E Berlusconi sbotta: è l'attacco finale, vogliono eliminarmi

Berlusconi turbato dalla "violenza inaudita" della pm: è convinto che giochi di sponda con Grillo pronto a chiedere l'ineleggibilità

«L'obiettivo è farmi fuori, fisicamente e politicamente». No, non l'ha presa affatto bene il Cavaliere la lunga requisitoria di Ilda Boccassini. Per la «violenza inaudita che mi ha riservato», racconta in privato piuttosto amareggiato. Ma anche per la richiesta «spropositata» a sei anni di reclusione e soprattutto perché ancora una volta – come nel processo per i diritti tv Mediaset – la procura di Milano punta tutto sull'interdizione «perpetua» di Silvio Berlusconi dai pubblici uffici.

Ed è questo, ormai, il cuore del problema, il primo passo di un percorso che dovrebbe concludersi già il prossimo anno con un voto della Giunta delle elezioni del Senato che faccia decadere il leader del Pdl dal rango di parlamentare. È questo secondo Berlusconi lo schema che sta seguendo la Boccassini, decisa – confida l'ex premier nelle sue conversazioni private - a giocare la sua partita «di sponda» con Grillo e il Pd. Già, perché se si arrivasse all'interdizione dai pubblici uffici a quel punto la questione non potrebbe non essere presa in esame dalla Giunta del Senato che si troverebbe chiamata a votare sull'eventuale decadenza di Berlusconi da parlamentare. La posizione del M5S in proposito è nota, tanto che ancora in questi giorni Grillo continua a battere sulla presunta ineleggibilità dell'ex premier. Ed è chiaro che a quel punto il Pd non potrebbe che votare nello stesso modo. Il rischio che nel 2014 il Cavaliere possa ritrovarsi fuori dal Parlamento, insomma, sarebbe altissimo, con tutte le inevitabili conseguenze per la tenuta del governo.

Eppure al momento Berlusconi continua a rassicurare tutti sul fatto che l'esecutivo non è in discussione e che i due piani – processuale da una parte e politico dall'altra – resteranno distinti. Eppoi, confidava qualche giorno fa ai suoi collaboratori, «se pensano di farmi fuori con l'interdizione s'illudono visto che Grillo ha dimostrato come si può far politica anche fuori dal Palazzo». Come a dire che si sbaglia di grosso chi pensa che senza il biglietto da visita con scritto su «Onorevole» il Cavaliere si possa fare da parte.

Detto questo, la linea resta quella della manifestazione di Brescia: «Nessun fallo di reazione sul governo». Anche se l'alzata di scudi che parte da via dell'Umiltà è violentissima, «proporzionata – fanno presente in quel di Arcore – alla violenza della Boccassini». Prima, però, tocca alla riunione dei gruppi parlamentari congiunti del Pdl a Roma, con una lunga serie d'interventi proprio durante la requisitoria Ruby. Si parla di riforma della Giustizia, mentre i capigruppo Renato Brunetta e Renato Schifani spiegano che prima di modificare la legge elettorale bisogna riformare il bicameralismo perfetto. Il sottosegretario Michaela Biancofiore, invece, si lamenta di non essere stata difesa, mentre Daniele Capezzone auspica una «cabina di regia per la comunicazione».

Poi parte la batteria di dichiarazioni contro la Boccassini. Ci sono tutti, nessuno escluso. Da Schifani, che punta il dito contro «il livore persecutorio dei pm», a Cicchitto, convinto si voglia «spazzare via Berlusconi». «La richiesta d'interdizione perpetua è abnorme», attacca la portavoce del Pdl Mara Carfagna. Dura anche Mariastella Gelmini. «Un processo costruito come un castello di accuse che resistono a tutte le smentite e a tutti i costi. Mi chiedo – dice la vicecapogruppo del Pdl alla Camera – se la richiesta d'interdizione non rappresenti l'auspicio di neutralizzare il Berlusconi politico». «Ben conscia della scriminante del “diritto di toga” garantitole dal codice durante la requisitoria – gli fa eco l'europarlamentare Licia Ronzulli - oggi il pm non ha lesinato valutazioni politiche, pregiudizi, illazioni, faziosità, accuse senza riscontri oggettivi. Unico scopo quello di annientare, neutralizzare, eliminare politicamente Berlusconi». Netta anche Daniela Santanché che parla di «requisitoria di sole accuse e zero prove». «L'interdizione perpetua dai pubblici uffici per un fatto inesistente – aggiunge – è come chiedere l'ergastolo, una cosa inaccettabile». Anche se, è la convinzione di Laura Ravetto, «se l'intento dei magistrati è quello di destabilizzare il governo non ci riusciranno».

Il diretto interessato, invece, si affida a una breve nota. «Che devo dire? Teoremi, illazioni, forzature, falsità – attacca Berlusconi - ispirate dal pregiudizio e dall'odio, al di là dell'immaginabile e del ridicolo. Ma tutto è consentito sotto lo scudo di una toga. Povera Italia!».

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 08:42

eccerto che la condanna è sproporzionata! l prove he parla boccasini sono inconsisenti, non verificabili, non concrete, non obiettive. mi domando chi ha fatto promuovere a magistrato la boccasini? abbiamo visto benissimo che fa processi alla cieca, senza uno straccio di prova che sia degna di tale nome.... mafiosi! MAFIOSI! MA-FI-O-SI!! M-A-F-I-O-S-I !!!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 14/05/2013 - 08:42

Ci pensa Ghedini, pagato dagli italiani, come la Bocassini, a trovarti un cavillo.

LAMBRO

Mar, 14/05/2013 - 08:50

Questa può essere solo GELOSIA Ormonale ; non c'è altra spiegazione! Caro Silvio hai commesso un errore :dovevi invitarla ad Arcore!

xgerico

Mar, 14/05/2013 - 08:54

Ma uno che è sotto processo, fino a sentenza che deve dire che è innocente o colpevole?!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 14/05/2013 - 08:58

Piuttosto e' lui che cerca di farsi fuori da solo,la sprovvedutezza con cui ha gestito il sul ruolo pubblico e' sconcertante,ha dimostrato una volta di piu' di non essere in grado di ricoprire ruoli di responsabilita' massima per lo Stato esponendo il governo e gli interessi nazionali a qualsiasi forma di ricatto e fragilita' per tacere sull'aspetto della dignita' isrituzionale.Quando ci si mette in condizioni del genere si rappresenta un pericolo per gli interessi nazionali.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 14/05/2013 - 09:03

concussione d'ufficio ...? Quando l'ho sentita ho fatto un saltino .. Ma se gli ufficiali di ps ( o quel che è , importa poco ) hanno negato tutto : Se hanno detto , nelle varie udienze , che era prassi normale come hanno operato ? Dov ' è la concussione ? Oltretutto negato la stessa da coloro che dovrebbero essere i concussi . Mah ; evidentemente c'è chi sa tutto per grazia divina o per credo di partito.... Vuoi vedere che è la stessa cosa ? Per me il tutto è una tragica barzelletta che sta costando troppo all ' Italia in soldi ed aspetto internazionale , ma tanto ci siamo abituati , Non sono poi trascorsi molti anni da quando c'era chi comprava spazi sui giornali esteri per dileggiare o che si sapevano notizie dalla Reuters prima di averle editate in Italia ... A proposito indovinate chi era il bersaglio .. ????. Divertiamoci ... io mi stò divertendo a leggere lo sfogo di tanti pruriti ... A proposito di divertimento .... Bocassini studia una cartina geografica , eviterai figuracce da furba troglodite.

Mario-64

Mar, 14/05/2013 - 09:06

Che vogliano farlo fuori e' evidente fin dl '94. Questa sinistra e' talmente alla frutta che vorrebbe scegliersi anche gli avversari...

Ritratto di pivi

pivi

Mar, 14/05/2013 - 09:06

In un Paese come il nostro,patria del Diritto,è veramente vergognoso assistere alla strumentalizzazione del Diritto stesso per fini che non hanno niente a che vedere con la Giustizia!I cittadini non si faranno condizionare qualunque sia l'esito di questo "processo".

