Dimissioni Pdl, Napolitano: "È un fatto improvviso e istituzionalmente inquietante"

Il Capo dello Stato, spiazzato dalla decisione dei parlamentari Pdl, rinuncia a partecipare a un convegno della fondazione De Gasperi e della fondazione Adenauer

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano è stato spiazzato dalle annunciate dimissioni in massa dei parlamentari Pdl, al punto che ha rinunciato a partecipare al convegno organizzato dalla fondazione De Gasperi e dalla fondazione Adenauer.

"Per affetto e per rispetto mi ero impegnato a presenziare al colloquio, se non si fosse verificato ieri un fatto politicamente improvviso e istituzionalemente inquietante a cui devo dedicare oggi la mia attenzione", ha scritto il Presidente della Repubblica in una lettera in cui si scusa per la sua assenza. Fonti del Quirinale confermano che è intenzione del presidente verificare quali siano le effettive decisioni e intenzioni assunte dall’assemblea dei parlamentari del Pdl di ieri.

"Non posso che definire inquietante l’annuncio di dimissioni in massa dal Parlamento - ovvero di dimissioni individuali, le sole presentabili - di tutti gli eletti nel Pdl", spiega poi il Quirinale, "Ciò configurerebbe infatti l’intento, o produrrebbe l’effetto, di colpire alla radice la funzionalità delle Camere. Non meno inquietante sarebbe il proposito di compiere tale gesto al fine di esercitare un’estrema pressione sul Capo dello Stato per il più ravvicinato scioglimento delle Camere".

Per il Presidente però "c’è ancora tempo, e mi auguro se ne faccia buon uso, per trovare il modo di esprimere - se è questa la volontà dei parlamentari del PdL - la loro vicinanza politica e umana al presidente del Pdl, senza mettere in causa il pieno svolgimento delle funzioni dei due rami del Parlamento". E aggiunge: "Non occorre poi neppure rilevare la gravità e assurdità dell’evocare un colpo di Stato o una operazione eversiva in atto contro il leader del Pdl. L’applicazione di una sentenza di condanna definitiva, inflitta secondo le norme del nostro ordinamento giuridico per fatti specifici di violazione della legge, è dato costitutivo di qualsiasi Stato di diritto in Europa, così come lo è la non interferenza del Capo dello Stato o del Primo Ministro in decisioni indipendenti dell’autorità giudiziaria".

In una nota congiunta i capigruppo del Pdl al Senato e alla Camera, Renato Schifani e Renato Brunetta, replicano al Quirinale: "L’opinione unanime espressa ieri sera dai parlamentari del Popolo della Libertà-Forza Italia è quella dell’esistenza di un’operazione persecutoria da parte di una corrente della magistratura, al fine di escludere definitivamente dalla competizione politica il leader del centrodestra, a cui si aggiunge il voto della giunta per le elezioni del Senato con l’applicazione retroattiva della legge Severino. Questo voto -aggiungono- calpesta un principio fondamentale dello stato di diritto, quello della irretroattività delle leggi, confermato dall’art. 25 della nostra Costituzione e dall’art. 7 della convenzione europea dei diritti dell’uomo. La definizione quindi di colpo di Stato e di operazione eversiva non è inquietante ma è invece assolutamente realistica e pienamente condivisibile".

Molto più duro il commento di Daniela Santanchè: "Il comunicato del presidente Napolitano, per i toni arroganti e i contenuti espressi, configura una indebita interferenza del Quirinale nelle libere scelte di un partito e di singoli deputati e senatori. Non accetto - prosegue la deputata Pdl - lezioni di democrazia da un presidente, che ancora una volta, si sta dimostrando uomo di parte, arbitro non imparziale e minaccioso nei confronti della libertà politica e di coscienza di una parte significativa del parlamento".

Commenti

linoalo1

Gio, 26/09/2013 - 11:27

Povero Delirio Tremens!Hai forse paura che la Sinistra perda terreno?Ormai è una certezza!Rassegnati e dimettiti!O vuoi forse fare un Colpo di Stato e riproporre un tuo Governo di Sinistra?Non hai più l'età!Lino.

Triatec

Gio, 26/09/2013 - 11:31

Napolitano è l'artefice di quanto sta accadendo e ora, che tutti i nodi vengono al pettine, si rammarica. Io sono rammaricato per tutti i coetanei di Napolitano che campano con pensioni minime e non vivono in una reggia che costa alla comunità 250 milioni annui

LAMBRO

Gio, 26/09/2013 - 11:34

SIG.PRESIDENTE, NON CREDO CHE LEI INISEME ALLE TOGHE ROSSE INTENDA ASSUMERSI LA RESPONSABILITA' DI PORTARE L'ITALIA AD ESSERE SCHIAFFEGGIATA DALLA CORTE EUROPEA. E' GIA' ARRIVATA LA CONDANNA PER INFRAZIONE SULLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI GIUDICI. QUANDO ARRIVERA' QUELLA PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI DELLA PERSONA CI RITROVEREMO CON LA CONFERMA CHE IL NS PAESE E' IN DITTATURA!! PENSA DI ASSUMERNE LA RESPONSABILITA'?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 26/09/2013 - 11:35

Napolitano si erga a difesa della LEGALITA' calpestata da Berlusconi e dalla sua cosca. Condannato in via definitiva ERGO INCOMPATIBILE con il Parlamento. Che peraltro egli ha sempre disprezzato e umiliato.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 26/09/2013 - 11:37

Inquetante è che non ve ne andate tutti.

comase

Gio, 26/09/2013 - 11:37

Di inquietante c'è solo la sua presenza plumbea e meschina!!

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 26/09/2013 - 11:39

Ma come spiazzato ? Sono settimane che lo dicono ! Credeva fosse un bluff ?

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 26/09/2013 - 11:41

Per chi non vi conosce può risultare inquietante ma cosa ci si può aspettare da chi è impresentabile, ineleggibile, inaffidabile e indifendibile.

Ritratto di Destrimane

Destrimane

Gio, 26/09/2013 - 11:41

avessimo almeno la monarchia, come la hanno nei paesi considerati più avanzati del nord Europa..invece abbiamo re giorgio con una repubblica parlamentare

ZIPPITA

Gio, 26/09/2013 - 11:42

Sì, è un fatto inquietante....per Voi comunisti!!

gneo58

Gio, 26/09/2013 - 11:42

sig. napolitano (volutamente minuscolo) lo sa quale e' il fatto inquietante ? e' che si continui a massacrare gli Italiani in tutti i modi e da tutte le parti facendo si' che i soliti se ne stiano su di un piedistallo a guardare, anzi allungano ancora le mani per togliere le ultime briciole rimaste facendo a gara a chi ne raccoglie di piu'. BUFFONI !

vincenzo

Gio, 26/09/2013 - 11:42

È un faddo inguiedande!Beato lui,meno male che se n'è accorto!E quanti faddi inguiedandi ha ignorato finora il nostro amato Presidente?

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 26/09/2013 - 11:43

Napolitano: Applicare la Costituzione. Sempre. Contro l'eversione Berlusconiana.

Ritratto di copyleft

copyleft

Gio, 26/09/2013 - 11:43

Giorgio dalle te le dimissioni! Dai retta! Lasciali nel loro brodo questi barbari senza scrupoli visto che del tuo discorso di insediamento hanno disatteso tutto...

gian paolo cardelli

Gio, 26/09/2013 - 11:44

Ah, lo trovi inquietante? ed allora ORDINA ai tuoi subalterni Magistrati di CONFESSARE quello che stanno facendo da vent'anni, invece di "inquietarti"...

Gioa

Gio, 26/09/2013 - 11:46

COME SAREBBE BELLO RINUCINARE A TE!!. NAPOLITANO, COME VOLEVASI DIMOSTRARE NON HAI DETTO: NON LITIGATE, MA UN FATTO INQUIETANTE...NON E' CHE CAMBIA MOLTO!!

barretta gennaro

Gio, 26/09/2013 - 11:46

Le elezioni sono sempre piu' vicine

Mimmo Marchese

Gio, 26/09/2013 - 11:47

Il Presidente della Repubblica è perfettamente cosciente che la decisione di Forza Italia è legittima soprattutto perché questo movimento non è stato al seguito di parolai, quaquaraquà e voltagabbana come si vedono nel PD, ma di un leader carismatico, potente ed intelligente che ha creato una azienda da 55.000 dispendenti senza mai aver usufruito di un solo centesimo di contributo riportando in auge la squadra più titolata del mondo risorta dalla macerie grazie a Lui. Un altro Presidente, non ex comunista, avrebbe da tempo concesso la grazia e la piena agibilità politica ad un soggetto seguito da 10.000.000 di italiani ma Lui ha il veto tassativo ed assoluto dai Suoi ex compagni di partito ed è quindi Giorgio Napolitano che sta sfasciando il Paese (quelli del PD oggi non si possono più rifiutare perché la magistratura ha servito su un piatto d'argento l'eliminazione di Berlusconi) e guai a contrariarli perché potrebbero vendicarsi (MPS, Penati, Presidente Umbria, segretaria di Bersani,.....)

vince50

Gio, 26/09/2013 - 11:47

Sempre sparate a c***o da chi è inutile e super pagato.Inquietante è stato avere un governo schifoso come questo ,ne carne ne pesce ma puzzolente e marcio.La democrazia va bene quando si comanda in due,e uno dei due è malato.Tutti mettono ,tutti tolgono e non si capisce mai un c***o tranne per una cosa,che ci fottono continuamente senza rinunciare per nessuna ragione ai loro introiti.

Massimo Bocci

Gio, 26/09/2013 - 11:47

Certo in un REGIME COMUNISTA di LADRI, difficile avere un atto DEMOCRATICO!!!!!

barretta gennaro

Gio, 26/09/2013 - 11:47

Le elezioni sono sempre piu' vicine

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 26/09/2013 - 11:48

Forse non ve ne siete accorti ma con il vostro teatrino l'indicatore a fianco dello spred btp/bond stà tornando a salire e il conto verrà presentato a tutti. Forse è il caso che per una volta si pensasse a fare il bene del paese invece che quello di un solo individuo e dei suoi compari più intimi.

ilfatto

Gio, 26/09/2013 - 11:50

Presidente, faccia Lei a questi lecc. del delinquente un bello scherzetto da prete, si dimetta e faccia eleggere da questo parlamento un nuovo Presidente e lasci a Lui il compito di sciogliere le camere, comn il risultato che il delinquente non avrà il tempo di sfuggire alla giustizia e con la speranza di vederlo finire dove merita uno come lui che delinque abitualmente, in GALERA!

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 26/09/2013 - 11:51

Il fatto che ci sia una magistratura politicizzata, invece, lo lascia indifferente. E certo, perché lui è il CAPO di quella magistratura!!! Ma in paese di m*rda che siamo diventati...

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Gio, 26/09/2013 - 11:51

Inquietante è il fatto che CHI DI DOVERE non si sia mosso prima per fermare i suoi "compagni".

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 26/09/2013 - 11:52

Più inquietante di un Presidente di parte come lui non c'è niente.

cloroalclero

Gio, 26/09/2013 - 11:57

presidente coraggio, magari è solo una butade del comico di arcore..i parlamentari pdl sono marionette, non mi preoccuperei delle loro parole..e se fosse avremmo la dimostrazione che sono criminali e terroristi..li faccia arrestare tutti

cast49

Gio, 26/09/2013 - 12:02

QUANDO GLI PARE DECIDE DA SOLO, PERCHE' NON DECIDE DI SALVARE BERLUSCONI? E PER UNA VOLTA NON FINISCE IL TUTTO A TARALLUCCI E VINO, COME SUCCEDE SEMPRE CON I KOMUNISTI? LUI SA CHE BERLUSCONI E' INNOCENTE E NON E' UN QUAQUARAQUA QUALSIASI, ALMENO POTREBBE LAVARSI LA COSCIENZA DOPO CHE L'HA COSTRETTO A MANDARLO A CASA SENZA DARE A BERLUSCONI IL TEMPO DI DECIDERE. DOVE LO TROVA UN ALTRO LEADER RESPONSABILE CHE HA PERMESSO DI FARE QUESTO GOVERNO? NAPOLITANO, SPOGIATI DALLA DEMAGOGIA KOMUNISTA.

Ritratto di lorel

lorel

Gio, 26/09/2013 - 12:03

Compagno president...solo voi comunistacci potete fare i giochini???? tu non hai appena "acquistato" sostenitori?? (i 4 nuovi nuovi senatori a vita!!!!!) Questo non si chiama "comprare" voti NOOOOOOO??!! Solo per Berlusconi è reato vero? Sei tu inquietante...tu e il vostro schifoso modus operandi! Quando te ne andrai (anche nel senso letterario del temine) sarà sempre troppo tardi! vergogna

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/09/2013 - 12:04

s'è svegliato questo rimbambito! s'è svegliato... ma meno male, guarda....

fabio tincati

Gio, 26/09/2013 - 12:05

non capisco cosa ci sia di inquietante.Cosa c'è di inquietante nell'assasinio di Moro da parte delle brigate rosse?O nei black block e centri sociali a Genova?O nei no tav elegantemente istruiti per creare problemi al governo Berlusconi?O nel diffamare in tutte le maniere l'avversario politico? O nel trascinarlo in processi indiziari e condannarlo? Il problema è che i comunisti fanno le pentole,ma non fanno i coperchi ogni 15/20 anni tentano il colpo di stato,ma gli va regolarmente male e ci vuole la loro faccia di bronzo per stupirsene,non dimentichiamo che il loro capo,anni fa portò la sua amante in parlamento e nessuno di loro fece una piega,anzi....

guidode.zolt

Gio, 26/09/2013 - 12:10

Inquietudine è un sentimento provocato da un avvenimento allarmante, più o meno misterioso, ed è esattamente ciò che finora ha provato il cdx ad ogni decisione partita dal Colle... sempre costretto a scoprire dove andavi a parare...mascherandoti sempre dietro all'equità istituzionale, annunciata con discorsi roboanti pieni di parole vuote, scritti da chissà chi...I fatti che accadranno saranno stati creati dalla tua "imparzialità" (sic) e dal tuo sogghignare nell'ombra poi. A varie situazioni "politicamente scorrette" si risponde con una decisione "politicamente corretta"... ampiamente auspicata dalla tua cara sx... Con nessuna stima...

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Gio, 26/09/2013 - 12:11

Ma piccino, hai ragione.... Come mai non fanno tutti quello che vuoi tu? Che rabbia... Eppure Stalin, Breznev, e compagni ci riuscivano. Abbiamo la presidenza della Repubblica, del Senato, della Camera e del Governo, il controllo della Magistratura, dei Sindacati, della Scuola, e dobbiamo ancora subire il ricatto di poche centinaia di miserabili, tra l’altro arrivati in parlamento con il voto di qualcun altro, mica per meriti di carriera come gli altri membri della nomenclatura della Repubblica Italiana. Negli anni 70 certi personaggi venivano eliminati fisicamente dalle Brigate Rosse.

enrico09

Gio, 26/09/2013 - 12:11

a tutti quelli che criticano Napolitano, vi ricordo che il PdL ha CHIESTO e VOTATO e ESPRESSO SODDISFAZIONE (dichiarazione di Berlusconi ritrascritta anche da questa testata) per l'elezione del Presidente della Repubblica solo 5 mesi fa quindi i commenti contro il Presidente sono ASSURDI, RIDICOLI e INSENSATI

82masso

Gio, 26/09/2013 - 12:15

linoalo1... Lino Lino, ma se vi dimettete come farete a non far aumentare IVA? tutti a far gara a chi sbava di più per compiacere il sultano, e l'Italia sbrofonda. Comunque stia sicuro, i più guarderanno più al portafoglio che la fede.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Gio, 26/09/2013 - 12:16

Ma piccino, hai ragione.... Come mai non fanno tutti quello che vuoi tu? Che rabbia... Eppure Stalin, Breznev, e compagni ci riuscivano. Abbiamo la presidenza della Repubblica, del Senato, della Camera e del Governo, il controllo della Magistratura, dei Sindacati, della Scuola, e dobbiamo ancora subire il ricatto di poche centinaia di miserabili, tra l’altro arrivati in parlamento con il voto di qualcun altro, mica per meriti di carriera come gli altri membri della nomenclatura della Repubblica Italiana. Negli anni 70 certi personaggi venivano eliminati fisicamente dalle Brigate Rosse.

rafleone

Gio, 26/09/2013 - 12:17

a tutti i compagni: ARRABBIATEVI non governerete mai siete stati sempre dalla parte sbagliata

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 26/09/2013 - 12:17

Napolitano non ha molte alternative in caso di dimissioni di massa e sono sempre le solite. Provare a fare un nuovo governo con pochi punti da fare con una maggioranza di larghe intese senza PDL, o dimettersi e lasciare che il suo successore risolva il problema. Altre possibilità non ha. non può convincere PD, M5S, Sel a non votare l'incandidabilità di Berlusconi. Non può concedere la grazia a Berlusconi o qualsiasi altra forma di clemenza se non gli viene richiesto e non può dire alla cassazione di cancellare una sentenza passata in giudicato. inoltre in caso di scoglimento delle camere, PD, M5S e Sel voterebbero compatti la decadenza di Belrusconi come ripicca alle dimissioni di massa, e lo scopo del PDL fallirebbe in ogni caso.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 26/09/2013 - 12:21

Sì, "inquietati" regiorgio. Dichiara anche l'"inaudita" gravità di dalemiana memoria. Adesso devi trovare il terzo premier non eletto. Su, lavora!

viento2

Gio, 26/09/2013 - 12:26

leopardi50-e chi lo ha deciso un Esposito che fottendosene di 2 sentenze di Cassazione che assolvevano Berlusconi x lo stesso reato si è inventato che l'ideatore della frode fosse B

gian paolo cardelli

Gio, 26/09/2013 - 12:26

Leopardi50, solo i dementi come quelli che votano per il PD non hanno ancora capito che lo spread è solo un'arma di ricatto per tenervi tutti sudditi ovvero schiavi.

ferry1

Gio, 26/09/2013 - 12:27

cloroalcero perchè farli arrestare tutti basta internarli in manincomio una volta dichiarata anticostituzionale la legge Basaglia.I compagni se ne intendono di manincomi e sicuramente la corte costituzionale darebbe loro ragione.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 26/09/2013 - 12:28

L'urlo del Cavaliere: «Mi arrestano» Musica per le mie orecchie!

ferry1

Gio, 26/09/2013 - 12:30

Ancora non ha capito le intenzioni del PDL? Pensa che possano digerire tutto anche la nomina dei senatori a vita di provata fede sinistra?

mifra77

Gio, 26/09/2013 - 12:30

Si dimette chi è andato in parlamento sotto l'egida di Berlusconi? ed allora chi è andato al quirinale con i voti dei fanti e pedoni del cavaliere, dovrebbe andare a casa anche lui? Dai che finalmente ce ne liberiamo!

