Delrio avverte i ministri: "Chi non taglia, va a casa"

Sulla spending review il sottosegretario alla presidenza del Consiglio è perentorio: "Chi fallisce dovrà andarsene"

Chi non taglia, paga. Col posto. La spending review è il pilastro più importante per il taglio delle tasse, visto che impegnerà 32 miliardi in tre anni e "li sposterà dalla spesa improduttiva agli investimenti per la crescita e l’occupazione". Con questa posta in palio non sono più ammesse giustificazioni, non solo per il premier, ma soprattutto per i titolari dei dicasteri. "I ministri e gli alti dirigenti dei ministeri saranno giudicati in base alle loro performance. Chi a fine anno non avrà portato a casa il risultato, dovrà andarsene", ha affermato in una intervista a Repubblica, il sottosegretario Graziano Delrio.

Che poi ha aggiunto: "Nella riunione con gli altri ministri ho messo in chiaro che abbiamo portato la spending review a Palazzo Chigi perché quelli indicati non saranno obiettivi facoltativi, chi non funziona va via". Sull'incontro di oggi del premier Matteo Renzi con Angela Merkel Delrio ha spiegato: "L’obiettivo del vertice di Berlino con Merkel non è baciare la pantofola ma convincere i nostri amici che bisogna riflettere insieme sul significato del rapporto Deficit/Pil, sapendo che l’Italia resterà comunque al di sotto del 3 per cento. Noi ci apprestiamo a varare 32 miliardi di tagli alla spesa corrente e assicuriamo che la curva del debito scenderà, oggi Renzi a Merkel dirà che abbiamo i conti in ordine, che stiamo risolvendo la questione dei debiti della pubblica amministrazione, che stiamo facendo le riforme. Siamo nella condizione della Germania di qualche anno fa, alla vigilia del piano di importanti riforme immaginato da Gerhard Schroeder".

 

Commenti
Ritratto di Blent

Blent

Lun, 17/03/2014 - 11:45

E' così che dovrebbe essere ma dubito che lo sarà.

cgf

Lun, 17/03/2014 - 11:56

un sottosegretario che comanda a bacchetta i ministri la dice lunga, moooooolto lunga. Ma non si farebbe meglio tirare giù la maschera e dirlo chiaramente che si vole instaurare un regime stile soviet supremo?

Libertà75

Lun, 17/03/2014 - 11:58

Io voglio Grillo PDC, sarebbe meno stupido di Delrio! Ma secondo voi chi deve tagliare? Un Ministro che arriva lì da un giorno all'altro? Devono tagliare i burocrati e altrimenti vanno licenziati.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/03/2014 - 12:00

Nella "spesa improduttiva" per Delirio ci sono anche le "pensioni d'oro". Quelle di 2500-3000 euro lordi.

LAMBRO

Lun, 17/03/2014 - 12:00

CERTO CHE SE NEL DEFICIT CI METTIAMO ANCHE LE SPESE PER I MIGRANTI, LE MISSIONI ALL'ESTERO , I VERSAMENTI ALLA UE , GLI INVESTIMENTI PER INFRASTRUTTURE ecc..... E NON CONTEGGIAMO I 120 MILIARDI DI EVASIONE NEL PIL ; OVVIO CHE CI RITROVIAMO SOTTO. ALLORA DOVREMMO CONTEGGIARE PER LA GERMANIA I 600-900 MLD DI DERIVATI(CARTA STRACCIA) CHE SI RITROVANO NELLE LORO BANCHE DEI LAND... O NO?

cesaresg

Lun, 17/03/2014 - 12:02

Non capisco perché Renzi deve andare ha rendere conto quello che fa il governo italiano alla Merkel! Posso capire se andasse alla commissione europea che si occupa della Unione Europea.

Klotz1960

Lun, 17/03/2014 - 12:07

Delrio pensa di poter invitare i Tedeschi a "riflettere insieme sul significato del rapporto Pil/deficit"... il problema e' che i Tedeschi hanno gia' ampiamente riflettuto, come sempre prima di agire..e storicamente hanno enormi problemi ad ammettere i loro errori. Sicuramente ci ascolteranno e dopo, nei fatti, si opporranno.. scommettendo sulla nosta incapacita' di tenere duro. Consiglio a Delrio di farsi passare molto velocemente dalla testa dirigismi redistributivi post marxisti e di cercare piuttosto umilmente appoggio nel centro destra... perche' se certi poteri forti e circoli mediatici italiani ed europei dovessero attaccare il Governo Renzi solo un quarto rispetto al Governo Berlusconi, andremo alle elezioni entro quest'anno.

