Ecco gli "italiani" del futuro:Hu, Chen, Wu e Mohamed

La classifica dei nomi più diffusi a Milano è la fotografia di un'Italia invasa dagli immigrati. Al primo posto resiste Rossi ma tra i primi 10 ben tre sono orientali

Al primo posto c’è il meneghino "doc" Rossi. Ma già al secondo compare l'orientale Hu. Benvenuti a Milano, Cina. Benvenuti nella Chinatown d'Italia dove i cognomi più diffusi non solo non sono milanesi, ma non sono nemmeno italiani. Ecco un assaggio: Rossi, Hu, Chen, Brambilla, Zhou, Wang, Wu, Lin, Zhang, Fumagalli, Liu, Zhao, Li, Zhu e Zheng.

Tra i primi dieci cognomi registrati all'anagrafe del Comune di Milano ben tre sono di chiara provenienza cinese. Un dato che dimostra come il volto del capoluogo lombardo stia cambiando sul piano etnico e sociale. La conferma arriva anche dal nono posto del "milanesissimo" Brambilla e dal trentesimo in cui si trova l'altrettanto meneghino Fumagalli. Una rivoluzione se si pensa alla situazione di venticinque anni fa: neppure un cognome straniero tra i primi trenta contro i quattro di oggi. L'unica continuità è rappresentata dal vertice della classifica che, nel 2012 così come un quarto di secolo fa, è "difesa" dai Rossi. Un arroccamento che potrebbe durare ancora poco. Una sorta di baluardo in una città che da sempre è un vero e proprio polo di attrazione per gli immigrati. "Questa classifica dei cognomi - spiega l’assessore comunale Daniela Benelli - è un indicatore dell’evoluzione nel tempo della città e dei suoi abitanti. Se negli anni Cinquanta e Sessanta colpiva il diffondersi dei cognomi meridionali, ora questo discorso vale per quelli stranieri: con il tempo verrà meno lo stupore anche per questi ultimi".

Sono i cognomi cinesi a spopolare in città. Tra i primi cento se ne annoverano almeno una dozzina: ci sono 3.694 Hu, 1.625 Chen e 1.439 Zhou. Poi 1.030 Wang, 930 Wu, 916 Lin, 829 Zhang, 742 Liu, 684 Zhao, 676 Li, 633 Zhu e 581 Zheng. Il numero così elevato si spiega col fatto che quella cinese è la comunità straniera più antica della città. Il primo insediamento in via Paolo Sarpi risale agli anni Venti. Purtroppo il processo di integrazione intrapreso dalla Giunta Moratti attraverso la pedonalizzazione dell'area è stato abbandonato dalla Giunta Pisapia: i carrelli selvaggi, i negozi all'ingrosso e il degrado sono tornati a essere problemi all'ordine del giorno. Tanto che l'integrazione con la comunità cinese sembra farsi più lontana. "A parte la massiccia presenza dei cinesi, scorrendo l’elenco dei cento cognomi più diffusi non si rileva alcuna 'invasione' degli stranieri", fanno sapere da Palazzo Marino. In realtà, ai cognomi cinesi vanno ad aggiungersi quelli di chiara matrice araba: Mohamed si colloca al 34° posto con 944 persone, Ahmed occupa la 63ª posizione con 741 persone e Ibrahim si situa al 75° posto con 656 presenze.

Nel leggere la lista stilata dal Comune di Milano emerge anche qualche sorpresa positiva per quanto riguarda i cognomi prettamente "ambrosiani". Tra i primi dieci troviamo al terzo posto Colombo (3.685), al quarto Ferrari (3.568) e al settimo Villa (1.905). Tutti e tre di antica tradizione meneghina. Brambilla, con cui viene identificata la famiglia milanese per antonomasia, compare al nono posto della classifica: è portato "solo" da 1.536 cittadini. Beretta (primo sindaco di Milano) è "relegato" addirittura al ventottesimo posto, con 1.042 persone.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Avremo la guerra civile in casa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Avremo la guerra civile in casa.

luan

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Sara' Mica Colpa Degli Stranieri Se Gli Italiani Hanno Paura Di Fare Figli?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Paesi come Olanda o Belgio cesseranno di essere europei tra meno di 20-30 anni. E' la fine dell' Europa. Dovremo combattere casa per casa per la nostra stessa sopravvivenza.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Avremo la guerra civile in casa.

luan

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Sara' Mica Colpa Degli Stranieri Se Gli Italiani Hanno Paura Di Fare Figli?

luan

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Sara' Mica Colpa Degli Stranieri Se Gli Italiani Hanno Paura Di Fare Figli?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Paesi come Olanda o Belgio cesseranno di essere europei tra meno di 20-30 anni. E' la fine dell' Europa. Dovremo combattere casa per casa per la nostra stessa sopravvivenza.

duxducis

Dom, 15/04/2012 - 18:14

Ormai i delinquenti al governo sono riusciti a far fallire lo Stato che e' stato creato nel risorgimento per proteggere gli Italiani dalla dominazione Straniera. I Traditori sono nelle istituzioni, invece di lavorare per il bene degli Italiani, lavorano contro. Per rendersene conto basta guardare le politiche per la famiglia: sono impostate per disincentivare al massimo la natalita' degli italiani a favove dell'importazione di gentaglia disadattata e per obbligare gli italiani nativi ad emigrare. Il multiculturalismo e' un bel nome per indicare un miscuglio di gente senza una identita' e per questo facilmente dominabile da dei passa scartoffie. Bisogna sbattere fuori dal paese tutti gli immigrati irregolari, perche' la loro presenza mina la sovranita' del popolo italiano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 17:57

Paesi come Olanda o Belgio cesseranno di essere europei tra meno di 20-30 anni. E' la fine dell' Europa. Dovremo combattere casa per casa per la nostra stessa sopravvivenza.

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 15/04/2012 - 18:22

che schifo , questo paese sta letteralmente andando a rotoli , addio belpaese sei finito grazie ai tuoi politicanti folli e senza scrupoli , svendono il paese costruito dai nostri genitori per un pugno di voti , maledetti politicanti .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/04/2012 - 18:23

Questo è un altro esempio di AFFINITA' trasversale. Quanti Milanesi in cuor loro sono favorevoli a questa massiccia "esterificazione"? E non mi si parli di integrazione(forse in 100 anni...),o di "ricchezza".Ricchezza per chi? Quando 60 anni fa,girava nei bar dei vari quartieri,una volta ogni sei mesi,un cinesino che vendeva "tlè clavatte pel cento lile",era folclore....Ora che cosa è? Quando in estate,i ragazzotti(senza discoteche,senza spinelli,etc),decidevano di partire a piedi da Gorla,percorrendo Viale Moza, C.so Buenos Aires per andare in GALLERIA a "prendere un gelato",era un piacere camminare per le vie di Milano anche a mezzanotte....Come sono messi ora i "Milanesi"?...Dopo le 9 di sera,o anche prima(in estate),chiusi in casa!Chi si fida più a fare questa passeggiata?Questa è ricchezza?A chi giova questa situazione?

Il giusto

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Ai poveretti...11 anni di bossi-fini...15 anni di moratti...ecco la mia bela madunina made in china!!!

Totonno58

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Mmmmh, avremo italiani che si chiamano Chen e Mohamed....e allora?!?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Integrazione ??? No, qui c'è solo la disintegrazione dell' Europa.

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 18:29

La stupida tolleranza sta decretando la fine della nostra civiltà e fare dei figli sarebbe la cosa più stupida da fare in questo momento sapendo quale è il destino che gli attende

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 15/04/2012 - 18:30

#3 Ausonio - Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra. Il sonno della ragione genera mostri, secondo il Goya. Ma viene aiutato dalla cretineria dei bolscevichi.

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:30

povera italia!

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 18:32

#2luan,io ho 3 figli!mia moglie è disoccupata,per mettermi un tetto sulla testa ho dovuto accendere un mutuo trentennale proprio perchè lavoro solo io!e nonostante 4 persone a carico risultavo benestante per concorrere ad una casa pubblica,va bene che tale privilegio da qualche decennio è esclusivo di zingari e stranieri!tralasciando chi non fà figli esclusivamente per godersi la vita,noi siamo posti in condizione di non riprodurci causa le scarse attenzioni date alla famiglia!poi,si va a baciare le terga ai figli di p. degli altri!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:35

Un insulto ai nostri nonni e bisnonni morti per questo paese che noi stiamo regalando alla feccia del mondo. Conosco cinesi, cinesi veri, non gli immigrati, che confermano che gli immigrati cinesi in Italia sono la feccia della società cinese... quanto ai magrebini.... sono disprezzati da tutti i popoli arabi colti

Max Devilman

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Riunione loggia massonica, parla il gran maestro: "bene, la sostituzione del popolo italiano procede come previsto, grazie ai nostri uomini al comando ora la percentuale di italiani è tornata a scendere come da programma, il livello di consapevolezza degli italiani si stava pericolosamente innalzando, la campagna di demonizzazione di chi si oppone deve continuare, visti i risultati". "Presto i popoli non conteranno + niente, gli daremo l'illusione di una democrazia facendogli votare solo i candidati che noi sosterremo, giornali, televisioni e la maggior parte dei blog sono già sotto il nostro controllo grazie ai capitali proveniente dai nostri adepti A.D. dei principali istituti di credito e multinazionali". "Grazie a questo solo noi eletti continueremo a dominare le masse inferiori, nei secoli a venire"

bluwin

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Mi chiedo perche tutto questo. Perche i nostri governanti ci obbligano ad essere benefattori,ci obbligano ad avere conflitti culturali,religiosi e quant'altro? Perche dobbiamo imbastrdire le nostre usanze,la nostra cucina,la nostra cultura ecc.? La pizza fatta da marocchini, il cappuccino o il caffe fatto dai cinesi ecc. Politici sconsiderati, falsi,arroganti e prepotenti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:37

Non esiste un solo paese dove l' esperimento integrazionista sia riuscito. Negli USA dopo 300 anni, bianchi e neri sono separati come acqua e olio. In India dopo millenni, islamici e indù si fanno la guerra quotidianamente. E ci sono decine di altri esempi..... d'altronde.. vi basta vedere come si comportano gli stessi immigrati: sono loro stessi a tenersi ben separati. I Cinesi non si mischiano con nessuno. Mai.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:38

A questa statista si aggiungeranno, ali, memeht,e cincilla, Mi fa piacere che i ROSSI tengono ancora, l unica volta che leggo con piacere lo scritto del nome .Anche se dobbiamo ringraziare i nostri venduti , che per andare al potere vogliono i voti di questi stranieri, non pensando fra due generazioni si voteranno fra di loro e addio Italia, venduta e eliminata da questi infami.