-cavecanem-

Gio, 26/09/2013 - 12:32

Che altro s'aspettava? Perche' non si toglie da mezzo invece di "inquietarsi".

Triatec

Gio, 26/09/2013 - 12:33

Ma presidente... gli ultimi quattro senatori acquistati a spese nostre, non sono sufficienti a mantenere in vita questo governo? Ma provi con altri acquisti....

Roberto Casnati

Gio, 26/09/2013 - 12:34

Di istituzionalmente inquietante c'è solo lui: Napolitano.

Giorgio5819

Gio, 26/09/2013 - 12:34

Un fatto improvviso e inquietante! ...ma questo dove ha dormito fino ad ora? Forse che dalla sua dacia dorata non si sentiva e non si scorgeva nulla all'orizzonte? La sinistra deve finire di fare disastri, via il governo e a breve anche un presidente della repubblica che riesce perfino ad essere più dannoso che inutile.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 26/09/2013 - 12:37

il VERO fatto inquietante è IL VILE ACCANIMENTO PERPETRATO CONTRO BERLUSCONI, ohibò "caro presidente" DI QUESTO NESSUN ACCENNO ??

gianfran41

Gio, 26/09/2013 - 12:38

Mi dispiace ma questa volta dissento io dal parere espresso dal Presidente Napolitano che stimo moltissimo. Se c'è qualcosa che, in questo Paese, mi inquieta, metterei al primo posto la Magistratura che fa politica e che usa il suo potere per eliminare gli avversari. Al secondo posto metterei gli alleati di Governo che chiedono l'appoggio di un partito guidato da un uomo che vorrebbero morto e che giudicano un delinquente. Al terzo posto metterei gran parte dei nostri politici che, nella situazione in cui ci ritroviamo, si preoccupano del congresso del loro partito, della terminologia da adottare per distinguere i due genitori (non più mamma e papà ma genitore 1 e genitore 2), di eliminare gli spot pubblicitari in cui si mostra una mamma sorridente e felice di servire il pranzo ai propri familiari. Ma questi politici sono pagati per occuparsi e cercare di risolvere i problemi seri del Paese o solo per inventare idiozie?

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 12:40

"CERTO E ISTITUZIONALMENTE INQUIETANTE" Se l'ITALIA va avanti senza un capo treno la colpa di chi è? Egregio presidente della repubblica ITALIANA.. Egregio presidente del C.S.M... L'elemento psichico,, il fattore intenzionale, volitivo, illumina e chiarisce il fatto umano perturbatore dell'ordine societario imprimendogli il crisma di illecito giuridico, che implica la reazione societaria della sua repressione attraverso lo strumento della sanzione penale. i rilievi che precedono, consentono di fissare un principio di ordine generale: tutti gli atti che vengono posti in essere nel deliberato proposito di infrangere i dettami della legge, le prescrizioni normative, i precetti dello ordinamento giuridico, sono atti dolosi, atti che esprimono la volontà di ribellione alla legge ed ai quali corrisponde reattivamente la coazione sociale idonea alla riaffermazione del vigore dell'ordinamento giuridico.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 26/09/2013 - 12:43

Secondo il colle si tratta di un fatto “istituzionalmente inquietante”. A mio avviso si tratta di un clamoroso errore politico, sintomo di una grave incapacità di "leggere" e comprendere gli eventi, ignorando cosa pensano in materia gli elettori, anche quelli che sono stati per due decenni al fianco di Berlusconi.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 26/09/2013 - 12:43

INQUIETANTE E' LA MAGISTRATURA CHE STA OSSESSIONANDO BERLUSCONI DA 20 ANNI...QUESTO E' E' INQUIETANTE, NON CERTO LE DIMISSIONI DEL CENTRO DESTRA. PROPRIO LE FETTE DI SALAME DAGLI OCCHI CERTI COMUNISTI NON SE LE VOGLIONO TOGLIERE. E' VERAMENTE...INQUIETANTE.

no beluscao

Gio, 26/09/2013 - 12:48

e'concordo è veramente inquietante che un pregiudicato blocchi l'intero paese in preda ad una crisi senza precedenti....che vergogna .

tonino33

Gio, 26/09/2013 - 12:51

Questo e' inquietante? No, quello che e' inquietante e' dover vivere in un paese dove i giudici sbraitano in pubblico che se quello mi capita a tiro gli faccio un mazzo cosi, dove si condanna non in base alle prove ma in base a teorie, dove si accettano testimonianze inesistenti di caio, tizio e sempronio, dove un inchiesta svizzera che dimostra che la teoria d'accusa e' falsa viene ignorata, dove una sinistra rabbiosa ringhia e sbava che le sentenze vanno rispettate anche se nuove prove dimostrano l'innocenza dell' imputato. Questo e' inquietante. Il fatto che alcuni si oppongono alla cancellazione dello stato di diritto e' inquietante solo se sei un comunista.

cabrun

Gio, 26/09/2013 - 12:51

Il bue che dice cornuto all'asino. Il vero personaggio inquietante è proprio lui che a 88 anni ancora si comporta come un bolscevico stalinista! Gli altri pure per la verità ma nel suo caso è più grave!!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 26/09/2013 - 12:51

@IoSperiamoCheMe...Mi è caduto l'occhio sul suo commento che ritengo "oggettivo", basato sui fatti e non sulle chiacchiere, indipendentemente dal credo politico di ciascuno. Però è difficile che persone tipo Santanché o Alfano arrivino a capirlo, per vari e diversi motivi.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 26/09/2013 - 12:52

Inquietante ? Sì, perchè non vede l'ora che l'Italia sprofondi nel baratro della dittatura comunista e ciò non è ancora completato.

LAMBRO

Gio, 26/09/2013 - 12:54

E' INQUIETANTE CHE A SIENA GLI IMPUTATI SNOBBANO LA CORTE !! TANTO SANNO GIA' COME FINISCE: TUTTI SANTI!! NONOSTANTE I 6,5 MILIARDI SPARITI e UN MORTO : ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI e DELLA LEGALITA' ( Stalinista)!!

sorciverdi

Gio, 26/09/2013 - 12:55

Tutto ciò che c'è d'inquietante è la melassa composta da lui e da quelli come lui che, senza neppure chiedere il permesso, ci stanno regalando come schiavi alla nuova Tortuga cioè il mercato degli schiavi di Bruxelles. Per non parlare di due disastrosi governi impostici con controno di sfigati a vario titolo che stanno esasperando un giorno si e l'altro ancor di più gli Italiani. E che dire di questa "giustizia" che funziona a telecomando? Non è forse lui a capo della magistratura? Di solito è il capo che è responsabile dei sottoposti e quindi qual'è la "testa del pesce"? Adesso viene a dirci che è inquietante che un gruppo di politici si siano rotti i coglioni di essere presi in giro anche da lui? Dai, basta! Vogliamo uno stato serio e non quest'accozzaglia di pericolosi quaquaqua!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 26/09/2013 - 13:04

@gianfran41 Napolitano non può andare contro un'istituzione dello stato, anche se da riformare, come la magistratura, per lui le istituzioni dello stato anche se migliorabili sono da rispettare. Il PD non ha chiesto l'appoggio del PDL (si ricorda i tentavi inutili e patetici di Bersani con Grillo) ma Berlusconi ha spinto per avere il governo delle larghe intese (e assolutamente la rielezione di Napolitano, si vada a rileggere gli articoli di quei giorni del Ilgiornale), i partiti sono in una fase di ristrutturazione dopo i fallimenti delle ultime elezioni, c'é chi ha un segretario ad interim che deve rimpiazzare e trovarsi un luovo leader (vedi PD se mai ce la faranno) e chi invece cambia nome al partito ma mantiene tutti gli stessi politici inutili e incapaci (vedi PDL o Forza Italia é esattamente la stessa cosa non una virgola diversa). Chi sta cercando di occuparsi dei problemi dell'Italia invano (e non quelli personali di un solo individuo) é Letta. Chi invece vuole portare l'Italia nel baratro per salvare una sola persona che ha guai suoi personali é il PDL, lei deve avere fatto un pò diconfusione con i nomi dei pertiti che differiscono solo di una lettera é il PDL e non il PD.

poitelodico

Gio, 26/09/2013 - 13:06

Inquietante è di avere un quasi novantenne al Quirinale! Povero paese...

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 26/09/2013 - 13:07

@ gian paolo cardelli - 12:26 - Lo spred sarà pure un'arma di ricatto ma alla fine i debiti vanno onorati. Lei è per caso abituato a infischiarsene? Ogni mese dobbiamo finanziare il nostro debito con l'emissione di altri titoli e l'aumento degli interessi comporta maggiori entrate per lo stato. Credo che lei questo lo capisce bene. Chieda a chi ha contratto un mutuo se è contento se il differenziale tra i nostri titoli e quelli tedeschi aumenta. Non voglio sindacare su come si è creato il debito in Italia ma sta di fatto che c'è e ricade sulle spalle di ognuno di noi.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 26/09/2013 - 13:07

@ gian paolo cardelli - 12:26 - Lo spred sarà pure un'arma di ricatto ma alla fine i debiti vanno onorati. Lei è per caso abituato a infischiarsene? Ogni mese dobbiamo finanziare il nostro debito con l'emissione di altri titoli e l'aumento degli interessi comporta maggiori entrate per lo stato. Credo che lei questo lo capisce bene. Chieda a chi ha contratto un mutuo se è contento se il differenziale tra i nostri titoli e quelli tedeschi aumenta. Non voglio sindacare su come si è creato il debito in Italia ma sta di fatto che c'è e ricade sulle spalle di ognuno di noi.

DrDestino

Gio, 26/09/2013 - 13:08

Mi volete dire che dei minus habens che guadagnano 20k euro al mese, mai eletti da nessuno, si dimetterebbero per far piacere ad un truffatore conclamato? Se credete a questa o avete creduto anche al ponte sullo stretto oppure telefonatemi...ho una bellissima scultura in ferro nel pieno centro di parigi da vendervi

guidode.zolt

Gio, 26/09/2013 - 13:09

enrico09 - Lei parla come quello sposo che diventò cornuto dopo qualche tempo, e rimase fedele perchè ricordava com'era la sposa al matrimonio...eppure era cornuto! faccia discorsi acuti, non ottusi, per quelli ci teniamo piso, vara e qualche altro, ma qui sono soprammobili...!

unosolo

Gio, 26/09/2013 - 13:09

quello che uno semina raccoglie , semini odio raccogli odio , se dai amore ricevi amore , questa è la realtà , per il capo della magistratura che vedendo sparire aziende o condanne che uccidono la produzione in ITALIA doveva intervenire immediatamente non nascondersi , oggi si raccoglie il frutto seminato , era ora , ma non diamo colpe a chi non ne ha , le colpe le hanno in casa sia il PD che la CGIL , sono loro che hanno osteggiato la ripresa economica regalando soldi a chi non da produzione ma se la mangia l'odio ventennale contro un grande industriale che ha versato allo stato ITALIANO e ha creato dal nulla un impero con il quale ha dato e da lavoro a migliaia di persone , la condanna a risarcire al cittadino Svizzero De Benedetti più soldi del valore reale della cir , qualsiasi imprenditore se ne sarebbe andato dalla ITALIA invece quell'imprenditore resta , la serietà e la lealtà verso la nazione ITALIA non per il capo . L' Europa ora condanna l' ITALIA stanca di quello che accade , finalmente .

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 26/09/2013 - 13:15

Regiorgio, mentre studi come insediare il terzo premier consecutivo non eletto, visto cosa sta succedendo a Sanmarino, consiglio di dare un'occhiata anche fuori dalla finestra in piazza del quirinale. Non si sa mai.

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 26/09/2013 - 13:16

leopardi50....Mi dice di che malattia soffre? Magari conosco uno specialista che si potrebbe occupare di lei..E.A.

guidode.zolt

Gio, 26/09/2013 - 13:17

Capisco che l'età c'è e su quella non ci piove, 90 suonati e suonati "forte", ma che giudichi inquietante e improvvisa, pur se annunciata da mesi, un'azione di forza contro un atto d'ingiustizia può essere causato soltanto dal tuo stato mentale... Un pusillanime non può stare a Capo del CSM...

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 26/09/2013 - 13:20

leopardi50....Faccia lei una cosa significativa: si sopprima. Libererà della sua stupida esistenza familiari e conoscenti. Gliene saranno riconoscenti, senza dubbio...E.A.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 26/09/2013 - 13:21

non c'e' problema, caro Presidente, se e' proprio necessario ci andro' io al convegno della fondazione degasperi e fondazione adenauer.

Ritratto di Destrimane

Destrimane

Gio, 26/09/2013 - 13:23

a me non inquieta ne che chi contribuisce con miliardi di euro di tasse ne avada alcune ne che il capo dello stato tratti con la criminalità (tutti i paesi trattano con la prorpia criminalità).....chiudiamola qui e andiamo avanti

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 26/09/2013 - 13:23

Bene. Scrivevo piu' di un mese fa il seguente commento : "wtrading Dom, 01/09/2013 - 11:19 Cari signori del PDL. Quando riuscirete a maturare politicamente.? Ma non vi rendete conto di quanto i compagni sinistri siano capaci di mettervelo in quel posto ? Ogni volta dite di aver imparato ed ogni volta, puntualmente, fate gli stessi errori. Avete voluto Napolitano ? Ecco i risultati. Da una decina di giorni il sig. Letta ( giovane ) andava mostrando in pubblico una certa sicumera e sicurezza sul futuro della sua sedia. Diceva "che le sentenze vanno rispettate e che il governo rimarrà in carica al di là delle situazioni giudiziarie di Berlusconi ( senza mai nominarlo ) su cui si guardava bene dal dire che era il Capo del Centrodestra e del maggior partito italiano. Ma voi non l'avete capito. Siete andati avanti con la vostra barca e le vostre inutili parole, contro gli scogli. Adesso potrete anche ritirarvi dalla coalizione, ma quelli se ne fregano perchè sono definitivamente blindati. Conclusione: avrete la incandidabilità del Cavaliere, rimarrete senza Capo ( che potrà dirigervi solo dagli arresti domiciliari ) e spererete solo su una eventuale sentenza della Corte Europea. Bella roba !! E poi vorreste che il Popolo vi votasse ancora ! L'unica mossa ora da fare sarebbe quella di dimissioni di massa dal Parlamento. Ma avrete gli attributi per farlo ? A voi l'ardua risposta. Io non ci credo !!! SONO CONTENTO CHE AVETE DIMOSTRATO DI AVERE GLI ATTRIBUTI. GRAZIE. R.P.

