Baby-squillo, l'onorevole di FdI twitta:"sono mignotte consapevoli"

Il deputato di Fratelli d'Italia Massimo Corsaro scrive su Twitter: "Le baby squillo sono mignotte consapevoli e spontanee". Immediata scoppia la polemica

Probabilmente Massimo Corsaro non immaginava di sollevare tante polemiche. Ma leggendo il tweet in cui l'onorevole di Fratelli d'Italia dava delle "mignotte consapevoli e spontanee" (sic) alle baby-squillo dei Parioli era difficile non immaginare che la bufera non sarebbe scoppiata. Il 16 marzo, nel pieno dello scandalo sulle baby-prostitute, il deputato della formazione di Giorgia Meloni ha twittato, senza alcun apparente preavviso:

Immediate le repliche degli altri "cinguettatori", che hanno replicato furibondi accusando il deputato di dimenticarsi dei clienti e degli sfruttatori delle ragazzine. "Un signore come al solito", e "non dimenticare i MAIALI che ci vanno" sono tra i commenti più moderati. Non pago, Corsaro retwitta anche una risposta di MalvaGia al primo messaggio, in cui, se possibile, si rincara la dose: "a 16 anni ne sanno più de me,vanno in giro vestite come 30enni,sguaiate e consapevoli."

Dopo qualche ora, quando le polemiche hanno iniziato ad impazzare in tutto il web, è arrivato un messaggio di chiarimento postato sul sito personale di Corsaro: "Io non  credo che serva a nulla cadere nel solito, ripetuto e stantio linguaggio”politicamente corretto”, e dimenticare che molte di queste ragazze hanno lucidamente descritto che sapevano come truccarsi per sembrare più grandi, chi contattare per adescare squallidi clienti, quanti soldi chiedere e come utilizzarli. Erano, cioè, perfettamente di quanto stavano facendo. Il che non rende meno colpevoli quelli che ci andavano", si legge tra l'altro nella nota.

 

Commenti

CARLINOB

Lun, 17/03/2014 - 18:05

Corsaro . sei un idiota inconsapevole !! è molto grave , dato che paghiamo 20.000 euro al mese per mantenere dei formidabili idioti!! Come fai a non vergognarti , ma che razza di individuo sei?'

Ritratto di kinowa

kinowa

Lun, 17/03/2014 - 18:13

Sono perfettamente daccordo con Corsaro. Pur ribadendo che certi uomini sono dei maiali, per quanto riguarda gli appellativi dati alle "ragazzine" forse, data l'età avrei usato il diminutivo di mignotte. Comunque, avete visto come vestono queste 14 e15enni? Vi siete mai scontrati verbalmente con gli adolescnti di oggi? Questi non sono come noi quando avevamo la loro età, con i mezzi di telecomunicazione e le informazioni che hanno , danno dei punti a gente adulta. Vi ho scandalizzato? Non me ne frega nulla. Però non giustfico affatto gli uomini che hanno avuto rapporti con loro.

Ritratto di kinowa

kinowa

Lun, 17/03/2014 - 18:14

Sono perfettamente daccordo con Corsaro. Pur ribadendo che certi uomini sono dei maiali, per quanto riguarda gli appellativi dati alle "ragazzine" forse, data l'età avrei usato il diminutivo di mignotte. Comunque, avete visto come vestono queste 14 e15enni? Vi siete mai scontrati verbalmente con gli adolescnti di oggi? Questi non sono come noi quando avevamo la loro età, con i mezzi di telecomunicazione e le informazioni che hanno , danno dei punti a gente adulta. Vi ho scandalizzato? Non me ne frega nulla. Però non giustfico affatto gli uomini che hanno avuto rapporti con loro.

Ritratto di kinowa

kinowa

Lun, 17/03/2014 - 18:15

Sono perfettamente daccordo con Corsaro. Pur ribadendo che certi uomini sono dei maiali, per quanto riguarda gli appellativi dati alle "ragazzine" forse, data l'età avrei usato il diminutivo di mignotte. Comunque, avete visto come vestono queste 14 e15enni? Vi siete mai scontrati verbalmente con gli adolescnti di oggi? Questi non sono come noi quando avevamo la loro età, con i mezzi di telecomunicazione e le informazioni che hanno , danno dei punti a gente adulta. Vi ho scandalizzato? Non me ne frega nulla. Però non giustfico affatto gli uomini che hanno avuto rapporti con loro.

mario micheletti

Lun, 17/03/2014 - 18:34

minorenni o no, sono sempre della puttane

leserin

Lun, 17/03/2014 - 18:37

Saranno anche mignotte consapevoli, smaliziate e spregiudicate, ma pur sempre minorenni e, in quanto tali, da tutelare da uomini in cerca di sesso con ragazzine che potrebbero essere le loro figlie.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 17/03/2014 - 19:32

Avrebbe dovuto restare in ambito-Giornale. Qui tutti la pensano come lui.

mario micheletti

Lun, 17/03/2014 - 21:08

sono d'accordo con corsaro sono solo delle mignotte puttane prostitute

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 17/03/2014 - 21:12

...Massimo! Non si rammarichi! Ha detto la verità e non una bestialità! Se dovessi stilare una graduatoria circa le responsabilità da attribuire ai soggetti coinvolti nelle vicenda, riserverei il primo posto ai familiari per la loro leggerezza, il secondo alle protagoniste perché consapevoli ed il terzo ai clienti per essersi comportati da emeriti porci. Ad un non vedente che era stato sorpreso a rubare il formaggio in una masseria e che poi, fuggendo, si era ferito battendo la testa contro un palo, il contadino chiese come avesse fatto ad individuarne il nascondiglio; Il ladro rispose che, del formaggio, ne aveva sentito l'odore; Il contadino replicò, dicendo:" Ma come! L'odore del formaggio lo hai sentito e quello del palo no"! Analogamente, le minorenni hanno percepito il buon "odore" dei soldi e non la strada sbagliata che avevano intrapresa.