Ritratto di Attila51

Attila51

Dom, 15/04/2012 - 18:41

Nessun problema cari italiani se nel loro DNA c'è il gene che manca a noi e che abbonda negli altri popoli: il gene di non essere dei "fregoni" di essere propensi a pagare le tasse e non essere esperti nel fregare e rubare al prossimo. Poi mi va bene tutto visto che i figli degli immigrati sono ben più educati e meno "tossici" dei nostri

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:44

mi convinco sempre più che devo andarmene da questo posto, oltretutto non mi piace neanche climaticamente! megli la SVIZZERA o la PADANIA

duxducis

Dom, 15/04/2012 - 18:14

Ormai i delinquenti al governo sono riusciti a far fallire lo Stato che e' stato creato nel risorgimento per proteggere gli Italiani dalla dominazione Straniera. I Traditori sono nelle istituzioni, invece di lavorare per il bene degli Italiani, lavorano contro. Per rendersene conto basta guardare le politiche per la famiglia: sono impostate per disincentivare al massimo la natalita' degli italiani a favove dell'importazione di gentaglia disadattata e per obbligare gli italiani nativi ad emigrare. Il multiculturalismo e' un bel nome per indicare un miscuglio di gente senza una identita' e per questo facilmente dominabile da dei passa scartoffie. Bisogna sbattere fuori dal paese tutti gli immigrati irregolari, perche' la loro presenza mina la sovranita' del popolo italiano.

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 15/04/2012 - 18:22

che schifo , questo paese sta letteralmente andando a rotoli , addio belpaese sei finito grazie ai tuoi politicanti folli e senza scrupoli , svendono il paese costruito dai nostri genitori per un pugno di voti , maledetti politicanti .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/04/2012 - 18:23

Questo è un altro esempio di AFFINITA' trasversale. Quanti Milanesi in cuor loro sono favorevoli a questa massiccia "esterificazione"? E non mi si parli di integrazione(forse in 100 anni...),o di "ricchezza".Ricchezza per chi? Quando 60 anni fa,girava nei bar dei vari quartieri,una volta ogni sei mesi,un cinesino che vendeva "tlè clavatte pel cento lile",era folclore....Ora che cosa è? Quando in estate,i ragazzotti(senza discoteche,senza spinelli,etc),decidevano di partire a piedi da Gorla,percorrendo Viale Moza, C.so Buenos Aires per andare in GALLERIA a "prendere un gelato",era un piacere camminare per le vie di Milano anche a mezzanotte....Come sono messi ora i "Milanesi"?...Dopo le 9 di sera,o anche prima(in estate),chiusi in casa!Chi si fida più a fare questa passeggiata?Questa è ricchezza?A chi giova questa situazione?

Il giusto

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Ai poveretti...11 anni di bossi-fini...15 anni di moratti...ecco la mia bela madunina made in china!!!

Totonno58

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Mmmmh, avremo italiani che si chiamano Chen e Mohamed....e allora?!?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Integrazione ??? No, qui c'è solo la disintegrazione dell' Europa.

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 18:29

La stupida tolleranza sta decretando la fine della nostra civiltà e fare dei figli sarebbe la cosa più stupida da fare in questo momento sapendo quale è il destino che gli attende

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 15/04/2012 - 18:30

#3 Ausonio - Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra. Il sonno della ragione genera mostri, secondo il Goya. Ma viene aiutato dalla cretineria dei bolscevichi.

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:30

povera italia!

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 18:32

#2luan,io ho 3 figli!mia moglie è disoccupata,per mettermi un tetto sulla testa ho dovuto accendere un mutuo trentennale proprio perchè lavoro solo io!e nonostante 4 persone a carico risultavo benestante per concorrere ad una casa pubblica,va bene che tale privilegio da qualche decennio è esclusivo di zingari e stranieri!tralasciando chi non fà figli esclusivamente per godersi la vita,noi siamo posti in condizione di non riprodurci causa le scarse attenzioni date alla famiglia!poi,si va a baciare le terga ai figli di p. degli altri!

franky6464

Dom, 15/04/2012 - 18:48

il vero problema non è tanto i nomi, perchè se è vero che quelli nati in territorio saranno a tutti gli effetti italiani, è anche vero che nessuno potrà vietare loro l'ascesa in politica. I veri kaiz amari, saranno quando l'opposizione si chiamerà islam...altro che silvio, bersani o fregalombarda

italianodisilluso

Dom, 15/04/2012 - 18:48

Sapete che vi dico:bene cosi',sperando che questi sian piu' furbi di noi italioti,che ci lasciamo massacrare dalla casta! Anzi,ci scommetto,saranno piu' furbi di noi,cosa fin troppo facile!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:50

AI due fino al commento numero 13, Sicuramente figli di marocchini della armata francese fine guerra, che in nome di un ideologia vorrebbero che noi tutti fossimo fo...ti , da gente che con la nostra cultura non ha niente da spartire , DICO lasciate mohammed e compani qui e levatevi VOI dai co..ioni

volp

Dom, 15/04/2012 - 18:52

Ridicolo il post di Franco.Brezzi, profondo conoscitore dell' evoluzione della popolazione mondiale. Idioti noi che non ci siamo accorti dell' inversione di tendenza sotto ilgoverno Berlusconi...veramente povera Italia con questi italiani.

duxducis

Dom, 15/04/2012 - 18:14

Ormai i delinquenti al governo sono riusciti a far fallire lo Stato che e' stato creato nel risorgimento per proteggere gli Italiani dalla dominazione Straniera. I Traditori sono nelle istituzioni, invece di lavorare per il bene degli Italiani, lavorano contro. Per rendersene conto basta guardare le politiche per la famiglia: sono impostate per disincentivare al massimo la natalita' degli italiani a favove dell'importazione di gentaglia disadattata e per obbligare gli italiani nativi ad emigrare. Il multiculturalismo e' un bel nome per indicare un miscuglio di gente senza una identita' e per questo facilmente dominabile da dei passa scartoffie. Bisogna sbattere fuori dal paese tutti gli immigrati irregolari, perche' la loro presenza mina la sovranita' del popolo italiano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:35

Un insulto ai nostri nonni e bisnonni morti per questo paese che noi stiamo regalando alla feccia del mondo. Conosco cinesi, cinesi veri, non gli immigrati, che confermano che gli immigrati cinesi in Italia sono la feccia della società cinese... quanto ai magrebini.... sono disprezzati da tutti i popoli arabi colti

Max Devilman

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Riunione loggia massonica, parla il gran maestro: "bene, la sostituzione del popolo italiano procede come previsto, grazie ai nostri uomini al comando ora la percentuale di italiani è tornata a scendere come da programma, il livello di consapevolezza degli italiani si stava pericolosamente innalzando, la campagna di demonizzazione di chi si oppone deve continuare, visti i risultati". "Presto i popoli non conteranno + niente, gli daremo l'illusione di una democrazia facendogli votare solo i candidati che noi sosterremo, giornali, televisioni e la maggior parte dei blog sono già sotto il nostro controllo grazie ai capitali proveniente dai nostri adepti A.D. dei principali istituti di credito e multinazionali". "Grazie a questo solo noi eletti continueremo a dominare le masse inferiori, nei secoli a venire"

bluwin

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Mi chiedo perche tutto questo. Perche i nostri governanti ci obbligano ad essere benefattori,ci obbligano ad avere conflitti culturali,religiosi e quant'altro? Perche dobbiamo imbastrdire le nostre usanze,la nostra cucina,la nostra cultura ecc.? La pizza fatta da marocchini, il cappuccino o il caffe fatto dai cinesi ecc. Politici sconsiderati, falsi,arroganti e prepotenti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:37

Non esiste un solo paese dove l' esperimento integrazionista sia riuscito. Negli USA dopo 300 anni, bianchi e neri sono separati come acqua e olio. In India dopo millenni, islamici e indù si fanno la guerra quotidianamente. E ci sono decine di altri esempi..... d'altronde.. vi basta vedere come si comportano gli stessi immigrati: sono loro stessi a tenersi ben separati. I Cinesi non si mischiano con nessuno. Mai.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:38

A questa statista si aggiungeranno, ali, memeht,e cincilla, Mi fa piacere che i ROSSI tengono ancora, l unica volta che leggo con piacere lo scritto del nome .Anche se dobbiamo ringraziare i nostri venduti , che per andare al potere vogliono i voti di questi stranieri, non pensando fra due generazioni si voteranno fra di loro e addio Italia, venduta e eliminata da questi infami.

