DERIVA TRASH IN PARLAMENTOE il senatore a 5 Stelle su Facebook dà del «figlio di p...» al premier Letta

Un commento fin troppo... «pepato» se non fosse talmente grave visto che l'autore è il senatore del Movimento 5 stelle Bartolomeo Pepe. Il quale ha vergato sulla sua pagina Facebook il seguente commento, riferendosi al governo di Enrico Letta: «Scusatemi ma il “sistema” cui si riferisce Letta: non sta demolendo la Costituzione a colpi di maggioranza relativa? Non sta facendo leggi ad personam o ad aziendam? Non sta facendo gli interessi delle lobby bancarie? Non sta demolendo lo stato sociale? Se questo è il fronte delle battaglie riformiste allora mi sa che il caro Letta ha bisogno di fare un esame genetico del Dna, poiché non vedo un genoma di un politico riformista ma di un figlio di puttana». Insulti che lasciano il tempo che trovano, ma che la dicono lunga sul sentimento che nutrono molti parlamentari a 5 stelle nei confronti delle istituzioni della Repubblica. E qualche giorno fa Laura Boldrini, presidente della Camera, ha riconosciuto: «Gli attacchi alle istituzioni da parte di Beppe Grillo fanno male anche ai rappresentanti del Movimento 5 stelle». Quando i seguaci non imitano il proprio capo.

Commenti

roberto.morici

Lun, 29/07/2013 - 08:26

Enrico e Bartolomeo sono fratelli?

buri

Lun, 29/07/2013 - 10:29

è semplicemente scandaloso, quel tizio rappresenterebbe il popolo? per conto mio NO! è soltanto il degno emule del suo capo il comico Grillo, comunque un consiglio gli va dato, non dovrebbe attribuire ad altri quello che egli è!

syntronik

Lun, 29/07/2013 - 13:27

Eccola la vera natura dei pentasfigati, oltre ad essere ignoranti si permettono di esprimere cose simili, era prevedibile.

Azzurro Azzurro

Lun, 29/07/2013 - 17:17

ma chi rappresenterebbe questo qui a parte se stesso? E' pure di una ignoranza crassa