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 14/05/2013 - 09:16

I PM vogliono sostituirsi al PD che non batte chiodo. Senza passare però dal voto (esercizio inutile, perchè tanto la gente è "stupida" e continua a votare gli altri)

franco@Trier -DE

Mar, 14/05/2013 - 09:16

Dovrebbe aver capito che anche Giulio cesare fu finito dai suoi avversari.Nessuno è eterno.

vivaitalia

Mar, 14/05/2013 - 09:20

Qui tutti siamo attaccati. Chi in un verso chi un'altro. Dobbiamo affrontare i problemi come vengono. Accettarli o non ci muoviamo all'interno di un sistema corrotto, fazioso, decadente, quuesto in ogni settore. Tutti sono guidati da enormi interessi. Regola ferrea dovrebbe essere. Chi sbaglia paga. In quest democrazia...cio` non e`possibile. Perche` i piu` furbi riescono ad uscirene sempre...quindi non vedo problema. Qui tutti sono corrotti e guidati da Interesse spesso illecito.

schiacciarayban

Mar, 14/05/2013 - 09:30

Ancora una volta, grazie a questa rossa, la magistratura si copre di ridicolo! E poi ci si chiede perchè il pdl continua ad avanzare nei sondaggi. Sei anni è una richiesta assurda, qui si fa solo a gara a chi la spara più grossa, la giustizia non c'entra nulla, credo che gli organi competenti dovrebbero prendere provvedimenti contro certi magistrati chiaramente faziosi e accecati dall'odio e quindi totalmente inaffidabili.

una partita iva

Mar, 14/05/2013 - 09:32

La situazione che si è creata oggi è il risultato di una propaganda denigratoria nei confronti di Berlusconi iniziata nel 1993 quando decise di entrare in politica. Propaganda creata e sempre portata avanti dal PDS - DS - PD. Vi siete dimenticati di quando D'Alema disse ad es. Che il suo sogno era di vedere Berlusconi chiedere l'elemosina in strada? O i referendum per togliere la pubblicità dalle tv commerciali? Gli esempi di odio e di un'opera continua di distruzione morale e anche fisica di Berlusconi ci sono da sempre e la boccassini sa di avere le spalle ben coperte!

bruna.amorosi

Mar, 14/05/2013 - 09:32

GZORZI perchè la BOCCASSINI chi la paga ? NOI ...possibile che la vostra disonestà è talmente alta di non capire che se volete vincere le elezioni fatelo con le vostre forse e non cercare aiutini dai magistrati.altrimenti non vincerete MAI.

eleonoradimonte

Mar, 14/05/2013 - 09:33

GZORZI E ALTRI, gentili lettori, perdonatemi ma sono sconvolta. Non è la prima volta che leggo commenti segno di un'ignoranza troppo importante. Ghedini è pagato da Berlusconi, come vi viene in mente di pensare e di scrivere che sia pagato dagli italiani? E' SOLO LA BOCCASSINI E GLI ALTRI MAGISTRATI AD ESSERE PAGATI DAGLI ITALIANI. Cosa pensa, che la Bongiorno a Stasi nel processo sul delitto di Garlasco gliela paghiamo noi? Veramente non amo alzare i toni ma leggete, fatevi due basi di economia e diritto. Voi siete elettori non potete essere così al buio dalla società.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 14/05/2013 - 09:35

non mi va di sporcarmi in queste assurdità, voglio , invece, fare i miei auguri a Berlusconi che ne esca pulito!

ben39

Mar, 14/05/2013 - 09:36

Ora la Cavaliere non resta altro che tirare fuori l'arma del ricatto: far cadere il governo Letta e il Paese sotto la rivoluzione ...

bruna.amorosi

Mar, 14/05/2013 - 09:36

sapete che vi dico ? se per caso, essendo una Berlusconiana ho il mio telefono intercettato ieri mi sono vantata di aver fatto sesso con BERLUSCONIuna settimana senza sosta .chissà se mi incriminerà anche a me la BELLA ROSSA ?con questa mica si scherza crede a tutto .

BlackMen

Mar, 14/05/2013 - 09:38

mortimermouse: promuovere a magistrato???? ahahahaha.....non sa nemmeno che alla magistratura si accede per concorso pubblico come pretende di entrare nel merito delle sentenze e delle prove. Torni a zappare il suo orto che è meglio!

Annaritaspad

Mar, 14/05/2013 - 09:41

Possibile che 10 milioni di elettori non contano nulla? Non potrebbe intervenire il Presidente della Repubblica?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 14/05/2013 - 09:45

Veramente si fa fuori da solo,assurdo e irresponsabile la superficialita' con cui ha esposto gli interessi nazionali,l' incapacita' di preservare il governo italiano e la sua dignita' istituzionale per le sue debolezze.Lasciamo ai Tribunali il loro ruolo c'e' una difesa capace che sapra' ben fare gli interessi dell'imputato,ma la debolezza a cui e' stato esposto il paese,la ricattabilita' del premier di cui le controparti estede hanno potuto approfittare non e' colpa di giudici o giornalisti ma del protagonista di queste vicende che avrebbe dovuto tutelarsi nei fatti e nei comportamenti avendo in mano il nostro paese.

Lu mazzica

Mar, 14/05/2013 - 09:46

Signora Boccassini quando la sera esce dal Tribunale,si faccia un giro sul vicino 1° viale ; le ragazze sono lì da decenni, saranno ancora minorenni ?? Insomma uno non può più divertirsi a casa sua ?? Grazie alla Boccassini, si riapriranno i casini ??!! Rgds., Lu mazzica

vittorio.rm.41

Mar, 14/05/2013 - 09:46

tutti i parlamentari (deputati e senatori) eletti dal popolo unico e assoluto sovrano dell'italia, messa momentaneamente da parte ogni bega politica e personale, hanno il sacrosanto dovere di difendere la propria autonomia messa in pericolo dagli attacchi delle toghe che, assetate di conquistare il potere assoluto, oggi stanno tentando di distruggere berlusconi e domani chiunque altro. riflettete bene: il popolo vi ha eletto e voi vi dovete fare rispettare per proteggerlo.

Annaritaspad

Mar, 14/05/2013 - 09:47

Al potere non rinuncia nessuno. La Storia è ricca di esempi. Alcibiade fu fatto fuori dai tribunali.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 14/05/2013 - 09:47

#franco@trier-DE. SE; TU CHE SEI IN GERMANIA COME ME VUOI FAR PROCESSARE UNA PERSONA SENZA LA MINIMA PROVA IL GIUDICE TI RIDERÁ IN FACCIA; INFATTI IN QUESTO PROCESSO NON C;É LA MINIMA PROVA É NON CI SONO DENUNCIE DA PARTE DI DONNE CHE SONO STATE SFRUTTATE OPPURE COSTRETTE A PROSTITUIRSI;ANCHE UNA PERSONA CHE É COCCIUTA COME UN MULO LO CAPIREBBE CHE PER PROCESSARE UNA PERSONA DEVI AVERE PROVE É NON CHIACHIERE!; MA QUESTO PROCESSO É SOLO UNA SCUSA PER INFANGARE BERLUSCONI; COME GLI ALTRI 30 PROCESSI FATTI IN 20 ANNI CONTRO BERLUSCONI; PER TE CHE STAI IN GERMANIA COME É UNA VERGOGNA CHE NEL NOSTRO PAESE SI FANNO ANCORA PROCESSI POLITICI COME FACEVANO I FASCISTI É COMUNISTI; LA PROSSIMA VOLTA CHE TU SCRIVI SU BERLUSCONI; RICORDATI CHE L;ITALIA HA LA GIUSTIZIA PEGGIORE D;EUROPA É CHE QUESTA GIUSTIZIA É AL 158 POSTO NEL MONDO; É CHE L;ITALIA PER AVERE UNA GIUSTIZIA COME LA GERMANIA DEVE ANCORA MANGIARE 7 FORME DI SALE; IO NON MI SONO MAI INTERESSATO DI POLITICA É ME NE FREGO ALTAMENTE DI BERLUSCONI; MA VEDENDO UNA GIUSTIZIA CHE PERSEQUITA DA 20 ANNI UN LEADER POLITICO SOLO PERCHE É CONTRARIO AL KOMUNISMO; MI SI ARRICCIANO I CAPELLI AL PENSARE IN CHE MANI É CADUTO IL NOSTRO PAESE!. ditstinti saluti, ,pasquale.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 14/05/2013 - 09:49

Azzerare tutti , svuotare i Tribunali dei parassiti che albergano dentro , e via nuovi concorsi .