futuro libero

Lun, 17/03/2014 - 12:07

Egregio Delrio giusto mandare a casa i ministri che non tagliano,ma sarebbe opportuno chiarire cosa significa tagliare.Perchè se vengono tagliati i servizi,la sicurezza o tutto quello che è utile al cittadino io non li chiamerei proprio tagli ma prese peri fondelli.Io credo che i tagli devono essere fatti agli sprechi alle spese inutili agli enti inutili all'eliminazione degli emolumenti ai senatori a far pagare le tasse anche sulla diaria data ai politici e che ora è esentasse, all'eliminazione dei vitalizi tutti e non solo quelli fra 5 anni.Cari renziani dovete essere credibili,diminuitevi lo stipendio eliminate tutti i privilegi.E' difficile certo,lo capisco,in fondosiete entrati in politica proprio per questo,ma visto che Renzi vuole la svolta facciamola davvero questa svolta con i fatti e non solo co le parole.Ho letto i tagli che alla difesa si vogliono fare,ma come già è difficile oggi dare sicurezza agli italiani,scippi furti assassini aumentano come i funghi e la ministra vuole tagliare proprio chi ci deve difendere.Se questa è la sicurezza comunista allora le dico che rimpiango davvero molto la sicurezza mussoliniana,Lui sì è riuscito a fare ordine,ma vede ha usato i fatti e non solo le parole.

marghera

Lun, 17/03/2014 - 12:24

per cgg: che cazzo ! da ridire anche qualcuno dice come le cose dovrebbero andare.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 17/03/2014 - 12:26

BENE! SI INCOMINCIA A FAR SUL SERIO, SEMBREREBBE!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 17/03/2014 - 12:31

Parole,parole,parole...ed alla fine gli unici veramente a pagare saranno il popolo della busta paga ed i pensionati, con le ritenute alla fonte. I poveri con la porsche e ville intestate a societa',quelli con i conti a 9 zeri in qualche paradiso fiscale neanche tanto lontano,quelli continueranno a dare l'elemosina all'agenzia delle entrate.TAGLIATE GLI EMOLUMENTI AI DIRIGENTI PUBBLICI CON RESPONSABILITA'REALI PARI A ZERO.

cgf

Lun, 17/03/2014 - 12:34

ke poi tutti i ministeri debbano tagliare, sono + che d'accordo ma + sulle consulenze esterne oppure si manda a casa il proprio personale, che senso ha chiedere [costose!!!] consulenze esterne a ...ad-esempio... un geometra quando di geometri ve ne sono nell'organico? TAGLIAMO IL FINANZIAMENTO INDIRETTO AI PARTITI ED AMICI!!

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 12:35

@cgf...Ma non siete voi che dite che un PdC (è presumibile che Del Rio parli per conto di Renzi) dovrebbe avere il potere di licenziare i ministri? Adesso questo è diventato un "regime stile soviet supremo"?

soldellavvenire

Lun, 17/03/2014 - 12:42

uh-oh pare che la tanto auspicata e desiderata "decentralizzazione" abbia prodotto solo danni e voragini economiche: "male applicata"? bene adesso vi meritate un "male applicato" ma sano centralismo in stile sovietico dove almeno la persona strapagata per sbagliare è una sola e non una pletora di magnamagna e clientes

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 17/03/2014 - 12:43

Fosse cominciato 50 anni fa , l`economia del nostro paese sarebbe stata, una delle migliori d`Europa. Se il nostro paese si trova in queste situazioni, Dobbiamo ringrazziare, anzitutto il KOMUNISTA che abbiamo come CAPO DI STATO e quella DELINQUENZA di nome "democrazia" ( se si può chiamare Democrazia )che con le sue ramificazioni, sta corrompendo tutti i settori italiani ( PURA MAFIA ).

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 17/03/2014 - 12:54

Comincino a tagliare le competenze delle Regioni, tolgano le Province e gli Enti inutili; non chiacchiere ma fatti che sinora non si vedono nemmeno col lanternino (e siamo due anni indietro). Shalom

vince50_19

Lun, 17/03/2014 - 13:03

I ministeri sono pieni zeppi di burocrati, fra direttori generali, capi reparto, manager a strafottere etc. lautissimamente pagati. Del(i)rio inizia da lì poi prosegui con la dismissione totale di circa 400 enti inutìli (lo scrivo alla Totò), riporta sulla terra quei 13mila pensionati d'oro in itinere, altrimenti dedicati alla tua numerosa prole che ha diritto ad avere un padre a tempo pieno, senza scaricar tutto sul "gentil sesso".

