Dietrofront di Fassina: "Renzi è l'uomo giusto al posto giusto"

Dopo averlo contestato, l'ex viceministro fa marcia indietro: "L'avevo sottovalutato"

"Fassina chi?". La battuta dell'allora neo segretario Matteo Renzi aveva scatenato un putiferio nel partito e nel governo Letta. Il botta e risposta aveva portato alle dimissioni di Stefano Fassina, che aveva così contestato il nuovo corso del Partito democratico. Ma dopo la vittoria alle Europee l'ex viceministro all'Economia si è dovuto ricredere.

"È l’uomo giusto al posto giusto", ammette ora in un'intervista a La Repubblica, "L’avevo sottovalutato, ha dimostrato grandi qualità.Matteo ha capito più e meglio di noi la fine di una stagione, intuendo che stava avvenendo un passaggio d’epoca: è un grande merito. Glielo riconosco". Vuol forse salire all'ultimo sul carro del vincitore? "No, non voglio poltrone", assicura, "E ragiono con la mia testa. Continuo, ad esempio, a pensare che puntare a consolidare il 40% con la Terza via di Blair vorrebbe dire andare a sbattere. Il Pd potrà rimanere così forte se rimane un partito plurale e non schiacciato su un’unica posizione e io continuerò a battermi per le idee nelle quali credo, ma onore a Matteo: ha
reso credibile una proposta di vero cambiamento
". Quanto al fatto che Renzi abbia preso voti anche a destra, Stefano Fassina sostiene che "è stato percepito come estraneo al circuito consolidato che aveva dato vita al Pd". "E poi ci metta che Berlusconi non ha più nulla da dire e Grillo è un avventuriero", aggiunge, "Matteo dimostra una capacità drastica di cogliere i problemi: l’altra sera da Vespa l’ho visto proporre ricette keynesiane. Mi è piaciuto".

Commenti

Gianca59

Gio, 29/05/2014 - 12:13

Che c' è di male ? Sarebbe da stupidi il cambiare troppo spesso idea o non cambiarla affatto: staremo a vedere.

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 29/05/2014 - 12:18

Che pezzo d'uomo questo qui e sono sicuro che, anche se avesse perso le elezioni, il suo pensiero (ammesso che pensi) sarebbe stato lo stesso nei confronti di Renzi. Bravo questa è dignità

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/05/2014 - 12:23

Anche lui si aggrega al carro del vincitore? "More solito", direbbe Cicerone

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 29/05/2014 - 12:25

IL 40% DEL 57% CIOE' MENO DI SUE 1 ITALIANO SU 4! #siamotuttirenziani#, vero Fassina?

agosvac

Gio, 29/05/2014 - 12:29

Ma guarda un po'!!! Oggi fassina dice che aveva sottovalutato Renzi, magari domani riconoscerà che ha sempre sopravvalutato sè stesso!!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 29/05/2014 - 12:29

Scusate! Naturalmente la parole ''sue'' è da omettere.

moshe

Gio, 29/05/2014 - 12:49

Le pecore komuniste seguono il montone, belando arrendevolmente.

Agostinob

Gio, 29/05/2014 - 12:49

he razza di gente questi comunisti. Aveva sottovalutato Renzi - dice adesso - perché è vincente. Quando pensava fosse perdente, il giudizio era un altro. Il carro del vincitore sta divenendo sempre più pesante. Personaggi così sono stomachevoli.

giovauriem

Gio, 29/05/2014 - 12:50

fassina:quello che hai fatto è un salto in alto o un salto in lungo, per accomodarti sul carro di renzi vincitore? siete tutti uguali e quando sbagliate mira(quasi sempre) subito la correggete,come si dice"le poltrone sono poltrone,mica bruscolini"

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 29/05/2014 - 12:55

chiaro: a fassina gli è stato promesso un ministero, una poltrona, o chissà che... qualcosa di grosso sicuramente, per giustificare questo marcia indietro :-) come al solito, i metodi mafiosi della sinistra funzionano sui vigliacchi....

ghorio

Gio, 29/05/2014 - 12:57

Per Fassina c'è la conferma della regola di salire sul carro del presunto vincitore.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 29/05/2014 - 13:03

Il Fassina ragiona sempre in termini di egemonia e se ne frega del buongoverno amministrativo, che poi è tutto ciò che serve agli italiani. Per esempio bisogna diminuire le tasse. Invece il Renzi le aumenta, mentre dice che le diminuisce perché ha messo 80 euro in busta paga ai suoi pochi supporters. E Fassina è contento perché i suoi boiardi continuano l'oppressione del Popolo-fesso.

