E così spendono i nostri soldi: 4mila euro all'ex Grande fratello

Da inizio legislatura la Camera si è riunita nove volte: i deputati hanno incassato 1.545 euro a seduta. E quelli del M5S, nonostante i tagli, ne hanno presi 1.267

C'è il Biondo, il Nero, e poi Rocco senza i suoi fratelli. Siamo sulle dieci persone come ufficio stampa del Movimento Cinque Stelle tra Camera e Senato. I fondi per pagarli non mancano, 5 milioni di euro come dotazione erogata da Montecitorio per i 109 deputati grillini e altri 3,5 per i senatori (stime empiriche). All'ex concorrente del Grande Fratello, Rocco Casalino, spuntato a sorpresa nella delegazione Cinque Stelle durante il celebre faccia a faccia streaming con Bersani, vanno 4mila euro lordi al mese, come agli altri. Un po' di più, 5mila lordi, prendono i coordinatori dei portavoce dei cittadini portavoce (sigla un po' macchinosa ma la dizione corretta è questa), cioè il blogger Claudio Messora per il Senato e il giornalista freelance Nicola Biondo («Scrive per l'Unità, è stato consulente di diverse procure. Ha lavorato nella redazione di Blu notte di Carlo Lucarelli»), responsabile degli addetti stampa M5S alla Camera, scelto direttamente da Casaleggio. Quattromila euro vanno ai due videoblogger che lavorano alla Camera, e anche al bergamasco Daniele Martinelli, inizialmente indicato come responsabile comunicazione, prima di essere di fatto sostituito da Biondo, a quanto pare per un eccessivo protagonismo mediatico («Bersani dovrà essere chiaro», «L'euro è stata una mossa massonica di un gruppo di banchieri che ha deciso tutto per tutti»), oltre alle proteste dei grillini bergamaschi per quella nomina calata dall'alto.

Quattromila euro base, cinquemila i capi. «Va considerato che rinunciano tutti a un lavoro dove prendono spesso anche di più, e che arrivano tutti da città lontane - spiega Claudio Messora - Per esempio, “Nick Il Nero” si è licenziato da un posto fisso dove prendeva duemila e rotti euro netti al mese. Tra l'altro, al momento nessuno è ancora stato contrattualizzato. I soldi non ci sono ancora (forse arriveranno a fine mese) e tutti sono qui a spese loro». Il suddetto «Nick il Nero», operativo nello staff M5S del Senato, è al secolo Nicola Virzì, di Zola Predosa (Bologna), professione camionista, fidatissimo di Grillo e Casaleggio che lo ospita a casa sua in estate. La specialità di Nik sono i videoeditoriali dal camion e le interviste ai giornalisti, in polemica diretta con la stampa che distorce sempre la realtà del Movimento. Non sembrano le premesse ideali per fare gli addetti stampa, ma pazienza.

Anche Rocco Casalino, ex concorrente del Grande Fratello prima edizione, poi palestrato e anche dotato di tesserino da giornalista. Già nella casa del Gf si era mostrato no-global, pro movimenti anti G8 a Seattle, nelle discussioni con un altro, il macellaio Lorenzo, che invece portava ad esempio negativo le vetrine rotte. Casalino, pure da giornalista e addetto stampa M5S, sta sulla stessa linea di “Nick il Nero”. Ad una cronista d'agenzia, a Montecitorio, ha intimato - racconta il Corriere - un «lei non può registrarmi! Se no poi io registro lei! Capitooo?». Proviamo a sentirlo, come comunicatore dei senatori grillini, ma non comunica: «Grazie, ma non rilascio dichiarazioni». Per entrare a 4mila euro mensili nell'ufficio stampa del M5S, con cui ha provato a candidarsi in Lombardia ma poi ha desistito («per evitare discussioni, anche se Grillo mi disse che la mia candidatura in Regione per lui non rappresentava un problema... anzi, mi abbracciato. Ho provato una emozione fortissima, il suo abbraccio ha dato di nuovo senso al mio percorso e forse anche alla mia vita»), pare abbia lasciato un contratto sicuro a Betting Channel, canale satellitare su giochi e scommesse. Avrà scommesso bene?

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 12/04/2013 - 08:56

i grillini hanno sempre quello spessore del cervello: 2 mm, quando è eccezionale :-)

SchultzMN

Ven, 12/04/2013 - 09:54

Giusto per precisare: Betting Channel è un canale satellitare di proprietà di Index Europea Spa, una società di Stezzano (BG) attiva nella vendita di servizi, tra i quali raccolta del betting. Società piuttosto malfamata, basta farsi una ricerca su internet per capirne di più. Sostanzialmente colloca terminali di servizi, poco e del tutto non funzionanti, a fronte della sottoscrizione di un poco chiaro contratto di finanziamento. Di certo non una referenza particolarmente entusiasmante nel curriculum di uno dei nuovi "onesti".

angel42xy

Ven, 12/04/2013 - 09:57

I FALLITI DELLA VITA CHE LA POLITICA RACATTA..

Walter72

Ven, 12/04/2013 - 09:58

Siamo alle solite, questi predicano predicano ma alla fine sono peggio di quelli che sino ad oggi abbiamo visto in Parlamento.....non è cambiato alcun costume....obbiettivo arrivare alla poltrona e poi "succhiare" i denari del popolo italiano! Altro che "cambiamento" proposto dal Sig. Grillo.......alla faccia del CAMBIAMENTO!!!!

rr

Ven, 12/04/2013 - 10:19

Casalino è un giornalista e pure piuttosto bravo. Detto questo attendo fiducioso un articolo su costi, e soprattutto curricula, degli addetti stampa di PD PDL LEGA.