Giacinto49

Mar, 14/05/2013 - 09:50

Mi chiedo perchè non si cerchino i riscontri utili a promuovere contro la boccassini una azione legale per "dolo e colpa grave" come sembrerebbe previsto dalle leggi vigenti. Con il suo operato ha danneggiato le istituzioni del nostro Paese e la sua immagine nel mondo. Sarebbero già buoni motivi per indagare. Ai trinariciuti che trovassero da obiettare ricordo che comportamenti analoghi compiuti da "leaders" di sinistra e centrosinistra sono stati sempre coperti dal massimo riserbo e nessuno ha mai speso fortune per rovistarci dentro.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mar, 14/05/2013 - 09:51

gzorzi, Veramente lei uno dei sinistroidi che non capisce un ca.... solo odio e basta. Gli avvocati, purtroppo, li paga Silvio, non come fanno i tuoi amici che vivono da anni sulle nostre spalle.

Paul Vara

Mar, 14/05/2013 - 09:54

Nessuno ti vuole eliminare caro Berlusconi, vogliamo semplicemente vedere la Giustizia svolgere il proprio compito : punire chi agisce nell'illegalità. Ne' odio, ne' comunismo, smettila di fare il vigliacco e assumiti le tue responsabilità.

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Mar, 14/05/2013 - 09:55

Ribelliamoci a questa ingiustizia!! Cosa aspettiamo a difendere il nostro Silvio, paladino dei poveri, difensore della libertà, mite e buono, ingiustamente accusato? Complotto! Complotto! Silvio resisti fallo per noi!!!!

bruna.amorosi

Mar, 14/05/2013 - 09:56

non sò se mandano il mio primo commento ma stò vedendo trasmissioni che non parlano d'altro e sapete quale è l'impressione che mandano specie i kompagni ?di non saper se parlare oppure tacere ,sanno anche loro di essere vulnerabbili ne hanno anche loro di inquisiti perciò la prudenza è obbligo .poi se ci mettiamo che con il loro silenzio sanno che i magistrati gli stanno dando una mano ,ma non andrà così non vinceranno mai e..lo sanno .

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Mar, 14/05/2013 - 09:57

Gentile signora Eleonoradimonte, quando si afferma che gli onorevoli Ghedini e Longo sono pagati dagli italiani, si vuole sottolineare il fatto che entrambi gli onorevoli avvocati percepiscono il lauto stipendio di parlamentare, impiegando il loro tempo, per la maggior parte, a concertare le fasi difensive del l'onorevole Berlusconi. E questo, al di la' delle parcelle professionali che gli stessi si faranno saldare dal loro assistito. Ora le e' chiaro il concetto?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 14/05/2013 - 09:59

@eleonoradimonte mi spieghi meglio, la mia ignoranza non permette di capire la sua profondità economica giuridica http://parlamento16.openpolis.it/parlamentare/niccol%C3%B2-ghedini/1587

Paul Vara

Mar, 14/05/2013 - 10:00

eleonoradimonte : lei è proprio una sempliciotta...!

@ollel63

Mar, 14/05/2013 - 10:02

ma infangare una persona, anche se chiamata 'ruby rubacuori' con tono e atteggiamento sprezzante e spregiativo tipo 'prostituta' 'di furbizia orientale' ... non è reato? Perché non si provvede a querelare la virulenta spocchiosa rossa?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 10:05

BLACKMEN certo che so dei concorsi! ma chi l'ha messa in condizioni di superare quel concorso è in malafede, di piu, si è reso complice! i magistrati che sbagliano come boccassini sono molti. come dimostrano le centinaia di persone finite in carcere innocenti. lei ritorni a ridere al circo, vista la sua bassa intelligenza :-)

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 14/05/2013 - 10:05

Siamo messi male, meglio espatriare, ormai esiste solo il comunismo reale. Certo che ne spendiamo di soldi per far scaldare la sedia a certa gente!

franco@Trier -DE

Mar, 14/05/2013 - 10:06

mortimerouse credi che se non ci fossero prove il cavaliere si lascia condannare innocentemente? Mavalà.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 14/05/2013 - 10:07

BlackMen pero' ti sei dimenticato come venivano fatti i concorsi in Italia , e ti sei dimenticano come venivano acquisiti i titoli di studio in Italia, in una scuola prevalentemente rossa.

Tiz

Mar, 14/05/2013 - 10:09

Riepilogando: Berlusconi non ha mai fatto sesso con nessuna, al massimo ha solo guardato. Ha l'uveite e la pressione alta. Lasciatelo in pace e che si goda gli ultimi anni di vita in serenità come spetta a tutti i nonni.

Boxster65

Mar, 14/05/2013 - 10:09

Per il Berlusca è giunto l'epilogo.

schiacciarayban

Mar, 14/05/2013 - 10:17

Ieri sera ho sentito Luttwak alla televisione, ha detto una cosa che mi ha aperto gli occhi. In qualsiasi altro paese, un politico indagato si dimette, ma la differenza è che in qualsiasi altro paese la giustizia è imparziale e funziona in tempi brevi. Quindi uno si dimette e attende di essere giudicato con la certezza dell'imparzialità. Questo in Italia non succede, i politici non si dimettono perchè la giustizia è faziose e politica. In qualsiasi altro paese un magistrato con una fede politica non potrebbe esistere.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 14/05/2013 - 10:17

eleonoradimonte: se è sconvolta è un problema suo. Tanto per cominciare Ghedini è un senatore pagato per non fare quello che deve se non interessi di qualcuno, se poi è anche pagato da B meglio per lui. bruna.amorosi: se riuscisse a leggere e capire cosa ho scritto sarebbe già qualche cosa e questa è una ulteriore conferma del suo livello.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 10:19

ELEONOADIMONTE la stanno aggredendo perchè hanno capito che tu hai ragione :-) non ti curar di lor ma guarda e passa :-) i soliti cretini che non sanno fare altro che criticare la destra e berlusconi: sono solo malati e frustati nella vita.

Tiz

Mar, 14/05/2013 - 10:20

bruna.amorosi davvero ha fatto sesso con una persona anziana di 77 anni per una settimana senza sosta? Non penso comunque che la legge lo vieti...forse la legge di gravità...

a.zoin

Mar, 14/05/2013 - 10:21

Sarebbe ora di lasciar perdere il Cavaliere e di guardare i precedenti di coloro che puntano il dito su Berlusconi. Questo ODIO è una cosa che non ha precedenti. COME POSSONO PARLARE DI PACIFISMO O DI DISCRIMINAZIONE TUTTI COLORO COSÌ PIENI DI ODIO ??? Il capo di stato dovrebbe ABOLIRE questo modo di agire di tutti questi EGOISTI, COPACI SOLAMENTE di riempire il proprio conto bancario ,E, FREGANDOSENE DELLA SITUAZIONE IN ITALIA E DEGLI ITALIANI.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 14/05/2013 - 10:22

Epifani, insieme ad Enrico letta ed ad altri eminenti del PD, del C.S.M ..., invece di contestare la partecipazione di Alfano e di alcuni parlamentari PDL alla manifestazione di Brescia, dovrebbero prendere atto della non sostenibilità del comportamento che hanno raggiunto alcuni membri di una magistratura deviata, condannando apertamente il loro modo di agire al di fuori di ogni regola e prendendo le necessarie soluzioni. Se, al contrario, Epifani prosegue volutamente nello scontro con il maggior partito alleato che sta sostenendo il governo Letta non credo che andrà molto lontano.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 14/05/2013 - 10:30

Ma in quale paese si sarebbe tollerata una situazione del genere?Dopo minuti 10 dalla notizia,ci sarebbe state scuse pubbliche e ritiro a vita privata.Non si possono adempiere responsabilità nazionali di questo genere senza avere un minimo di salvaguardia personale,non ci si mette in casa chiunque senza nemmeno premunirsi di verificare chi sia,e se tra queste signorine ci fossero spie,ci fossero infiltrati con lo scopo di ricattarlo mettendo in pericolo gli interessi del paese?Vi è mai passato di mente quale sia il ruolo di un capo del governo e quali affari e interessi debba tutelare?Un premier che mette a libro paga uno stuolo di fanciulle in cambio di prestazioni,che si mette ni casa una minorenne,che chiama personalmente in questura per far rilasciare la stesa minore fermata per furto,che la spaccia per parente di un capo di stato straniero,una serie di inaudite irrespinsabilità per cui in USA,in GB in Germania lo avrebbero gentilmente accompagnato alla porta,politicamente prima ancora dei processi.

xgerico

Mar, 14/05/2013 - 10:30

@eleonoradimonte - E no cara signora, Ghedini e Longo sono due PARLAMENTARI pagati da tutti noi. che risiedono in Parlamento/Senato da circa dieci anni. Seguono i processi del suo assistito. Si vada a vedere su Parlamento.it le presenze in aula dei suddetti. E poi faccia ammenda!

