La "discesa in campo" di Renzi agita le anime del Pd e scatena la lotta di poteri forti

Renzi manda segnali di guerra a Letta. Il Pd si prepara alla lotta tra bande: l'ala sinistra teme di scomparire e attacca, Franceschini e la sua Areadem danno l'appoggio

A questo punto manca solo l’ufficializzazione. Matteo Renzi conquista la festa nazionale del Pd, a Genova. E di fatto annuncia la sua candidatura alla leadership del Pd. E, com’era prevedibile, l'eventualità della "discesa in campo" come segretario del Partito democratico ha acceso il dibattito interno in un momento delicato per il futuro del premier Enrico Letta. Così, mentre va in scena un violentissimo derby tra i due leader piddini, piovono diverse le stroncature e le prese di posizione, dal capogruppo alla Camera Roberto Speranza ai rivali di Renzi nella corsa alla segreteria, Pippo Civati (un tempo alleato del sindaco di Firenze) e Gianni Cuperlo, all’ex deputato piemontese di area cattolica Giorgio Merlo. Dario Franceschini e la sua Areadem, invece, sosterranno Renzi alla segreteria "se saprà unire il partito".

"Ci sto facendo un pensierino, io sono disponibile ma mi devono votare gli elettori". È la chiamata al popolo democrat dell'ex rottamatore che ieri sera, per oltre un’ora, ha dato un assaggio della campagna d’assalto che farà alle primarie in nome della necessità di una "rivoluzione radicale" dentro la società, dentro il partito e anche nei confronti del governo che "al cacciavite" (come disse lo stesso Letta) deve sostituire "le idee" della sinistra, che è tale non se "si compiace, ma se vince". Due giorni dopo l’inaugurazione della festa da parte del premier piddì, Renzi affronta la stessa platea. Ed è inevitabile che il confronto si trasformi in un vero e proprio scontro. La resa dei conti, però, è ancora da venire. Carlo De Benedetti già sogna. Alla Tessera Numero Uno, del Pd, nonché proprietario della Repubblica, non passa certo inosservato la stilettata di Renzi al (concorrente) Corriere della Sera. È bastato che il direttore Enrico Mentana facesse i nomi di Salvatore Ligresti e Romain Zaleski, perché il sindaco di Firenze passasse all'attacco: "Il problema sono gli intrecci. Io, sul Corriere della Sera, non ho letto un solo articolo chiaro, nei mesi scorso, sulla vicenda Ligresti. Dov'era la Consob, quando il sistema delle banche salvava sistematicamente imprese che in un mercato normale sarebbero già fallite da decenni?". Più che alla platea piddì di Genova, il messaggio in codice era diretto a Letta. Messaggio in codice che, come spiega Dagospia, va letto: "Caro Enrichetto, so perfettamente che dietro di te ci sono il Corriere, Intesa Sanpaolo, la Fiat, Mediobanca, Ubi Banca, la Mittel e quel che resta della finanza cattolica bresciana. Bene, caro nipotastro, allora sappi che dietro di me ci sono Unicredit, Della Valle e De Benedetti".

Ma il partito è tutt'altro affare. Anzi, un brutto affare. Un brutto affare fatto di correnti, amici-nemici e vecchi rancori. E soprattutto: un puro istinto di sopravvivenza. Il perno sta tutto negli incarichi: il segretario democrat sarà anche il candidato premier? Per Speranza non è automatico che chi faccia il segretario correrà per Palazzo Chigi. Peccato che il sindaco di Firenze chieda l'esatto contrario, ovvero che le cariche coincidano. "In un momento in cui l’antipolitica avanza e i partiti sono in grande affanno, le grandi scelte vanno fatte dal basso - è la risposta di Speranza - coinvolgendo i cittadini". La frattura è multipla. Se Goffredo Bettini chiede ai giovani del Pd di schierarsi con Renzi contro le forze della conservazione, l'ex Ds Gianni Cuperlo (vicino a Massimo D’Alema) non ci sta. Di tutt'altro avviso l'Areadem di Franceschini. "Dopo anni di scontri nel centrosinistra - ha detto il ministro dal palco della festa del Pd di Genova - c’è bisogno adesso di unità e se Renzi, come ha detto, lavorerà da segretario per innovare il Pd, tenendolo unito e non dividendolo sono pronto a votarlo". Insomma, la lotta per bande è già iniziata.

