giustificazioni di quante mi sarei mai immaginato. Ebbene, se ci si scandalizza per uno, ci si deve scandalizzare per tutti. A suo tempo, io scrissi che il consigliere del PD era stato un cretino, oggi dico la stessa cosa per la consigliera leghista. Sarebbe bello se tutti facessero altrettanto, o perlomeno mostrassero un po' di coerenza.

piero1952

Gio, 13/06/2013 - 18:28

@tai pan: dici di non dirlo en funzione del colore della pelle, ma non ti ho mai visto scrivere queste stesse cose quando il "bianchissimo" maroni, ministro della Repubblica Italiana, ( si, esattamente come la "congolese") firmava il decreto per l'entrata legalizzata di 200.000 stranieri extracomunitari all'anno, pio, da veri srtuzzi, tu e la tua parte política, potete continuare a dare la colpa alla sx, a Pisapia, a Marino, a Bersani o Renzi, fà lo stesso, ma moralmente ad uno sviluppo un gradino sotto le amebe.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/06/2013 - 18:29

vince50: ci potrebbe indicare una sola citazione buonista nei confronti di uno stupratore, bianco o nero che sia?

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 13/06/2013 - 18:35

Perchè la Valandro non prova lei a farsi stuprare e poi raccontarcelo? Si sacrifichi in nome della "padania" no?!?

fedele50

Gio, 13/06/2013 - 18:39

CONTINUATE COSI VOI DELLA LEGA, QUESTI GODONO X QUELLO CHE FATE, NON VI RICONOSCO PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

gibuizza

Gio, 13/06/2013 - 18:39

"L'esponente ferrarese di Sel Valeria Rustici pubblica e rimuove su facebook una frase infelice: "Ma Silvio mai?"." Già dimenticata questa frase?

maxdavado

Gio, 13/06/2013 - 18:48

Sicuramente questa consigliera leghista ha superato il suo maestro,(Borghezio),lui andava nei scompartimenti dei treni dove viaggiavano donne di colore ha spruzzare il deodorante.

lamiaterra

Gio, 13/06/2013 - 18:49

“MA MAI NESSUNO CHE CAPISCA CHE QUESTO E’ UN SENTIMENTO CHE, AL GIORNO D’OGGI, ATTRAVERSA LA MENTE DEI TRE QUARTI DEGLI ITALIANI !!!!!! (..MOLTI LO GRIDANO ANCHE A VOCE ALTA)”

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/06/2013 - 18:51

lamiaterra: cos'è che è successo a Treviso? “ORA C’E’ UNO DEI NOSTRI IN CONSIGLIO, IO NON PAGO! ” E' già la seconda volta che leggo questa storia nell'arco di due giorni... ho cercato conferma in rete e ho trovato riferimento su un sito dal'emblematico nome "Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto". Armatomi di pazienza ho controllato ed effettivamente l'articolo c'è con tanto di dichiarazione del balordo in questione (Ora c'è uno dei nostri in consiglio..)e... un link di collegamento al sito "Oggi Treviso" (http://www.oggitreviso.it/node/62859). Ora...non è che io sia malfidente e non voglia credere alle parole dei signori del "Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto", ma per sicurezza ho aperto anche la pagina del link. Oibò!!! Tutto vero... il balordo è un marocchino, è vero... dopo non aver voluto pagare la bibita ha picchiato il commerciante, è vero... ha aggredito anche la polizia, è vero... è stato rrestato ma... ma... nessuna traccia della presunta affermazione “ORA C’E’ UNO DEI NOSTRI IN CONSIGLIO, IO NON PAGO!”. Ed allora, caro il mio signore lamiaterra... come vede le bugie hanno le gambe corte. A diffonderle senza averne preventivamete verificato la fondatezza si corre il rischio di fare la figura dei fessi creduloni, come oggi è il suo caso!!!