Ritratto di Bushido

Bushido

Lun, 17/03/2014 - 13:18

Quante balle inutili da questi piccoli burocrati rossi al seguito di un Mr. Bean ed al servizio degli usurai di Bruxelles. Vedremo a Maggio...

cgf

Lun, 17/03/2014 - 13:24

@pinux3 conosco personalmente DelRio da prima che fosse sindaco a Reggio Emilia e non sto facendo supposizioni a che titolo sta parlando. CMQ indipendentemente dalla propria fede politica, un sottosegretario sta 'sotto' e non si può permettere di dare ordini a TUTTI i ministri del CDM perché nel CDM sa cosa vale il Primo Ministro? solo a suonare il campanello e redigere l'agenda, per il resto il Primo ministro è uguale all'ultimo, aggiunge solo la faccia!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 17/03/2014 - 13:39

Iniziamo con il tagliare con il personale della presidenza della repubblica,presidenza del consiglio,Corte dei Conti,Corte costituzionale ed infine Camera dei deputate e Senato con commessi (con la 3^media) neo assunti a 8.000 euro mensili e pensioni in linea con quella dei parlamentari. Volete tagliare? Si? ALLORA INIZIATE A TAGLIARE DA VOI E DAI VOSTRI PORTABORSE!!!

coccolino

Lun, 17/03/2014 - 13:40

AH, DELRIO.....CREDEVO SI CHIAMASSE DELIRIO.....

rinaldo

Lun, 17/03/2014 - 13:50

Magari così fose!!!!!! Ma si sa i ministri a casa nn si possono mandare!!! Delrio lo sa bene e quindi !!!

silviob2

Lun, 17/03/2014 - 13:54

Sveglia! Lo sai che i ministri non possono essere dimissionati d'imperio?

oasicarlos

Lun, 17/03/2014 - 13:59

Polli, i tagli saranno sempre a scapito del popolo: sanità, trasporti e forze dell'ordine. Tra l'altro, il taglio alle forze dell'ordine è utile in quanto non servono controlli visto che abbiamo le città più sicure al mondo. La sanità poi, abbiamo tutto gratis e qualsiasi visita viene effettuata in una settimana quindi un po' di tagli ci stanno. E i trasporti oggi sono tutti gratuiti, è giusto che iniziamo a pagare per avere i servizi. Ti danno 80 euro, solo a chi ha un lavoro dipendente oltretutto, poi te ne mangiano 200 in altri modi. Mentre i carrozzoni statali, dei parassiti mantenuti clientelari, rimangono in funzione.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/03/2014 - 14:19

Che ne direste di includere tra le spese improduttive, anzi dannose, quelle militari della Mare Nostrum? (286 ml./mensili)

Massimo Bocci

Lun, 17/03/2014 - 14:38

xsilviob2,.........si è scordato, dopo imperio.il perché ???..............Perché!!! Siamo in un REGIME ANTIDEMOCRATICO a statuto COMUNISTA-CATTO o LADRI dal 47!!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 17/03/2014 - 14:40

Nico Di Giuseppe, un´altro commento mio che non viene pubblicato!?! Articolo 21 dCi!! la verità fa sempre male!!

gigetto50

Lun, 17/03/2014 - 14:42

...voglio poi vedere a chi e se (quale ministro) tocchera' tagliare le vere pensioni d'oro (non quelle da 2500/3000 € lordi mese) come si comportera'...immagino ci saranno mille scuse per non farlo e quindi salvarlo..

ilfatto

Lun, 17/03/2014 - 14:59

@Massimo Bocci..leggendola di nuovo (chiami qualcuno a rifarlo per lei! E poi gli chieda cosa ne pensa delle sue produzioni letterarie) sono sempre più sicuro che lei sta proprio tanto male e mi spiace proprio se si sente offeso da quanto le scrivo, e le ripeto che forse le sembrerò inopportuno e scusi la mia curiosità ma, lei di che patologia soffre? è grave vero? ma non ci sono cure? Poveretto…lei e soprattutto chi la deve controllare, la tengono rinchiuso? È pericoloso o solo a parole? Scusi ancora

petra

Lun, 17/03/2014 - 15:25

Via le spese per "MARE NOSTRUM". E' inaccettabile che siano soltanto a nostro carico (il mediterraneo è tutt'altro che nostro), poi la SANITA', che va riequilibrata, tagliando sì, ma non guarda caso nelle regioni dove costa 1/3 e funziona il doppio, poi le consulenze esterne, i vari dipendenti statali che battono il cartellino e poi se ne vanno a fare shopping, iniziando dai loro capi, le innumerevoli guardie forestali dove foreste non ce n'è, aumentando le ore lavorative a quelli che ne fanno solo 4 con stipendio da tempo pieno. Iniziando ovviamente dai politici, che dovranno tagliare sia il numero di addetti che gli emolumenti. Vedrete come l'Italia risorgerà.

