IL DRAMMA A FANOSenza soldi per il riscaldamento pensionato muore assiderato

La polizia di Fano indaga sulla morte di un ex marittimo di 77 anni, giunto martedì in ospedale in un avanzato stato di ipotermia e morto nonostante i soccorsi. L'anziano viveva - senza riscaldamento - insieme alla moglie di 69 anni e a due figlie di 47 e 43 anni e da tempo soffriva di diverse patologie. Sembra che nonostante la pensione di anzianità che l'uomo percepiva, circa 800 euro, e quel che portava a casa la moglie facendo qualche lavoretto saltuario, la famiglia avesse comunque problemi economici tanto da non riuscire a pagare le bollette anche se non risultano mai essere state presentate richieste ai servizi sociali del Comune. Da oltre un anno si era vista sospendere la fornitura di gas metano.