DEMOCRATICI IN PROFONDO ROSSOSi allarga il buco nel bilancio del Pd: non 7 ma 10 milioni

Stretta finale sul bilancio del Partito democratico, che deve essere definito in vista dell'Assemblea nazionale del prossimo 14 giugno. L'amministrazione del Nazareno è al lavoro a ritmi serrati e i conti definitivi dovrebbero chiudersi all'inizio della prossima settimana ma, a quanto si apprende, il disavanzo dell'ultimo bilancio dovrebbe aggirarsi tra i 9 e i 10milioni. Si tratta di una cifra più alta di quella circolata inizialmente (circa 7mln), ma il tesoriere Francesco Bonifazi (come tutti i suoi colleghi) si trova a dover fronteggiare la «migrazione» al nuovo sistema che prevede il taglio progressivo del finanziamento pubblico del 25% per il 2014, 50% per il 2015 e 75% per il 2016 fino all'azzeramento nel 2017. L'obiettivo del Pd renziano, ovvero il pareggio dei conti previsto in un esercizio, si allontana.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 31/05/2014 - 09:47

una massa di ladroni e corrotti per me.

angelomaria

Sab, 31/05/2014 - 09:50

e vorrebbero continuare a dissipare u=i soldi degli italiani!!!si chiama bancarotta e che sia fraudolenta o meno spettera' ai giudici