petra

Lun, 17/03/2014 - 15:25

Via le spese per "MARE NOSTRUM". E' inaccettabile che siano soltanto a nostro carico (il mediterraneo è tutt'altro che nostro), poi la SANITA', che va riequilibrata, tagliando sì, ma non guarda caso nelle regioni dove costa 1/3 e funziona il doppio, poi le consulenze esterne, i vari dipendenti statali che battono il cartellino e poi se ne vanno a fare shopping, iniziando dai loro capi, le innumerevoli guardie forestali dove foreste non ce n'è, aumentando le ore lavorative a quelli che ne fanno solo 4 con stipendio da tempo pieno. Iniziando ovviamente dai politici, che dovranno tagliare sia il numero di addetti che gli emolumenti. Vedrete come l'Italia risorgerà.

Leonardo46

Lun, 17/03/2014 - 16:03

Ma che bravi, tagliano le pensioni, e nessuno dice niente. Ho lavorato 50 anni/ CINQUANTA ANNI, dieci anche quindi ore al giorno, versando quanto dovuto, per avere una pensione decente, e ora per pagare le Ca...te di quattro ladroni, mi tocca rifare sacrifici. M A L E D E T T I.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/03/2014 - 16:07

fu lo stesso discorso di Berlusconi! ora i sinistronzi applaudono perché lo dice uno di loro! che falsi ipocriti!!! dov'erano i sinistronzi quando questo discorso fu fatto da Berlusconi? tutti ad insultarlo! ora che fanno? applaudono? che idioti!! venduti! sinistronzi fate schifo!!

morello

Lun, 17/03/2014 - 18:06

Caro Delrio, mi vien che ridere !Da Sindaco non ha fatto altro che chiedere soldi al governo , da ministro ha preso per i fondelli gli Italiani gabellando per annullamento una riorganizzazione delle province che se porta dei risparmi ,comunque irrisori, sara' tutto da verificare.Adesso per farsi pubblicità ,fa l'arrogante con i ministri! Perche' non comincia lei a dimezzare il numero degli addetti a palazzo Chigi che conta 1500 persone di cui ben 300 dirigenti i quali prendono un minimo di 200.000 € per dirigere , evidentemente, se stessi!!

AG485151

Lun, 17/03/2014 - 21:29

AD ABUNDANTIAM ( da fare in piano decennale ): REGIONI dimezzare - PROVINCE abolire - MUNICIPI accorpare ( da 8000 a 2000 ) - PARTECIPATE vendere - MUNICIPALIZZATE accorpare in grandi società e mettere sul mercato - FINANZIAMENTI PUBBLICI azzerare - CC , PS e VIGILI unificare e ridurre a media europea - CARRIERE AUTOMATICHE abolire - CONTRATTO PUBBLICO IMPIEGO = CCNL METALMECCANICI - SENATO abolire - MINISTERI dimezzarli di numero e organico - PRES REP e PRES CONS decimare - AUTHORITHIES abolire e ricondurre tutto ai ministeri - RETRIBUZIONI PA ricondurre a leggermente sotto media europea - BIDELLI ridurre 70% - FORESTALI proporzionare al Canada - COMUNITA' MONTANE abolire - EQUITALIA abolire ; bastano agenzie delle entrate con sistema automatico di emissione e invio dei 730 ai contribuenti - CAF abolire - ORDINI PROFESSIONALI abolire - PICCOLI OSPEDALI , TRIBUNALI , PLESSI SCOLASTICI , CASERME , CARCERI , ATENEI abolire - MISSIONI INTERNAZIONALI ok ma metterla giù dura e in cambio di qualcosa di consistente da parte ONU/NATO &co , " a gratìs " basta - AMBASCIATE E CONSOLATI ridurre 50% tanto non fanno un tubo - ecc. e basta perchè mi sto stufando . CAPITO NUOVO GOVERNO ? ALTRO CHE 32 MLD NEL 2016 : QUI C'E' DEL BELLO E DEL BUONO E NON SERVE AVER LAVORATO ALL'OCSE , ALLA BOCCONI e via dicendo . BASTANO LE FORBICI .

AG485151

Mar, 18/03/2014 - 19:41

AD ABUNDANTIAM aggiungo : AEROPORTI ridurre dell'80% e vendere .

maubol@libero.it

Dom, 07/09/2014 - 08:37

Comincia a tagliare i parlamentari, impedisci le fughe da un parito all'altro come vedono che la situazione si fa dura... Poi potrai fare come dici... Ma quanta gente paghiamo?