Il dono dei reali sauditi alla scuola in Versilia: 300mila euroIn cambio di un «allargamento» della loro villa

Con una variante al piano strutturale, il comune di Montignoso (Massa Carrara), permetterà ad una famiglia reale araba di innalzare di un piano una villetta sul mare in cambio di 300 mila euro per la ristrutturazione delle scuole del paese. L'atto è già stato ribattezzato la «variante della principessa». I reali arabi sono Adila bint Abdullah, figlia di Abdullah, re dell'Arabia Saudita, che ha sposato il principe Faisal bin Abdullah bin Mohammed Al Saud, ministro della pubblica istruzione dell'Arabia Saudita. Insieme a figli e servitori trascorrono da anni le vacanze estive al Cinquale, al confine tra Versilia e costa apuana. La villa, bianca, discreta, immersa in un immenso parco verde, necessitava però di ristrutturazioni nonostante si trovi in un'area ad alto rischio idrogeologico, dove il piano regolatore vigente ha misure molto restrittive e severe.