Commenti

egi

Lun, 02/09/2013 - 14:51

Con uno sponsor come il primo delinquente industriale italiano mi fa rabbrividire, chi si assomiglia si piglia, pensavo che a sinistra almeno uno potesse essere sano, delusione, se non sei un imbecille non vai da nessuna parte.

unosolo

Lun, 02/09/2013 - 14:59

lupo mangia lupo ? no si amano . Nel pd come negli ultimi anni del PCI si danno gomitate per arrivare al vertice ma le varie e numerose alternanze dicono che non hanno mai avuto un leader ma solo prestanomi , per questo che usano la colla buona , anzi ottima " Berlusconi " incolla i cocci si i cocci che giorno per giorno a forza di gomitate fanno . nelle varie interviste , feste , incontri ecc, ecc, l'unico argomento ? Berlusconi , che palle.

Massimo Bocci

Lun, 02/09/2013 - 15:09

Certo di anime e animacce da quelle parti se ne intendono, dal giullare che sproloquia su Dante, tanto non lo può querelare, ai discepoli Stalinisti, che hanno imparato la biografia a memoria come nel celebre film di Oliver Stone,ne riproducono gli atti cambiando solo il nome democratici (della minchia!!!), anche se delle volte gli mancano i supporti,non apparato giudizial comunista uguale e forse anche meglio, gli mancano i soldi (no anche di quelli ne hanno a iosa i nostri!!!), e la logistica che langue poche carceri (quelle che ci sono per 80% sono extra comunitari) dovrebbero essere riconvertite in Ostelli?? Hotel 7 stelle alla verde Pecoraro, mentre per il restante gli amici del delinquente,trombatore, ci vorrebbe una bella riedizione dei Gulag, non hanno nemmeno problemi per sapere come ricostruirli con tutti i praticanti storici e poi ora hanno anche un Piano, e poi quale miglio inaugurazione quella di ingabbiarci il cinghialone, quello che gli voleva smontare la democrazia Stalinista, in vero blasfemo......comunista.

fedele50

Lun, 02/09/2013 - 15:19

MA DOVE VA STO SCONCLUSIONATO DICE TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO, UN'ALTRO INGRILLATO CHE QUANDO PARLA SPUTAZZA ,CON UN SOGGETTO DEL GENETRE ANDREMO TUTTI A CERCARE DENTRO I CASSONETTI, VADE RETRO SPAZZOLINO SPUTAPAROLE.

Ritratto di alla...frutta

alla...frutta

Lun, 02/09/2013 - 15:21

MA CHI E' RENZI? cosa ha realmente dimostrasto di valere in quindici anni di politica politicante? se le chiacchiere fossero fatti e se le sue capacità politiche fossero pari alla sua ambizione sarebbe un grande statista, nella realtà resta un NANO politico ed uno tra i più degni rappresentanti del partito unico della casta il pdpdl

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 02/09/2013 - 15:31

Lotta lotta Renzi, dalla vostra testa esce solo: Lottare e lottare. Anche un giudice vostro affiliato andando in pensione disse che bisogna lottare, ma contro chi?. Forse contro voi stessi, che avete una intelligenza peggio delle galline, almeno quelle sanno fare le uova, ma voi non sapete fare veramente niente. il vostro fare è rubare agli altri quello che hanno fatto,il vostro fare è quello di adoperare gli elettori per i voti al partito, che è per voi la ragione di VITA. Gli elettori sono solo polli da spennare, per farvi VIVERE in POLTRONA.

ALASTOR

Lun, 02/09/2013 - 15:41

La discesa in campo di Renzi risolve il Problema dell'agibilità politica di Berlusconi: urge un candidato di cdx valido. Vediamo di non fare come gli struzzi...

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Lun, 02/09/2013 - 16:14

***Ma ve lo volete mettere in quella capoccia vuota una volta per tutte la più palese realtà? No eh! Non inkamerate! I "Banana's" sono quelli che adoperano le banane da 40 centimetri ed oltre. Come suol chiamarsi quelle dei Mandinghi e dei Brasileri. Fanno male, l'orekkinato del tavoliere lo sa, ma quel nervetto stimolato dal dolore nell'ano crea godimento. E' una realtà biologica del corpo umano. Naturalmente serve a chi non sa usare il "Piffero Magico". Documentatevi idioti ignoranti, è la scienza incontrovertibile che lo certifica. Ma che ne sapete voi ignoranti e tapini individui falliti che altro non siete.*