Massimo Bocci

Gio, 26/09/2013 - 13:25

Inquietante che nonostante un regime vessatorio comunista 65 ennale,i processi e le condanne Staliniane, la falsificazione sistematica,l'aggiottaggio di tutte le risorse (vedi MPS) elargire ai compagni coop, ancora ci siano in questo disgraziato paese REGIME comunista, qualcuno che ancora non abbia capito la lezione, di VITA DEMOCRATICA, bisognerà che gli azzecca garbugli ROSSI, l'applichino fino in fondo questa costituzione TRUFFA Staliniana e provvedano oltre che agli espropri di REGIME, anche ad attivarsi per la nuova riforma??? Basta prigioni,e gogne, preventive, (per i non pentiti recidivi), i sovversivi democratici vanno isolati possono minare il regime ( e come diceva lo smacchiatore dei giaguari,gargamella,affidarsi ai sacri principi, dettami comunisti) e rinchiuderli,meglio in strutture Gulag, sennò a casa serve un REGIME DI MERDE COME QUESTO!!!! SOLO A RUBARE!!!! Comunisti la merda vi è arrivata al collo,tra poco arriverà l'onda DEMOCRATICA, che spazzerà il vostro REGIME DI LADRI!!!!e vi troverà una giusta collocazione istituzionale nel........ CESSO!!!!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 26/09/2013 - 13:29

La spiegazione degli aberranti atteggiamenti della sinistra, va rinvenuta nella persistenza dell'impostazione leninista di questi uomini ( e donne) che si sono sempre alimentati alla scuola sovietica. Sono, in buona sostanza, dei nostalgici dello Stato-regime. La gravissima colpa di Berlusconi è quella di essere riuscito ad impedire che i postcomunisti potessero mettere definitivamente radici nel potere. Da questo la rabbia loro e dei loro sgherri infiltrati nella magistratura. Anche se il comunismo è morto il veleno rischia di sopravvivere alla bestia e lo si vede con le criminali sentenze emesse dai giudici comunisti contro il loro nemico.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 26/09/2013 - 13:33

Il massimo dell'irresponsabilità è semmai di quei giudici che condannano una persona innocente con la demenziale motivazione che Berlusconi sarebbe l' "ideatore di reato". E' inutile che si venga cianciare che ci sono stati tre gradi di giudizio: se i giudizi sono emessi sempre da individui policizzati e politicamente schierati a sinistra, anche se i gradi giudizio fossero stati 20 nulla sarebbe cambiato. Una sentenza del genere non va rispettata in quando emessa da una specie di plotone di esecuzione e pertanto, se ora tutto il centro destra si dimette e fa scattare la crisi di governo tanto meglio. Solo gli irresponsabili del PD non ne traggono le conclusioni. Volevano la guerra? E guerra sia!

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 26/09/2013 - 13:33

leopardi50. La parola "spread" che non conoscevi fino a quando è stata usata per far cadere Berlusconi, conta come il due di picche. Conterebbe, ahimè, la compattezza del Governo e del Paese nel dire una serie di NO alla Merkel e ai burocrati superpagati per dire cazzate, di Bruxelles. Allora si, te lo voglio vedere lo spread. Ma fa il piacere!! sciacquatevi un pò il cervello.

CONDOR

Gio, 26/09/2013 - 13:37

Inquietante è quello che è successo fino ad oggi ad un politico che in 20 anni ha subito 40 processi ed è stato accusato di ogni tipo di reato, per aver osato battere alle elezioni la gioiosa macchina da guerra comunista, di cui lei fa parte, caro presidente.Inquietante è il fatto che in 50 anni 4 milioni di italiani abbiano subito condanne ingiuste. Inquietante è che un magistrato possa rovinare la vita ad una persona e non solo non pagare i danni, ma fare pure carriera! inquietante è che chiunque in questi anni da sx o da dx abbia proposto di riformare la giustizia, sia finito indagato dalla magistratura stessa. Lei per tutto questo non si è mai inquietato? Inquietante è la manovra che è stata fatta per mettere al potere monti. Inquietante è che lei ci costi più della regina d'Inghilterra!!!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Gio, 26/09/2013 - 13:39

SIGNOR PRESIDENTE NAPOLITANO Per noi è stato veramente inquietante il "Suo Poco Interessamento nei riguardi del Nostro Senatore Berlusconi che rappresenta con me medesimo quasi 10 milioni di Italiani che hanno visto ed esaminato, non solo la persecuzione della Magistratura - pur se parziale - verso questo Cittadino Italiano - ma hanno constatato che MOLTE SENTENZE ERANO E SONO INGIUSTE E VOLUTAMENTE EMESSE - Quindi Lei che avrebbe dovuto agire come "UN BUON PADRE DI FAMIGLIA NON HA FATTO O DETTO NULLA SU TUTTO CIO'". Avrebbe avuto il dovere morale di rivolgersi al Popolo di Italia e cercare di "Agire come un Cuscinetto Riv" Lei non ha fatto nemmeno questo. Io personalmente ho avuto l'impressione che Lei avrebbe lasciato correre tutto fino al naturale corso della Decadenza Di Berlusconi (nel modo di dire dopo "L'ACQUA PASSATA NON MACINA MULINO". IL POPOLO ITALIANO - ALMENO QUELLO D'OGGI DI FORZA ITALIA - E' ACQUA VIVA CHE CONTINUA A SCORRERE, quindi come Lei potrà capire "METTEREMO IN MOTO I NOSTRI MULINI ED IL GRANAIO SAR' PIENO E STRACOLMO" LA RINGRAZIO SE LEI ABBIA LETTO QUESTO (sappiamo che Lei è informatissimo) P.S.: LEI DISSE UNA VOLTA CHE DESIRERAVA DOPO DIMETTERSI oggi io credo che Lei non lo farà specialmente quando vedrà che dalle nuove elezioni ci sarà un PIENO DEL CENTRO DESTRA e scompariranno "tutti i fasulli". FORSE LEI LO AVREBBE FATTO SE CI FOSSE STATO O CI SAREBBE UNA SINISTRA DI SUO GRADIMENTO. NE POTRA' LESINARE LE ELEZIONI OGGI COME OGGI. LE RICORDO CHE LEI HA CONCESSO 60 GIORNI A BERSANI E QUASI UN MESE PER LETTA - EBBENE POTEVA INDICARE NUOVE ELEZIONI SIN DA ALLORA - QUESTO E' STATO UN ERRORE COME L'ERRORE DI AVER VOLUTO IL GOVERNO MONTI - ED INFINE L'ERRORE (come mio pensiero libero e democratico - specialmente in una crisi da fame da lupo - non per Lei ma per noi) HA AVUTO IL CORAGGIO DI ELEGGERE TUTTI QUEI SENATORI A VITA, forse lo ha fatto per distrarre l'opinione pubblica dal caso Berlusconi e Mala Giustizia, SE FOSSE STATO QUESTO IL MOTIVO VALIDO, allora Lei è Ben Preparato ad Essere Genio per questo e per altro. LA SALUTO E LE AUGURO BUON APPETITO E BUONA DIGESTIONE - Tutto quello che io e la mia famiglia non possiamo.

vivaitalia

Gio, 26/09/2013 - 13:43

In una sana democrazia tutto e`lecito, se la scelta e´ libera. Ma in italia ho assistito a tante Anomalie...bisogna essere onesti? Allora bisogna accettare queste scelte liberali....

Prameri

Gio, 26/09/2013 - 13:45

E’ inquietante che Parmalat sia diventata francese, Buitoni svizzera, Santarosa inglese, Rex-Zoppas-Zanussi-Molteni svedesi, Valentino qatarese, Alitalia quasi francese, Telecom quasi spagnola, Peroni sudafricana, Fiorucci spagnola, Algida anglo-olandese, Gancia russa, Carapelli spagnola, Star spagnola, San Pellegrino francese, Galbani-Invernizzi-Locatelli francesi, Ar Pelati giapponese, Chianti cinese, Riso scotti spagnola, Loro Piana francese, Pomellato francese, Safilo Olandese, Fendi francese, Coccinelle coreana, Lamborghini Ducati coreana, Fiat... Certo il mercato e globale e ci stanno comprando. L’Italia sta chiudendo per fallimento e non certo per colpa degli imprenditori, non certo per colpa di Berlusconi, bensì per colpa dei suoi nemici.

moichiodi

Gio, 26/09/2013 - 13:49

spiazzato in che senso? disperati parlamentari fanno cose disperate e prive di senso. siamo alle comiche o all'assurdo(a scelta). ma cosa ci vuole a dare dimissioni vere o ancor meglio rompere la coalizione? no il pdl giochicchia con le istituzioni e con gli italiani. ma di cucù ne abbiamo già viste in ventanni. gli italiani hanno bisogno di uomini veri e non burattini aggrappati a chi potrebbe ancora assicurare loro un seggio. ripeto perchè non uscire dalla coalizione e andare alle elezioni? tra l'altro è quello che desiderano molti elettori del pdl?

roberto zanella

Gio, 26/09/2013 - 13:52

Il fatto inquitante è che lui sia alla presidenza della repubblica,comunista esaltatore di carri armati sovietici,nessuno gli ha mai chiesto abiura per il suo passato comunista.Negli USA qualche Procuratore se non qualche giornale,gli avrebbe chiesto conto prima di candidarsi.Napolitano non ha ricevuto i voti dal PDL,è stato eletto dal PD e altri,per cui cosa parla di inquietudine.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 26/09/2013 - 13:55

Ma questo sciagurato comunista che ha rovinato l'Italia, è ancora presidente della repubblica? Dimettiti incapace!!!

Totonno58

Gio, 26/09/2013 - 13:55

Inquietante è che quei buffoni del PDL, dopo avere tradito la fiducia di 15 milioni di illusi che li avevano votati anni fa (sperperando una maggioranza quasi bulgara),ancora minacciano le dimissioni senza andarsene...se pensano di ricattare il Paese o di impaurirlo, sbagliano i conti...Napolitano, per fortuna, non scioglierà mai le Camere...

alfredewinston

Gio, 26/09/2013 - 13:55

finalmente ci sarà questo scontro tra fascisti e comunisti che distrutto l'itala dopo ben 60 anni.

El Chapo Isidro

Gio, 26/09/2013 - 13:56

C'è poco da inquietarsi, si tratta di un bluff che si vede da lontano, dimissioni di massa? Come diceva quel santo, finchè non vedo non credo...inquietarsi? Ma quando mai, semmai sorridere, dopotutto il pdl dimostrerebbe che funziona come una setta, il santone ordina e gli adepti si suicidano in massa! Fate ridere...

epesce098

Gio, 26/09/2013 - 13:57

Non lo chiamerò più re giorgio ma RAIS giorgio. Costui non si rende conto che la situazione in cui siamo precipitati l'ha creata lui.

cibercus

Gio, 26/09/2013 - 13:59

Da elettore in passato del PDL che ha ancora in simpatia Berlusconi, esprimo il pieno sostegno al nostro Presidente Napolitano alle prese con un leader finito e con un partito in stato confusionale come il PD. Non possiamo certo seguire nella rovina un leader politico che dalle dimissioni dei suoi deputati vedrebbe soltanto aggravata la sua situazione personale rischiando di finire in galera non tanto per le passate sentenze quanto perì processi a venire ( caso De Gregorio su tutti). Si calmi il nostro Silvio e se non puö dormire prenda qualche sonnifero affidandosi alla clemenza del capo dello stato.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 26/09/2013 - 14:01

Caro (nel senso letterale di "particolarmente costoso") pdr, ci credo che lei sia preoccupato. Forse i soloni del PDL si sono svegliati e hanno deciso di non porgere più l'altra guancia, come stanno continuando a fare dal Novembre 2011. Io, da parte mia, ho tentato in tutti i modi di svegliarli prima, ma non c'è stato niente da fare. Hanno deciso per la linea morbida, quella stessa linea che alla fine ci ha portato ai disastri che vediamo. Non credo che lei sarà ricordato come un grande pdr, anzi, credo che lei sia il peggiore, perfino peggiore di Scalfaro, il che è tutto dire. Se lei fosse stato il pdr di tutti e non solo della sua parte politica avrebbe agito diversamente, fin dall'inizio. Invece ha coltivato il suo orticello, favorendo in tutti i modi possibili ed impossibili, con faziosità ottusa e partigianeria manifesta, il PD. Quando mamma chiama giorgino risponde... Infine (ma la lista sarebbe oltremodo lunga), in un frangente così critico per la situazione economica del nostro (nostro, non suo...) paese, non sarebbe stato significativo un dimezzamento spontaneo (sì, perché il fantoccio Monti non ha avuto il coraggio di sfiorare né lei né i nostri cari (vedi sopra) parlamentari) del suo appannaggio? Il comportamento fin qui tenuto nei confronti della parte politica a lei avversa, e soprattutto del suo leader, la cataloga per quello che è.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 26/09/2013 - 14:03

Di inquietante c'è solo un KOMUNISTA che resta indifferente al fatto che dei giudici possano condannare un imputato dopo un processo farsa, e rivestendo i panni del capo dello stato se ne strafreghi di intervenire. Napolitano, mi sembra che anche lei abbia minacciato le dimissioni. LE DIA.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 14:05

Le dimissioni non si annunciano, si danno afferma Quagliarello. O c'è un azione col decadimento dello stipendio, o è semplicemente tutto un bluff

Lu

Gio, 26/09/2013 - 14:05

La cosa migliore che può accadere se cade questo governo e il Parlamento viene sciolto è che non dobbiamo più sopportare la Boldrini, che se ne tornerà finalmente a casa sua!

Rosario46

Gio, 26/09/2013 - 14:08

Caro compagno, la gente si dissangua per darti i milioni di € che ci costi. Avete una fifa blu di Berlusconi, perche solo lui può creare un'Italia giusta, solo Lui può eliminare le caste e tutti i derivati delle caste. Si! perchè anche l'operaio sindacalizzato, nel suo piccolo, rappresenta una casta.

Ettore41

Gio, 26/09/2013 - 14:10

Di inquietante c'e' solo la politizzazione della Magistratura. Caro Presidente, ma veramente Lei crede che I giudici siano stati terzi ed imparziali? Per cortesiaper una volta sola nella sua vita la smetta di pensare da comunista. Se fosse veramente stato il presidente di tutti gli Italiani avrebbe nominato 2 senatori a vita orientati a sinistra e due a destra(meglio se fossero stati assolutamente neutrali, ma capisco che in questo paese e' impossibile), e certamente non avrebbe nominato Amato quale nuovo membro della Consulta.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 26/09/2013 - 14:13

@02121940 l'occhio le deve essere caduto sul mio commento "oggettivo" in quanto non é un opinione ma un dato di fatto. Quello che la Santanché e Alfano (così come tutti i Berlusconiani) é che questa volta non essendo al governo non possono farsi l'ennesima legge ad personam per cancellare decadenza e sentenza ma dipendono da altre persone e lo spazio per manovre, senza lasciacondotti, speciali non ci sono. Chiaramente far cadere il governo, come Lei giustamente scrive da tempo, sarebbe la tomba politica di PDL (o Forza Italia stessa fuffa) e gli italiani ne pagherebberro le conseguenze (non certo Santanché, Alfano o Berlusconi che non hanno problemi finanziari).

agosvac

Gio, 26/09/2013 - 14:13

Egregio Presidente, certo è un fatto inquietante, ma è un fatto che lei, se si fosse soltanto ricordato di essere anche Presidente del Csm, avrebbe, a suo tempo, potuto evitare. Infatti non si può essere Presidente del Csm ed accettare il comportamento anomalo della magistratura! Oggi l'Ue si sta accorgendo delle dicrepanze vigenti nella magistratura italiana, ma domani potrebbe anche intervenire sui fatti reali, cioè entrare nel merito della gestione che la magistratura italiana fa della Giustizia. Non si può condannare nessuno senza prove certe ma solo in base a supposizioni dei magistrati inquirenti. E quando questo lo fa anche la Corte di Cassazione, allora la cosa si fa molto grave. Il bello è che, essendo intervenuta l'Ue, nessun sinistroide può più dire " è il solito Berlusconi", ormai c'è un dato certo dell'organizzazione, l'Ue, che voi ammirate e stimate.Egregio Presidente, si dimentichi un po' di essere King George, e si ricordi che è anche Presidente del Csm e quindi primo responsabile della magistratura italiana!!!

Macho23

Gio, 26/09/2013 - 14:13

perchè non insultate chi ha votato napolitano?..tipo pdl!

Ettore41

Gio, 26/09/2013 - 14:14

@leopardi50...... Carissimo, senza dubbio qualche cosa di migliore dei 120 milioni di morti che voi comunisti avete sulla coscienza

Ritratto di perigo

perigo

Gio, 26/09/2013 - 14:14

Molto più inquietante che, da 20 anni a questa parte, il rimasuglio bellico dell'ex PCI abbia okkupato in pianta stabile la magistratura ed ogni altro ente possibile, vitali per il corretto funzionamento dello Stato. Molto più inquietante che un Capo dello Stato, supremo garante per i diritti dei cittadini italiani abbia avallato di fatto la prassi (passata in giudicato...) che contro Berlusconi Silvio tutto è possibile, tutto è ammissible, tutto è permesso. Persino una condanna di terzo grado basata sulla fuffa. Molto più inquietante che in Italia si faccia finta di trascurare che se si vuole rimanere a galla, bisogna fare "inciuci" coi giudici, di ogni ordine e grado. La corruzione materiale e morale dilaga ed imperversa in questo Paese si può dire da sempre, ma se ciò esiste è proprio perché ad essere corrotto innanzitutto è il sistema giudiziario che non ha interesse a controllare ed agire, se non per ragioni di parte.

Lu

Gio, 26/09/2013 - 14:16

L'elettorato di destra si sta ricompattando e lotterà fino a vincere le prossime elezioni! Spazzeremo via i cretini e i traditori della patria e ci riprenderemo l'Italia! Forza B.! Non mollare saremo con te! Ricostruiremo l'Italia dalle attuali macerie senza i traditori del popolo che ci hanno sempre ostacolato!