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 15/04/2012 - 18:22

che schifo , questo paese sta letteralmente andando a rotoli , addio belpaese sei finito grazie ai tuoi politicanti folli e senza scrupoli , svendono il paese costruito dai nostri genitori per un pugno di voti , maledetti politicanti .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/04/2012 - 18:23

Questo è un altro esempio di AFFINITA' trasversale. Quanti Milanesi in cuor loro sono favorevoli a questa massiccia "esterificazione"? E non mi si parli di integrazione(forse in 100 anni...),o di "ricchezza".Ricchezza per chi? Quando 60 anni fa,girava nei bar dei vari quartieri,una volta ogni sei mesi,un cinesino che vendeva "tlè clavatte pel cento lile",era folclore....Ora che cosa è? Quando in estate,i ragazzotti(senza discoteche,senza spinelli,etc),decidevano di partire a piedi da Gorla,percorrendo Viale Moza, C.so Buenos Aires per andare in GALLERIA a "prendere un gelato",era un piacere camminare per le vie di Milano anche a mezzanotte....Come sono messi ora i "Milanesi"?...Dopo le 9 di sera,o anche prima(in estate),chiusi in casa!Chi si fida più a fare questa passeggiata?Questa è ricchezza?A chi giova questa situazione?

Ritratto di Attila51

Attila51

Dom, 15/04/2012 - 18:41

Nessun problema cari italiani se nel loro DNA c'è il gene che manca a noi e che abbonda negli altri popoli: il gene di non essere dei "fregoni" di essere propensi a pagare le tasse e non essere esperti nel fregare e rubare al prossimo. Poi mi va bene tutto visto che i figli degli immigrati sono ben più educati e meno "tossici" dei nostri

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:44

mi convinco sempre più che devo andarmene da questo posto, oltretutto non mi piace neanche climaticamente! megli la SVIZZERA o la PADANIA

Il giusto

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Ai poveretti...11 anni di bossi-fini...15 anni di moratti...ecco la mia bela madunina made in china!!!

Totonno58

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Mmmmh, avremo italiani che si chiamano Chen e Mohamed....e allora?!?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:28

Integrazione ??? No, qui c'è solo la disintegrazione dell' Europa.

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 18:29

La stupida tolleranza sta decretando la fine della nostra civiltà e fare dei figli sarebbe la cosa più stupida da fare in questo momento sapendo quale è il destino che gli attende

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 15/04/2012 - 18:30

#3 Ausonio - Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra. Il sonno della ragione genera mostri, secondo il Goya. Ma viene aiutato dalla cretineria dei bolscevichi.

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:30

povera italia!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 18:55

Noto che c'è ancora chi non ha capito che è un piano per distruggere l'Occidente. I mohammed fanno figli perchè hanno una tranquillità economica che passa delle moschee alle banche islamiche foraggiate dai petroldollari. Se poi in Italia passano da indigenti e quindi "aiutati" gratis dal welfare creato da NOI AUTOCTONI, il gioco è fatto. La base giustificativa dell'invasione sono quei dannati inprenditori che per abbassare il costo del lavoro importano manodopera a costo infimo fregandosene dei devastanti problemi che creano al tessuto sociale. Loro hanno la fabbrichetta da mandare avanti facendo concorrenza ai cinesi schiavisti. Dulcis in fundo la Chiesa, che chiama fratelli da aiutare quelli che ammazzano crististiani a ritmo industriale.

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 18:32

#2luan,io ho 3 figli!mia moglie è disoccupata,per mettermi un tetto sulla testa ho dovuto accendere un mutuo trentennale proprio perchè lavoro solo io!e nonostante 4 persone a carico risultavo benestante per concorrere ad una casa pubblica,va bene che tale privilegio da qualche decennio è esclusivo di zingari e stranieri!tralasciando chi non fà figli esclusivamente per godersi la vita,noi siamo posti in condizione di non riprodurci causa le scarse attenzioni date alla famiglia!poi,si va a baciare le terga ai figli di p. degli altri!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:35

Un insulto ai nostri nonni e bisnonni morti per questo paese che noi stiamo regalando alla feccia del mondo. Conosco cinesi, cinesi veri, non gli immigrati, che confermano che gli immigrati cinesi in Italia sono la feccia della società cinese... quanto ai magrebini.... sono disprezzati da tutti i popoli arabi colti

Max Devilman

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Riunione loggia massonica, parla il gran maestro: "bene, la sostituzione del popolo italiano procede come previsto, grazie ai nostri uomini al comando ora la percentuale di italiani è tornata a scendere come da programma, il livello di consapevolezza degli italiani si stava pericolosamente innalzando, la campagna di demonizzazione di chi si oppone deve continuare, visti i risultati". "Presto i popoli non conteranno + niente, gli daremo l'illusione di una democrazia facendogli votare solo i candidati che noi sosterremo, giornali, televisioni e la maggior parte dei blog sono già sotto il nostro controllo grazie ai capitali proveniente dai nostri adepti A.D. dei principali istituti di credito e multinazionali". "Grazie a questo solo noi eletti continueremo a dominare le masse inferiori, nei secoli a venire"

bluwin

Dom, 15/04/2012 - 18:36

Mi chiedo perche tutto questo. Perche i nostri governanti ci obbligano ad essere benefattori,ci obbligano ad avere conflitti culturali,religiosi e quant'altro? Perche dobbiamo imbastrdire le nostre usanze,la nostra cucina,la nostra cultura ecc.? La pizza fatta da marocchini, il cappuccino o il caffe fatto dai cinesi ecc. Politici sconsiderati, falsi,arroganti e prepotenti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 18:37

Non esiste un solo paese dove l' esperimento integrazionista sia riuscito. Negli USA dopo 300 anni, bianchi e neri sono separati come acqua e olio. In India dopo millenni, islamici e indù si fanno la guerra quotidianamente. E ci sono decine di altri esempi..... d'altronde.. vi basta vedere come si comportano gli stessi immigrati: sono loro stessi a tenersi ben separati. I Cinesi non si mischiano con nessuno. Mai.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:38

A questa statista si aggiungeranno, ali, memeht,e cincilla, Mi fa piacere che i ROSSI tengono ancora, l unica volta che leggo con piacere lo scritto del nome .Anche se dobbiamo ringraziare i nostri venduti , che per andare al potere vogliono i voti di questi stranieri, non pensando fra due generazioni si voteranno fra di loro e addio Italia, venduta e eliminata da questi infami.

franky6464

Dom, 15/04/2012 - 18:48

il vero problema non è tanto i nomi, perchè se è vero che quelli nati in territorio saranno a tutti gli effetti italiani, è anche vero che nessuno potrà vietare loro l'ascesa in politica. I veri kaiz amari, saranno quando l'opposizione si chiamerà islam...altro che silvio, bersani o fregalombarda

italianodisilluso

Dom, 15/04/2012 - 18:48

Sapete che vi dico:bene cosi',sperando che questi sian piu' furbi di noi italioti,che ci lasciamo massacrare dalla casta! Anzi,ci scommetto,saranno piu' furbi di noi,cosa fin troppo facile!

Ritratto di Attila51

Attila51

Dom, 15/04/2012 - 18:41

Nessun problema cari italiani se nel loro DNA c'è il gene che manca a noi e che abbonda negli altri popoli: il gene di non essere dei "fregoni" di essere propensi a pagare le tasse e non essere esperti nel fregare e rubare al prossimo. Poi mi va bene tutto visto che i figli degli immigrati sono ben più educati e meno "tossici" dei nostri

henry_c

Dom, 15/04/2012 - 18:44

mi convinco sempre più che devo andarmene da questo posto, oltretutto non mi piace neanche climaticamente! megli la SVIZZERA o la PADANIA

LudovicoDedominicis

Dom, 15/04/2012 - 19:03

Il mondo senza Brambilla sarà migliore! Sapete quanti italiani (specialmente veneti) sono emigrati in Argentina? Ma voi siete troppo ignoranti e troppo in mala fede...

st.it

Dom, 15/04/2012 - 19:04

L'invasione è ormai a un punto di non ritorno.Adesso i geni della politica italiani dimostrino con i fatti che si è deciso per il bene della nazione.Ma è molto più probabile che questi politici lungimiranti non riescano a vedere più lontano della punta del loro naso. A casa loro tutti questi mastro lindo della politica,al più presto,finchè al **** ci abbiamo ancora le pezze,perchè fra poco non avremo più nemmeno quelle.

laghee

Dom, 15/04/2012 - 19:06

ma la Guardia fi Finanza va qualche volta a chiedere gli scontrini fiscali alla gente che appare nella vostra foto dell'articolo ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 19:07

La nazionalità non è una scritta su un pezzo di carta. E' la cultura e l' origine che fanno il sentimento nazionale. Un cinese, in qualunque parte del mondo, rimane un cinese. Questi non saranno mai italiani. Anche perché oggi l' Italia non ha alcun potere seduttivo come società

lv0017

Dom, 15/04/2012 - 19:08

E poi qualcuno dice che la storia non si ripete! Mi sembra di essere nell'Italia del IV sec. d.C. nella quale lo Stato (Romano), ormai a pezzi, veniva percorso da bande di Barbari, in cerca di bottino! Per la cronaca, i Barbari Germani vennero spinti a ovest, contro l'Impero Romano, dalla migrazione degli Unni, che provenivano dalla attuale Cina!

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 19:07

#23 marforio scommetto che lei è uno dei tanti radical chic cittadini del mondo allora visto che lei ha tutto il mondo a disposizione se ne vada fuori dalle palle

mariorossi98

Dom, 15/04/2012 - 19:08

marforio,ti senti chiamato in causa? povero idiota,vattene tu e portati dietro la marmaglia che ti piace tanto

franky6464

Dom, 15/04/2012 - 18:48

il vero problema non è tanto i nomi, perchè se è vero che quelli nati in territorio saranno a tutti gli effetti italiani, è anche vero che nessuno potrà vietare loro l'ascesa in politica. I veri kaiz amari, saranno quando l'opposizione si chiamerà islam...altro che silvio, bersani o fregalombarda

italianodisilluso

Dom, 15/04/2012 - 18:48

Sapete che vi dico:bene cosi',sperando che questi sian piu' furbi di noi italioti,che ci lasciamo massacrare dalla casta! Anzi,ci scommetto,saranno piu' furbi di noi,cosa fin troppo facile!