elio2

Gio, 29/05/2014 - 13:17

Non è certo solo lui quello che insultava il compagno Renzino e che ora da sotto al palco si spella le mani in sperticati applausi, nella speranza che lo lasci salire, anche il compagno baffetto, adulatore e parassita non certo dell'ultima ora, cerca una buona sistemazione in Europa o il compagno Bersanov, il plurifallito Prodi, l'ex outsider Civati ecc.ecc. tutti compagni che sperano in un aiutino di Renzi per ottenere una buona sistemazione a spese dei contribuenti, e senza ritegno non ci hanno pensato un solo secondo dal passare dalla pura e dura contestazione ad uno dei più classici e interessati dietrofront compagni, di cui i comunisti sono maestri indiscussi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 29/05/2014 - 13:20

"Omnes ruere in servitium". "Tutti si precipitarono ad omaggiare" (Tacito). Ora nel Pd è l'ora delle autocritiche e degli "auto da fé". Come nella vecchia cara URSS.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 29/05/2014 - 13:24

"Omnes ruere in servitium". "Tutti si precipitarono ad omaggiare" (Tacito). Ora nel PD è l'ora delle autocritiche e degli "auto da fé". Come nella cara vecchia URSS.

maubol@libero.it

Gio, 29/05/2014 - 13:28

Da quando è l'uomo giusto? Dal 26 maggio?

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 29/05/2014 - 13:35

Ahahahah un altro che sale sul carro del vincitore. BUFFONI

roseg

Gio, 29/05/2014 - 13:38

Il CARROZZONE è grande posti a sedere ancora numerosi..prendere posto forza eheheh.

rosa52

Gio, 29/05/2014 - 13:40

i soliti ipocriti,non cambiano mai,girano sempre le situazioni secondo il loro tornaconto,ma il peggio e'che trovano ancora chi li vota....

Ritratto di Mike0

Mike0

Gio, 29/05/2014 - 13:51

Beh, forse è l'unico che ha il coraggio di ammettere che sbaglia. Certo per un politico non è molto professionale sbagliare clamorosamente, ma è sempre meglio che fare come Bersani e Cuperlo che ne han dette di tutti i colori contro Renzi e contro tutto quello che diceva, per le sue esternazioni di destra (perché in effetti sono quelle giuste!) ed ora nemmeno si scusano o hanno l'umiltà di ammettere gli errori fatti! Cosa vuol dire? Che ne faranno ancora, perché la visione rossa è dura da cambiare!"

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 29/05/2014 - 15:31

Mister coerenza, quando si parla di ominicchi...

Vero_liberista

Gio, 29/05/2014 - 15:38

Mike0, o forse Bersani e Cuperlo semplicemente restano coerenti con quello che pensano, a prescindere dal fatto che riescano a convincere e vincere, a differenza di un Fassina che cambia idea non perchè condivide oggi le idee di Renzi (a livello di idee non ha affatto ammesso di essersi sbagliato) ma solo perchè Renzi ha vinto , ben sapendo che uno può vincere anche professando idee sbagliate , se sa venderle bebe ( e in questo Renzi è certamente abilissimo). Proprio perchè l'elettorato PD è fatto di quelli come lei, per cui chi vince ha ragione (tranno quando si tratta di Berlusconi) e chi perde ha torto, io sono ben felice di stare dall'altra parte, accettando che posso vincere o perdere ma senza mai rinnegare i miei valori. Saluti

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 29/05/2014 - 16:00

Questa si che è coerenza! Fassina, mi faccia il piacere...mi faccia...

Mr Blonde

Gio, 29/05/2014 - 16:19

Fassina non può cambiare idea perchè semplicemente non ne ha; e pensare che discerneva con brunetta quando erano insieme sul futuro dell'economia italiana!

diwa130

Gio, 29/05/2014 - 16:22

Beh mi sembra che Fassina dimostri onesta' ed correttezza. Riconoscere di aver sbagliato in Italia e' molto raro, tra i politici specialmente. Che ci sia finalmente una svolta in questo paese? Con gli avversari sono solo avversari e non nemici, e se qualcuno dice qualcosa di sensato lo si riconosca ed apprezzi chiunque esso sia ? Sarebbe un bel cambiamento per questo paese.

Vero_liberista

Gio, 29/05/2014 - 16:32

Bene diwa130, allora immagino che forte dei principi da lei espressi non manchi di esprimere il suo ammirato apprezzamento anche per Razzi e scilipoti, che riconoscendo di aver sbagliato sono andati Con berlusconi. Per coerenza, no?