Giovanni Evolani

Gio, 26/09/2013 - 14:17

Il fatto inquietante é che questo uomo, che si crede un dio, sia addirittura il capo dello stato italiano. Io non l'ho votato perció proprio non lo riconocsco. Il fatto che, dicono, sia un comunista me lo rende leggermente antipático.

soldellavvenire

Gio, 26/09/2013 - 14:18

wtrading - il vostro antieuropeismo é il grave errore che vi ha afflitto fin da tempi antichi con pretesa di italianitá che non avete MAI dimostrato salvo allo stadio ( ma non piú) alla frau merkel dovreste invece chiedere se ,per favore, accettasse di annettervi come un relitto post comunista: ma direbbe NEIN

cgf

Gio, 26/09/2013 - 14:19

non serve 'evocare' è un dato di fatto e per rispetto al MIO Presidente, perché Lei è, almeno dovrebbe essere, il Presidente di TUTTI gli Italiani ben mi guardo di parlare male delle Istituzioni e tanto meno lo faccio all'estero, sopratutto sulla stampa italiana ed estera a differenza di altri che denigrano l'avversario politico senza pensare che NON verrano poi MAI presi sul serio e non solo perché il loto non è un comportamento patriotico. Negli USA neanche il più acerrimo oppositore, fuori dall'Unione, parlerà male del proprio Governo e/o Presidente sempre che non sia 'ammalato' di marxismo ma da quelle parti è malattia assai rara, ma qui in Italia.. mi permetta dire che c'è l'epidemia.

agosvac

Gio, 26/09/2013 - 14:20

Egregio gzorzi, inquietante è che lei continui a dire scemenze!

enrico09

Gio, 26/09/2013 - 14:21

guidode.zolt, penso che non abbia capito il mio commento oppure Berlusconi e il PdL sono i "cornuti" di cui parla...il mio commento é semplice, Berlusconi 5 mesi fa diceva essere felicissimo della rielezione di Napolitano e oggi (cos'ha fatto Napolitano di diverso rispetto a prima?) lo additate come vecchio decrepito bolscevico...l'unica cosa che dico é siate coerenti con voi stessi e non tirate come il vento che soffia dalla bocca di Berlusconi!

Accademico

Gio, 26/09/2013 - 14:23

E' altresi inquietante pensare che il Presidente della Repubblica sarà costretto a doversi "esprimere" in Aula.... sull'empasse rapporti stato-mafia!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 26/09/2013 - 14:23

020121940, gia' recentemente avevo condiviso una sua opinione sulla lettura degli eventi,concordo anche stavolta.Le dimissioni sarebbero "elettoralmente" incomprensibili oltre che politicamente una mossa da autocasreazione politica.Gli italiani hanno problemi di quotidianita' lontani dalla decadenza di B.,comprenderebbero una crisi fatta sulle tasse,non su altro.Ingine il PdR puo' nulla se non provare a fare un altro governo o dimettersi lui.Ci si infila da soli in una trappola che pagheremo tutti per l'incapacita' politica di sapersi rendere autonomi dal leader perche' in teoria si potrebbe pure continuare a difendere una storia(che non condivido affatto)avviando nel contempo un ricambio politico quantomai necessario.

agosvac

Gio, 26/09/2013 - 14:28

Egregio leopardi50, la sua è una domanda quindi richiederebbe il punto interrogativo. Siccome voi siete piuttosto ignoranti, transeat! La risposta alla sua domanda è semplice:non c'è nessuno che risponda alle caratteristiche da lei prospettate, almeno non nel Pdl, forse lei si riferiva a qualcuno del Pd!!!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Gio, 26/09/2013 - 14:28

NON ESISTONO PIU' LE CAMERE - DOVRANNO RIMPIAZZARE I NUOVI PARLAMENTARI FRA I NON ELETTI E DOPO A SUA VOLTA SI DIMETTERANNO E RIFORMARE LE COMMISSIONI- E COSI' SARA' A CICLO CONTINU DI VOLTA IN VOLTA - INOLTRE NON ESISTONO PIU' LE CAMERE- ORMAI ESISTE UNA SOLA: "LA CAMERA DA MORTO" - PER IL FUNERALE DI UNA LEGISLATURA CHE NON DOVEVA ESISTERE

agosvac

Gio, 26/09/2013 - 14:30

Egregio sniper, ma lei la Costituzione l'ha mai letta? e, se l'ha letta, l'ha capita?????

rotto

Gio, 26/09/2013 - 14:30

la maggiorparte dei commenti idioti che leggo sarebbero passibili di denuncia per vilipendio. Com'è, un giorno vi piace e quando vi cazzia è un rimbambito? la coerenza di paperino... DIMISSIONI! DIMISSIONI! e fora di bàl!

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 26/09/2013 - 14:31

FONDAZIONE STALIN. E' inquietante che in una Nazione liberata dalla dittatura fascista ora si debba vivere sotto una dittatura comunista fatta di comitati di salute pubblica televisivi, di tribunali speciali ad personam e di leggi retroattive. Avrebbe rinunciato anche se l' incontro fosse stato organizzato da una a lui più vicina fondazione stalin?

gneo58

Gio, 26/09/2013 - 14:31

Omar El Mukhtar.... ma che commento e' ?

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 26/09/2013 - 14:31

presidente napolitano (minuscolo dovuto) non le piace quando gli altri usano le vostre stesse armi? Quel che si semina quello si raccoglie.

canaletto

Gio, 26/09/2013 - 14:36

E' INQUIETANTE SE NON PEGGIO QUELLO CHE NON FA IL QUIRINALE PER QUESTA MOLTO PENOSA VICENDA. E' UN VERO GOLPE E IL QUIRINALE APPOGGI IN TUTTO E PER TUTTI I ROSSI, MAGISTRATI E POLITICI. VERGOGNA. QUANDO AVEVANO BISOGNODI FARRE IL GOVERNO LETTA BERLUSCONI ANDAVA BENISSIMO, ADESSO UN CALCIO NEL SEDERE E VIA. VERGOGNA. SE LE PARTI FOSSERO INVERTITE, APRITI CIELO. AVREBBERO TROVATO SUBITO TUTTE LE ATTENUANTI. MAGISTRATURA CORROTTA. VIA CERTI GIUDICI E BERLUSCONI LI CITI PER DANNI MILIONARI E GLI SEQUESTRI TUTTI I BENI CHE HANNO INCLUSO LE MUTANDE. LA DEVONO PAGARE CARA

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 26/09/2013 - 14:37

@Ignazio.Picardi giusto per correttezza e dovere di cronaca i votanti PDL (e quindi Berlusconi) alle ultime politiche sono stati 7 332 972, i rimanenti 2 milioni e rotti alla coalizione di cdx (Lega, FLI, La destra ecc.) e le vorrei ricordare che i voti della coalizione non dovrebbero essere considerati votanti di Berlusconi anche alla luce del fatto che Berlusconi per sua scelta non era il candidato premier in caso di vittoria.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 26/09/2013 - 14:37

Vi confesso che non me ne può fregar di meno se Napolitano non va a celebrare De Gasperi e Adenauer, perché egli é talmente lontano politicamente, moralmente e umanamente da loro, che é meglio che se ne stia a casa sua, anziché andare a raccontare probabili e incredibili balle. Napolitano, poi, non si accorge evidentemente, e questo é gravissimo, delle preoccupazioni del PDL. Questi sono sottoposti alle angherie di una magistratura che é arrivata a condannare il loro capo con puri pretesti. Se Napolitano non capisce questo é meglio che si butti dal Quirinale.

gian paolo cardelli

Gio, 26/09/2013 - 14:37

Leopardi50, ed allora cediamo la ricatto, giusto? se i debiti sono provocati da un ricatto io non li "onoro" affatto, perchè "ricattatore" e "creditore" NON SONO SINONIMI... buona schienza spezzata sulla gleba: mi pare che la sua indole vada in questa direzione!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/09/2013 - 14:40

comunisti, siete di un disprezzo da far vomito!

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 26/09/2013 - 14:40

Signor Presidente, rispetto la Sua ideologia da ex comunista e mi chiedo e le domando: essendo il Capo delle FFAA e della Magistratura, perché non ha fermato in tempo l'odio ideologico di parecchi magistrati che perseguitano da 20 anni il Cavaliere Silvio Berlusconi? Lei poteva farlo! Ma siccome l'Imprenditore Berlusconi entrando in politica, ha fermato le aspettatiove egemoniche della sinistra, allora bisognava farlo perseguitare, danneggiando,dieci milioni circa di elettori del Cavaliere e quindi,IL NOSTRO AMATO PAESE.

Ritratto di vecchiomontanaro

vecchiomontanaro

Gio, 26/09/2013 - 14:41

E' quello che aspettano in molti, ma non credo che lo farà.

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 26/09/2013 - 14:42

Mettere le proprie dimissioni nelle mani di uno che tra 7 giorni non sarà neanche più senatore è da sprovveduti se volete essere un po’ più credibili fate dimettere i vostri ministri curioso dire che per il momento non è plausibile …… il trucco è già servito per quelli più facili da convincere

Mr Blonde

Gio, 26/09/2013 - 14:43

Marco bocci 65 anni di governo comunista? Andreotti e cossiga pure...aiuto! Intanto senza legge di stabilita' la cgia di mestre stima un costo per noi di 14 mld nel 2014. Bravi! Il cav merita tutto quello che sta succedendogli gia' solo per questo

1VULCANO

Gio, 26/09/2013 - 14:43

a me inquieta averlo com presidente !

ilfatto

Gio, 26/09/2013 - 14:44

@Massimo Bocci..lei mi stupisce sempre di più, mi resta sempre più incomprensibile capire come uno come Lei possa ancora sottrarsi al ricovero obbligato in un qualche centro di salute mentale le sue parole denotano uno squilibrio mentale molto marcato e la violenza delle sue parole la rende un individuo socialmente molto pericoloso..sono alquanto preoccupato

soldellavvenire

Gio, 26/09/2013 - 14:45

propongo il ripristino della pena capitale per il reato di alto tradimento e sovversione, e chi abbandona il parlamento causando la caduta del governo sia giustiziato mediante decapitazione. retroattiva, almeno fino a bertinotti, contenti?

salvatore randieri

Gio, 26/09/2013 - 14:52

Ci risiamo. Eccone un altro che evoca lo "Stato di Diritto". Caro (ma solo perché ci costa una cifra) Presidente ma di quale Stato di Diritto parla? Del diritto ad una legge giusta, equa e imparziale oppure del "diritto" della sinistra di pilotare una parte della Magistratura e condannare fino a diversi gradi di giudizio una persona (che sia Berlusconi o un' altro non fa differenza: quello che conta è il metodo e il principio) partendo da un solo principio: questo DEVE ESSERE CONDANNATO CHE SIA COLPEVOLE O INNOCENTE NON IMPORTA. E' quello che è accaduto al Cav. Dott. Senatore della Repubblica Italiana nonché Imprenditore che da lavoro a diverse migliaia di persone Silvio Berlusconi. Nei primi due gradi di giudizio la condanna è stata emessa solo "per supposizioni di reato (per favore, Ella e tutti i suoi Compagni leggete bene le sentenze) mentre l'ultimo grado di Cassazione è non solo per supposizioni di reato ma per impressione personale di un giudice che ha precedentemente detto "se Berlusconi mi dovesse capitare sotto gli farò un mazzo così". Allora, Sig. Presidente, per favore, mi spieghi dove è andato a finire il suo tanto declamato Stato di Diritto. Lo chieda pure al segretario PD Epifani e vedrà che risposta otterrà. Ma sarebbe veramente interessante che Ella, oltre ad appellarsi allo Stato di Diritto ce ne dia una spiegazione di cosa Ella vuole intendere. Oppure...a buon intenditore poche parole? La saluto cordialmente

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 26/09/2013 - 14:53

Poverino ... con così poco tempo, trovare i nomi dei PD che dovranno sostituire quelli del PdL come ha iniziato a fare in Senato, mica facile!!!Si perché nel PD bisticciano tutti i giorni e dover metterli seduti nei banchi uno accanto all'altro, se non lo fa con un certo criterio e tatto ,potrebbe uscirne un bordello MAI VISTO.

endrius79

Gio, 26/09/2013 - 14:55

Che si dimettano pure...non ci farebbero una bella figura. Mi auguro che molti altri elettori di destra comprendano che mentre ci sono imprenditori che arrivano al suicidio perchè vanno in rosso e mentre perdiamo settori economici acquistati dagli stranieri, si blocca il paese e si minaccia/ricatta di continuo di fare saltare tutto perchè non viene permesso ad un condannato in via definitiva di mantenere seggio e agibilità politica. Cosa che oltretutto per il futuro rappresenterebbe un gravissimo ed inaccettabile precedente, non perchè berlusconi ma a livello generale di tutta la politica.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 26/09/2013 - 14:58

Un fatto inquietante? Più che altro è un inaccettabile ricatto al Parlamento e alla nazione da parte del Pregiudicato Berlusconi e del suo partito-azienda, il PdL.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 26/09/2013 - 15:01

Non c'e' niente da fare. Delinquenti eravate, siete e rimarrete. Tutto certificato. Al resto pensera' la storia. State proprio scrivendo un degno finale dopo 20 anni di ladrocini.

Rosario46

Gio, 26/09/2013 - 15:03

compagno presidente, è veramente inquietante che non potendo usare le purghe di staliniana memoria, avete usato le sentenze e non hanno dato l'effetto desiderato.

ir Pisano

Gio, 26/09/2013 - 15:06

inquietante è lui e pure il fatto che abbia nominato 5 senatori a vita tutti di sinistra

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 26/09/2013 - 15:08

La sinistra vuole la guerra??e guerra sia!!avanti così cazzo!!adesso hanno stufato

rokko

Gio, 26/09/2013 - 15:14

Io li farei dimettere tutti e, secondo la legge elettorale, li rimpiazzerei con i primi non eletti. Se i primi non eletti non accettassero, passerei ai secondi non eletti e così via. Basta ricatti, se almeno facessero la protesta per via delle tasse, della politica economica o altro sarebbe comprensibile (anche se non giustificabile), ma poiché lo fanno per difendere gli interessi di una sola persona che è anche il loro "padrone", come stanno dimostrando, hanno rotto i cocomeri.

gamma

Gio, 26/09/2013 - 15:16

Napolitano non si preoccupa per il fatto che Telecom vada a finire in mani straniere e neanche che Alitalia, la nostra compagnia di bandiera faccia la stessa fine e non si preoccupa neanche dei 30000 e passa clandestini che sono sbarcati sulle nostre coste negli ultimi mesi (fate un po' i conti di quanto ci viene a costare questa invasione a 70/80 Euro al giorno per 6 mesi. Il conto è presto fatto: 80 x 30000 x 180 giorni= 432 milioni di euro). Napolitano e tutto il governo dovrebbero strepitare con la (cosiddetta) Unione Europea. E invece no. Il presidente si sconvolge perchè i parlamentari di un partito il cui leader è stato vessato per 20 anni si dichiarano pronti ad abbandonare il parlamento. Fatto assolutamente legittimo ed esemplare visto che permetterebbe agli italiani di esprimere il loro parere con un democratico voto. Ma per favore...

sorciverdi

Gio, 26/09/2013 - 15:16

Vedo i soliti AGITPROP della PSEUDO-SINISTRA che fanno come le vipere a primavera: quelle coi primi caldi si svegliano dal letargo e cominciano la loro attività. Questi, che con le vipere hanno molto in comune, fanno lo stesso. Credevano che SB e tutto il CDX si sarebbero lasciati macellare come piacerebbe tanto a tutta la sinistra che così avrebbe potuto avere tutto il potere per sé pur senza avere il consenso popolare necessario in democrazia. A suo tempo la "gioiosa macchina da guerra" di uno dei loro leader più patetici si sfracellò contro l'appena nata FI e questo alla sinistra non è mai andato giù ma, fatevene una ragione, potrebbe esserci il bis. Adesso però c'è il rischio che a sfasciarsi sia molto, molto di più e quindi la SX che aveva creduto che la loro magistratura avesse ormai "sistemato tutto" ora si rende conto che la posta in gioco non è più un governo ma lo stesso perdurare di quel tipo di stato che ha permesso loro di fare i propri porci comodi senza dover mai rendere conto a nessuno. Ecco così che sia gli agitprop volontari che quelli probabilmente stipendiati sono in fibrillazione chi a difendere personaggi indifendibili, chi ad appendere ex voto alla loro santa costituzione. Cari agitprop, non avete capito un emerito caxxo: dite al CDX di essere tutti dei servi invece i servi siete voi che, per giunta, difendete un sistema che è stato capace solo di trasformare un'economia fiorente in un campo di battaglia pieno di morti e moribondi, che ha regalato la sovranità del nostro Paese ad una ciurma di lobby finanziarie senza scrupoli, che ha permesso alla politica di sinistra di infiltrarsi nella giustizia, che fa pagare a tutti un "servizio pubblico", quello della RAI per capirci, che è solo "cosa loro". Sinistri, ci avete rotto! Rendetevi conto che non potete tirare la corda all'infinito: adesso tutti i parlamentari di CDX sono pronti a lasciarvi col cerino in mano quindi pensateci bene e chiedetevi chi ha creato questo clima da vigilia di guerra civile. Non siete maggioranza nel Paese e siete riusciti a governare a volte solo con l'inganno e le manovre di corridoio ma le maggioranze bulgare che vedete in sogno, al posto dei probabili sogni erotici della gente normale come il CAV, sono solo sogni quindi datevi una calmata ed evitate di trascinare l'Italia su un terreno molto pericoloso: ci faremmo male tutti inutilmente.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 26/09/2013 - 15:19

Lei sig. Presidente è il capo del CSM. Le sembra logico che una persona sia condannata penalmente senza uno straccio di prova? Le sembra logico che il giudizio su quest’uomo è stato affidato a magistrati di pura fede politica contrari al partito di questa persona? Le sembra logico che un reato considerato civile sia passato come penale perché l’imputato si chiama Berlusconi? Le sembra logico di fare come le scimmie di non vedere, non sentire, non parlare, dell'attacco delle sinistre contro il capo della destra? Le sembra logico che nonostante tutto, la destra sta aiutando quest'Italia a superare la crisi? Lo sembra logico che i partiti di sinistra non governano ma hanno solo lo scopo di distruggere Berlusconi? Quindi. prima di offendersi spieghi chiaramente tutto questo agli italiani.

gedeone@libero.it

Gio, 26/09/2013 - 15:19

Inquietante è il colpo di stato che avete perpetrato facendo dimettere un Presidente del Consiglio liberamente eletto, dando il governo del Paese ad un banchiere che attraverso le sue scellerate, scientifiche azioni a favore dei poteri forti ,ha prostrato i Cittadini e svenduto la nostra amata Patria allo straniero. Inquietante è non aver speso mai una parola o azione a difesa di un uomo ingiustamente perseguitato che rappresenta milioni di Italiani. Inquietante è aver nominato ben quattro senatori a vita tutti di provata fede... e potrei continuare quasi all'infinito. Lei è sempre stato il Presidente di una sola parte di Italiani e continua pervicacemente ad esserlo.