Giovanmario

Mar, 14/05/2013 - 10:33

oggi alessandra sardoni, apprezzata giornalista e fine osservatrice della politica italiana nonchè imparziale interprete dell'opinone pubblica (a differenza della sua più in carne collega tiziana), ha superato se stessa, ha fatto un miracolo.. ha recuperato otto chili in sette giorni?.. macchè.. è riuscita a parlare di cose serie persino con clemente mastella.. un ex democristiano che da quarant'anni parla agli italiani senza mai aver concluso qualcosa di buono.. anzi.. veramente una cosa buona l'ha fatta in vita sua.. ha fatto cadere dopo appena due anni il governo di romano prodi, il quale per la prima volta nella sua integerrima e immacolata carriera politica ha fatto non la solita figura del mortadella.. bensì la più modesta figura del.. salame!

doris39

Mar, 14/05/2013 - 10:34

Chiedetevi se la signora Boccassini ha applicato ciò che Davigo scriveva." I doveri etici che il magistrato deve osservare sono quelli di fedeltà, disciplina, onore, indipendenza, imparzialità, correttezza, diligenza, laboriosità, riserbo, equilibrio, rispetto della dignità della persona, dignità e disinteresse" personale." Personale giudizio : li ha mancati tutti,salvo la laboriosità dimostrata nel cercare di portare a termine ciò che da tempo si è prefissata

BlackMen

Mar, 14/05/2013 - 10:34

@ollel63: "non si provvede"????? per la querela di parte serve la denuncia della parte lesa (Ruby dovrebbe denunciare la Boccassini) essendo un azione civile....solo per il penale c'è l'obbligo dell'azione anche in assenza di denuncia....qui siamo proprio alle basi

antidoto

Mar, 14/05/2013 - 10:36

Vorrei farmi spiegare dalla Boccassini come si fa a provare dopo anni che due abbiano avuto un rapporto sessuale, quando i due interessati negano il fatto. È inverosimile che per una tale assurda arrampicata sugli specchi, tutto il Paese sia con il fiato sospeso. È allucinante che tutto ciò possa accadere in una democrazia!!! Che una persona, solo perché ha la toga, riesca a fare tutto questo casino basandosi sul nulla. Mi fa sinceramente paura, vivere in un Paese del genere, dove una scheggia impazzita può creare uno sconquasso tale. È allarmante. Napoletano, batti un colpo se ci sei.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 14/05/2013 - 10:37

EMILIO1239: lei proprio non ha capito niente, inutile spiegarle altro.

alfiuccio78

Mar, 14/05/2013 - 10:38

A me sembra che il dettaglio fondamentale di questo processo si concentri nella produzione della prova se Berlusconi è andato a letto o no con Ruby, assodato che la "buona fede" del Cav sulla maggiore età è difficilmente spendibile, in termini processuali,come attenuante. Ed un rapporto sessuale, se non in presenza di foto/filmati non si puo' provare...e le varie intercettazioni, testimonianze costuiscono ai fini probabatori, soltanto un cumulo meramente "indiziario", che lascia il tempo che prova. Non potendo quindi accertare l'elemento cardine del processo (presunto sfruttamento della prostituzione minorile)va da sè che la "concussione", si declassa immediatamente a "dazione volontaria"...in sostanza è come volere appioppare una multa ad un automobilista che, dicono, sia passato col rosso senza contestazione o contravvenzione da parte delle Autorità...poi possiamo fare tutte le considerazioni che vogliamo, ovvio..e che magari ci stanno anche, come la dissolutezza morale di un uomo pubblico, etc etc...io so solo che in effetti esiste, per certi versi, un attenzione giudiziaria "eccessiva" nei confronti di Berlusconi, magari non un accanimento esasperato come il Cav vuole rappresentare..e continuero' cmq a votare Centrodestra.

ccappai

Mar, 14/05/2013 - 10:38

per @gabriellatrasmondi... non so da dove trai le tue affermazioni, ma sono esattamente il contrario della realtà. Purtroppo per il tuo Padrone sono proprio le dichiarazioni e le testimonianze dei diversi interessati che inchiodano Berlusconi alle sue responsabilità. Tutti sono concordi nell'affermare che era inusuale e fuori dalla prassi ordinaria quanto è accaduto. Quindi o ti rivedi tutto il video della requisitoria oppure taci. In questo modo fai solo disinformazione.

xgerico

Mar, 14/05/2013 - 10:39

@Annaritaspad- Cosa centrano i votanti del PDL con un Processo Questa propio non l'hò capita!

eleonoradimonte

Mar, 14/05/2013 - 10:41

Gentili lettori, si parlava di Ghedini avvocato, cosa c'entra Ghedini parlamentare? QUI IL PUNTO E' CHE SI PAGANO INTERCETTAZIONI INFINITE ED INUTILI A BERLUSCONI QUANDO LE PRESUNTE VITTIME NON HANNO SPORTO DENUNCIA E IO CITTADINA ITALIANA HO DA POCO SUBITO UN DEVASTANTE FURTO A CASA A MILANO E I CARABINIERI NON SONO VENUTI PERCHE' CON IN CASERMA DOPO I TAGLI SONO IN POCHI E NON POSSONO MUOVERSI!!!! Allora è più giusto che si tutelino i cittadini o che si portino avanti battaglie personali? IO HO SPORTO DENUNCIA E DA ME NESSUNO E' VENUTO, RUBY NON HA SPORTO NESSUNA DENUNCIA E FINORA SONO STATI SPERPERATI NOSTRI SOLDI PER RIDICOLE INTERCETTAZIONI NEI CONFRONTI DI UN UOMO CHE SI STA FACENDO I CAVOLI SUOI A CASA SUA. Paghiamo anche i parlamentari del movimento 5 stelle che non sanno cosa sia la Bce, paghiamo Razzi che poverino sembra avere problemi di analfabetismo e la lista è molto lunga in tutte le correnti politiche che presiedono il nostro parlamento (perdonatemi ma i meno istruiti sono nel m5). I PARLAMENTARI SONO PAGATI TUTTI ALLO STESSO MODO, SIANO ESSI BERLUSCONIANI O BERSANIANI. QUI SI STA PARLANDO DI UN'ALTRA COSA

21v3

Mar, 14/05/2013 - 10:47

pasquale.esposito: "senza una minima prova"? Ma cosa sta dicendo? La telefonata di Silvio è un fatto, non è in discussione. La prova della concussione è evidente. La presenza di ragazze, fra cui Ruby minorenne alle cene del cav. è un fatto. Non è in discussione. Il versamento di denaro, con bonifici e contanti, è un fatto, non è in discussione. Non sono forse prove di favoreggiamento alla prostituzione? Oppure una ventenne va con un 76enne perchè ne ha voglia?

xgerico

Mar, 14/05/2013 - 10:48

@@ollel63- Perchè non lo fa lei visto che è convinto che reato cè. Su si spieghi.

