Derby Langhe-Monferrato, arbitra Delrio

Monferrato contro Langhe, arbitro d'eccezione il ministro per gli Affari regionali Graziano Delrio. Una sfida tra campanili che da tempo cova sotto le ceneri ed è uscita allo scoperto con l'ipotesi di accorpamento della Provincia di Asti ed Alessandria con quella di Cuneo. Un vasto territorio geograficamente ed economicamente simile, che prenderebbe il nome di «Langhe», come le colline cuneesi famose in tutto il mondo e presto patrimonio dell'Unesco. Ma cotanto pedigree non basta a Giorgio Demezzi, sindaco di Casale Monferrato, che indignato sbotta: «Non possiamo accettare che il nostro territorio si chiami Langhe». Evidentemente una simile ipotesi per il primo cittadino del comune tristemente famoso per i danni causati dall'eternit, è assolutamente da scartare e in una lettera indirizzata al ministro Delrio, rende nota tutta la sua contrarietà, sottolineando di «rigettare totalmente» una simile ipotesi. Bella grana per Graziano.