82masso

Gio, 26/09/2013 - 15:25

Che manica di creduloni dentro questo forum, è lampante che i Pidiellini stanno bleffando, stanno bleffando per due semplicissimi motivi: il primo, sarebbe un'autogol incredibile far cadere questo governo solo per dimostrare obbedienza suprema a un sol uomo, alle urne l'elettorato non perdonerà lo sfascio dell'Italia per salvaguardare una singola persona; in più, così facendo, regaleranno alla sinistra la prossima legislatura; secondo: il valore in borsa dei titoli del Gruppo Fininvest i quali volano o sprofondano a seconda che i peones minaccino o meno di staccare la spina a questo esecutivo. Dovete essere bravi a metter tanta paura è la sola vostra speranza.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 26/09/2013 - 15:26

E' vero, cast49 alle 12:02, Napolitano SA BENISSIMO che Berlusconi è innocente.

rocco antonio artuso

Gio, 26/09/2013 - 15:34

Se ritiene i pm imparziali e autonomi, si rechi a Palermo è stato nuovamente convocato come testimone o persona informata sui fatti La precedente convocazione non è andata a buon fine. Vediamo quale cavillo adesso tireranno fuori i komunisti per non farlo testimoniare.

pastello

Gio, 26/09/2013 - 15:34

Molto più inquietante un comunista alla presidenza della repubblica.

Ritratto di bergat

bergat

Gio, 26/09/2013 - 15:35

E allora cosa aspetta Napolitano? Si faccia avanti e decreti che Berlusconi è un uomo rispettabile e che contro di lui si è scagliata una certa magistratura politica con processi e sentenze fatte ad arte. Dia a Berlusconi un salvacondotto per affermare giusto il contrario di quello che hanno detto i giudici. Che le sentenze vanno rispettate se emesse con giustizia e non faziosamente. Faccia questo allora si che scoppierà la pace e ci avvieremo verso un sentiero di riforme e di pace interna tra le istituzioni e il popolo.

peppino62

Gio, 26/09/2013 - 15:40

Inquietante è che la sinistra ancora neghi il problema giustizia !! Perchè non sottoscrivono un documento con l'impegno di fare entro tre mesi la riforma della giustizia???? Altrimenti tutti a casa e si vota .

terzino

Gio, 26/09/2013 - 15:41

Tante altre sono le cose inquietanti di cui non si parla o si fa finta di non vedere.

terzino

Gio, 26/09/2013 - 15:41

Tante altre sono le cose inquietanti di cui non si parla o si fa finta di non vedere.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 26/09/2013 - 15:43

Napolitano ha studiato e vissuto da Azzeccagarbugli. Problemi economici non ne ha mai avuti perché ha sempre "colmato il divario", nel senso che ha preso i soldi dove c'erano, con l'alibi del comunismo. Eppure il bell'imbusto era roso dall'invidia quandovedeva che l'Italia andava bene, malgrado la crisi internazionale, sotto la guida di Berlusconi. Allora al culmine della gelosia deve avere pensato: "Ma io sono più fesso del Cavaliere, che oltrettutto è osannato in tutto il mondo? Aspetta che lo rovino". Così ha chiamato quel filosofo-romanziere di Bersani ordinandogli di fare il pirla che grida sui tetti. "Credere, obbedire, combattere" l'ex-benzinaio non se lo è fatto ripetere... e l'Italia è andata in rovina per colpa di quei due asini recalcitranti. Uno più ignorante dell'altro. In economia, ben inteso. Ignoranti di economia. Peccato che per governare bisogna sapere di economia, specialmente leggere i bilanci e scriverli. Cose in cui Berlusconi è maestro.

roberto zanella

Gio, 26/09/2013 - 15:43

BENE LA REPLICA DI BRUNETTA E SCHIFANI EMESSA ORA. OTTIMA RISPOSTA AL COMPAGNO COMUNISTA.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 26/09/2013 - 15:44

...Le dimissioni dei singoli Parlamentari, sono atti volontari decisi singolarmente, che, nel caso specifico hanno, quale motivazione, la "defenestrazione", dal parlamento del leader di una forza politica che rappresenta circa dieci milioni di elettori. E' pur vero che si tratta dell'applicazione di una sentenza definitiva, ma, a quanto sembra, anche molto "chiacchierata".

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 26/09/2013 - 15:46

Più che inquietante quest dimissioni sono di una comicità unica.

Giuseppe39

Gio, 26/09/2013 - 15:50

Inquietante!!! a me inquieta di piu' il fatto che napolitano abbia eletto quattro (4) Senatori a vita, dico 4 e vita natural durante con un costo di circa 300.000 euro CIASCUNO!!! all'anno. PERCHE??? PERCHE??? PERCHE??? sfotti chi e' senza lavoro o stenta ad arrivare a fine mese Bella mossa a spesa di tutti gli Italiani, penso che anche i SINISTROIDI disoccupati saranno contenti!!! 300.000 euro significa che a questi GIA' RICCHI ! napolitano, per assicurare ai COMPAGNI (loro) dei voti (provenienti da non eletti dal popolo) la fa' costare a NOI 100.000 euro al mese!!! VERGOGNA!!! VERGOGNA!!! VERGOGNA!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 26/09/2013 - 15:52

Inquietiate e' il colpo di stato che ha perpetrato lui due anni fa.

Ritratto di ashton68

ashton68

Gio, 26/09/2013 - 15:55

Napolitano, inquietante è avere per presidente uno come lei che, per tacere del suo vergognoso passato, si è distinto in ultimo nella performance dell'ennesima nomina di cinque nuovi senatori a vita tutti di sinistra e rigorosamente antiberlusconiani. Altro che uomo sopra le parti che punta ad unire gli italiani! Tutto aggravato dal fatto che lei stesso presiede il Consiglio Superiore della Magistratura. Si vergogni!!!!!!

Prameri

Gio, 26/09/2013 - 15:57

Bisogna rispettare le sentenze. Quelle giuste. Non quelle fuori dalla costituzione redatta a mente fredda dai padri costituenti. Non quelle sentenze basate su variazioni della costituzione operate sotto pressione emotiva e ricatto giudiziario per la corruzione dei politici. La costituzione originale è stata alterata senza adeguata riflessione da onorevoli imputati che pensavano così di salvarsi da magistratura e ira di cittadini. Dire che 'ormai è cambiata' non significa affatto che sia giusta e al di sopra della prima originale. Il presidente della repubblica difende la costituzione cambiata in male. I partiti di centro destra difendono in questo momento la costituzione originale. Sì, è necessario adattare la costituzione del 48, datata e non adatta ai tempi nostri, ma i cambiamenti si fanno con animi pacati e al di fuori delle vicende attuali in cui la fa da padrona non la giustizia ma la prevaricazione. In ogni caso il governo in carica non ha alcuna possibilità di ventilare cambiamenti di leggi serie come quella elettorale, quella sulla giustizia e leggi che ci difendano dalla prevaricazione dei nostri fratelli coltelli europei. Le Leggi ambigue o interpretabili ad arbitrio come quelle del '93 peggiorano le leggi già esistenti. Il governo attuale può continuare a vivacchiare e a preparare qualche tisana all'Italia in agonia.

bisesa dutt

Gio, 26/09/2013 - 16:02

ignoranti buffoni eletti del centrodestra la dimissione di un eletto non è causa di caduta del governo perché l'eletto viene sostituito e la maggioranza di cialtroni pdl+pd rimane. anche se vi dimettete berlusconi non sarà senatore perché il parlamento rimane e la procedura prosegue, bugiardi bugiardi e vili le dimissioni si danno e sono individuali non esistono le dimissioni di massa ma voi ignoranti eletti siete e ignoranti "dimissionati" rimanete, il centrodestra italiano è una ridicola farsa di buffoni

cameo44

Gio, 26/09/2013 - 16:03

Di inquitante non sono le ventilate dimissioni dei Senatori e Parlamen tari del PDL ma il silenzio assordante di Napolitano che essendo anche il Prediente del CSM non è mai intervenuto nei confronti di quei Magi strati apertamente schierati e che fanno politica attiva nonostante la nostra costituzione sempre chiamata in causa quando conviene lo vieta dicendo che il magistrato non solo deve essere ma deve apparire impar ziale e sopra le parti capisco la sinistra tutta con a capo Epifani che non le sempra vero che la magistratura sia riuscita dove loro non sono riusciti democratimante a sconfiggere Berlusconi e ora Proprio Epifani accusa di inresponsabilità il PDL mentre è evidente a tutti che il caos regna nel suo PD ma questi sono tanti diabolici da capo volgere le cose vogliono far ricadere le loro colpe su altri come la loro presunta moralità e superiorità cose smentite dai fatti e dai tanti scandali che investono uomini del PD anche se i giornali e le TV amiche non ne parlano o vagamente

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 26/09/2013 - 16:05

Caro mark61, sono gli uomini che fanno le poltrone, e non le poltrone che fanno gli uomini. Se uno è disonesto e cretino, anche se lo fai sedere sulla cattedra di un Tribunale, sempre disonesto e cretino resta.

Rossana Rossi

Gio, 26/09/2013 - 16:13

Ha paura do non riuscire più a governare l'Italia..........

odifrep

Gio, 26/09/2013 - 16:14

DrDestino (13:08) o, meglio, signor Eiffel, prima di mettere in vendita la sua torre, provi a chiedere se è in svendita il Palazzo al Colle (compreso inquilino) qui in Italia. Qualora lo fosse, potrebbe anche barattare l'affare. Faccia molta attenzione, però, perché -a mio avviso- dai suoi commenti si evince una poca credibilità di pensiero, ciò significa che non troverebbe facilmente un acquirente dell'obelisco di ferro al centro di Parigi.

ENRICO RESTELLI

Gio, 26/09/2013 - 16:27

Qui di inquietante c'è che un intero Paese e' fermo perché la classe politica continua a star dietro ai problemi di una sola persona. Altro che far fronte ai bisogni del Paese. Qui continuiamo a far fronte ai bisogni di una sola persona, la quale oltretutto non ne ha proprio bisogno. Qualche mese fa tutti ad acclamare Napolitano dopo averlo supplicato di restare. È poi da governo delle larghe intese si è passati subito a governo delle larghe discordie. E il pomo della discordia chi è ? Sempre lui. Così era, così' e, e così' sarà''. Il PDL non potrà mai fare un qualcosa di diverso rispetto alle volta' del suo,padrone.. Ditemi a cosa servono i parlamentari del PDL. quando li sento parlare mi sembra di ascoltare un disco per registrato (stesse argomentazioni,stessi atteggiamenti, perfino stesso modo di gesticolare). Mi rifiuto di pensare che siano tutti così, altrimenti ben vengano le dimissioni in massa. Per non essere troppo di parte devo,però' ammettere che dall'altra parte delle larghe intese non è' che le cose vadano molto meglio. Il problema e' opposto: non c'è un padrone ma spesso non c'è un minimo di coesione e sintesi.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 26/09/2013 - 16:32

Immagino le pernacchie che De Gasperi e Adenauer avranno fatto all'indirizzo di un comunista così comunista che più non si può. Avranno sghignazzato al pensiero di quante falsità avrebbero dovuto sorbirsi dal garn comunistone. D'altra parte, la causa di tutto é sempre lui: che non é mai intervenuto sugli eccessi delle toghe, e mai ha preso a cuore chi non fosse di sinistra? Vogliamo parlare del MPS, della Boccassini, di Penati, di Bersani e via col vento? No, della credibilità di Napolitano che all'inizio poteva anche apparire, non è più rimasto nemmeno un goccio. E anche questo, avvelenato.

steacanessa

Gio, 26/09/2013 - 16:35

Di inquietante c'è soltanto la sua inazione.

graffias

Gio, 26/09/2013 - 16:46

x Leopardi 50.A parte lo spread tra BTP e Bund la cui altalena va avanti da un bel pezzo, questa opinione sulle responsabilità di uno ed uno solo e su ciò che è o sarebbe meglio per il paese, è una faccenda del tutto opinabile .Se si facesse una riflessione un po' più attenta ci si accorgerebbe che i mercati adorano la chiarezza nel governo di una nazione. Che gli investimenti ci sono quando coloro che hanno i capitali si sentono al sicuro e protetti dall' azione politica dello stato dove investono. In Italia tutto ciò è impossibile , anzi si assiste giornalmente ad una fuga di industrie dal nostro paese verso nazioni politicamente stabili con una magistratura uguale..... ma davvero uguale per tutti. In Italia abbiamo un Presidente della Repubblica che è capo delle forze armate , presiede il consiglio superiore della Difesa, presiede il CSM ovvero il Consiglio superiore della Magistratura. Questo Presidente definisce "inquietante" la presa di posizione del PDL, dice inoltre che le sentenze vanno rispettate ed eseguite....... ma il Signor Presidente ha letto gli atti del processo contro il Senatore capo del più grosso partito d'Italia? sa che il nostro Paese rischia di sputtanarsi in Europa e nel mondo per l'azione della sua Magistratura ingiusta e politicizzata? i comunisti nel mondo hanno una storia ributtante ,fatta di stragi e di assassini politici. La Democrazia è per un comunista la via più semplice da sfruttare per raggiungere il potere . il ribrezzo che provo nel leggere commenti come i suoi è pari almeno alla tristezza di sapere che esistono frange consistenti di ignoranza che saranno difficili da sconfiggere.

enzo1944

Gio, 26/09/2013 - 16:55

Il napoletano che sta al Colle sta solo raccogliendo quello che ha seminato!....Mai super partes,ha sempre e solo seminato veleni e discordie tra le parti politiche(anche con la magistratura di cui è capo)per portare il suo PCI-PD al governo,e facendo lui di fatto il vero Capo dell'Esecutivo!....e non ha mai punito l'infame fini ed il DC casini,sempre messi di traverso(insieme a lui e con lui)per non fare le riforme di cui abbisognava il Paese Italia!......evidentemente a lui stava bene così!!......A casa per sempre,vecchio comunista!!

Mogetta

Gio, 26/09/2013 - 16:56

Dimissioni? Era ora! Che gusto! Risultato? più del 50% dei presenti nelle schiere del PD non verrano ricandidati in quanto scomodi al partito. (fate le valigette cari!) Più del 70% dei presenti nelle schiere del M5 non verranno ripresentati, troppo scomodi a Grillo! Tutte persone che fino a ieri non avevano lavoro, stipendio, prospettive e ora? QUESTI CATTIVONI del PDL ci vogliono far perdere il POSTO E PENSIONE SICURA! Berlusconi, devi essere fermo! Appena votata la decadenza da parte di questi miserabili dimissioni irrevocabili! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA. Vedrete cari parlamentari del PDL, sarete tutti riconfermati e forse con qualche SOPRENDENTE AGGIUNTA!

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 26/09/2013 - 16:58

E poi il fatto improvviso e inquietante. Ma lo sa, il nostro povero, sottopagato, Napolitano quanto improvvise ed inquietanti furono la sue decisioni con il "bravissimo" Monti? Nessuno le chiesto ancora i danni? Lì nominava senatore il sig. Monti in un batter d'occhio e nessuno sa ancora perchè, gli regalava una paghetta di € 24.000, vita natural durante, poi lo nominava ptime minister. Caxzo, non sono azioni inquietanti queste? Ha mai fatto i conti della serva per vedere quanto casino ha combinato il bocconiano in pchi mesi? Ma non si preoccupi e non si inquieti: noi nnon ce ne facciamo un bel nulla dei suoi lai. Noi siamo preoccupati quando parla o si muove......

fabiou

Gio, 26/09/2013 - 17:03

caro napolitano, hai finito di prenderci per in giro.... ora sei preoccupato che le tue mosse ci hanno fatto incavolare???

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 26/09/2013 - 17:09

Sconcertante è il fatto che taluni ignoranti adombrino il pericolo spread(strumento utilizzato politicamente contro Berlusconi)dopo che i FATTI hanno dimostrato che lo spread è TOTALMENTE indifferente a ciò che fa o non fa Berlusconi. Solo gli stupidi hanno ancora il coraggio di sparare queste za..ate!! Ora che c'è Letta al governo (ndr. governo chiesto e voluto dallo stesso Berlusconi il giorno dopo le votazioni)e non si deve creare incertezza nè protestare per non creare danno al paese. ASSURDO!! Vi ricordate quando al governo c'era Berlusconi? La sinistra (a cui non frega niente dell'Italia nè degli italiano) pur di far cadere il governo avrebbe fatto carte false, addirittura se vi ricordate taluni politici mafiosi di sinistra hanno pagato testate estere per sputtanare il Governoa della Repubblica Italiana!! Fanno bene quelli del PDL!! Dimissioni di massa tutti quanti!