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 18:54

Rimandatela al suo paese di origine questa incompetente(absit iniuria verbo.)

petra

Gio, 13/06/2013 - 18:55

Da leghista non apprezzo questo tipo di linguaggio. Correttezza nel linguaggio e risolutezza nella azioni. Che negli ultimi tempi la lega ha perso. Lasciamo perdere le battutacce e badiamo ai fatti.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Gio, 13/06/2013 - 18:55

Non dimentichiamoci che dal ventre e dalle ovaie di donne come la Kienge vengono alla luce personaggi come Kabobo.

petra

Gio, 13/06/2013 - 19:00

In quanto a definire la ministra in questione povera donna, ci andrei piano. Arrivata illegalmente in Italia, ha avuto la possibilità di insediarsi nel nostro paese indisturbata, laureandosi a nostre spese. Attualmente guadagna la bella cifra di 18000 euro al mese, ha a disposizione scorta e auto blu e si permette un'arroganza non comune, rifiutando pure di dare la mano a colleghi suoi pari. Povera donna?

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Gio, 13/06/2013 - 19:02

@magicmirror: come è stato detto più volte la signora è cittadina italiana a tutti gli effetti, infomati prima di sparare palle.

Ritratto di gianni2

gianni2

Gio, 13/06/2013 - 19:11

Quando davano del pedofilo, e altra cose, al Berlusca, nessuno reagiva. Quando dicono che gli elettori di destra sono tutti coglioni, nessuno reagisce. Allora mi ritengo in diritto di affermare che la congolese ROMPE I COGLIONI. Torni al suo paesello in mezzo ai suoi cannibali. Mi chiedo, poi, chi avrebbe lo stomaco non di trombarla, ma solo di avvicinarla (a parte i sinistronzi)

petra

Gio, 13/06/2013 - 19:18

Procto. Posso convenire con lei, sempre che lo stesso giudizio valesse per lei valesse anche quando istigavano a piene pagine all'eliminazione fisica di Berlusconi. Ma è proprio così?

giosafat

Gio, 13/06/2013 - 19:19

Parole forti, dirette, ...parole di gente spaventata, parole di provocazione. E la Lega scappa: ormai di duro è rimasto solo il comprendonio. Al prossimo giro la baracca chiude.

paolo gippo

Gio, 13/06/2013 - 19:22

Ma per piacere! E allora tutti gli insulti e le offese, ben peggiori, alla Minetti o al Berlusca? Ormai chi tocca un negro o un frocio muore. Che pena!

Azzurro Azzurro

Gio, 13/06/2013 - 19:23

per carita' niente violenza...quella per intenderci che i suoi amici immigrati perpetuano nei confronti delle Italiane....va solo dichiarata cittadina indesiderata e espulsa da mio Paese

Ritratto di Bruno TRON

Bruno TRON

Gio, 13/06/2013 - 19:30

Perchè nessuno violenta la Kyenge ? Presumo sia perchè nessuno la trova abbastanza allettante. A questa missione dovrebbe provvedere qualcuno dei suoi protetti (Marocchini, africani, rom, altri...), notoriamente con gusti ed appetiti sessuali a più ampio spettro.

Ritratto di Idiris

Idiris

Gio, 13/06/2013 - 19:33

Ho l'impressione che la Kyenge sia messa li per indirizzare sulla povera congolese, la frustrazione degli italiani per la crisi economica, per la dissoccupazione giovanile e per una classe politica ed imprenditoriale incapaci di lavorare insieme per risolvere i problemi del paese. Da quando la hanno nominata, si parla solo di lei e del ius soli. Tutti i problemi della gente e del paese sono magicamente (spariti) o meglio nessuno ne parla.

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 13/06/2013 - 19:36

Un bel coraggio direi, oppura incoscenza allo stato puro a venir fuori con certe affermazioni, con tutti i congolesi che bazzicano da quelle parti..