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Gio, 29/05/2014 - 16:40

Fassina chi ? anche lui è un pezzo di...uomo ! Poveri comunisti,anzi poveri noi per come ci hanno ridotto questi fannulloni statalisti/stalinisti...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 29/05/2014 - 16:54

Aaaah siiii, Fassina quello li. Ho capito pure lui pretenderebbe un posticino sul carro di trionfo. Non manca proprio più nessuno e tipicamente in stile italiano, tutti gli oppositori e correnti interne, addirittura alcuni dissidenti di FI reclamano una leale inverosimile vicinanza a Matteo, si sono d'un tratto tutti convertiti nel renzismo e come tali reclamano una percentuale di credito dalla recente, inattesa straordinaria vittoria di Renzi. Ora vediamo quanto tempo passerà prima che questa ipocrita farsa riunione della centrosinistra durerà. Forse un mese, forse due o anche quattro definitivamente non più di un annetto. Renzi non è un fesso e questo lo ha già messo in conto, ci giocherà quindi come il gatto fa con i topolini prima di farli fuori e mangiarseli.

Rossana Rossi

Gio, 29/05/2014 - 16:57

Che paraculo..........

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 29/05/2014 - 17:20

"Muort e mmerd mouse": e a te chi ti ha promesso qualcosa di grosso? Forse Rocco Siffredi oppure un immigrato nigeriano? Il cavalier disarcionato no di certo. Lui propone solo pompette di ultima generazioni. Che poi non sono tanto grosse!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 29/05/2014 - 17:31

Da buon parassita rosso tutto quello che porta voti e potere va bene. Poi a fargli le scarpe c'è tempo.

filder

Gio, 29/05/2014 - 18:18

Meglio tardi che mai: adesso Fassina comincia ad accorgersi che se Renzi è il giustoi è lui stesso quello sbagliato e dopo tutte le affermazioni di odio sarebbe un bene a starsi zitto e non farsi vedere per un tempo in giro,fino a quando non si raffredda la zuppa.

frabelli1

Gio, 29/05/2014 - 18:23

La coerenza deve essere un vocabolo sconosciuto, cambiano sempre bandiera senza pensarci mai

roliboni258

Gio, 29/05/2014 - 18:45

adesso tutti salgono sul carro del vincitore,tutti a 90 gradi,buffoni

giolio

Gio, 29/05/2014 - 18:48

Trovo giusto che Fassina si sia ricreduto peró..... niente poltrone fino al 2018

Maurizio Fiorelli

Gio, 29/05/2014 - 19:10

Uno di quelli di cui parla perfettamente nel suo articolo"quanti lecchini di Renzi" il Dr.Selinas

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 29/05/2014 - 19:53

che leccaculo!!!!

agi2010

Gio, 29/05/2014 - 20:43

Niente di nuovo sotto il sole, il solito e classico buffone !!!

FRANGIUS

Gio, 29/05/2014 - 20:47

SEPOLCRO IMBIANCATO...CONFERMA LA CONVINZIONE CHE LA CASTA E' PRIVA DI DIGNITA' ,HANNO LA FACCIA COME....,E SONO SOLO FALLITI IN CERCA DI LAUTA POLTRONA A NOSTRE SPESE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 30/05/2014 - 00:50

E ti pareva che non si ripetesse lo sport nazionale dei voltagabbana. Che si tratti di diventare comunisti dopo aver professato il fascismo, o comunque di saltare sul carro del vincitore, LA MORALITÀ CON LA CONSISTENZA DELLA GELATINA CARATTERIZZA I NOSTRI POLITICI. IL CARRO DI RENZI SI È SUBITO RIEMPITO DI MOLLICCI.

enzo1944

Ven, 30/05/2014 - 08:41

L'illustre bocconiano(come monti il gran "disonesto e furbastro")solo ora e dopo la vittoria di Renzi,si è reso conto che la vergine bindi,il baffino dalema,il vecchio bersani e l'"attore" wolter,siano ormai solo FERRI VECCHI di una vecchia politica,gestita dal napoletano del Colle,con i suoi amici magistrati,finocchia compresa!......e subito ha trasmigrato nell'ala renziana del partito PCI.PD!.....alla faccia della coerenza!......e come monti,non ne ha imbroccata una negli ultimi 5 anni,in termini di economia,finanza e "bene" del popolo italiano!...Era ora!"....ma non scappare in altri lidi,come fa il somaro monti,.......oramai totalmente fallito e sputtanato!!