DOMANI IL VERTICELetta al Quirinale dopo l'uscita di Fi

Domani Enrico Letta salirà al Quirinale per concordare con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano i tempi e i modi della nuova fiducia dopo l'uscita di Fi dalla maggioranza. Sui tempi il premier ha già anticipato che intenderebbe aspettare l'esito delle primarie Pd prima di presentarsi alle Camere. Intanto, per bocca di Saverio Romano, deputato di Forza Italia, annuncia battaglia: «Se Letta non si presenterà dimissionario, presenteremo una mozione di sfiducia. Sembra che si voglia mettere presto sotto il tappeto quella che non è polvere ma una crisi a tutti gli effetti. L'uscita di Fi ha cambiato la natura del governo».