Ivano66

Gio, 13/06/2013 - 19:46

igiulp: non si tratta di ipocrisia, ma di un reato. Il fatto poi che l'affermazione di questa troglodita del nord sia lo specchio del pensiero di molti, non esprime altro che la cifra della loro miseria intellettuale e morale. Si presume che chi occupa un ruolo politico di qualsiasi natura non assecondi gli istinti più beceri e razzisti del popolo ignorante che rappresenta, ma possegga uno sguardo minimamente più "elevato" e responsabile.

CALISESI MAURO

Gio, 13/06/2013 - 19:48

ritorno sull'argomento prendendo ancora la leghista a modello in maniera ironica naturalmente e simpatica pure ( Tosi a parte questo dovrebbe stare zitto e' gia' diventato un democristiano.. due frasi sconnesse non possono determinare nessun taglio di testa )@ Oggetto: Vignetta Lupo Alberto di tanti anni fa, il maialino smania per presentare la sua morosa Piggy a Enrico la talpa il quale offeso ribatte: Non hai mai dimenticato i vecchi rancori eh? :)) Cosi la leghista non doveva dire questo, perche' dovrebbe trovare un volontario, molto volenteroso e coraggioso. Coraggio ...... queste sono schiocchezze... pensate ai prossimi 8 / 10 mesi quando salteranno le banche e non arriveranno piu' le pensioni e gli stipendi a tutta la masnada , poi la quenge contromano sara' una burlonata a confronto. simpatica la cosa no? adesso pero' una cosa seria, nel periodo africano un giorno venne e si piazzo davanti all'impianto una ragazzina nigeriana penso di 14 anni e viveva in una scatola di cartone la ragazzina era come posso dire handicappata e come usa in africa quando si hanno figli cosi in africa li abbandonano come cagnolini, perche' devono dare pane agli altri figli ( e' comprensibile in quel contesto ), tutti i giorni gli portavo un panino, qualcosa da mangiare e qualche soldino ( come i miei colleghi peraltro ). Poi informandomi ho saputo che la ragazzina veniva sistematicamente violentata dai gentlements del villaggio al che con una decisione tristissima ho smesso di mantenerla in modo che se ne andasse via da quell'inferno. Non so che fine abbia fatto. Morale il nostro popolo era riuscito a uscire ed affrancarsi dalla miseria e quando ci ripiombera' saranno problemi enormi... questo perche' so' cosa e' la disperazione l'ho vista coi miei occhi.

petra

Gio, 13/06/2013 - 19:49

Lamiaterra, lei ha pienamente ragione ma qui ci sono troppi italiani che non capiscono dove vuole arrivare la ministra congolese, per ignoranza, altri invece che sono italiani che odiano gli italiani, quindi se stessi. E' evidente anche da molti post in questo blog. Unico popolo al mondo a disprezzare se stesso fino a questo punto. Nessuna dignità, nessun orgoglio nazionale e perciò nessuno che ci ritenga degni di rispetto.

LAMBRO

Gio, 13/06/2013 - 19:56

Ma chi la tocca!! è piuttosto lei a rischiare l'incidente contro mano!! Sono i primi passi per una corretta integrazione?

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 19:58

sono solidale con la leghista

alberto.rossattini

Gio, 13/06/2013 - 20:07

La mamma degli imbecilli è sempre incinta!

FRANGIUS

Gio, 13/06/2013 - 20:07

L'ERRORE E' STATO FATTO A METTERE QUESTO EXTRACOMUNITARIO COME MINISTRO,TENUTO CONTO DELLE SUE CONVINZIONI DI RIEMPIRE L'ITALIA DI DELINQUENTI E STUPRATORI.POI POSSONO ESSERCI REAZIONI FORTI,MA SE LE SONO VOLUTE CON TUTTE LE PERSONE ITALIANE CHE AVREBBERO DEGNAMENTE RICOPERTO L'INCARICO REGALATO A COSTEI.MA POI CHI HA IL CORAGGIO DI STUPRARE COSTEI CON TANTO DI SCORTA E DI GHIGNO ?

swiller

Gio, 13/06/2013 - 20:11

Quanti ipocriti.