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 19:12

e a new york ci stanno un sacco di italiani, alcuni sono diventati anche sindaci guarda un po'. quando avremo un sindaco nero, assessori cinesi e prefetto musulmano saremo finalmente alla normalita ;-) ma che articoli ridicoli, che dovremmo fare chiudere le frontiere? ah ah

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:50

AI due fino al commento numero 13, Sicuramente figli di marocchini della armata francese fine guerra, che in nome di un ideologia vorrebbero che noi tutti fossimo fo...ti , da gente che con la nostra cultura non ha niente da spartire , DICO lasciate mohammed e compani qui e levatevi VOI dai co..ioni

volp

Dom, 15/04/2012 - 18:52

Ridicolo il post di Franco.Brezzi, profondo conoscitore dell' evoluzione della popolazione mondiale. Idioti noi che non ci siamo accorti dell' inversione di tendenza sotto ilgoverno Berlusconi...veramente povera Italia con questi italiani.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 18:50

AI due fino al commento numero 13, Sicuramente figli di marocchini della armata francese fine guerra, che in nome di un ideologia vorrebbero che noi tutti fossimo fo...ti , da gente che con la nostra cultura non ha niente da spartire , DICO lasciate mohammed e compani qui e levatevi VOI dai co..ioni

volp

Dom, 15/04/2012 - 18:52

Ridicolo il post di Franco.Brezzi, profondo conoscitore dell' evoluzione della popolazione mondiale. Idioti noi che non ci siamo accorti dell' inversione di tendenza sotto ilgoverno Berlusconi...veramente povera Italia con questi italiani.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 18:55

Noto che c'è ancora chi non ha capito che è un piano per distruggere l'Occidente. I mohammed fanno figli perchè hanno una tranquillità economica che passa delle moschee alle banche islamiche foraggiate dai petroldollari. Se poi in Italia passano da indigenti e quindi "aiutati" gratis dal welfare creato da NOI AUTOCTONI, il gioco è fatto. La base giustificativa dell'invasione sono quei dannati inprenditori che per abbassare il costo del lavoro importano manodopera a costo infimo fregandosene dei devastanti problemi che creano al tessuto sociale. Loro hanno la fabbrichetta da mandare avanti facendo concorrenza ai cinesi schiavisti. Dulcis in fundo la Chiesa, che chiama fratelli da aiutare quelli che ammazzano crististiani a ritmo industriale.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 18:55

Noto che c'è ancora chi non ha capito che è un piano per distruggere l'Occidente. I mohammed fanno figli perchè hanno una tranquillità economica che passa delle moschee alle banche islamiche foraggiate dai petroldollari. Se poi in Italia passano da indigenti e quindi "aiutati" gratis dal welfare creato da NOI AUTOCTONI, il gioco è fatto. La base giustificativa dell'invasione sono quei dannati inprenditori che per abbassare il costo del lavoro importano manodopera a costo infimo fregandosene dei devastanti problemi che creano al tessuto sociale. Loro hanno la fabbrichetta da mandare avanti facendo concorrenza ai cinesi schiavisti. Dulcis in fundo la Chiesa, che chiama fratelli da aiutare quelli che ammazzano crististiani a ritmo industriale.

LudovicoDedominicis

Dom, 15/04/2012 - 19:03

Il mondo senza Brambilla sarà migliore! Sapete quanti italiani (specialmente veneti) sono emigrati in Argentina? Ma voi siete troppo ignoranti e troppo in mala fede...

st.it

Dom, 15/04/2012 - 19:04

L'invasione è ormai a un punto di non ritorno.Adesso i geni della politica italiani dimostrino con i fatti che si è deciso per il bene della nazione.Ma è molto più probabile che questi politici lungimiranti non riescano a vedere più lontano della punta del loro naso. A casa loro tutti questi mastro lindo della politica,al più presto,finchè al **** ci abbiamo ancora le pezze,perchè fra poco non avremo più nemmeno quelle.

laghee

Dom, 15/04/2012 - 19:06

ma la Guardia fi Finanza va qualche volta a chiedere gli scontrini fiscali alla gente che appare nella vostra foto dell'articolo ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 19:07

La nazionalità non è una scritta su un pezzo di carta. E' la cultura e l' origine che fanno il sentimento nazionale. Un cinese, in qualunque parte del mondo, rimane un cinese. Questi non saranno mai italiani. Anche perché oggi l' Italia non ha alcun potere seduttivo come società

lv0017

Dom, 15/04/2012 - 19:08

E poi qualcuno dice che la storia non si ripete! Mi sembra di essere nell'Italia del IV sec. d.C. nella quale lo Stato (Romano), ormai a pezzi, veniva percorso da bande di Barbari, in cerca di bottino! Per la cronaca, i Barbari Germani vennero spinti a ovest, contro l'Impero Romano, dalla migrazione degli Unni, che provenivano dalla attuale Cina!

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 19:07

#23 marforio scommetto che lei è uno dei tanti radical chic cittadini del mondo allora visto che lei ha tutto il mondo a disposizione se ne vada fuori dalle palle

mariorossi98

Dom, 15/04/2012 - 19:08

marforio,ti senti chiamato in causa? povero idiota,vattene tu e portati dietro la marmaglia che ti piace tanto

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 19:12

e a new york ci stanno un sacco di italiani, alcuni sono diventati anche sindaci guarda un po'. quando avremo un sindaco nero, assessori cinesi e prefetto musulmano saremo finalmente alla normalita ;-) ma che articoli ridicoli, che dovremmo fare chiudere le frontiere? ah ah

giangi85

Dom, 15/04/2012 - 19:20

non ho nulla da rimpiangere della vecchia italia. se il risultato attuale è questo, non mi rimane che sperare in un italia multietnica, migliore di quella attuale

giangi85

Dom, 15/04/2012 - 19:20

non ho nulla da rimpiangere della vecchia italia. se il risultato attuale è questo, non mi rimane che sperare in un italia multietnica, migliore di quella attuale

LudovicoDedominicis

Dom, 15/04/2012 - 19:03

Il mondo senza Brambilla sarà migliore! Sapete quanti italiani (specialmente veneti) sono emigrati in Argentina? Ma voi siete troppo ignoranti e troppo in mala fede...

st.it

Dom, 15/04/2012 - 19:04

L'invasione è ormai a un punto di non ritorno.Adesso i geni della politica italiani dimostrino con i fatti che si è deciso per il bene della nazione.Ma è molto più probabile che questi politici lungimiranti non riescano a vedere più lontano della punta del loro naso. A casa loro tutti questi mastro lindo della politica,al più presto,finchè al **** ci abbiamo ancora le pezze,perchè fra poco non avremo più nemmeno quelle.

laghee

Dom, 15/04/2012 - 19:06

ma la Guardia fi Finanza va qualche volta a chiedere gli scontrini fiscali alla gente che appare nella vostra foto dell'articolo ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 19:07

La nazionalità non è una scritta su un pezzo di carta. E' la cultura e l' origine che fanno il sentimento nazionale. Un cinese, in qualunque parte del mondo, rimane un cinese. Questi non saranno mai italiani. Anche perché oggi l' Italia non ha alcun potere seduttivo come società

lv0017

Dom, 15/04/2012 - 19:08

E poi qualcuno dice che la storia non si ripete! Mi sembra di essere nell'Italia del IV sec. d.C. nella quale lo Stato (Romano), ormai a pezzi, veniva percorso da bande di Barbari, in cerca di bottino! Per la cronaca, i Barbari Germani vennero spinti a ovest, contro l'Impero Romano, dalla migrazione degli Unni, che provenivano dalla attuale Cina!

Nemesi

Dom, 15/04/2012 - 19:07

#23 marforio scommetto che lei è uno dei tanti radical chic cittadini del mondo allora visto che lei ha tutto il mondo a disposizione se ne vada fuori dalle palle

mariorossi98

Dom, 15/04/2012 - 19:08

marforio,ti senti chiamato in causa? povero idiota,vattene tu e portati dietro la marmaglia che ti piace tanto

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 19:12

e a new york ci stanno un sacco di italiani, alcuni sono diventati anche sindaci guarda un po'. quando avremo un sindaco nero, assessori cinesi e prefetto musulmano saremo finalmente alla normalita ;-) ma che articoli ridicoli, che dovremmo fare chiudere le frontiere? ah ah

gorse61

Dom, 15/04/2012 - 19:29

Anche qui a San Francisco Chen e' il nome piu' diffuso. Questo Non ha impedito che la Silicon Valley e una delle economie piu vibranti del mondo nascesse proprio nei dintorni di San Francisco. Anzi! Forse e' proprio grazie a questo. La xenofobia e' tipica dei popoli sottosviluppati.