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 14/05/2013 - 10:49

in un reato ci deve essere una vittima , in questo caso la vittima Ruby ha piu' volte dichiarato che non ci sono stati atti sessuali.Allora come si configura il reato ? e poi perche' interdizione aui pubblici uffici in un reato , eventuale , di favoreggiamento alla prostituzione. E' tutta una farsa !!!!!!!!!

eleonoradimonte

Mar, 14/05/2013 - 10:56

GHEDINI AVVOCATO SE LO PAGA BERLUSCONI, NON NOI, NOI PAGHIAMO GHEDINI PARLAMENTARI COME PARLIAMO TUTTI I PARLAMENTARI, SIANO ESSI DEGNI DI ESSERLO O SIANO ESSI INCAPACI DI SAPERE QUANDO E' ACCADUTA LA SECONDA GUERRA MONDIALE O COSA SIA LA BCE O LA TOBIN TAX

BlackMen

Mar, 14/05/2013 - 11:01

mortimermouse: senza offesa ma non ha la più pallida idea di ciò di cui parla...vi lamentate che si tirano su processi senza prove e poi accusate le persone di aver "rubato" ad un concorso pubblico senza la minima prova...così per simpatia. Almeno ai processi ci sono testimoni ed intercettazioni. invele le sue convinzioni poggiano,,,,sul nulla!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 11:01

ELEONORADIMONTE capisco il suo sfogo, ma da qui non se ne esce se non si cambia. berlusconi sta cercando proprio questo punto! cercare di cambiare l'italia! ed è proprio per questo motivo che berlusconi è finito sotto processo (con l'inesistentissimo motivo dell'indagine sulla prostituzione di ruby). non a caso i magistrati hanno paura della riforma sulla giustizia :-) ecco perchè l'hanno attaccata, hai scritto una verità e i sinistronzi ed anche i grulli non vogliono accettare questa realtà

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Mar, 14/05/2013 - 11:07

Che tristezza questa 'giustizia'! Vedere uno (anche se si chiama Berlusconi) condannato a 6 anni perchè, secondo il magistrato, DEVE aver fatto sesso con qualcuno e nel contempo vedere un pregiudicato che, senza patente (ritirata), drogato, ubriaco alla guida di un'auto rubata stermina una famiglia di quattro persone, papà, mamma e due figlioletti si becca 1 anno e 6 mesi ed è di fatto libero di continuare a sterminare persone! Io ho fiducia nella giustizia. Si, la mia.

franco@Trier -DE

Mar, 14/05/2013 - 11:12

Pasquale lo so che sei Berlusconiano però sai pure che per un piccolo scandalo in Germania li eliminano ci sono le prove eccome le telefonate ecc i testimoni,inutile che vogliate difenderlo se ha torto lo vedi anche tu cosa ne pensano in Germania di Berlusconi i ragazzini persino loro si mettono a ridere se nomini lui e il bunga bunga,poi il fatto di rimandare sempre questi processsi,,, uno che non ha nulla da temere vorrebbe terminare questi processi e farla finita,comunque ho sempre detto se è colpevole paghi come pagano tutti i mortali, è che quando si ha molti soldi succede così però questa volta spero che la giustizia trionfi.Infine se fossi in un paese seriola sua carriera politica sarebbe già terminata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 11:33

BLACKMEN è il contrario. è l'accusa che si basa su prove inconsistenti, non verificabili, infondati. sarebbe come a dire che un tizio qualsiasi ti accusa di aver rubato. se al processo questo tizio non riesce a provare nulla, finisce condannato per calunnia. boccasini questo non l'ha fatto. come mai? ritorni all'asilo... :-)

Howl

Mar, 14/05/2013 - 11:36

eleonoradimonte : cara la mia ignorantona sesquipedale ( e ancora più arrogante perchè millanta "sapere" ) i giorni in cui i signori Ghedini e Longo dovrebbero lavorare in parlamento per TUTTI i cittadini italiani ( per il cui lavoro ricevono qualche soldino dalla collettività ) invece lavorano in tribunale per UN cittadino solo. Le chiarisco con un esempio ( siccome non siete proprio svegli.......) : lei lavora per una ditta e durante l'orario di lavoro si assenta e lavora per un suo amico il quale le riconosce un importo simbolico ( Lei sa quanto prende un avvocato investito degli stessi impegni dei signori citati ? io si ) in quanto è lui che gli ha procurato il lavoro.......... ci arriva ? o glielo devo spiegare meglio ? Secondo Lei perchè il signor SB si avvale della difesa di avvocati che risiedono nel suo schieramento in parlamento ? e non di altri ECCEZIONALI ( e anche meglio di sti due ) che non sono in politica ? corra corra raggiunga anche l'unico neurone che ha, altrimenti il suo QI da 20 scende a 5... Veramente siete così ingenui o è proprio stupidità ?

giuly dx

Mar, 14/05/2013 - 11:39

Solo grazie alla discesa in campo politico di Berlusconi è stato rallentato il progetto della presa sistematica del potere (lo stile previsto era quello dell'ex URSS) perché manipulite sporche di sangue è stata allestita con lo scopo di eliminare tutti i partiti antagonisti del PCI. Purtroppo dal 1994 i Kompagni si sono trovati un "nemico" nuovo, oggi dopo 20 anni di guerra senza tregua "forse" hanno raggiunto l'intento. L'unica fortuna di Berlusconi e di tutti gli italiani (compresi i cojones che votano quella feccia di farabutti) è che non sono riusciti ad installare i "gulag" dove i dissidenti e contestatori sarebbero spariti perché morti ammazzati.

Ritratto di GIANNA BERTI

GIANNA BERTI

Mar, 14/05/2013 - 11:39

Le prove sono necessarie nel civile, nel penale basta il convincimento del giudice. L'interdizione perpetua è obbligatoria nelle pene superiori a cinque anni. Per essere precisi.

francesco de gaetano

Mar, 14/05/2013 - 11:40

La mia convinzione personale sul processo Ruby è che il PM Ilda Boccasini in questo particolare momento della politica italiana dove la sinistra italiana è socconbente nei confronti della destra ha voluto innescare una bomba nei confronti de politici facendo capire loro che se non sono in grado di sconfiggere il cavaliere democraticamte provvederanno loro con le sentenze fatte ad arte per toglierlo dalla scena politica.Non è un caso che la Boccassini nella sua requisitoria chiede,anche,l'interdizione dai pubblici uffici.Ma il PM non ha tenuto in considerazione che Silvio Berlusconi difronte a problemi insommortabili si carica al punto tale di resistere e lottare contro l'uso e l'abuso della giustizia di quella magistratura politicizzata. Summum ius summa iniuria.Sono perfettamente convinto della grandezza della giustizia ma sono altrettanto convinto della grandezza della sua ingiustizia.La maggioranza del popolo italiano è convinto che la riforma è urgente ma chi l'ostacola sono proprio i magistrati.Mi verrebbe voglia di proporre elezioni anticipate.I sondaggi sono favorevoli al centro destra però avendo voluto questo governo andiamo avanti così sperando che la magistratura non ostacola il suo cammino.

viento2

Mar, 14/05/2013 - 11:40

franco@Trier-de quando Berlusconi era Primo Ministro rappresentava anche tè sè sei e ti reputi ancora italiano quindi bene fà il Sig.Esposito che lo difende e poi li fà ridere quindi fà un opera meritevole x un popolo triste e depresso mi sembrano automi camminate sui binari appena sgarrate siete perduti andate nel pallone

Noidi

Mar, 14/05/2013 - 11:55

@Howl: Ambedue, altrimenti non si spiegherebbe perchè continuano a votare SB. A meno che non siano evasori, allora il conto torna.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 11:56

Questo e' un processo mediatico, ma dal punto di vista giuridico non c'e' nulla. C'e' Ruby che dice di non aver mai avuto rapporti sessuali e i funzionari della Questura che dichiarano di non aver ricevuto pressioni da parte di Silvio Berlusconi. Quindi dove stanno i reati? e dove stanno le prove? :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 14/05/2013 - 11:59

GIANNA BERTI lei è ancora fuoi dal mondo della realtà. ritorni sulla terra e si metta a curiosare tra i testi della giurisprudenza: troverà cose sbalorditive per lei, come ad esempio le prove che servono sia nel civile che nel penale :-)

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 14/05/2013 - 12:07

Non credo che la Boccassini sia stata presente all'atto, per cui se nessuno li ha visti e se la diretta interessata nega il fatto, è obbligatorio crederci. Fior di crminali sono stati assolti perchè una delle loro donne gli forniva l'alibi dicendo che avevano passato la notte insieme. Questo è noto e lo sappiamo tutti. Inoltre, proprio su questo giornale, qualche mese fa, c'era la notizia di un padre che,nell'accompagnare a casa la fidanzatina 14enne del figlio, ha fatto sesso in macchina con questa ragazzetta. Ebbene, questo signore è stato assolto perchè lei, sessualmente attiva, era consenziente. Chi non ci crede può darsi da fare per rintracciare la notizia. Allora? Perchè Berlusconi si e quel signore no? Dimenticando Berlusconi trovereste giusti questi due casi? Bocca.ssini non ci sono parole atte a descriverti, per un po' di protagonismo in prima pagina sei disposta a tutto e al contrario di tutto. Brutta fuori e brutta DENTRO!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 14/05/2013 - 12:15

Signora sesquipedale, lei ragiona come mortimermouse. Le sembra una bella cosa?