G_Gavelli

Gio, 26/09/2013 - 17:10

Bel colpo, IRRESPONSABILI del PDL! grillo avrebbe, quindi, stravinto le Elezioni: a) a casa un sacco di vecchi della politica, sostituiti dai Grillini; b) a casa 188 parlamentari del PDL, magari sostituiti da altrettanti volti nuovi; c) dimissioni di Napolitano. Bel colpo!!!

steacanessa

Gio, 26/09/2013 - 17:11

L'unica cosa inquietante è l'ignavia del numero uno.

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 26/09/2013 - 17:13

Nessun fatto improvviso caro Napolitano!! E' da tempo che se ne parla se tu sei sordo caxxi tuoi!! E di inquietante c'è solo il fatto che siamo in uno Stato dove la Magistratura di fatto governa la nazione!! Questo sì che è sconcertante!! Con la scusa della indipendenza della Magistratura si è creta una monarchia assoluta della Magistratura. Questo è il problema, questo è inquietante e pauroso!!!!

Felice48

Gio, 26/09/2013 - 17:14

Senti chi parla. Un compagno per tutte le stagioni cominciando da quelle più retrò. I suoi accoliti che sin dalla guerra si sono macchiati di orrendi delitti e hanno continuato anche a coprire i peggiori misfatti. Uno per tutti l'aver graziato un'assasino facente parte della cosiddetta resistenza e poi portato in parlamento. Oggi si sciacquano la bocca dicendo che le sentenze devono essere rispettate. Quanta ipocrisia. "Colpo di Stato". L'hanno fatto loro con la magistratura. Solo così ci sono riusciti. Non col consenso popolare.

macchiapam

Gio, 26/09/2013 - 17:29

Ha rinunziato a partecipare al convegno? Eh, che disastro. Immaginiamo lo sconcerto dei congressisti...

Pazz84

Gio, 26/09/2013 - 17:29

Nemmeno Totò Riina ai bei tempi organizzava estorsioni simili. Raggiunti nuovi livelli di criminalita. Il ricatto ad partitum

Zizzigo

Gio, 26/09/2013 - 17:30

Nel Paese, dove la giustizia è ambigua, quello contro Berlusconi è certamente un "colpo di stato". Tutto il mondo ride dietro le spalle di un Paese che dichiara il suo massimo contribuente: "evasore fiscale"! Ma pare che nessuno dei personaggi della politica ci faccia caso... forse, agli sberleffi, ci sono abituati!

rokko

Gio, 26/09/2013 - 17:32

Speriamo che il PdL non cambi idea, 200 parlamentari circa in meno farebbero risparmiare quasi 50 milioni di euro l'anno ! Che figata

Ritratto di woman

woman

Gio, 26/09/2013 - 17:33

Lui che ha bloccato d'autorità le indagini stato-mafia che lo riguardavano adesso parla di indipendenza della magistratura. Mi ricorda il suo collega Scalfaro che urlando NON CI STO a reti unificate fece chiudere le indagini sui fondi neri che aveva percepito. .

marcellopedretti

Gio, 26/09/2013 - 17:33

Su anche tu sei arrivato al capolinea dimettiti e buonanotte. L'Italia è svenduta e invasa da stranieri già in numero sufficiente per cacciare via gli Italiani cosa si vuole con questo becero buonismo sinistro? Se si vuole guerra guerra sia.

Soldato

Gio, 26/09/2013 - 17:33

Bene, a questo punto non si deve cedere di un millimetro.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 26/09/2013 - 17:34

Cortometraggio da premio di leonedivenezia quello andato in onda sul TG1 delle 17.00 col nostro che si aggirava dottorale in uno stanzone del potere. Spero lo ripropongano alle 20.00

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/09/2013 - 17:34

Se per Sua Maestà Re Giorgio le dimissioni di tutti i parlamentari PdL sono, PER LUI, un fatto istituzionalmente inquietante, sappia, invece, che per quei 10 milioni e passa di elettori che hanno votato Berlusconi che trattasi di un fatto DOVUTO, visto che a cominciare proprio dal Capo dello Stato non si ha più rispetto per la volontà democraticamente espressa dal Popolo Sovrano. E non saranno certo le "sentenze ad personam" pronunciata da un manipoli di sovversivi asserviti alla più indecente delle politiche a fermare la rivolta che travolgerà, spero definitivamente, i violentatori della VERITA' e della LIBERTA!

Charles buk

Gio, 26/09/2013 - 17:35

Gli elettori del pdl non capiscono che appena le cose volgeranno al peggio i loro beniamini taglieranno la corda con le valigie piene di eurozzi rubati a tutti noi. Che resteremo col sedere per terra. Mi piacerebbe lo capissero.

Ritratto di Chichi

Chichi

Gio, 26/09/2013 - 17:37

Il Caro Leader, Presidente Eterno Giorgio da Napoli ha parlato. E ha smesso l'ultimo brandello di maschera che ancora portava: Tracotante, stizzoso, supponente, ambiguo. C'è molto d'inquietante nella politica italiana e non da oggi. E lui ne è uno dei maggiori artefici. A cominciare dalla politica dello struzzo che ha sempre attuato nei confronti del rompete le righe generale della magistratura. Lui, il presidente afono del CSM.-------------Ai deputati Pdl che fanno melina, membri del governo compresi, va ricordato che se sprecano questo momento per liberare l'Italia dallo strapotere del socialismo reale che la infesta, toccando il fondo se necessario, non ce ne saranno altri per decenni. Fatto fuori Berlusconi i prossimi nella lista dei coscritti saranno proprio loro. E nessuno degli italiani pensanti verserà una lacrima per pappe molle come loro.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 26/09/2013 - 17:40

@mr.Blonde @il fatto. Vi fa prudere cosi tanto ciò che ha detto @Massimo Bocci ? Forse l'ha espresso con parole crude e un pò volgari ( da volgo, popolo ), ma è la sacrosanta verità. Il PCI non avrà partecipato al Governo, ma ha sempre tenuto sotto ricatto la DC, dato che durante la spartizione della torta, si era preso tutti i gangli sociali che poi negli anni hanno dato i loro frutti malefici, fino a portarci a questo punto ( la Scuola e la Giustizia in primis, noncheè tutto il Sociale ). Una delle due : o siete degli ipocriti o siete degli ignoranti che non conoscono la HISTORIA. Sarò buono : vi ritengo semplicemente degli ignoranti. Quindi è ovvio che i cittadini alla Massimo Bocci non vi possano soffrire. Chiarito il concetto ??!! Non attendetevi risposte ulteriori. Saluti.

gian paolo cardelli

Gio, 26/09/2013 - 17:41

Luigipiso: talmente comico che Letta sta chiedendo una verifica della Maggioranza... tempo al tempo, perchè le sorprese (per gli antiberlusconiani) non sono affatto finite...

Anonimo (non verificato)

giocondo1

Gio, 26/09/2013 - 17:42

E' inquietante che in questo paese ci sia un 75% di elettorato farlocco che si beve le fandonie filosofiche di Bersani, l'agenda di Monti e le farneticazioni dei grillini.

SAMMYDAVIS

Gio, 26/09/2013 - 17:42

Altro che colpo di stato! E' una vera e propria schifezza pianificata dopo decenni di assalti con la magistratura politicizzata, la defenestrazione di un Presidente del Consiglio legalmente e democraticamente eletto, la nomina lampo di un bamboccio della finanza internazionale massonica a Senatore a Vita e Capo del Governo SENZA elezioni, la violenta e cavillosa interpretazione e somministrazione della legge bizantina con processi "ad personam" per poi culminare con sanzioni stramilionarie in tempi super-rapidi sempre ad oggetto una persona e cio' che rappresenta ( non dimentichiamoci poi anche delle assurdita' contro Andreotti & Co. su temi di mafia, etc. ) per poi passare ad artificiosi costrutti per inchiodare il capo del partito popolare anti-comunista e anti-presa-in-giro da parte dell'Europa e dei veri poteri forti, la distruzione di Lega, etc. se non parliamo di colpo di Stato che cos'e'? Ah si dimenticavo, niente riduzione stipendi politici, cooptazione di altri costosissimi e schierati senatori a vita, etc. etc. l'uso dell'arma della Finanza e dei media per imbonire eminacciare il popolo, e cosi' via discorrendo...paese allo sfascio.

canaletto

Gio, 26/09/2013 - 17:45

Io penso ci sia ben poco da polemizzare e criticare il PDL e Berlusconi da parte dei rossi che hanno architettato tutta questa farsa e sopratutto critico il capo dello stato per aver preso le distanz da una cosa seria aggravanto la situazione e avallando il comportamento mafioso sia dei giudici sia dei politici rossi. E' una vergogna

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/09/2013 - 17:46

L'indegno sermoncino proferito da Re Giorgio cozza platealmente con il fatto che un individuo come Lui neghi l'interferenza sua in decisioni indipendenti dell'autorità giudiziaria quando, invece, nomina componenti della Corte Costituzionale solo di suo personale gradimento e mezze dozzine di Senatori a vita che gli potrebbero tornare comodi per sovvertire gli equilibri esistenti in Senato voluti dagli Italiani con le proprie insindacabili scelte. Spero solo che prima di passare a miglior vita trovi finalmente sulla sua strada parlamentari onesti e con la schiena dritta che si decidano ad aprire la procedura di Impeachment nei suoi confronti!!!

comase

Gio, 26/09/2013 - 17:46

Lui ne e' igarante!l

Ritratto di woman

woman

Gio, 26/09/2013 - 17:46

Ancora molti non hanno capito che la vicenda di Berlusconi non riguarda lui solo. Chiunque oserà opporsi ai comunisti sarà massacrato allo stesso modo, perché loro non vogliono lasciare la stanza dei bottoni, altrimenti parecchi finirebbero in galera (quanti processi a loro carico sono sfumati nel nulla?) -

maxaureli

Gio, 26/09/2013 - 17:49

E' COLPO DI STATO re giorgio!!!

Gae48

Gio, 26/09/2013 - 17:51

Non che io abbia una fiducia smisurata in tutti i parlamentari dell'Ex PDL ma era ora che si facesse sul serio. Il Colpo di Stato è in atto da 20 anni ma non si può dire. Mi auguro solo che la parola data venga mantenuta da tutti.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 26/09/2013 - 17:52

Giuseppe39: E' la par condicio ("parità di trattamento" oppure "pari condizioni") vista da sinistra.

guidode.zolt

Gio, 26/09/2013 - 17:52

enrico09 - guardi che l'ho capito benissimo, è Lei che continua a ragionare come se il tempo si fosse fermato lì in quel momento. Il tempo passa come l'acqua di un fiume e le azioni di una persona vanno giudicate successivamente alle sue dichiarazioni che, se non concordano, provocano delle reazioni e la perdita di credibilità...boia, mi sembra di dialogare con agrippina!

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 26/09/2013 - 17:58

Charles buk..Finora i ladri sono quelli delle coop, della cgil,del mps, di banca 121, di antonveneta etc...Perchè minuscolo? Semplice: per disprezzo....Lei, invece, non merita nemmeno quello...E.A.

baio57

Gio, 26/09/2013 - 17:59

Mai fidarsi di un Komunista ,sopratutto se si tratta di Napolistalin il cittadino onorario di Budapest. E già che ci siamo ricordo la famosa frase di I.Momtanelli : "....tengo un'icona di Stalin sulla scrivania ,è il Komunista che ammiro di più ,è quello che ha fatto fuori più Komunisti...."

Ritratto di gino5730

gino5730

Gio, 26/09/2013 - 17:59

Certamente la caduta del governo pone una marea di gravi problemi al nostro Paese e ci costerà veramente molto. Ma,obiettivamente,come si può governare fianco a fianco con gente,tipo Epifani,Bindi ,Bersani e simili che vuole cacciarti a prescindere,soltanto per un datato odio viscerale non per il politico ma per l'uomo Berlusconi.Poi come se non bastasse,c'è il rischio di un governo formato da Vendola,Grillo,Rifondazione Comunista,Landini ,Camusso e magari qualche NO-TAV. In pratica un governo della sinistra più estrema..

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 26/09/2013 - 18:00

D'inquietante c'è ben altro "caro" Napolitano. Peccato che i cittadini se ne sono accorti e tu, il garante per eccellenza della Costituzione e dello Stato di diritto, no. Peccato, ancora, che non te ne sei accorto di "un colpo di Stato o una operazione eversiva in atto contro il leader del Pdl" da almeno 20anni. Pretendi solo, come Epifani, l'applicazione di una sentenza da voi tanto attesa e richiesta, in cui ci credi solo tu e compagni. Sentenza emessa e prodotta da quali giudici imparziali e da quale magistratura?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 26/09/2013 - 18:03

COLPO DI STATO, NAPOLITANO SE NE INTENDE, PRIMA A COSTRETTO BERLUSCONI A DIMETTERSI PER METTERE L'INCAPACE MONTI E I RISULTATI SI SONO VISTI, ADESSO C'E' LETTA CHE CONTA COME IL 2 DI PICCHE FA DA CONTROFIGURA AL PRESIDENTE. QUESTI SONO I COLPI DI STATO E QUELLO FATTO DALLA MAGISTRATURA COMUNISTA VERSO BERLUSCONI COME LO CHIAMA NAPOLITANO...SENTENZA DA RISPETTARE. LA VERITA' E' CHE NON C'E' PIU' RISPETTO PER NESSUNO IN QUESTO PAESE COMUNISTA. SIAMO NELLA MERDA GRAZIE A MONTI LETTA E NAPOLITANO...BRINDIAMO AL COLPO DI STATO...

Sacchi

Gio, 26/09/2013 - 18:05

Il colpo di stato c'è già stato alla fine della scorsa legislatura con la nomina binloden senatore a vita e imposizione delle dimissioni a Berlusconi. Questo ad opera di Re Giorgio che continua a non svolgere il suo ruolo super partes. Re Giorgio Chiarisca la sua posizione con la mafia, le sue pressioni per aggiustare il processo Mancino e si dimetta subito,

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 26/09/2013 - 18:05

pravda99 da bravo picciotto stati chiedendo al TUO "padrino" di chiudere i conti con l'altra "cosca" ma di che ti preoccupi stai parlando con il Capo della cosca vincente a partire da mani pulite!

tiptap

Gio, 26/09/2013 - 18:05

Finalmente qualcuno chiama le cose col loro vero nome: è in atto un colpo di stato e speriamo di essere ancora in tempo a difendere la libertà e la democrazia. Se i comunisti prendono il potere siamo fritti. Ultima chiamata per la libertà. Forza Italia. E preghiamo Dio. + In hoc signo vinces +

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 26/09/2013 - 18:08

Eppure, grazie alla sua fraterna amicizia con "limpidi esempi di democrazia" come Putin, Gheddafi, Lukashenko e Nazarbayev, Berlusconi dovrebbe avere un'idea di cos'è un colpo di stato !!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 26/09/2013 - 18:09

Eppure, grazie alla sua fraterna amicizia con "limpidi esempi di democrazia" come Putin, Gheddafi, Lukashenko e Nazarbayev, Berlusconi dovrebbe avere un'idea di cos'è un colpo di stato !!!

Frank12

Gio, 26/09/2013 - 18:09

Dunque .... se non ho capito male Schifani e Brunetta sostengono che la frode fiscale non era reato ai tempi dei fatti occorsi? No...... vorrei capire .. perché leggendo la costituzione non mi sembra che voglia dire questo. A meno che non intendano a mezzo stampa parlare agli 8 milioni di elettori che non sono proprio ferrati in queste materie!

marco.iso

Gio, 26/09/2013 - 18:10

a mio parere questo non è altro che accanimento terapeutico. con o senza il voto del senato, quando il tribunale di milano correggerà l'interdizione (se non sbaglio il 18 ottobre), berlusconi sarà comunque decaduto. e qual'è il colpo di stato? dichiarare decaduto un senatore che è stato condannato per frode (in forza di una legge che egli stesso ha votato...) oppure ergersi a giudice sui giudici, violando l'indipendenza dei poteri sancita dalla costituzione? e questa destra, purtroppo, continua a dimostrare una sudditanza inspiegabile nei confronti di Berlusconi invece di diventare finalmente una destra moderna ed europea, democratica, liberale e centrata su sviluppo e industria. L'Italia non è di sinistra! ma il problema della maggioranza della gente di destra oggi è proprio Berlusconi! quando ce ne renderemo conto???

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 26/09/2013 - 18:10

Gentile presidente Napolitano, il fatto che la magistratura abbia ignorato le sue raccomandazioni rivolte alla istituzioni di agire per il meglio dell'Italia, non le dice niente? o lei sotto sotto ci fa'?

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 26/09/2013 - 18:10

Gentile presidente Napolitano, il fatto che la magistratura abbia ignorato le sue raccomandazioni rivolte alla istituzioni di agire per il meglio dell'Italia, non le dice niente? o lei sotto sotto ci fa'?