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Lun, 02/09/2013 - 16:21

Sindaco di Firenze Renzi. Quando finirà questa campagna elettorale da te tenuta da diversi mesi dovrai fare i conti non solo con te stesso ma con tanti soggetti che oggi ti seguono e domani ti abbandonano. Senz'altro, io credo e non intendo sbagliare, tu non riuscirai ad afferrare alcuna poltrona dove "poter diriggere il traffico" come a Santa Maria Novella. Se io fosse un tuo sostenitore, direi sin d'ora "mi dispiace". Invece, essendo schietto ed opposto al tuo piano ambizioso di aggrappare tutto e tutti anche lo stesso PD, io dal mio pensiero politico (anche se di destra) ma lineare ed addentato di aver da tantissimi anni capito cos'è la politica (specialmente il PC)sono sicuro e certo che "NESSUN TUO SOGNO SARA' SODDISFATTO" - Non ha nemmeno importanza "la protezione politica dell'uno o dell'altro". Non succederà nulla, nemmeno la rottamazione, non c'è nemmeno il contributo dello stato sulle vecchie macchine. Quindi, non userei nemmeno questo aggettivo di "rottamazione" che il sottoscritto tirò fuori nel circuito mediatico da oltre quattro anni, abbandonato subito nel mio uso, perché mi sembrava offensivo nei confronti anche del mio stesso simile che pur se più vecchio può ed anzi contiene (nella maggioranza degli esseri ragionevoli) più sale in zucca che vuol dire "sapienza". TU RIESCI A CAPIRE QUESTO ?

Nadia Vouch

Lun, 02/09/2013 - 16:24

Merito anche della camicia bianca , fresca di stiratura, ma con le maniche arrotolate, onde dare l'idea di voler rompere gli schemi: conformismo allo stato puro.

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 02/09/2013 - 17:20

Bhe' quando Silvio schianta o se ne va o banalmente viene rapito dagli alieni voglio vedere che succede...se gli operai cercano un successore discutendo tra le vari correnti o un altro sultano prende il posto dall'alto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 02/09/2013 - 17:27

Così, proprio perchè siamo noi, se proprio insistiamo...ebbene sì...lui è disponibile! Ma ci rendiamo conto a che livello siamo giunti? L'ultimo imbonitore da fiera paesana che fa delirare le folle...e rimpiangere amaramente degli indiscussi simpaticoni del calibro di Baffino. Evviva il nuovo che avanza. Non ci resta che votarlo ed avremo risolto definitivamente i nostri problemi.

Romolo48

Lun, 02/09/2013 - 17:56

Ciccio Baciccio ... sei un gigante .. di ignoranza!

Romolo48

Lun, 02/09/2013 - 17:58

Lui ha, ditro di sè, UNicredit, Della Valle, De Benedetti e. forse forse, anche Prodi. Allora siamo proprio sistemati!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Lun, 02/09/2013 - 19:17

Romolo48 scrive:Ciccio Baciccio ... sei un gigante .. di ignoranza! ***Ehh! Caro romoletto, fa male la verità. Pace a te e tutti i perizomati depravati.*

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 02/09/2013 - 19:41

E' sceso in campo? Speriamo si infortuni subito a muscoli freddi cosi' ce lo leviamo di torno. Meglio De Benedetti se scende in campo, almeno lui ha la tessera numero 1 del PD, e poi è miliardario che non sguasta mai!

Accademico

Lun, 02/09/2013 - 20:07

Eh ma... la vedo male, molto male, la discesa in campo di Renzi. Il PD ormai non si riprende più!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 02/09/2013 - 20:09

ALASTOR: quanto hai ragione! ma sembra che al Pdl vivano ancora nel 1994...

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 02/09/2013 - 20:20

Renzi non se ne rende conto ma è già fottuto senza possibilità di salvezza alcuna. Non avrebbe mai dovuto accettare di concorrere contro Bersanov nelle cd primarie (ma de chè!!) del PD perchè trappolone sapiente messo su dalle vecchie cariatidi del partito. Se avesse avuto il coraggio di staccarsi dal PD per fondare un suo movimento alternativo al centrosinistra di allora, io di centrodestra 'avrei votato sicuramente. Nell'accettare la sfida s'è dimostrato più trinariciuto dei vecchi di partito. Una vera delusione insomma!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 03/09/2013 - 00:04

Ci troveremo a fare i conti con un novello intrallazzone che sta mandando messaggi sopra la testa della gente. La segreteria del PD sta diventando sempre più un problema di capitalisti schierati in conventicole antagoniste. SQUALI CAPITALISTI CHE SI CONTENDONO LA LEADERSHP TRA COMUNISTI. E' TUTTA DA RIDERE.

mamex

Mar, 03/09/2013 - 01:10

Con tutti i treni che Renzi ha perso, si potrebbe smantellare le ferrovie in quanto inutili. Ma una qualche linea di programma su cosa fare, dove mettere le mani, lo sapremo mai? Solo fumo, è un venditore porta a porta.

Ritratto di enzo33

enzo33

Mar, 03/09/2013 - 07:35

Se il potere forte è questo Sbirulino fiorentino chiacchierino, Dio mio scansaci e liberaci.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 06/09/2013 - 13:57

... LA VEDREMO TUTTA O DISCESA IN CAMPO..O DISCESA NELLE FOGNE..!

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 06/09/2013 - 13:58

... HA HA HA RENZINO "SPUTINIK".....