Noidi

Mar, 14/05/2013 - 12:22

@viento2: Guardi che qui in Germania quando si dice di essere italiani prima dicono Berlusconi, poi Bunga-bunga e poi ridono. Quindi direi che difenderlo non è prprio intelligente, anzi avrebbe fatto meno dannio non divnetando Premier.

Darth Fener

Mar, 14/05/2013 - 12:27

Quante inutili chiacchere da parte di un popolo di giudici, pm, commissari tecnici di nazionale, ecc. Parlate cialtronamente dei vostri idoli spesso a sproposito e, completamente privi di acume critico e onesta intellettuale, concionate su fantasmagoriche dietrologie facendo bene attenzione ad evitare di prendere di petto la realtà. Non l'ho detta io, ma "a pensare male si fà peccato però ci si azzecca sempre".

tartavit

Mar, 14/05/2013 - 12:35

Se il Cav. si fosse comportato da persona seria, come si addice al ruolo che occupava al momento dei fatti, e non avesse invitato a casa sua ragazze escort e donne di dubbia moralità, non sarebbe incorso in simili pasticci. Cosa si piò dire di un uomo che ricopre la carica di Presidente del Consiglio e che si porta a casa, per far festa, donne e ragazze poco raccomandabili? La risposta la lascio a tutti i suoi difensori.

Raoul Pontalti

Mar, 14/05/2013 - 12:46

Sull'ineleggibilità di Berlusconi si mescolano nell'articolo due cose diverse: la questione sollevata da Grillo e altri relativa ad una ineleggibilità preesistente alle elezioni motivata dall'essere Silvio un concessionario di un servizio pubblico (televisivo nel caso suo) e quella dell'interdizione dai pubblici uffici (che comporta la decadenza dalla carica di senatore)ancora non definitiva. La prima causa di ineleggibilità dovrà essere trattata dalla Giunta delle elezioni del Senato quanto prima, anche se è prevedibile che per le ragioni invocate non sarà affatto dichiarata l'ineleggibilità (in senso negativo si era già pronunciata la Giunta della Camera in passato sullo stesso Silvio con argomentazioni ineccepibili e che il sottoscritto condivide), la seconda questione si porrà al momento della definitività della condanna: se la Cassazione confermerà i cinque anni d'interdizione dai pubblici uffici per il processo Mediaset Berlusconi difficilmente potrà evitare il pronunciamento della decadenza da parte dell'Assemblea (la Camera in passato con atteggiamenti dilatori aveva evitato di pronunciarsi su deputati sanzionati anche con l'interdizione dei pubblici uffici attendendo che la sanzione accessoria semplicemente si estinguesse: cfr caso Frigerio). Per GIANNA BERTI: bella provocazione, ma eretica, apprezzo comunque la Tua lapidarietà sentenziale.

Valeforn

Mar, 14/05/2013 - 12:53

Gentile Agrippina del commento delle 10:30 Forse lei ha scambiato Villa SanMartino ad Arcore per la Casa Bianca e ci può stare. Sul fatto che le signorine fossero spie la posso tranquillizzare... come tali avrebbero avuto modo di scattare quelle fotografie necessarie e sufficienti a incriminarlo ma... pare che non ve ne siano... Che poi sia stato Berlusconi a spacciare Ruby per la nipotina di quell'altro sta solo nei suoi acrimoniosi sogni o tuttalpiù in qualche fogliaccio che per abitudine lei legge pure all'incontrario.

MEFEL68

Mar, 14/05/2013 - 13:07

Avete notato come Berlusconi sia stato lasciato tranquillo per tutto il periodo in cui aveva detto che non si sarebbe più candidato? Avete notato come subito si è rimesso in moto il trattore giudiziario non appena ha annunciato il suo rientro in politica? La cosa non puzza? Eppure, i trinariciuti dovrebbero sentire l'olezzo più degli altri.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 14/05/2013 - 13:09

Eh gia' secondo qualcuno dovremmo essere cosi' fessi da credere che Ruby non abbia fatto sesso perche' ce lo dice lei,eh gia'... tutti fessi da non vedere e sapere che la signorina ha preso bei soldi per sostenere una tesi che fa comodo all'imputato.Stesso dicasi per le altre ragazze pagate da silvio,cosa dovrebbero fare,raccontare cio' che non gli conviene e perdere lo stipendio?...per vou ci vorrebbe la fragranza di reato e forse nemmeno quella vi basterebbe,per fortuna non funziona cosi' .Al posto di notare l'evidente anomalia di persone che rendono dichiarazioni mentre sono a libro paga,perche' non discutete delle testimoni che hanno invece raccontato il giro di prostituzione?..quelle non ricevono stipendio ergo sono piu' attendibili

benny.manocchia

Mar, 14/05/2013 - 13:10

E' giunta l'ora di inviare milioni di lettere al presidente Napolitano perche' si decida a eleggere Berlusconi senatore a vita. Un italiano in USA

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 14/05/2013 - 13:13

"Noidi" Di quale regione italiana della "Germania" sei? Se i tuoi conoscenti ed amici ridono del bunga-bunga e di Berlusconi è facile che lo facciano per le sciocchezze che tu e qualche altro compagno" ha raccontato a vario titolo interessatamente. Avevate letto la stampa di De Benedetti, visto RAI3 e RAINEW24, e i vari programmi televisivi direzionati che sono stati trasmessi anche all'estero con gravi conseguenze ?E pensare che allora Berlusconi veniva anche accusato ( e fatto credere al'estero) di controllare le televisioni in modo dittatoriale sempre da voi!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 14/05/2013 - 13:14

#noidi, TU; PRIMA DI SPUTARE SENTENZE VEDITI L;INTERVISTA ALLA RAI DI EDMONDO BRUTI LIBERATI; CHE DICE CHE IL CASO RUBY NON É RILEVANTE PER LA GIUSTIZIA ITALIANA; PER POI RIAPRIRLO IL GIORNO DOPO IL VOTO DI FIDUCIA AL PARLAMENTO! QUELLO CHE MI FÁ RIDERE É CHE PERSONE COME TE APRANO LA BOCCA A VANVERA SENZA SAPERE UN CAZZO DELLA GIUSTIZIA ITALIANA; SPUTANDO SENTENZE CHE NON HANNO NESSUN FONDAMENTO; TU PARLI DELLA GERMANIA É DEI TEDESCHI COME SE I TEDESCHI SAPESSERO ESSERE EQUI É NEUTRALI; LA GERMANIA É SEPOLTÁ DAI SCANDALI DEI 90 PARLAMENTARI BAVARESI CHE ASSUMEVANO PARENTI; AMICI É CONOSCENTI A SPESE DELLO STATO; PER NON PARLARE DI ULI HOENESS CHE EVADE A TUTTO SPIANO; SE GLI ITALIANI FANNO RIDERE I TEDESCHI PER IL BUNGA BUNGA? TU PROVA A SPIEGARE AI TEDESCHI IN CHE CONDIZIONI É LA GIUSTIZIA ITALIANA É COSA I GIUDICI ITALIANI POSSONO FARE IN ITALIA; É POI VEDRAI SE I TEDESCHI RIDERANNO ANCORA?; IO POTREI FARTI ALTRI ESEMPI MA TU SEI A SENSO UNICO ?E SAI ANDARE SOLO NELLE EINBAHNSTRASSE NEL SENSO CONTRARIO! CREDI A QUELLO CHE SCRIVE REPUBBLICA É IL FATTO QUOTIDIANO; PER QUESTO É PERCHE CI SONO INDIVIDUI COME TE; L;ITALIA É NELLA SCHEISSE!.

xgerico

Mar, 14/05/2013 - 13:19

@GIANNA BERTI- Grazie, davvero, oggi ho imparato qualcosa.