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:31

fa niente. dopo avere avuto berlusconi al governo può succedere di tutto. cosa ci può accadere di peggio??

giangi85

Dom, 15/04/2012 - 19:20

non ho nulla da rimpiangere della vecchia italia. se il risultato attuale è questo, non mi rimane che sperare in un italia multietnica, migliore di quella attuale

Fosca

Dom, 15/04/2012 - 19:31

Totonno comprendo che sei un sinistro rappresentante del fallimentare multiculturalismo che già tanti danni sta procurando all'Europa. Probabilmente sei uno di quelli che vorrebbero più moschee nella tua Italia e poco ti importa se in Arabia Saudita il Gran Muftì chiede per la sua terra la distruzione delle Chiese cristiane, perchè "l'ha detto maometto prima di morire". Probabilmente sei uno di quelli che ha sbraitato quando dei soldati americani hanno bruciato dei libri, ma sei stato zitto quando i musulmani hanno bruciato, mutilato, stuprato, sgozzato cristiani e buddisti in Africa e Asia. Io non sono così, per fortuna. Certo non sono contento se tanti cinesi invadono l'Italia, ma certo preferisco loro ai Mohammed, che secondo me avrebbero vita più facile in Paesi islamici ben più ricchi dell'Italia, come il Kuwait, Gli Emirati ecc ecc. Per restare in Occidente occorre integrarsi, per i Mohammed è quasi impossibile e ciò porterà in futuro a nuove sciagure. Di chi sarà la colpa?

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:33

eh gia'.. infatti in america sono diventati tutti caruso e ciccone.. come no..

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:35

Ma tutti questi figli di marocchini tanto bene educati dove li vedete? Oppure 'sti cinesi tanto virtuosi che pagano le tasse dove sono? Sempre quest'abitudine di alcuni italiani di parlar male del nostro popolo e della nostra cultura PERCHE'?? Vi piacerebbe tanto trovarvi (tra non molto tempo, temo) accerchiati di cinesi e marocchini trogloditi che dettano legge su ogni cosa vero? ALLORA SIETE PREGATI DI EMIGRARE, PERCHE' A ME NON VA' E COME A ME ALLA MAGGIORANZA DEL PAESE.

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:36

@23 marfo'. non ti agitare che ti sale la pressione.. hai preso la pastiglietta? tranquillo che a milano ci pensiamo noi a mandare avanti il dna italico, pero' ci piace anche avere amici stranieri legalizzati o meno da quella m3rd4 della bossi-fini.. non ci fanno salire la pressione i cinesi o i marocchini.. qui si vive bene marfo' passa che ti pago da bere!

Enzolino

Dom, 15/04/2012 - 19:38

Premetto che sono Italiano e che ho la fortuna(così ha voluto la vita)di guardare le cose Italiane da un`altra Nazione e alla luce della mia esperienza ormai lunghissima,leggendo tutti questi Post non posso impedirmi un pensiero e una sensazione fredda e lancinante:il razzismo è ancora profondamente radicato e il Giornale con articoli come questo gli offre una sponda da non trascurare.

gorse61

Dom, 15/04/2012 - 19:29

Anche qui a San Francisco Chen e' il nome piu' diffuso. Questo Non ha impedito che la Silicon Valley e una delle economie piu vibranti del mondo nascesse proprio nei dintorni di San Francisco. Anzi! Forse e' proprio grazie a questo. La xenofobia e' tipica dei popoli sottosviluppati.

gorse61

Dom, 15/04/2012 - 19:29

Anche qui a San Francisco Chen e' il nome piu' diffuso. Questo Non ha impedito che la Silicon Valley e una delle economie piu vibranti del mondo nascesse proprio nei dintorni di San Francisco. Anzi! Forse e' proprio grazie a questo. La xenofobia e' tipica dei popoli sottosviluppati.

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:31

fa niente. dopo avere avuto berlusconi al governo può succedere di tutto. cosa ci può accadere di peggio??

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:31

fa niente. dopo avere avuto berlusconi al governo può succedere di tutto. cosa ci può accadere di peggio??

Fosca

Dom, 15/04/2012 - 19:31

Totonno comprendo che sei un sinistro rappresentante del fallimentare multiculturalismo che già tanti danni sta procurando all'Europa. Probabilmente sei uno di quelli che vorrebbero più moschee nella tua Italia e poco ti importa se in Arabia Saudita il Gran Muftì chiede per la sua terra la distruzione delle Chiese cristiane, perchè "l'ha detto maometto prima di morire". Probabilmente sei uno di quelli che ha sbraitato quando dei soldati americani hanno bruciato dei libri, ma sei stato zitto quando i musulmani hanno bruciato, mutilato, stuprato, sgozzato cristiani e buddisti in Africa e Asia. Io non sono così, per fortuna. Certo non sono contento se tanti cinesi invadono l'Italia, ma certo preferisco loro ai Mohammed, che secondo me avrebbero vita più facile in Paesi islamici ben più ricchi dell'Italia, come il Kuwait, Gli Emirati ecc ecc. Per restare in Occidente occorre integrarsi, per i Mohammed è quasi impossibile e ciò porterà in futuro a nuove sciagure. Di chi sarà la colpa?

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:33

eh gia'.. infatti in america sono diventati tutti caruso e ciccone.. come no..

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:35

Ma tutti questi figli di marocchini tanto bene educati dove li vedete? Oppure 'sti cinesi tanto virtuosi che pagano le tasse dove sono? Sempre quest'abitudine di alcuni italiani di parlar male del nostro popolo e della nostra cultura PERCHE'?? Vi piacerebbe tanto trovarvi (tra non molto tempo, temo) accerchiati di cinesi e marocchini trogloditi che dettano legge su ogni cosa vero? ALLORA SIETE PREGATI DI EMIGRARE, PERCHE' A ME NON VA' E COME A ME ALLA MAGGIORANZA DEL PAESE.

Fosca

Dom, 15/04/2012 - 19:31

Totonno comprendo che sei un sinistro rappresentante del fallimentare multiculturalismo che già tanti danni sta procurando all'Europa. Probabilmente sei uno di quelli che vorrebbero più moschee nella tua Italia e poco ti importa se in Arabia Saudita il Gran Muftì chiede per la sua terra la distruzione delle Chiese cristiane, perchè "l'ha detto maometto prima di morire". Probabilmente sei uno di quelli che ha sbraitato quando dei soldati americani hanno bruciato dei libri, ma sei stato zitto quando i musulmani hanno bruciato, mutilato, stuprato, sgozzato cristiani e buddisti in Africa e Asia. Io non sono così, per fortuna. Certo non sono contento se tanti cinesi invadono l'Italia, ma certo preferisco loro ai Mohammed, che secondo me avrebbero vita più facile in Paesi islamici ben più ricchi dell'Italia, come il Kuwait, Gli Emirati ecc ecc. Per restare in Occidente occorre integrarsi, per i Mohammed è quasi impossibile e ciò porterà in futuro a nuove sciagure. Di chi sarà la colpa?

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:33

eh gia'.. infatti in america sono diventati tutti caruso e ciccone.. come no..

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:36

@23 marfo'. non ti agitare che ti sale la pressione.. hai preso la pastiglietta? tranquillo che a milano ci pensiamo noi a mandare avanti il dna italico, pero' ci piace anche avere amici stranieri legalizzati o meno da quella m3rd4 della bossi-fini.. non ci fanno salire la pressione i cinesi o i marocchini.. qui si vive bene marfo' passa che ti pago da bere!

Enzolino

Dom, 15/04/2012 - 19:38

Premetto che sono Italiano e che ho la fortuna(così ha voluto la vita)di guardare le cose Italiane da un`altra Nazione e alla luce della mia esperienza ormai lunghissima,leggendo tutti questi Post non posso impedirmi un pensiero e una sensazione fredda e lancinante:il razzismo è ancora profondamente radicato e il Giornale con articoli come questo gli offre una sponda da non trascurare.

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:35

Ma tutti questi figli di marocchini tanto bene educati dove li vedete? Oppure 'sti cinesi tanto virtuosi che pagano le tasse dove sono? Sempre quest'abitudine di alcuni italiani di parlar male del nostro popolo e della nostra cultura PERCHE'?? Vi piacerebbe tanto trovarvi (tra non molto tempo, temo) accerchiati di cinesi e marocchini trogloditi che dettano legge su ogni cosa vero? ALLORA SIETE PREGATI DI EMIGRARE, PERCHE' A ME NON VA' E COME A ME ALLA MAGGIORANZA DEL PAESE.

AIbert1

Dom, 15/04/2012 - 19:36

@23 marfo'. non ti agitare che ti sale la pressione.. hai preso la pastiglietta? tranquillo che a milano ci pensiamo noi a mandare avanti il dna italico, pero' ci piace anche avere amici stranieri legalizzati o meno da quella m3rd4 della bossi-fini.. non ci fanno salire la pressione i cinesi o i marocchini.. qui si vive bene marfo' passa che ti pago da bere!

Enzolino

Dom, 15/04/2012 - 19:38

Premetto che sono Italiano e che ho la fortuna(così ha voluto la vita)di guardare le cose Italiane da un`altra Nazione e alla luce della mia esperienza ormai lunghissima,leggendo tutti questi Post non posso impedirmi un pensiero e una sensazione fredda e lancinante:il razzismo è ancora profondamente radicato e il Giornale con articoli come questo gli offre una sponda da non trascurare.

diegom

Dom, 15/04/2012 - 19:43

Bisogna tener conto del fatto che la classifica dei cognomi, per quanto possa impressionare, non riflette le percentuali dell'immigrazione, per il semplice fatto che noi abbiamo tipicamente meno persone con lo stesso cognome, ma molti più cognomi. Siamo un po' "dispersi", in questo senso, ed accade perché anticamente, da noi, si indicavano le famiglie in base alla località di provenienza, o alla professione, oppure si adattarono dei soprannomi. Nella cultura cinese (come in quella islamica), il modo in cui si attribuivano i cognomi alle famiglie era diverso: si potevano usare dei patronimici (o il nome della madre, nella società matriarcale), ma anche indicare semplicemente con lo stesso appellativo tutti coloro che provenivano da una determinata regione, o addirittura si indicava solo l'appartenenza a una determinata etnia - il che ha poi ovviamente portato a cognomi molto diffusi, ben più che da noi -. Oltre cento milioni di cinesi hanno il cognome Zhang, il più diffuso.