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 26/09/2013 - 18:11

Non ho l'età.......

viento2

Gio, 26/09/2013 - 18:11

cloroalclero-non servi nè x friggere e nè x arrostire

herbavoliox

Gio, 26/09/2013 - 18:11

Ben vengano le elezione e al più presto. Questo governo tecnico doveva fare solo 3 cose, non ne ha fatte nemmeno mezza, quanti miliardi abbiamo perso per pagare gente inetta? King napolitano bene farebbe a ritirarsi a spaccanapoli in attesa del presepe.

michetta

Gio, 26/09/2013 - 18:13

Che il fatto, sia improvviso, sono d'accordo con il comunista, ma solamente perche' abbiamo trascorso troppo tempo prima di agire! Che sia anche, istituzionalmente inquietante, mi fa' veramente ridere! Ho detto ridere, non sorridere! Questo uomo, messo li, in stretta simbiosi di votazione tra la sinistra, la destra ed il centro, da troppi anni ormai, ha solamente tirato le fila ai suoi compagni ed ora, ci vorrebbe venire ad insegnare comportamenti migliori di quelli che inquietano! Inquieteranno lui, forse, non certo noi! Se scoppiasse una vera sommossa, con tutti gli annessi e connessi, che cosa direbbe? Si appellerebbe forse all'UE? All'ONU? Al Vaticano? Alle Forze Armate unite alle sue toghe rosse? Non ci siamo! L'Italia migliore, rappresentata da persone, famiglie ed imprese, che operano per il Paese, da sempre, anche prima che lui si piazzasse al Quirinale, sta' per esplodere. E sono certo, che prima o poi, accadra'. Questo accadra' per l'inerzia, il menefreghismo, dimostrati, a piu' riprese, dal Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura pro-tempore (e dal 1994 ne sono passati a sufficienza, ma sempre rossi!), nei confronti di chi avrebbe dovuto salvaguardare la Giustizia. Il Presidente Silvio Berlusconi, e' stato preso di mira dal 1994 ad oggi, sempre e comunque, con il beneplacido dei rossi amici suoi, da quelle toghe rosse, messe li da lui stesso. Essi, hanno seguito, gli ordini stabiliti dal partito falcemartellato, che si e' sempre compiaciuto per i risultati ottenuti. I suoi amici comunisti, come lui, non si sono mai opposti alle angherie di questi fanatici opportunisti messi li, esclusivamente per destabilizzare il Paese, anzi, li hanno inneggiati a piu' riprese, al solo scopo di poter consegnare l'intera Nazione al partito democratico comunista. Non ci potrete mai riuscire! Non ve lo permetteremo, ne' a voi, ne' ai vostri figli ed ai figli dei vostri figli! Ne' tantomeno le vostre opportunistiche coinvolgenti masse nere, provenienti dal nordafrica attecchiranno. Questa Nazione si chiama ancora ITALIA e gli Italiani, hanno lavorato, lavoreranno, tenteranno di lavorare, per i propri figli ed i propri nipoti. Amen

enzo1944

Gio, 26/09/2013 - 18:13

Mai super partes,questo fenomeno, comunista da una vita,ha anche il coraggio di fingere di meravigliarsi davanti alla reazione dei Parlamentari del PDL!.....Fai pure l'offeso,arrogante e presuntuoso pdr di neanche un terzo degli Italiani!...Ormai hai gettato la maschera!.....Complice la magistratura rossa (di cui sei il capo del CSM),sei riuscito a eliminare dalla vita politica Berlusconi,tuo vero obbiettivo da sempre!....e questo gli Italiani, non te lo permetteranno nè perdoneranno mai!....Hai capito,massone rosso!.....Falso e bugiardo più di giuda!.....E la Giustizia Divina,te lo farà notare molto presto!

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 18:13

" SONO FINTI CIECHI" Questi continuano a prenderci per i fondelli... Siamo da anni sotto controllo dittatura democratica, altro che colpo di STATO?.

ENRICO RESTELLI

Gio, 26/09/2013 - 18:14

@luigi Morettini Ancora con questa storia dei 10 milioni di italiani che lo hanno votato. e gli altri 40 milioni non contano nulla. Ma poi siamo sicuri che sono i vostri 10 milioni di votanti a volere le dimissioni di massa dei parlamentari PDL che sono stati eletti per fare gli interessi del Paese ( come avevate detto in sede di costituzione del governo di larghe intese) e non per difendere a spada tratta gli interessi di uno solo a scapito di quello di tutti. La questione giudiziaria interessa solo a lui, la situazione economica del Paese riguarda tutti.

cast49

Gio, 26/09/2013 - 18:15

l'ha fatto il golpe, altro che no...

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 26/09/2013 - 18:17

Inquietati siamo noi, caro Lei!

Cosean

Gio, 26/09/2013 - 18:18

Berlusconi lo arrestano due minuti dopo persa la carica da Senatore. Per la compravendita di senatori. (La reiterazione del Reato è probabile) Credo sia questo il motivo che non dorma!

Pazz84

Gio, 26/09/2013 - 18:19

@woman finora è il contrario, chiunque osa sfiorare Berlusconi viene massacrato. Pochi giorni fa è toccato a Fiorello che ha realizzato una parodia satirica a finire sulla gogna

scipione

Gio, 26/09/2013 - 18:21

Napolitano : " assurdo evocare golpe " .Senza fare la storia di venti anni di persecuzione giudiziaria tendente a " far fuori per via giudiziaria " Berlusconi,in sintesi,alcuni DATI STORICI : 1)1994: la famigerata procura di Milano spicca un mandato di comparizione a Berlusconi con un'accusa che dopo sette anni si rivelera' una BUFALA.Intanto,per quel mandato di comparizione, CADE IL GOVERNO BERLUSCONI.Napolitano si e' mai chiesto il perche' di quell'atto GIUDIZIARIO? Lo considera UN ATTO AVERSIVO SI O NO ? 2 ) La Boccassini ( dico la BOCCASSINI ) afferma che molti giudici fanno politica,invece di amministrare la giustizia e basta.Napolitano vuol far credere che non sa che i magistrati che fanno politica sono le toghe rosse di MAGISTRATURA DEMOCRATICA,che sin dalla loro costituzione hanno proclamato e confermato neglia anni,che la loro azione sarebbe stata politica tendente a instaurare un REGIME DI SINISTRA.Napolitano vuol far credere che ignora che tutti i processi al leader di centrodestra ,tranne forse rarissime eccezioni sono stati intentati da toghe rosse ? 3) Le parole e gli atti del ben noto presidente di cassazione, di cui si ata occupando ,non certo per una medaglia.il CSM e la Procura generale,costituiscono un atto eversivo O NO?. Io non dico che Napolitano e' complice di questa azione eversiva,ma non puo' dire che essa non e' stata messa in atto,per stravolgere la DEMOCRAZIA in Italia.

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 26/09/2013 - 18:21

ma se si dimettono lo stipendio lo prendono comunque ?? altrimenti quali dimissioni sono ??

Ritratto di sailor61

sailor61

Gio, 26/09/2013 - 18:21

una domanda a tutti gli "amici" sinistri che hanno asilo SEMPRE qui: chi si presenta alle elezioni per il PD? L'asfaltatore, il perdente baffino, la siciliana con scorta-per-fare-la-spesa.... chi? Avete fatto una guerra intestina e l'avete mascherata con il processo a Berlusconi. E nonostante il vostro Re Giorgio vi abbia tenuto bordone non siete riusciti a mettere ordine in casa vostra e ora venite a fare la morale? Non e' possibile fare la Grande Coalizione inItalia come non e' possibile celebrare nessuna data per ricordare la Nazione. Esistono solo nemici e non esiste il bene comune. dan

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 26/09/2013 - 18:22

Di inquietante c'è solo che i carabinieri non sono andati a prelevare dalle case Brunetta, Santanchè e Schifani. Bella cosa l'immunità parlamentare. Serve un Putin in Italia.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Gio, 26/09/2013 - 18:23

Questa è la prova del fuoco....se non vi dimettete dimostrate che tenete piu al portafoglio che al vostro capo...per questo credo non succedera nulla....pagliacci

scipione

Gio, 26/09/2013 - 18:24

Inquietante e' NON RICONOSCERE che in questi venti ultimi anni e' stata messa in atto una azione eversiva giudiziaria per stravolgere la DEMOCRAZIA italiana

Cosean

Gio, 26/09/2013 - 18:26

"il bell'imbusto era roso dall'invidia quandovedeva che l'Italia andava bene, malgrado la crisi internazionale, sotto la guida di Berlusconi." Che dire? Leggendo asserzioni del genere, non comprendete perche vengono chiamati BANANAS?

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 26/09/2013 - 18:30

Dopo le lisciate della borsa alle minacce di crisi (oggi Mafiolanum - 3%) e gli indubitabili vantaggi di stare al governo (+102% Mediaset negli ultimi sei mesi), a Forza Mafia non conviene strappare per non danneggiare le aziende del padrino. Far cadere il governo sarebbe un errore imperdonabile che fara' andare a picco le sue aziende mafiose. Dubito che lo fara'. Ma se lo fa significa che e' proprio completamente rincoglionito.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 26/09/2013 - 18:30

Dopo le lisciate della borsa alle minacce di crisi (oggi Mafiolanum - 3%) e gli indubitabili vantaggi di stare al governo (+102% Mediaset negli ultimi sei mesi), a Forza Mafia non conviene strappare per non danneggiare le aziende del padrino. Far cadere il governo sarebbe un errore imperdonabile che fara' andare a picco le sue aziende mafiose. Dubito che lo fara'. Ma se lo fa significa che e' proprio completamente rincoglionito.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:33

Quanto architettato da Brunetta non sta nè in cielo nè in terra. Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:33

Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:33

Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:34

Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:34

Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

gennaio18

Gio, 26/09/2013 - 18:34

NAPOLITANO FARESTI PRIMA A LICENZIARE,I COMPAGNI CHE TI SUGGERISCONO LA STRATEGIA. ALTRO CHE- INQUIETANTE-

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 26/09/2013 - 18:34

Se dimissioni ci saranno dovranno essere rese singolarmente al Presidente della propria camera, quindi discusse e votate per essere o no accettate. Nel caso di accettazione, subentreranno di diritto i non eletti. Intanto il titolo Mediaset è in ribasso grazie a Brunetta che farà la stessa fine della Santanchè

Felice48

Gio, 26/09/2013 - 18:37

E' un golpe? E'un fatto improvviso? E' istituzionalmente inquietante? Da dove viene da marte? Loro che di malefatte ne hanno fatte tante. Non si ricorda dei tantissimi governi che duravano un niente. L'Italia l'ha portata lui in queste condizioni ed ora si preoccupa scaricando la responsabilità su altri. Ma chi si crede di essere. Non è altro che un trinariciuto e vetero comunista dei peggiori. Il golpe. I golpe li ha fatti lui comportandosi da fascista rosso.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/09/2013 - 18:39

napolitano pensa di prendere per il culo i 10 milioni di italiani che hanno votato Berlusconi. ma ha sbagliato a fare i conti: senza l'oste i conti vengono sempre male....

hotmilk73

Gio, 26/09/2013 - 18:42

..si,si...condoglianze

Ritratto di g02827

g02827

Gio, 26/09/2013 - 18:46

...ohibò.....è profondamente turbato e allarmato......poverino....occorre consolarlo...

Mr Blonde

Gio, 26/09/2013 - 18:47

ginafranco robe berlusconi è maestro nel fare bilanci, anche un pò tarocchi a volta, soprattutto quello dello stato, visto che continuava a dire che i ristoranti erano pieni e così gli aerei (!) senza il minimo sentore che la crisi del 2008 l'avevamo sfiorata ma che senza aggiustamenti il baratro era lì dietro. Così come quello che si butta da un grattacielo e ad ogni piano dice "vedete? fino qui tutto bene..."

Ritratto di thunder

Anonimo (non verificato)

villiam

Gio, 26/09/2013 - 18:52

napolitano il colpo di stato è sotto gli occhi di tutti gli italiani onesti il guaio è che lei ne fa parte assieme ai magistrati che la sua parte politica foraggia !!!!!!!!!!!!lei fa finta di difendere lo stato ma rimane sempre quello dei carriarmati sovietici,da stalinista tenta di fare impossessare la sinistra dell'italia ,non usa i carriarmati ma i magistrati e tutti coloro che elegge in senato ,solo ed esclusivamente comunisti!!!!il male peggiore dell'umanità!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 26/09/2013 - 18:54

@leopardi50, ma Lei crede che il grande recanatese sarebbe stato a favore di chi si vuole sbarazzare del Cav?

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Gio, 26/09/2013 - 18:55

Solo dei poveri imbecilli possono credere alla storias del golpe---

scipione

Gio, 26/09/2013 - 18:57

INQUIETANTE e' NON ANDARE A TESTIMONIARE A PALERMO NEL PROCESSO STATO - MAFIA. QUALCOSA DI MAFIOSO DA NASCONDERE ?

TANDOLON

Gio, 26/09/2013 - 19:00

Constato quotidianamente e senza alcun timore di essere smentito che nel Pdl si sono infognati i più grandi stronzi d'Italia compresi i nanistronzi !

Anonimo (non verificato)

marianco

Gio, 26/09/2013 - 19:01

L'unica cosa da fare a questo punto è la guerra civile, e una volta vinta andare tutti a festeggiare al Twiga della Santanchè dove ci saranno Napolitano, Epifani, Monti e Letta appesi nudi pronti a essere sputacchiati !!!!!

Charles buk

Gio, 26/09/2013 - 19:02

Per nestore 55. Perchè tanta acredine ? È vero, sono una manica di manigoldi, concordo al 100%. Destra e sinistra, però adesso è il pdl che sta affossando il paese. Non commetta l'errore di pensare che io sia di sx o di dx o di centro. Non me ne importa nulla. È come il calcio, vado allo stadio ma non tifo per nessuna squadra. Mi piace solo vedere il bel gioco e la classe dei giocatori. Oggi, mi creda, di tutto ciò il panorama politico fa difetto.

LAMBRO

Gio, 26/09/2013 - 19:04

ADESSO BASTA PRENDERE IN GIRO e GIOCARE AL GATTO COL TOPO!! FACCIA QUELLO CHE DEVE E NON TRACCHEGGI PIU' PENSANDO DI ESASPERARE GLI AVVERSARI DEL PD. LA STABILITA' E' FRUTTO DI UNA CORRETTEZZA ISTITUZIONALE E NON SI PUO' PERMETTERE A NESSUNO DI PUGNALARE ALLE SPALLE CHI HA DATO TUTTA LA DISPONIBILITA' NELLE GRAVI VICENDE NAZIONALI!! UN DIVERSO COMPORTAMENTO E' ANTIDEMOCRATICO E DITTATORIALE PER NON PARLARE DELLA INTOLLERABILE IPOCRISIA CHE LO CARATTERIZZA.

Ritratto di Piergiorgio Gelli

Piergiorgio Gelli

Gio, 26/09/2013 - 19:04

Questo spero che sia l'ultimo fiore all'occhiello del Presidente che ancora impunemente sostiene che......." L’applicazione di una sentenza di condanna definitiva, inflitta secondo le norme del nostro ordinamento giuridico per fatti specifici di violazione della legge, è dato costitutivo di qualsiasi Stato di diritto in Europa, così come lo è la non interferenza del Capo dello Stato o del Primo Ministro in decisioni indipendenti dell’autorità giudiziaria". Le dimissioni in massa del PDL saranno un fatto clamoroso che dovrebbe fare riflettere molto bene la sinistra e la magistratura di sinistra che certamente non si aspettavano questa compatta reazione a sostegno di Berlusconi.

gian paolo cardelli

Gio, 26/09/2013 - 19:05

luigipiso, non c'è bisogno che lo scriva: abbiamo capito da un pezzo che voi "antiberlusconiani democratici" in realtà volete l'avvento di una Dittatura... rossa, naturalmente.