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 20:12

mimmo di che paese sei?Sicuramente un terrone, Vedremo quando arriveranno alcune migliaia di congolesi al tuo paese, tu sei sposato? hai figlie? 02121940, io non la digerisco per il colore della pelle posso?A me le persone che vengono da paesi dove attualmente vige il cannibalismo non piacciono.Basta pensare ai nostri 13 aviatori che dopo averli abbattuti nel Kindu(Congo) ammazzati li hanno portati al mercato per vendere la loro carne per essere mangiata, civili massacrati,donne stuprate torturati da questi selvaggi(non tutti però quasi tutti)e voi avete congolesi al governo....(absit iniuria verbo).Ma ai tempi di Giulio Cesare in Senato c'erano persone di colore a comandare? Io non lo credo imparate da loro.

chiara 2

Gio, 13/06/2013 - 20:25

Mi spiace per la frase che effettivamente è inadatta detta da un'esponente politico ma, in quanto donna, il mio "sentire" non si distacca da questa esclamazione. Ogni giorno mi ritrovo per strada infastidita dal modo con cui certi stranieri mi guardano e cosi' anche mia madre non certo giovane. Idem per amiche e conoscenti, che ne restano, come me, molto turbate. E' chiaro che la qualità degli immigrati arrivati in Italia sia davvero infima per la maggior parte e questo è un dato di fatto. Se poi aggiungiamo i fatti quotidiani che si vanno ad aggiungere a quelli di cronaca a carico di connazionali, anche io mi sento di dire la stessa cosa: ma perchè non prova lei cosa significa prima di pensare allo ius soli regalato? Ormai, anni di immigrazione senza controllo, arrogante e supponente di soli diritti e niente doveri, mietono i dovuti frutti

mariolino50

Gio, 13/06/2013 - 20:46

A molti viene augurata la morte o cancheri a mitraglia, non mi sembra poi una cosa così grave, parlando al bar o dal barbiere ne ho sentite di peggio, e poi diciamolo, ci vuole uno davvero tosto perchè riesca a fare quello alla negra, mica funziona a comando, solo pochi professionisti lo possono fare.

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 13/06/2013 - 20:49

Ma quale frase choc, la definirei sciocca ed immorale nonche stupida anche dal punto di vista politico. Ma si è resa conto di quale assist e visibilità ha dato alla ministra? Questa che fin'ora si era evidenziata facendo e dicendo str.....te, di punto in bianco è diventata vittima. Grazie dolores... una preghiera alla lega... mandatela a casa.

Atlantico

Gio, 13/06/2013 - 21:04

Che succede, il 13 giugno 2013 l'Italia scopre che la Lega è un partito razzista ? Sveglia !!!

ortensia

Gio, 13/06/2013 - 21:09

Bisogna dire che questa ministra nera si sta mettendo di buzzo buono per farsi odiare dagli italiani che gia' non ne possono piu' delle loro periferie ridotte a kasbah.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:57

parole stupide.... poco da dire. che poi la kyenge debba essere espulsa, non c'è dubbio

Ritratto di nero60

nero60

Gio, 13/06/2013 - 21:57

e' inchiavabile, sicche'non corre questo pericolo.

Ivano66

Gio, 13/06/2013 - 21:58

igiulp: non si tratta di ipocrisia, ma di un reato. Il fatto poi che l'affermazione di questa troglodita del nord sia lo specchio del pensiero di molti, non esprime altro che la cifra della loro miseria intellettuale e morale. Si presume che chi occupa un ruolo politico di qualsiasi natura non assecondi gli istinti più beceri e razzisti del popolo ignorante che rappresenta, ma possegga uno sguardo minimamente più "elevato" e responsabile.