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:47

mariorossi98 Prima di scrivere una replica,controlla che la pezza che vuoi mettere,non sia peggiore del buco. Sembra che la tua stupidità ti piaccia,anzi ne fai un vanto.

diegom

Dom, 15/04/2012 - 19:43

Bisogna tener conto del fatto che la classifica dei cognomi, per quanto possa impressionare, non riflette le percentuali dell'immigrazione, per il semplice fatto che noi abbiamo tipicamente meno persone con lo stesso cognome, ma molti più cognomi. Siamo un po' "dispersi", in questo senso, ed accade perché anticamente, da noi, si indicavano le famiglie in base alla località di provenienza, o alla professione, oppure si adattarono dei soprannomi. Nella cultura cinese (come in quella islamica), il modo in cui si attribuivano i cognomi alle famiglie era diverso: si potevano usare dei patronimici (o il nome della madre, nella società matriarcale), ma anche indicare semplicemente con lo stesso appellativo tutti coloro che provenivano da una determinata regione, o addirittura si indicava solo l'appartenenza a una determinata etnia - il che ha poi ovviamente portato a cognomi molto diffusi, ben più che da noi -. Oltre cento milioni di cinesi hanno il cognome Zhang, il più diffuso.

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:47

mariorossi98 Prima di scrivere una replica,controlla che la pezza che vuoi mettere,non sia peggiore del buco. Sembra che la tua stupidità ti piaccia,anzi ne fai un vanto.

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:49

Il Druido....ma con che ca..zo di falsità vieni qui a sostenere che noi italiani migranti saremmo solo LONTANAMENTE paragonabili a questi parassiti che, oggi, gravano le nostre tasche e strade della loro infausta presenza?? Noi andavamo a portare artigianato, know-how, cultura, idee, ingegno, lavoravamo e producevamo..questi (la maggioranza non tutti), vengono, stanno qualche anno, prendono tutto ciò che possono a man bassa (magari lavorano per 12 ore non dico di no ma lo fanno solo per il tempo che gli serve per portarsi la ricchezza al loro paese) e creano problemi a non finire. A voi che volete la nostra distruzione, auguro solamente che i vostri figli non trovino piu' un solo denaro di welfare e chel, in caso di bisogno, debbano essere additati come razzisti e costretti a vivere per strada...INFAMI

diegom

Dom, 15/04/2012 - 19:43

Bisogna tener conto del fatto che la classifica dei cognomi, per quanto possa impressionare, non riflette le percentuali dell'immigrazione, per il semplice fatto che noi abbiamo tipicamente meno persone con lo stesso cognome, ma molti più cognomi. Siamo un po' "dispersi", in questo senso, ed accade perché anticamente, da noi, si indicavano le famiglie in base alla località di provenienza, o alla professione, oppure si adattarono dei soprannomi. Nella cultura cinese (come in quella islamica), il modo in cui si attribuivano i cognomi alle famiglie era diverso: si potevano usare dei patronimici (o il nome della madre, nella società matriarcale), ma anche indicare semplicemente con lo stesso appellativo tutti coloro che provenivano da una determinata regione, o addirittura si indicava solo l'appartenenza a una determinata etnia - il che ha poi ovviamente portato a cognomi molto diffusi, ben più che da noi -. Oltre cento milioni di cinesi hanno il cognome Zhang, il più diffuso.

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 19:51

20 anni di giunte di destra, della tolleranza zero, del ciolodurismo, dei duri e puri, degli stranieri a casa loro, e questo è il risultato? Ma complimenti!!! che pena...

Ritratto di ciannosecco '

ciannosecco '

Dom, 15/04/2012 - 19:47

mariorossi98 Prima di scrivere una replica,controlla che la pezza che vuoi mettere,non sia peggiore del buco. Sembra che la tua stupidità ti piaccia,anzi ne fai un vanto.

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:49

Il Druido....ma con che ca..zo di falsità vieni qui a sostenere che noi italiani migranti saremmo solo LONTANAMENTE paragonabili a questi parassiti che, oggi, gravano le nostre tasche e strade della loro infausta presenza?? Noi andavamo a portare artigianato, know-how, cultura, idee, ingegno, lavoravamo e producevamo..questi (la maggioranza non tutti), vengono, stanno qualche anno, prendono tutto ciò che possono a man bassa (magari lavorano per 12 ore non dico di no ma lo fanno solo per il tempo che gli serve per portarsi la ricchezza al loro paese) e creano problemi a non finire. A voi che volete la nostra distruzione, auguro solamente che i vostri figli non trovino piu' un solo denaro di welfare e chel, in caso di bisogno, debbano essere additati come razzisti e costretti a vivere per strada...INFAMI

chiachia75

Dom, 15/04/2012 - 19:49

Il Druido....ma con che ca..zo di falsità vieni qui a sostenere che noi italiani migranti saremmo solo LONTANAMENTE paragonabili a questi parassiti che, oggi, gravano le nostre tasche e strade della loro infausta presenza?? Noi andavamo a portare artigianato, know-how, cultura, idee, ingegno, lavoravamo e producevamo..questi (la maggioranza non tutti), vengono, stanno qualche anno, prendono tutto ciò che possono a man bassa (magari lavorano per 12 ore non dico di no ma lo fanno solo per il tempo che gli serve per portarsi la ricchezza al loro paese) e creano problemi a non finire. A voi che volete la nostra distruzione, auguro solamente che i vostri figli non trovino piu' un solo denaro di welfare e chel, in caso di bisogno, debbano essere additati come razzisti e costretti a vivere per strada...INFAMI

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 19:51

20 anni di giunte di destra, della tolleranza zero, del ciolodurismo, dei duri e puri, degli stranieri a casa loro, e questo è il risultato? Ma complimenti!!! che pena...

Stonice

Dom, 15/04/2012 - 19:53

secondo me il problema non ci sarebbe o sarebbe minore se tutti questi immigrati futuri "italiani", venissero in Italia a vivere da italiani. invece a volte non è così. magari sbaglio ma i cinesi sembrano voler formare la loro piccola muraglietta in ogni città invece di integrarsi (con tutto ciò che si intende). per non parlare di musulmani che pretendono di vivere e imporre ai loro familiari la loro "cultura" retrograda.

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 19:51

20 anni di giunte di destra, della tolleranza zero, del ciolodurismo, dei duri e puri, degli stranieri a casa loro, e questo è il risultato? Ma complimenti!!! che pena...

Stonice

Dom, 15/04/2012 - 19:53

secondo me il problema non ci sarebbe o sarebbe minore se tutti questi immigrati futuri "italiani", venissero in Italia a vivere da italiani. invece a volte non è così. magari sbaglio ma i cinesi sembrano voler formare la loro piccola muraglietta in ogni città invece di integrarsi (con tutto ciò che si intende). per non parlare di musulmani che pretendono di vivere e imporre ai loro familiari la loro "cultura" retrograda.

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 19:57

Sempre la confusion delle persone principio fu del mal della cittade Paradiso XVI: 67-68

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 19:57

Sempre la confusion delle persone principio fu del mal della cittade Paradiso XVI: 67-68

Stonice

Dom, 15/04/2012 - 19:53

secondo me il problema non ci sarebbe o sarebbe minore se tutti questi immigrati futuri "italiani", venissero in Italia a vivere da italiani. invece a volte non è così. magari sbaglio ma i cinesi sembrano voler formare la loro piccola muraglietta in ogni città invece di integrarsi (con tutto ciò che si intende). per non parlare di musulmani che pretendono di vivere e imporre ai loro familiari la loro "cultura" retrograda.

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 19:57

Sempre la confusion delle persone principio fu del mal della cittade Paradiso XVI: 67-68

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:03

Ausonio e Marforio (e anche altri): La vostra ricetta qual è?

Dreamer66

Dom, 15/04/2012 - 20:03

...quanti bei commenti deliranti...

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:03

Ausonio e Marforio (e anche altri): La vostra ricetta qual è?

Dreamer66

Dom, 15/04/2012 - 20:03

...quanti bei commenti deliranti...

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#11 franco.brezzi dice: "Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra". Mi perdoni, ma lei si è accorto che in Italia il cdx ha governato la maggior parte degli ultimi 15 anni, e a Milano l'ultimo ventennio?

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#23marforio,vai tu a fare il sinistroradicalchic in nordafrica!così scoprirai che concetto hanno degli"utili idi.oti"!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

x31 e32 - Io grazie dio , ci sono gia fuori dall italia, ed essendo come dite voi radical chic oltre a difendere le mie origini non mi vendo come voi. VOI come comunisti dovreste lasciare questa nazione , e andarvene a vedere come si vive in nord corea, e cuba, un consiglio, non ritornate , l italia di buffoni e venduti , ne ha in abbondanza.

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

E quindi?Andrea Indini oggi non aveva articoli e ne ha fatto uno cosi'?L'aveva messo da parte per riempire dei vuoti su Il Giornale? Mah....Ma il direttore prima di far passare un articolo ne è al corrente?Se è cosi' la cosa è molto grave.Un giornalista puo' anche sbagliare,ma il Direttore che ci sta a fare?Non si accorge che l'articolo non ha ne capo ne coda.Dunque ripeto la mia domanda.E quindi??

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#11 franco.brezzi dice: "Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra". Mi perdoni, ma lei si è accorto che in Italia il cdx ha governato la maggior parte degli ultimi 15 anni, e a Milano l'ultimo ventennio?