LAMBRO

Gio, 26/09/2013 - 19:06

BISOGNA CHIARIRE CHE LE SENTENZE SI ESEGUONO MA LE PORCATE SI SANANO!! ALTRIMENTI ALTRO CHE GOLPE E' DITTATURA!! NON SIAMO IN AMERICA LATINA !!

gentlemen

Gio, 26/09/2013 - 19:11

Alla fine i nodi vengono al pettine!L'operazione Monti è stata la più grossa truffa mai vista dagli italiani. Non contento,dopo il fallimento del governo monti (minuscolo voluto),RE Giorgio ci ha riprovato con Letta,degno successore di Monti. E pensare che avete avuto un supporto politico da parte del Presidente della Repubblica che mai c'era stato nella storia della repubblica,ma nonostante ciò non siete stati capaci di governare. Cari sinistri,per voi è finita! Fatevene una ragione.

davikde

Gio, 26/09/2013 - 19:12

io trovo incredibile che ci siano molti commenti scritti evidentemente da persone che sanno leggere e scrivere ma che dimostrano di non capire, nella loro fedeltà canina a quell'uomo totalmente marcio, che è proprio così che si favorisce l'altra parte politica (PD o Grillini) mandando a ramengo i milioni di voti di persone per bene che sono di centrodestra e che non vorrebbero altro che qualcuno decente da votare, non questa corte di nani e ballerine (delicato eufemismo). siete fottuti, BANANAS, ma non per questo le cose andranno meglio!

angelomaria

Gio, 26/09/2013 - 19:14

non sara'che sia in alzaimer non puo'dico IO in buona fede continare ha negare il vero ovvero che se c'e e proprio lui che ha tentato lui l'eventule colpevole non NOI del colpo di STATO fosse pinocchio il naso arriverebbe i sicilia ed oltre!!!!!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 26/09/2013 - 19:14

(Lettera al presidente)***Tanto per cominciare lei è un essere umano come tutti noi. "imbiancato" se ne stava chiuso in un cassetto ed è stato tirato fuori come fanno i prestigiatori con un coniglio estraendolo da un vekkio cilindro. Ordunque, lei asserisce che le condanne definitive vanno rispettate anche se emesse da un individuo che presiede la Corte di Cassazione pur non conoscendo la lingua italiana e che giudica ancor prima di visionare gli atti se mai li ha letti. Ma, a monte di ciò, nel 1994 cosa hanno fatto i suoi "kompagni di merende"? Hanno tradito milioni di italiani mettendo in atto un colpo di stato e tutto ciò che ne è seguito. Quindi faccia ammenda e condanni apertamente questi nemici del popolo Italiano e poi, forse potrebbe esternare ciò che non ascolteremo mai dai komunisti i quali non sono superiori a nessuno sotto tutti i punti di vista se non per la sfacciataggine e l'odio di cui soltanto voi siete capaci di nutrirvi a discapito dei beceri per mantenere il potere che non vi appartiene! Vada, vada dove è atteso un individuo della sua età.*

angelomaria

Gio, 26/09/2013 - 19:19

finalmente trovo unita'su quesro sito BELLO oggi i vompilmenti bob li spreco per voi cari lettori viva BRLUSCONI VIVA UN'ITALIA SANA

lamiaterra

Gio, 26/09/2013 - 19:23

IN ITALIA, ABBIAMO I TRADITORI IN CASA: ---- SE NON CI LIBERIAMO DELLA CANCRENA ROSSA LA NOSTRA ITALIA FARA’ UNA BRUTTA FINE ----- DOVREMMO COMBATTERE CONTRO I TRADITORI DI CASA NOSTRA E GLI INVASORI STRANIERI.

Ritratto di iostoconsilvio

iostoconsilvio

Gio, 26/09/2013 - 19:25

Condivido in toto il commento di "gianfran41", il quale ha espresso in maniera eccellente anche il mio pensiero...

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 26/09/2013 - 19:30

Paginetta culturale senza alcun riferimento a cosi o persone. ***Essere un sepolcro imbiancato: • Fig.: essere falsi, ipocriti; nascondere una natura perversa oppure comportamenti riprovevoli, azioni disoneste e così via sotto una parvenza d'irreprensibile rettitudine. Usato più che altro in senso morale. Riprende un'invettiva di Gesù contro i Farisei e gli Scribi (Matteo, XXIII, 25), accusati di essere “...simili a sepolcri imbiancati: all'esterno son belli a vedersi,... ma dentro son pieni di ossa di morti e di ogni putridume”. La tradizione religiosa imponeva, in determinate circostanze, di non toccare le tombe, considerate impure; per questo era uso imbiancarle a calce, in modo che risultassero facilmente visibili e nessuno corresse il rischio di calpestarle involontariamente, diventando così impuro a sua volta. >>> Offerto da "Edizioni letterarie Fra' Kakkio da Velletri", Roma.*

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 26/09/2013 - 19:45

@cardelli, continuo a sperare che tu ci faccia e non ci sia, come tanti qua dentro. Cosa devo risponderti per essere alla pari? Che tu vuoi la dittatura dei delinquenti?

MEFEL68

Gio, 26/09/2013 - 20:02

Visto che ti chiami PRAVDA99 ti citerò una frase di Lenin "La menzogna in bocca a un comunista è una verità rivoluzionaria". Questa è la filosofia comunista. Però la sinistra italiana ha esagerato, ha mosso tante e tante accuse che ha finito per inflazionarle e renderle incredibili. Da 20 anni, indipendentemente da sentenze, ha cercato di metterlo fuori area: dalla corruzione di giudici (c'è un corruttore, ma non il corrotto. Strano), alle ragazze più che maggiorenni, poi con una quasi minorenne, fino a questa iniqua sentenza. Ora basta l'odio cieco non porta da nessuna parte.

Emigrante75

Gio, 26/09/2013 - 20:14

E' davvero inquietante. Ci sono molte persone della cui buona fede non ho dubbi che, acciecate da 20 di lavaggio del cervello mediatico sono pronte ha gridare delle assurdità incredibili. Ma come è possibile parlare ancora di anticomunismo o di antifascismo? Oggi il dibattito dovrebbe essere tra diverse visioni della società futura. Cio' non ostante, ci sono ancora personaggi che riescono per calcolo e interesse, a far credere agli asini che volano. Ma pare che sia proprio cosi. Allora smettetela di lamentarvi: l'Italia che è stata fatta grande dai nostri padri, sta scivolando nella decadenza più assoluta dove solo l'apparenza, il denaro ed il potere contano.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Gio, 26/09/2013 - 20:28

Una volta tanto il presidente si dimostra legislativo, e vi cazzia, anche se io al suo posto vi manderei in galera con Silvio. tutti all´ucciardone, e poi farei trasferire, Riina e provenzano in mezzo a voi, cosi striscereste tutti i santi giorni, vermi.

ireago

Gio, 26/09/2013 - 20:32

E' inquietante che questo presidente sia così sempre partigiano. Vergogna è ora di fare il Presidente degli Italiani. Astro

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Gio, 26/09/2013 - 20:38

Ha ragione la Santanchè, il peggior capo dello stato della repubblica Italiana.

mala tempora currunt

Gio, 26/09/2013 - 20:41

toh!!!! il comunista si è risvegliato dal letargo...... mica si preoccupa quando la pena viene prescritta ad un gentiluomo come Penati, mica si preoccupa quando nessuno del Monte Paschi è stato messo in galera dopo un" furtarello" di 4 miliardi( quelli che si sanno , provate a immaginare se erano coinvolti uomini del centro destra)..... eh no! lui si preoccupa solo se qualcuno del pdl lascia il carrozzone per un motivo più che valido:fare in modo che la giustizia sia davvero uguale per tutti!!!LUI non muove un dito quando i colpevoli sono i suoi compagnucci di merende del PD....LUI è sempre LUI!!! il comunista che è sempre stato!!!! e dei peggiori......

villiam

Gio, 26/09/2013 - 20:43

luigipiso ,sostenitore del comunismo l'ideologia che ha fatto una marea di dittature ,non da la libertà e questo è certo ,ma ci ha regalato 120 milioni di morti ora vuole la dittatura in italia ,ottenuta da giudici che meriterebbero l'oblio a vita !ma dimmi tu stampi le tessere per il pane ?perchè con la vostra mente ,presto saremo ridotti a questo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

scipione

Gio, 26/09/2013 - 20:47

luigipiso ma quale dittatura dei delinquenti.Tu erede della ideologia piu' criminale della storia ( peggiore del nazismo )vuoi dare lezione di democrazia a milioni e milioni di italiani,liberi, onesti e democratici? Ma non fare ridere i polli come te e smettila di dire stronzate.

hotmilk73

Gio, 26/09/2013 - 20:58

non vi resta che L ESERCITO DI SILVIOOOO..ahahhha,poracci..condoglianze

gamma

Gio, 26/09/2013 - 20:59

L'agguato teso a Silvio gli sta andando di traverso. E sono terrorizzati.

Giangi2

Gio, 26/09/2013 - 21:02

Ma il nostro presidente parlA sempre da posti poco istituzionali? Per bacchettare la magistratura a non essere arroccata sulle proprie posizioni lo fa dalla luiss, oggi dalla fondazione de Gasperi , suvvia presidente, le sue esternazioni le faccia in sede istituzionale e sopratutto ai diretti interessati.

Ritratto di romy

romy

Gio, 26/09/2013 - 21:25

Ieri ho interrogato il mio gatto,anche lui ha capito tutto,mi meraviglio che molti personaggi in Italia si dicono di non comprendere quello che nel Centro-Destra,in Forza Italia ed in gran parte degli Italiani neutrali è stato ben compreso.Troppe coincidenze negli ultimi due anni,lo Spread che s'imbestializza all'improvviso,Berlusconi,mai sfiduciato in Parlamento, costretto a fare un passo indietro nonostante il voto degli Italiani,il governo dei tecnici con a capo Monti,la sua nomina a senatore a vita,la condanna di Berlusconi,che a dir poco è esagerata a 360°,perchè da sempre ritenuto,e da tutti, il principale dei contribuenti Italiani,la matematica non è una opinione,oggi diventa il peggiore degli evasori fiscali un delinquente pericoloso,in un Paese di evasori che se la spassano e sorridono delle tasse,quindi le conseguenze di cio',ovvero la possibilità di mettere fuori gioco un capo importante di partito,del calibro di Berlusconi,ecc.ecc.se poi andiamo indietro di una ventina di anni,allora facciamo giorno......ad elencare gli eventi e le coincidenze strane.Agli altri viene facile fare i gay con il sedere degli altri,a noi potrebbe anche bruciare il sedere e sarebbe anche normale,quindi non si istighi di più la situazione,il governo non cadrà sulla faccenda Berlusconi,cadrà sulle tasse che ci verranno imposte dall'Estero e sulla mancanza delle promesse fatte agli Italiani.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 26/09/2013 - 21:31

marianco: e chi la fa la guerra civile? tu? allora possiamo dormire sonni tranqilli. Fai una cosa... vai in strada a giocare con le macchinine e lascia perdere le cose "da grandi".

timoty martin

Gio, 26/09/2013 - 21:36

Napolitano non dovrebbe stupirsi delle giuste minacce del PDL (che auguro!) perchè "chi la fa se l'aspetti" e lui di piaceri al PDL ne ha fatti ben pochi, anzi... Toghe rosse e presidente hanno servito ben poco giustizia e imparzialità. Speriamo che ora vengano lautamente ripaghati e che se ne tornino tutto a casa.

fedele50

Gio, 26/09/2013 - 21:56

carissimo, si fa x dire , non è il mio presidente , non l'ho votato. napoletano,(minuscolo voluto) non mi sono dimenticato la cacciata dei cronisti tedeschi che lo intervistavano e, chiedevano dei rimborsi dei biglietti aerei quando era parlamentare a bruxselles, cresta sui rimborsi , rimbambito , brinderò comunque presto la sua dipartita, stavolta sarà diversa padreternomio pensacitu.

deluso

Gio, 26/09/2013 - 22:41

Il PDL ci sta facendo fare una figuriaccia da paese africano...

giovannibid

Gio, 26/09/2013 - 22:44

presidente (NON DI TUTTI) SI VERGOGNI E SI RICORDI PERCHE' SIOAMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO. VOI COMUNISTI (VERGOGNA DELL'ITALIA) è dal 1946 che cercate di distruggere questa Nazione , MA NOI POPOLO VE LO IMPEDIREMO VIVA LA LIBERTA' ANCHE A CIOSTO DEL SANGUE

m.nanni

Gio, 26/09/2013 - 22:49

Napolitano è diventato intollerante, quindi tecnicamente pericoloso. ora entra anche a gamba tesa in politica ad impedire che un perseguitato della giustiza come un leader di milioni di voti, possa essere difeso. che faccia tosta! pretendono(pretendevano) che Berlusconi, a fronte di una bestiale persecuzione giudiziaria si stia pure zitto od ancora peggio: vuole intimorire chi solidarizza con il Perseguitato. pensavano che non s'incazzassero più dalle parti del Pdl. sembravano tutti ammansiti. poveri bolscevichi di merda; manco avete idea del valore che noi riponiamo sullo stato di diritto e sulla libertà nel nostro Paese. e con questo vessillo che agitiamo senza tentennamenti che difenderemo l'Italia dai mozzorecchi. intanto che è intervenuto nel gioco della politica, mandiamolo a casa Napolitano!

BeppeZak

Gio, 26/09/2013 - 23:01

O Giorgio.... Ma da giovine andavi al bagno maria di forte dei marmi ? Ma secondo te, visto che la magistratura ha sempre ragione, eccetto con te, che ne pendi che il tribunale europeo dica che la magistratura non è quella che tu pensi? A prescindere che tu sia il Presidente della repubblica ed io un sottufficiale dell'Arma in pensione non pensi che parte di essa ha fatto la pipì fuori dal vaso? Se non l'hai capito te lo dici chiaramente che sei in mala fede . Se ciò fosse accaduto alla sinistra 20 anni di indagini da parte delle varie procure, forse avresti mosso un dito, forse anche una mano. Io ho cominciato a votare centro destra dopo il G8 di Napoli. Una cosa vergognosa anche se risoltasi con un nulla di fatto. Ma i suoi danni li ha prodotti. Chi ne ha pagato le conseguenze? Nessuno. Questo mi ha fatto girare certe parti a me sessualmente care. Qual tre altre indagini si sono concluse in questo modo? E il presidente capo del CSM ( in maggioranza come previsto. ( caso strano ) di sx che ha fatto? Ha chiuso gli occhi eccetto che riaprirli quando spettava a lui essere indagato da Palermo. Questo assolutivamente non riesco ad ingoiarli.

Ritratto di martinitt

martinitt

Gio, 26/09/2013 - 23:26

Criminali di ogni genere sono in libertà mentre si vuole incarcerare Berlusconi in quanto avversario politico, uno dei primi contribuenti allo Stato. La Costituzione dice che i Magistrati devono essere indipendenti e imparziali ma una parte è legata alla politica. Giusta la protesta del PDL.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 27/09/2013 - 00:15

Per questo comunista mai pentito è inquietante che i suoi avversari politici abbiano deciso di non farsi più prendere a pedate nel culo da lui e dalla sua banda di ipocriti golpisti. Caro presidente della repubblica, ora ci deve dire cosa ne pensa di M.D. e di quel tal ESPOSITO CHE E' RIUSCITO "A FARE IL MAZZO A BERLUSCONI". Dov'è stato in questi ultimi vent'anni? SU MARTE?

marcoghin

Ven, 27/09/2013 - 00:19

Staccate la spina a questo governo falso, non se ne può più!! Complimenti Presidente, continui a fare il regista occulto degli sporchi giochini della sinistra.

furetto78

Ven, 27/09/2013 - 00:19

Sono 2 anni che in Italia è in atto un golpe. Fa specie che il Pdl lo abbia sostenuto e lo condanni solo oggi. Il governo Monti è stato un vero e proprio Colpo di Stato

mark1210

Ven, 27/09/2013 - 02:09

bene cosi il pd deve capire che non puo comandare si preparino alla loro disfatta

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 27/09/2013 - 02:37

INVITO LE COLOMBE A NON SORVOLARE IL TETTO DI CASA MIA - ALTRIMENTI GLI TIRO UNA SCHIOPPETTATA - DI NON RILASCIARE DICHIARAZIONI ALLA STAMPA OVE FANNO CAPIRE FATTI DIVERSI DELLA NOSTRA LINEA GIA' INTRAPRESA - PER CUI NON MI INTERESSANO LE PAROLE QUANDO IN DICHIARAZIONE FANNO CAPIRE CHE... ANCHE SE... SONO IN LINEA COL PRESIDENTE. --- COL CAZZO O SI E' RISOLUTI O SI ESCE DAL NOSTRO MOVIMENTO. -- A NOI NON PIACCIONO CHI STA CON DUE PIEDI IN UNA SCARPA. -- QUESTO VALE ANCHE PER LUPI - DEVE FORMARSI ANCORA UN PO' NEL CARATTERE LIBERO ED INDIPENDENTE, MA RISOLUTO NEI FATTI. QUI NON SIAMO NELLA VECCHI DC o da UDC ne tanto meno nel PD -- SE QUALCUNO E' SCONTENTO LA PORTA E' APERTA --- NOI NON ABBIAMO PAURA E CREDIAMO NELLA VITTORIA SUL MALE-

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 27/09/2013 - 02:41

Omar El Mukhtar sai dove te la devi mettere quella mezzaluna?? il reuccio che comandava col governo di Berlusconi, eletto lui il reuccio col solito trucco monopartizan..inventore di trucchetti sporchi quali il senatorMonti, e il golpe contro il berlusca, non ultimo il trucchetto dei quattro senatori uccel di bosco..parla LUI di attacchi istituzionalmente inquietanti???

patrenius

Ven, 27/09/2013 - 06:12

I sinistri, Napolitano in testa che è un comunista verace, continuano a trattare i processi di Berlusconi come un cosa normale e legittima, incuranti delle incredibili anomalie, delle irregolarità e delle palesi ingiustizie. Ingiustizie che trascendono il caso Berlusconi, come dimostra il dossier delle 50000 carcerazioni sbagliate, la giustizia civile che è diventata una farsa e persino i richiami di Strasburgo sulla impunità dei giudici. ITALIANI SVEGLIA!!!!

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Ven, 27/09/2013 - 06:55

ma quando muore la cariatide?

enzo1944

Ven, 27/09/2013 - 07:30

DONCAMILLO7,rispetta chi non la pensa come te!.....altrimenti sei solo uno sporco e buffone comunista!!

Ritratto di p.venturini

p.venturini

Ven, 27/09/2013 - 07:34

La cosa più inquietante è che una forza politica voti per la decadenza del Leader dei suoi maggiori alleati di governo. E' ridicolo incolpare il PDL (o FI) di una decisione di cui non hanno colpa!

Pagine