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 13/06/2013 - 21:58

autogol! adesso oltre che poareta l'hanno fatta automaticamente santa!

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Gio, 13/06/2013 - 22:05

basta sta kyenge, ma chi è?

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 22:50

e chi invece la pensa come la consigliera? non tutti sono buonisti e sappiamo benissimo che LE RISORSE TANTO AMATE DA BOLDRINI E KYENGE NON SONO ALTRO CHE DEI DELINQUENTI CHE IN ITALIA FANNO IL BELLO E CATTIVO TEMPO...siceramente questo paese fa sempre più schifo grazie a personaggi cosi e a gente buonista che finche non gli toccano l'orticello li difendono...

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 22:57

Terzo tentativo !!! - Non facciamo gli ipocriti. Le parole pronunciate dalla ex consigliera di zona, leghista, una del popolo, riflettono lo stato d'animo del cittadino comune che si vede minacciato in una società che sta diventando insensibile alla violenza. E i politici cosa fanno ? Pensano a come fare per liberare le carceri e a rimettere in circolazione i delinquenti. Se denunciare queste cose si passa per razzisti, mi auguro che l'Italia sia piena di "razzisti".PAROLE SANTE FACCIAMO UN REFERUNDUM E CHIEDIAMO QUANTI ITALIANI ESCLUSI EXTRACOMUNITARI E ITALIANI INBASTARDITI CON EXTRACOMUNITARI NON LA PENSANO COME LA CONSIGLIERA? FORSE TOSI SI STUPIREBBE DEI CONSENSI

Peval

Gio, 13/06/2013 - 23:21

Io sono stanco di questo buonismo e di questa ipocrisia che non ha limiti guardatevi intorno in venti anni la violenza spicciola e nelle strade è diventata incontrollabile e guardate con che coincide, con un'immigrazione senza controllo e senza regole. I bambini che giocavano nel cortile non esistono più gli anziani costretti a girare solo di giorno e solo nelle strade trafficate per non essere scippati, aprite gli occhi gente e finitela di far finta di niente IPOCRITI falsi e in malafede sono veramente stanco più degli italiani che difendono immigrazione selvaggia che degli stessi immigrati delinquenti

gibbivu

Gio, 13/06/2013 - 23:52

il buonismo o l'ipocrisia qui non c'entra nulla. l'espressione usata dalla Velandro è indegna, di pessimo gusto e basta. Figuraccia

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 14/06/2013 - 00:38

La leghista ha sbagliato con la sua frase pesante ed eccessiva. Però è altrettanto inaccettabile l'arroganza di quella congolese che viene a comandare a casa nostra grazie alla STOLTA SMANIA DEI TRINARICIUTI DI VOLER FARE I PROGRESSISTI ANCHE A COSTO DI ROVINARE IL NOSTRO PAESE.

Mimmo125677

Ven, 14/06/2013 - 01:20

Lucrezia60 Magari non sarà il suo ministro, ma è il ministro di tutti gli Italiani veri. Per ogni razzista della lega che va a pregare in chiesa ci sono almeno 100 Italiani che che amano il prossimo come disse sempre Gesù. Per ogni razzista di destra che vorrebbe riportare in congo la nostra ministra, ci sono tantissimi Italiani che cercano apprezzano da lei il rispetto per tutta l'umanità. E che dire di cotanta destra.. il partito dove a parole vince sempre l'amore, ai fatti si è pieni sempre di odio verso chi è diverso. (che siano omosessuali, stranieri o del sud)

gibuizza

Ven, 14/06/2013 - 01:26

@gisabani - se la parola Lega deve essere dismessa per quello che lei dice le parole comuninismo, socialismo, giustizia e anche democrazia dovrebbero essere bandite da tutti i vocabolari.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 14/06/2013 - 02:43