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#23marforio,vai tu a fare il sinistroradicalchic in nordafrica!così scoprirai che concetto hanno degli"utili idi.oti"!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

x31 e32 - Io grazie dio , ci sono gia fuori dall italia, ed essendo come dite voi radical chic oltre a difendere le mie origini non mi vendo come voi. VOI come comunisti dovreste lasciare questa nazione , e andarvene a vedere come si vive in nord corea, e cuba, un consiglio, non ritornate , l italia di buffoni e venduti , ne ha in abbondanza.

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

E quindi?Andrea Indini oggi non aveva articoli e ne ha fatto uno cosi'?L'aveva messo da parte per riempire dei vuoti su Il Giornale? Mah....Ma il direttore prima di far passare un articolo ne è al corrente?Se è cosi' la cosa è molto grave.Un giornalista puo' anche sbagliare,ma il Direttore che ci sta a fare?Non si accorge che l'articolo non ha ne capo ne coda.Dunque ripeto la mia domanda.E quindi??

gi.lit

Dom, 15/04/2012 - 20:12

E ancora è niente. Se questa invasione non verrà arrestata sarà la fine dell'Italia. E di ciò dobbiamo ringraziare le sinistre e i governi a guida berlusconiana.

andrea24

Dom, 15/04/2012 - 20:11

L'Occidente si sta distruggendo da solo non è che direttamente "c'è il piano". Come i precursori del realismo cristiano insegnano,l'altra faccia della crisi morale è quella demografica. Poi ci sono gli stranieri che hanno ancora l'abitudine di far figli,ma questo,da un punto di vista naturale non è di per sé un male,non è una colpa per gli altri. La natura fa il suo corso. Con ciò anche la Storia. Per salvare l'Occidente bisogna criticare innanzitutto l'Occidente stesso e non pensare ad occupare territori distanti 6000 km.

gi.lit

Dom, 15/04/2012 - 20:12

E ancora è niente. Se questa invasione non verrà arrestata sarà la fine dell'Italia. E di ciò dobbiamo ringraziare le sinistre e i governi a guida berlusconiana.

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 20:12

e bravo druido... e' miopia, malafede o misconoscenza dei meccanismi migratori? L'Italia sta perdendo la sua identita'. L'America e' stato un paese colonizzato da diversi paesi europei. Vuoi sapere che fine hanno fatto gli autoctoni? Soverchiati nel numero. E poi, vuoi mettere a paragone l'immigrazione cinese e quella italiana? ben vengano in Italia i tedeschi, gli svedesi, i britannici - nostri fratelli europei e portatori di moralita' e operosita'. Ben vadano gli italiani ad esportare la loro classe e il loro cervello (in fuga).

andrea24

Dom, 15/04/2012 - 20:11

L'Occidente si sta distruggendo da solo non è che direttamente "c'è il piano". Come i precursori del realismo cristiano insegnano,l'altra faccia della crisi morale è quella demografica. Poi ci sono gli stranieri che hanno ancora l'abitudine di far figli,ma questo,da un punto di vista naturale non è di per sé un male,non è una colpa per gli altri. La natura fa il suo corso. Con ciò anche la Storia. Per salvare l'Occidente bisogna criticare innanzitutto l'Occidente stesso e non pensare ad occupare territori distanti 6000 km.

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 20:12

e bravo druido... e' miopia, malafede o misconoscenza dei meccanismi migratori? L'Italia sta perdendo la sua identita'. L'America e' stato un paese colonizzato da diversi paesi europei. Vuoi sapere che fine hanno fatto gli autoctoni? Soverchiati nel numero. E poi, vuoi mettere a paragone l'immigrazione cinese e quella italiana? ben vengano in Italia i tedeschi, gli svedesi, i britannici - nostri fratelli europei e portatori di moralita' e operosita'. Ben vadano gli italiani ad esportare la loro classe e il loro cervello (in fuga).

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:03

Ausonio e Marforio (e anche altri): La vostra ricetta qual è?

Dreamer66

Dom, 15/04/2012 - 20:03

...quanti bei commenti deliranti...

marcosol

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#11 franco.brezzi dice: "Purtroppo è già troppo tardi. Non dovevamo lasciare i nostri figli in mano alla dabbenaggine di sinistra". Mi perdoni, ma lei si è accorto che in Italia il cdx ha governato la maggior parte degli ultimi 15 anni, e a Milano l'ultimo ventennio?

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 20:08

#23marforio,vai tu a fare il sinistroradicalchic in nordafrica!così scoprirai che concetto hanno degli"utili idi.oti"!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:19

xnemesi- mi scuso per la risposta data al suo secondo post. .Ma evidentemente il redattore ha cancellato i post datati li prima . Chiaro che con il suo scritto alla mia critica condividiamo lo stesso pensiero.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 20:21

Non è razzismo bensì sana volontà di voler conservare la propria identità. I primi a volerlo fare sono proprio i Cinesi che non si mischiano quasi mai. E con loro Giapponesi, Ebrei ecc... ecc...

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:19

xnemesi- mi scuso per la risposta data al suo secondo post. .Ma evidentemente il redattore ha cancellato i post datati li prima . Chiaro che con il suo scritto alla mia critica condividiamo lo stesso pensiero.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/04/2012 - 20:21

Non è razzismo bensì sana volontà di voler conservare la propria identità. I primi a volerlo fare sono proprio i Cinesi che non si mischiano quasi mai. E con loro Giapponesi, Ebrei ecc... ecc...

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

x31 e32 - Io grazie dio , ci sono gia fuori dall italia, ed essendo come dite voi radical chic oltre a difendere le mie origini non mi vendo come voi. VOI come comunisti dovreste lasciare questa nazione , e andarvene a vedere come si vive in nord corea, e cuba, un consiglio, non ritornate , l italia di buffoni e venduti , ne ha in abbondanza.

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 20:33

#50marcosol,l'Italia è un paese ingovernabile!purtroppo berlusconi ed il centrodestra sono arrivati tardi,prima che gli ultimi governi della sciagurata 1^repubblica firmassero le cambiali in bianco per l'europa!ci metta poi le interferenze di sinistra,chiesa e magistratura!dal 1994 al 2001,caduto il 1°governo berlusconi ha governato la sinsitra,con dini,prodi,d'alema e amato!il peggio è venuto in quegli anni,ed una volta entrati,chi li cacci a più?se 2 nazioni sovrani,l'Italia e la libia di gheddafi,firmano un accordo in cui tra l'altro c'è l'impegno di 1 dei 2 a riprendersi i clandestini che arrivano dal suo territorio.e se in ossequio a ciò,delle guardie di finanza italiane,intercettato un barcone di clandestini,lo scortano in libia e vengono inquisiti dal giudice di turno per"violenza privata",è colpa di berlusconi?e se un'associazione di pseudoitaliani che tutela questi pseudo migranti denuncia l'Italia alla solita corte che ci condanna,è sempre colpa del berlusconi predetto?

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 15/04/2012 - 20:08

E quindi?Andrea Indini oggi non aveva articoli e ne ha fatto uno cosi'?L'aveva messo da parte per riempire dei vuoti su Il Giornale? Mah....Ma il direttore prima di far passare un articolo ne è al corrente?Se è cosi' la cosa è molto grave.Un giornalista puo' anche sbagliare,ma il Direttore che ci sta a fare?Non si accorge che l'articolo non ha ne capo ne coda.Dunque ripeto la mia domanda.E quindi??

killkoms

Dom, 15/04/2012 - 20:33

#50marcosol,l'Italia è un paese ingovernabile!purtroppo berlusconi ed il centrodestra sono arrivati tardi,prima che gli ultimi governi della sciagurata 1^repubblica firmassero le cambiali in bianco per l'europa!ci metta poi le interferenze di sinistra,chiesa e magistratura!dal 1994 al 2001,caduto il 1°governo berlusconi ha governato la sinsitra,con dini,prodi,d'alema e amato!il peggio è venuto in quegli anni,ed una volta entrati,chi li cacci a più?se 2 nazioni sovrani,l'Italia e la libia di gheddafi,firmano un accordo in cui tra l'altro c'è l'impegno di 1 dei 2 a riprendersi i clandestini che arrivano dal suo territorio.e se in ossequio a ciò,delle guardie di finanza italiane,intercettato un barcone di clandestini,lo scortano in libia e vengono inquisiti dal giudice di turno per"violenza privata",è colpa di berlusconi?e se un'associazione di pseudoitaliani che tutela questi pseudo migranti denuncia l'Italia alla solita corte che ci condanna,è sempre colpa del berlusconi predetto?

gi.lit

Dom, 15/04/2012 - 20:12

E ancora è niente. Se questa invasione non verrà arrestata sarà la fine dell'Italia. E di ciò dobbiamo ringraziare le sinistre e i governi a guida berlusconiana.

andrea24

Dom, 15/04/2012 - 20:11

L'Occidente si sta distruggendo da solo non è che direttamente "c'è il piano". Come i precursori del realismo cristiano insegnano,l'altra faccia della crisi morale è quella demografica. Poi ci sono gli stranieri che hanno ancora l'abitudine di far figli,ma questo,da un punto di vista naturale non è di per sé un male,non è una colpa per gli altri. La natura fa il suo corso. Con ciò anche la Storia. Per salvare l'Occidente bisogna criticare innanzitutto l'Occidente stesso e non pensare ad occupare territori distanti 6000 km.

arvydas

Dom, 15/04/2012 - 20:12

e bravo druido... e' miopia, malafede o misconoscenza dei meccanismi migratori? L'Italia sta perdendo la sua identita'. L'America e' stato un paese colonizzato da diversi paesi europei. Vuoi sapere che fine hanno fatto gli autoctoni? Soverchiati nel numero. E poi, vuoi mettere a paragone l'immigrazione cinese e quella italiana? ben vengano in Italia i tedeschi, gli svedesi, i britannici - nostri fratelli europei e portatori di moralita' e operosita'. Ben vadano gli italiani ad esportare la loro classe e il loro cervello (in fuga).