Ritratto di maior

maior

Mar, 14/05/2013 - 13:28

Appurato che la Rossa ha il livore dei suoi mancati successi giudiziari e che ormai è alla frutta non potendosi nemmeno candidare per il PD perché sarebbe " DIVISIVA", la sua requisitoria ha un ché di autistico, non esiste vittima, non esiste concusso, eppure esiste il suo teorema basato sul nulla che vale una richiesta di condanna assurda. Ieri ero in Francia e sull'argomento alcuni amici mi facevano notare che la pena richiesta è quella che si riserva ad un assassino che uccide senza prestare soccorso e ridevano, ovviamente di noi. Ecco almeno un risultato lo ha raggiunto: quello di farci ridere in un momento altamente depressivo per l'Europa intera. Ma per venire al sodo, un suggerimento che spero il giornale vorrà trasmettere a Berlusconi: Vista l'arrogante affermazione ovviamente razzista sul costume usuale della signorina Ruby, vista la definizione con cui ha attaccato le ragazze partecipanti alle cene, non esiste forse la possibilità di querelare e portare a giudizio La signora Ilda? Visto che nella requisitoria, lapsus froidiano, ha affermato condanniamo poi corretto in chiediamo di condannare, non fa malignamente venire in mente, speriamo di no ovviamente, una specie di accordo pregiudiziale coi giudici? Sono alcune riflessioni che Ghedini dovrebbe fare.

eliolom

Mar, 14/05/2013 - 13:49

x chi scrive sciocchezze. A quei signori che scrivono che gli avvocati Ghedini e Longo sono pagati dal popolo italiano, ricordo che sono pagati come altri 1000 parlamentari e, come tutti gli altri parlamentari, non percepiscono la presenza se non presenti in parlamento. A quei signori che risiedono in Germania ricordo che, ancora prima dell'avvento di Berlusconi in politica, l'insulto e lo sputo erano cose giornaliere che ricevevano i lavoratori italiani in Germania. Possiamo aver le porte chiuse in Germania, in Francia, ma le abbiamo aperte in Usa ed in Russia, stati che contano, grazie all'on. Berlusconi.

david71

Mar, 14/05/2013 - 14:02

Bizzarre teorie quelle del popolo di Centro Destra. Secondo loro un PM che accusa Berlusconi è un Comunista che vuole distruggerlo…per cui proseguendo per questa logica Anna Magelli, Franca Macchia e Walter Mapelli sono dei fascisti che vogliono ricostituire la Repubblica Sociale Italiana, mentre un PM che accusa un Marocchino per furto è un razzista? Ovvio che non è così. Accusare un PM di accanirsi contro un suo imputato è come accusare Ghedini di prodigarsi nel difendere Berlusconi. E’ il suo mestiere portare a casa la condanna, è il suo obiettivo, come è l’obiettivo di Ghedini portare a casa una assoluzione. Poi però sono i giudici a decidere le sorti dell’imputato (noto leggendo i post che questo dettaglio è molto ostico da comprendere dal popolo di Centro Destra). Ma seguiamo pure il vostro ragionamento e ammettiamo pure che il PM si sia inventato tutto e cioè che chieda la condanna senza uno straccio di prova… basato sul nulla.. ecc. beh… si sta scavando la fossa… perché il giudice rifiuterà la condanna assolvendolo. Ma ammettiamo che anche il giudice sia un Feroce Comunista che vuole B. sulla forca, beh … lui ha un inconveniente in più…deve scrivere le motivazioni, e se sono campate in aria, come voi sostenete, verranno tirate fuori nei successivi gradi di giudizio… e poi in Cassazione … che verifica che le procedure sono state rispettate. Attenzione, non sto dicendo che non sbagliano mai, altroché, sto dicendo che mandare in galera una persona senza uno straccio di prova ma solo per il gusto di mandarlo in galera come voi sostenete ..beh… il nostro sistema prevede appunto diversi strumenti di garanzia per evitarlo. Per cui se sarà condannato, molto probabilmente sarà stato anche colpevole mentre se, come ritenete non vi sono prove, allora verrà assolto...ma ci vuole un giudice per stabilirlo no? E’ impensabile che lo stabilisca l’imputato che si trova nella banale situazione di dire “Non sono stato io!” Detto questo, però c’è una cosa importante da aggiungere. A me risulta chiara l’operazione che sta effettuando Berlusconi con la collaborazione del suo apparato. E i post di questo forum mi confermano quanto vado affermando. Ritengo che l’odio che si è iniettato nei sostenitori di Berlusconi nei confronti dei PM sia stato fatto per ottenere una assoluzione. E vi spiego il perché. Ma con quale serenità, ma con quale imparzialità potranno decidere i giudici nel giudicare B. sapendo l’eccezionale volume di fuoco di cui egli è capace e che può scaraventargli contro …sapendo che gli si scaglieranno contro TV, Giornali, manifestazioni di piazza, assedi sotto il palazzo di giustizia ecc. Io non so se (ritenendolo colpevole) lo condannerei.. ma fortunatamente non sono io che devo giudicarlo. Spero che loro siano più forti di me.

Raoul Pontalti

Mar, 14/05/2013 - 14:47

eliolom non confondere uno degli ammennicoli che compongono l'indennità parlamentare con l'indennità parlamentare stessa. Il gettone di presenza, unitamente alla diaria e se non vado errato il rimborso delle spese di trasporto non viene percetto in caso di assenza dai lavori parlamentari, ma l'indennità di base (superiore agli 11.000 euro), il rimborso forfetario, per le spese telefoniche, etc e qualche altro ammennicolo vengono comunque percepiti anche se il parlamentare non si presenta mai né in aula né in commissione. A suo tempo l'on, Saccucci, latitante all'estero, si vide riconosciuta e ricevette l'indennità spettantegli quale parlamentare anche se per anni non mise piede in aula. Lascia perdere il consiglio comunale del Tuo paese dove vige solo il gettone di presenza e magari anche la decadenza dalla carica dopo tre assenze ingiustificate perché lo status di parlamentare con relativi benefici è tutt'altra cosa. Ghedini e Longo sono parlamentari solo per curare gli interessi personali di un unico cittadino anche in sede legislativa e non solo giudiziaria. Quanto affermato nulla toglie alle loro capacità e al loro prestigio professionali, indiscussi, ma dal punto di vista etico e anche politico qualche riserva è lecito porla, almeno così io ritengo.

audionova

Mar, 14/05/2013 - 15:01

voi di dx siete proprio degli uomini di neanderthal

eleonoradimonte

Mar, 14/05/2013 - 15:34

Comunque a prescindere da tutto la cosa che mi sconvolge è il fatto di trovare innumerevoli commenti della serie "sei una sempliciotta, voi di dx siete degli uomini di merda, evasori, stupidi" etc. su un giornale che a differenza di altri- vedi il corsera che è evidentemente antiberlusconiano ma non dichiaratamente-, ha il coraggio di essere dichiaratamente filoberlusconiano. Poichè allo stato attuale in politica ci sono Berlusconi, Monti, Renzi e tutto ciò che è contro Berlusconi, io sono costretta ad aver paura del mio credo. Perchè vado sul mio Giornale e vengo insultata, vado a una manifestazione del Pdl e oltre agli insulti rischio anche che qualche matta no global mi tiri un pugno, forse non vi renderte conto della gravità dell'attuale politica italiana. NON SO SE AVTE NOTATO CHE I COMIZI DEL CENTRO SINISTRA NON FANNO MAI NOTIZIA, ANCHE SE GRILLO DICE CHE NAPOLITANO E' UN COGLIONE (E SCUSATEMI MA NAPOLITANO E' IL CAPO DELLA MAGISTRATURA), NON E' CHE QUELLI DI CENTRO DX VANNO A PROTESTARE E AD OSTACOLARE IL COMIZIO, SE I NO TAV FANNO I COMIZI E SBRAITANO CONTRO BERLUSCONI, NON E' CHE QUELLI DI CENTRO DX VANNO A PROTESTARE E AD OSTACOLARE IL COMIZIO. PER ME VOI SBAGLIATE IL MODO. SIETE CATTIVI, ARRABBIATI, OFFENDETE, E SOPRATTUTTO VENITE AD OFFENDERE A CASA NOSTRA IL CHE PER ME E' ANCORA PIù INCONCEPIBILE.

hectorre

Mar, 14/05/2013 - 15:59

agrippina,i suoi commenti sono da brivido....quindi se l'imputato dice che non è vero e la presunta vittima dice che non è vero,vale comunque la teoria di chi accusa....wow!!!....p.s. La fragranza di reato....come una brioches appena sfornata?.....la mente superiore della sx è ben rappresentata da audionova,con il suo splendido commento da bar dello sport...grazie filosofo contemporaneo.