Sono contro qualsiasi forma di violenza anche verbale pertanto non approvo quanto scritto dalla Sig.a Velandro. Non penso però che lei intendesse augurarsi che qualcuno stupri Madame Kyenge Kashetu e, ancor meno, invitare qualcuno a farlo. Penso invece, come già fatto notare da altri, che abbia utilizzato un'espressione, tanto esagerata quanto infelice, per dire che se la Kyenge non riesce a capire in modo pertinente cosa provano le donne che sono state stuprate, dovrebbe provarlo lei stessa dal momento che si dimostra alquanto comprensiva con certe situazioni. D'altronde, mi sembra ricordare che Travaglio vantava il suo diritto di augurarsi la morte di Berlusconi ("Chi l’ha detto che non posso odiare un politico? Chi l’ha detto che non posso augurarmi che se ne vada al più presto? E che il Creatore se lo porti via al più presto?") e non mi sembra ci sia stato un particolare stracciamento di vesti.

Silvio B Parodi

Ven, 14/06/2013 - 03:28

Dolores VALANDRO. SEI TUTTI NOI hai espresso il desiderio di molti italiani stanche di essere derubati stuprati e uccisi alle prossime elezioni AVRAI IL MIO VOTO, E CON ME CREDO MOLTISSIMI ALTRI

mila

Ven, 14/06/2013 - 03:58

Frase veramente infelice. Credo che la Sig.ra Kyenge non correrebbe rischi di questo tipo neppure se girasse senza scorta.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Ven, 14/06/2013 - 06:24

Non vorrei ricordare male ma la sinistra ha sempre insultato pesantemente tutto e tutti. E non mi risulta sia stato preso mai alcun provvedimento. La congolese sin dal suo insediamento ha creato un clima da scontro sociale pari solo a quello visto in Italia durante gli anni di piombo. La Lega con questo provvedimento di allineamento a sinistra ne pagherà le conseguenze.

Ritratto di Bruno TRON

Bruno TRON

Ven, 14/06/2013 - 07:25

Sono le ore 07: 25 del 14 Giugno. I commenti visualizzati si fermano alle ore 17:59 di ieri sera. E i successivi ? Possibile non ve ne siano altri, compreso il mio ?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 14/06/2013 - 07:33

Ma una che si chiama Dolores Valando di che paese è ? Spagna?Messico? Ha il permesso di soggiorno ?

epesce098

Ven, 14/06/2013 - 08:10

Ho letto tanti commenti sui furti in abitazioni in cui si diceva: ma nessuno va a rubare nelle case dei politici così capiscono cosa si prova? Anche questa è un'istigazione al reato? Non ho visto tanto clamore in questa circostanza.

ortensia

Ven, 14/06/2013 - 10:08

alberto.rossattini Gio, 13/06/2013 - 20:07: se poi le mamme sposate ad un unico marito sono piu' di una???

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 14/06/2013 - 11:20

Ricordate quando QUALCUNO parlava di "Partito dell'Amore"???

mariolino50

Ven, 14/06/2013 - 13:43

Mimmo125677 IO ho sempre votato estrema sinistra, ma per queste faccende non sono per il politicamente corretto, io ho girato molti paesi, anche musulmani e del terzo mondo, in tanti posti lo straniero non può neanche comprare una casa o un terreno, solo mettendosi in società con un locale lo può fare, io rispetto tutti, ma pretendo lo stesso rispetto, e non perchè noi saremmo più civili bisogna calarsi le braghe. Grossi esponenti musulmani hanno dichiarato che vinceranno loro alla lunga, e grazie alle nostre leggi democratiche, che poi provvederanno subito ad abolire, se venisse fatto lo ius soli questo succederebbe e neanche in molti anni, qui non è l'America dove sono tutti immigrati, visto che i locali sono stati sterminati, un manifesto leghista diceva appunto, volete fare quella fine, mettendoci un indiano con le penne e non con il turbante. Spesso chi è troppo buonista quei posti li ha visti solo alla tv, andare e toccare con mano .