MEFEL68

Ven, 12/04/2013 - 10:39

Preciso che non sono un grillino, ma per cortesia, non faccia Il Giornale ciò che ha fatto, e fa, La Repubblica con Berlusconi e il PDL tutto. Aspettiamo almeno che avvenga il reato prima di lanciare la prima pietra.

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Ven, 12/04/2013 - 11:02

I grillini predicano qualche volta bene ma razzolano male.E'la forza del potere, purtroppo.

schiacciarayban

Ven, 12/04/2013 - 12:07

Che rabbia! Che indignazione! E pensare che io per guadagnare quei soldi devo lavorare veramente, tutti i giorni per 10 ore...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 12/04/2013 - 12:55

Hanno trovato anche loro la mangiatoia,altro che tagli delle prebende,il buon grillo è riuscito a metterlo a tutti i creduloni!!!!

antonioamelio

Ven, 12/04/2013 - 13:34

Manica di condannati senza processo. Dopo tutto quello che hanno visto non possono candidarsi e mangiare dalla stessa padella e allo stesso modo. Con l'attuale situazione questi imbecilli rischiano di venir presi a legnate alla prima apparizione pubblica. E devono stare molto attenti, questi quattro tangheri e il loro capo massone.

maxdimox

Ven, 12/04/2013 - 13:39

beh, non è che al GF brillasse per intelligenza.

CeneVole

Ven, 12/04/2013 - 13:51

Ma il licenziato che fine ha fatto? esiste ancora?

uprincipa

Ven, 12/04/2013 - 14:13

Premetto che non sono un grillino e mai lo sarò, però cifre del genere mi sembrano molto più ragionevoli rispetto ai soldi spesi dal Trota, da Berlusconi per le Olgiatine, da Fiorito, etc... per fini non propriamente politici !!! Non ci vedo nessuno scandalo, anzi magari ci fossero queste cifre a livello di funzionari o manager pubblici....

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Ven, 12/04/2013 - 14:30

oggi i miei commenti su casalino non piacciono al giornale

cameo44

Ven, 12/04/2013 - 14:47

Ma veramente chi ha votato per i grillini avevano pensato di aver tro vato i nuovi eroi e patrioti? hanno avuto solo un risultato hanno por tato il paese nel caos totale far casino è facile governare è ben al tra cosa ad oggi hanno fatto solo demagogia atti concreti nessuno non solo basta vedere e sentire i capogruppo sia alla Camera che al Senato per capire che sono degli sprovveduti non un programma serio non una parola per risolvere i tanti problemi tranne la proposta in campagna elettorale di dare il salario di cittadinanza come tante altre scemen ze come quella di non pagare i nostri debiti dicono di essere diversi ma così non è sono peggio dei peggiori politici tantè che con il solo 23% hanno la pretesa di aver affidato il governo del paese per non par lare dell'altro loro spot che rinunciavano parte dei loro compensi ma da quanto risulta fra voci diverse prendano tanto quanto tutti gli altri chi li ha votati sono stati serviti

Luca63

Ven, 12/04/2013 - 15:19

Giusto far le pulci ai grillini. A proposito di vil denaro, non ho trovato nessuna notizia sul Giornale del sequestro di 12 MILIONI di euro a VERDINI. Speravo di leggere una analisi obiettiva, e non le solite notizie faziose degli altri giornali.....

Myk3

Ven, 12/04/2013 - 16:08

X rr@... Non è una questione a chi spende di più, ma solo per essere chiari sulle loro parole(pochissime) e videomessaggi e blog su questi argomenti.... Che voi siete anticasta, non per i privilegi ecc ecc..è tutte le altre baggianate che avete sbandierato voi è il vostro santone grillo!!! Siete non uguali ma peggio degli altri!!!!!!

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 12/04/2013 - 16:21

Minetti e Carfagna...devo continuare?

gianni59

Ven, 12/04/2013 - 16:27

strano...pensate ai 4 mila euro grillini e nemmeno una citazione del doppio finanziamento (irregolare) cheha preso Verdini per il suo giornale e per cui gli sono stati sequestrati 12 milioni di beni!!!!!

FRAGO

Ven, 12/04/2013 - 16:31

Ho inviato il seguente testo è stato censurato, spero che sia un refuso, e voi non dei pennivendoli come altri giornali testo inviato Purtroppo, mi sembra di leggere un articolo di "La repubblica", senza capo ne coda, critica a prescindere. Chi sei tu per criticare a prescindere? Sinceramente sono molto più addolorato che i miei soldi finanzino un Bersani o peggio un Monti. Ma voi avete visto le professionalità degli altri partiti, quelle vere intendo? Spero che giornale si mantenga obiettivo

silverio.cerroni

Ven, 12/04/2013 - 18:45

@- Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano quelle famiglie con reddito inferiore ai mille euro al mese e coloro che hanno perso il lavoro, riguardo a quel fiume di denaro pubblico che viene elargito, a piene mani, ai partiti e movimenti. Gli italiani sono veramente brava gente, buoni e mansueti, come le pecore.