Ritratto di coni

coni

Mar, 14/05/2013 - 17:25

Forse all'apparenza la Bocassini, vedendola quando esce o entra in tribunale, da un pò, un pò tanto l'impressione di una di quelle barbone che circolano in piazza duomo o in galleria. Ma poi si riscatta alla grande, le sue interminabili reprimende, le sue prove che porta a dimostazione della colpevolezza del caprone espiatorio di turno, ci fanno capire di quale grandezza è questo magistrato. Forse un pò frustrata, forse un pò depressa, e che trova nel suo lavoro una valvola di sfogo. Poveracci i malcapitati che gli capitano sotto tiro. Fortunatamente il Berlusca, è tuttora un osso troppo duro per lei, e forse la convicerà che tali processi non sono per lei. Potrà trattare con successo le liti di condominio.

precisino54

Mar, 14/05/2013 - 18:00

Quarto invio. Già ieri in un mio post ho avuto modo di scrivere che l'interesse della Boccassini non fosse quello del presunto sfruttamento della minore Ruby, quanto quello più grave della concussione, ma che essendo questo reato piuttosto sottile da capire al profano, si era levato il polverone su quanto avvenisse alle "cene eleganti" perché più vicino alla comprensione e alle pruderie degli sprovveduti; infatti nonostante nessuno si interessi di gossip, anzi se ne dice infastidito, stranamente i settimanali in materia si moltiplicano. La quantificazione della pena certifica proprio questa mia idea! Alla procura poco interessa della moralità delle donne intervenute alle cene che non si limita a definire nei modi più squallidi, nè certamente dell'eventuale sfruttamento, tra l'altro sempre negato dagli interessati; la procura, o sarebbe meglio dire, la Boccassini è interessata solo alla eventualità di ottenere l'interdizione di B. e per farlo deve alzare il polverone in modo da imbrogliare le acque specie per gli sprovveduti. Il reato di concussione è qualcosa di molto sottile quasi un sofisma,oltretutto nella idea prospettata dalla Bocca, come fare a coagulare l'interesse del popolo e della pressione mediatica? Ovviamente parlando della moralità di B per mettere su la bufala della concussione dei funzionari di polizia. È il classico cavallo di troia! Chi mai si sarebbe appassionato ad una eventuale concussione? Ovviamente tutto ciò è possibile perché c'è la certezza della impunità della procura, non riceveranno mai le querele delle ospiti, ed eventualmente le stesse andrebbero nel dimenticatoio sotto la pietra tombale dell'obbligo della azione penale che tutto permette alle procure. Ma poi ditemi chi è questo folle che si mette contro certi soggetti?

facendis

Mar, 14/05/2013 - 18:01

Si...va bene. Ma i compagni sinistrati che qui vogliono sapere se il berlusca ha scopato o meno perchè non chiedono di sapere anche dove sono finiti i miliardi del MPS? Credo che per gli italiani sia più importante, anche per i devastati mentali da ideologia acuta, che quei soldi vengano al più presto messi a disposizione del paese che ne ha bisogno!Ma forse per loro il paese è il partito ed allora tutto fila!

fg43

Mar, 14/05/2013 - 18:14

Ricordate quella lettera della signora Veronica? Ebbene più passa il tempo e più quella lettera diventa una profezia. In particolare la sig.ra Veronica sia appellava a quelli che più erano vicini a Berlusconi. La signora diceva che il marito andava aiutato e non adulato perchè era "MALATO". Vorrei che mi indicaste almeno uno dello stuolo infinito di lacché, e di lenoni gravitanti attorno al vostro mito.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 14/05/2013 - 18:30

Hectorre perchè lei è così cattivo con la sua intelligenza?immagino il perchè,quando si deve passar per fessi pur di sostenere l'inverosimile capita,come è capitato a me nella fretta di commettere un errore.L'accusa per la precisione porta ben altre prove in merito al rapporto tra il suo campione preferito e la ragazzina,mentre voi novelli ghedini vi accontantate del fatto che loro due negano,a voi basta la parola del cavalier pompetta e della integerrima signorina,loro sono vangelo,se lo dicono loro,allora chiudiamo tutto,processo finito.Diversamente chiedete la flagranza di reato,come se fosse necessaria quella per chiedere una condanna,fortunatamente non è così altrimenti non si capisce come si potrebbero condannare i mafiosi in assenza di confessioni o testimoni,per fortuna non tocca a voi giudicare.

chiara2012

Mar, 14/05/2013 - 18:45

è al governo con i comunisti,ha appoggito monti, si è consegnato al nemico,conoscendone l'odio ,ha invocato napolitano!!!!!!!,Ma cosa si aspetta.....finisce in galera,deve uscire dal governo,non può esserne prigioniero.ma mi censurerete,per qualche troll livoroso...

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mar, 14/05/2013 - 19:04

Silvio non c'è che dire mi pare anche che te la sei cercata. Se guardo l'elenco dei tuoi processi su wikipedia, tra quelli prima del 1994 (anche se prescritti o amnistiati) e gli altri hai fatto una bella carriera. Sai io sono un comunista (come il tuo amico Putin) e non mi sento di incolpare i giudici.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 14/05/2013 - 19:08

...Presidente Berlusconi! Ma Lei crede veramente che l'essere stato giudicato da un collegio costituito da solo donne sia dovuto ad un semplice e puro caso! Se la pensa così, è un grande ingenuo, per cui, meriterebbe veramente una condanna esemplare. La sua condanna in primo grado, comunque, è assicurata perché, in malafede, non avranno il coraggio di assolverla, visto i costi sostenuti. Tranquillo, La assolveranno, sicuramente, in secondo grado.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mar, 14/05/2013 - 19:09

Mortimermouse - Sei diventato anche avvocato o addirittura magistrato per dire che le prove sono inconsistenti? Per tua norma e regola la Boccassini ha fatto il suo mestiere da pm. proponendo la condanna. Ora tocca ai giudici sentenziare se B. è colpevole o meno. vedi che la Boccassini non condanna nessuno. Allora con chi te la sei presa?

acam

Mar, 14/05/2013 - 19:11

X eleonoradimonte Mar, 14/05/2013 - 09:33 hai fatto delle ossevazioni acute, ma non hai osservato che proprio quei motivi che hai espostano fanno votare quei proverocci come votano. cristo avrebbe scritto beati i poveri di spirito che non sanno quel che fanno

Angelo48

Mar, 14/05/2013 - 19:12

Agrippina: QUARTO INVIO. Ma come faccio a non importunarla di nuovo se continua a battere sempre lo stesso chiodo? Il mio commento di ieri sera delle ore 19.13, non l'ha letto? Non ho la pretesa di insegnarle qualcosa, ma possibile che nonostante io le abbia prodotto una serie di atti (non pareri miei)processuali acclarati e noti, lei ripete ancor oggi la stessa litania? Quando affronta l'argomento dal lato etico, io l'accetto e per molti aspetti lo condivido; ma quando scende in valutazioni giuridico/processuali non ci siamo proprio. Sta all'accusa dimostrare tangibilmente che il rapporto sessuale si sia compiuto. Né la sua logica, né la mia, possono essere prova probante. E questo la Boccassini non lo può provare se non dietro confessione di uno dei due soggetti. Così come semplice e mera deduzione appare, sotto l'aspetto giuridico, la somma percepita dalla Ruby: anche in questo caso e' l'accusa a dover dimostrare che trattasi di compenso a natura "omertoso". I soldi alle testimoni poi: ieri le raccontato qualcosa che e' emerso nel dibattimento e che trovasi agli atti. Perche' insiste ancora con la sua tesi? Si pagano ragazze per tacere e lo si fa attraverso bonifici facilmente rintracciabili? Non diciamo sciocchezze per favore. Crede alle ragazze che hanno testimoniato cosa accadeva realmente alla festa? Seguendo la sua logica, potrei dirle che stanno dichiarando il falso perche' non hanno avuto corrispettivo adeguato. Se erano così "verginelle", perche' andavano a quelle feste? E perche'hanno presentato dichiarazioni spontanee a distanza di anni? Da cosa ricava certezza sulla loro attendibilità? Non importa che mi risponda, mi basta che legga questo mio commento!