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:53

Tanto per specificare . IO ho risposto a post che erano piazzati a tali numeri, evidentemente dalla redazione sono stati o cancellati o messi altrove. Chi mi conosce sa benissimo che sono contrario a stranieri che delinquono e pretendono servizi sociali e moschee. Quindi critiche da sinistra si possono e debbono avere , ma che lettori di altri orientamenti politici si confondono con le mie idee , solo perche qui al giornale giocano , non mi va . Ai sinistri dico vaffa, agli altri mi scuso per l equivoco nato.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 15/04/2012 - 20:53

Tanto per specificare . IO ho risposto a post che erano piazzati a tali numeri, evidentemente dalla redazione sono stati o cancellati o messi altrove. Chi mi conosce sa benissimo che sono contrario a stranieri che delinquono e pretendono servizi sociali e moschee. Quindi critiche da sinistra si possono e debbono avere , ma che lettori di altri orientamenti politici si confondono con le mie idee , solo perche qui al giornale giocano , non mi va . Ai sinistri dico vaffa, agli altri mi scuso per l equivoco nato.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 15/04/2012 - 20:59

#50 marcosol - ma Lei se lo immagina se Berlusconi (tanto per non far nomi) avesse davvero "governato", impedendo migliaia di soprusi, come sarebbe stato trattato da certa stampa, da quasi tutti i media, dalla magistratura, dai comici prezzolati, dagli eserciti sindacali dai radical chic e compagnia cantante? Ha dovuto purtroppo barcamenarsi in un mare di cattocomunisti, minoritari alle elezioni, ma ben collocati da 60 anni, in modo di rendersi utili alla bolscevizzazione della nostra nazione. Di questo mi sono accorto. Lei no? Che strano!

Tergestinus

Dom, 15/04/2012 - 20:58

"Dreamer" dice che i commenti sono deliranti. Certamente per lui lo saranno, per uno che si sceglie come pseudonimo una parola nella lingua *******a dei servi non può che essere culturalmente un servo dello straniero, e conseguentemente uno che ha volentieri abdicato all'identità cultuale italiana, che accoglie con gioia ogni segnale della sua fine.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 15/04/2012 - 20:59

#50 marcosol - ma Lei se lo immagina se Berlusconi (tanto per non far nomi) avesse davvero "governato", impedendo migliaia di soprusi, come sarebbe stato trattato da certa stampa, da quasi tutti i media, dalla magistratura, dai comici prezzolati, dagli eserciti sindacali dai radical chic e compagnia cantante? Ha dovuto purtroppo barcamenarsi in un mare di cattocomunisti, minoritari alle elezioni, ma ben collocati da 60 anni, in modo di rendersi utili alla bolscevizzazione della nostra nazione. Di questo mi sono accorto. Lei no? Che strano!

Tergestinus

Dom, 15/04/2012 - 20:58

"Dreamer" dice che i commenti sono deliranti. Certamente per lui lo saranno, per uno che si sceglie come pseudonimo una parola nella lingua *******a dei servi non può che essere culturalmente un servo dello straniero, e conseguentemente uno che ha volentieri abdicato all'identità cultuale italiana, che accoglie con gioia ogni segnale della sua fine.

jakelamotta

Dom, 15/04/2012 - 21:17

hahaha sono sempre succosi i commenti su Il Giornale! leggere le paranoie dei destracci mi fa sempre sbellicare dalle risate

jakelamotta

Dom, 15/04/2012 - 21:17

hahaha sono sempre succosi i commenti su Il Giornale! leggere le paranoie dei destracci mi fa sempre sbellicare dalle risate

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 21:24

@ #44 chiachia75 quali sarebbero tutti questi problemi che portano? a non finire addiruttura.. quelli vengono qui a lavorare, quindi se lavorano meglio di te e dei tuoi figli è giusto che ti mettano i piedi in testa

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 21:26

@ #56 arvydas : secondo te gli svedesi e tedeschi emigrano in italia? AHAHAH i cinesi non sono operosi? ma se lavorano piu di tutti nel mondo, i locali cinesi sono sempre aperti non si concedono un attimo di pausa. se ci soverchieranno sarà perché sono meglio di noi, è la legge di selezione naturale. mi sa che sei te che non sai una cippa di meccanismi migratori ;)

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 21:24

@ #44 chiachia75 quali sarebbero tutti questi problemi che portano? a non finire addiruttura.. quelli vengono qui a lavorare, quindi se lavorano meglio di te e dei tuoi figli è giusto che ti mettano i piedi in testa

ildruido

Dom, 15/04/2012 - 21:26

@ #56 arvydas : secondo te gli svedesi e tedeschi emigrano in italia? AHAHAH i cinesi non sono operosi? ma se lavorano piu di tutti nel mondo, i locali cinesi sono sempre aperti non si concedono un attimo di pausa. se ci soverchieranno sarà perché sono meglio di noi, è la legge di selezione naturale. mi sa che sei te che non sai una cippa di meccanismi migratori ;)

matrix2008

Dom, 15/04/2012 - 21:29

in Italia gli permettiamo di rubare, stuprare, gli diamo soldi, agevolazioni, non pagano nulla non pagano tasse è il Paese di Pulcinella. Fra poco fonderanno un partito islamico e si candideranno al Parlamento e senato questo è il disegno di Al-Quaeda o di chi la manovra (Iran) per destabilizzare l'Occidente, ma tanto il Male non vince mai anche se fa tante vittime innocenti.

matrix2008

Dom, 15/04/2012 - 21:29

in Italia gli permettiamo di rubare, stuprare, gli diamo soldi, agevolazioni, non pagano nulla non pagano tasse è il Paese di Pulcinella. Fra poco fonderanno un partito islamico e si candideranno al Parlamento e senato questo è il disegno di Al-Quaeda o di chi la manovra (Iran) per destabilizzare l'Occidente, ma tanto il Male non vince mai anche se fa tante vittime innocenti.

ac3

Dom, 15/04/2012 - 22:03

è la globalizzazione. quanto ci scommettete che all'estero i cognomi più diffusi sono italiani?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 22:08

Enzolino. come si sta su Marte? Qui, sulla Terra ogni angolo del pianeta ha problemi coi musulmani e l'economia globale è devastata dai cinesi che usano la schiavitù per produrre beni di consumo anche TOSSICI a costo zero. Mi trovi un lavori li che vengo anch'io.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 22:13

gorse61, grazie della verità. Non sapevo che Chen fosse alla base delle 3Com Adobe Systems Advanced Micro Devices (AMD) Apple Applied Materials Cisco Systems eBay Electronic Arts Facebook Iacosimo Google Hewlett-Packard Intel Microsoft (divisione hardware) Nvidia Oracle Corporation Sun Microsystems Symantec Xerox Yahoo! Capperi, che bravi sti Chen Ma evitare di sparar ******* è così difficile?

gi.lit

Dom, 15/04/2012 - 22:18

8Totonno58. Il problema non è che ci siano italiani che si chiamino Chen o Mohamed, ma che continuando di questo passo gli italiani diventeranno minoranza a casa loro. Cosa che non preoccupa certo i progressisti come lei, di fronte ai quali ci si sente piccoli piccoli per tanta larghezza di vedute.

aculus

Dom, 15/04/2012 - 22:38

Scommetterei qualsiasi cosa che a New York, mai nessuno si sia messo a contare i Hu, i Chang, i Fu e chi piu ne ha piu ne metta. E nemmeno nei tempi del proibizionismo hanno contato i "Capone" i "Casalesi" i "Corleone". Italiani che hanno invaso interi paesi ce ne sono a iosa. Noi all'estero siamo stati accolti per lo piu bene e ci siamo integrati ... ma perche poi non siamo in grado di fare lo stesso con i cinesi, gli Achmed ecc? Che provinciali, campanilisti, e questo articolo fa tristezza.

ac3

Dom, 15/04/2012 - 22:03

è la globalizzazione. quanto ci scommettete che all'estero i cognomi più diffusi sono italiani?

gardadue

Dom, 15/04/2012 - 23:02

Meglio 100 Hu che un Mohamed sicuro

emmebi

Dom, 15/04/2012 - 23:10

Se Milano è in queste condizioni, Prado ed interland non sono da meno. I Cinesi occupano la quasi totalità delle zone industriali e vastissime aree urbane. Abbondano inoltre arabi, pakistani, albanesi, romeni ed altri. Gli ospedali sono pieni sopratutto per esami ed analisi. Una moltitudine in coda per ritirare le medicine gratis. Gli unici posti che non frequentano sono i punti dove si paga il ticket. Nei parcheggi abbondano Suv, Mercedes, Bmw ecc.. Ed alle poste, quelli regolari inviano denaro ai loro paesi di origine tutto in contante, Mentre noi, istigati dalle nostre autorità, ci guardiamo in cagnesco lun l'altro, cercando di individuare quei porci di evasori che hanno ridotto il nostro martoriato paese in fin di vita. Quanto siamo scemi!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 22:08

Enzolino. come si sta su Marte? Qui, sulla Terra ogni angolo del pianeta ha problemi coi musulmani e l'economia globale è devastata dai cinesi che usano la schiavitù per produrre beni di consumo anche TOSSICI a costo zero. Mi trovi un lavori li che vengo anch'io.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 15/04/2012 - 22:13

gorse61, grazie della verità. Non sapevo che Chen fosse alla base delle 3Com Adobe Systems Advanced Micro Devices (AMD) Apple Applied Materials Cisco Systems eBay Electronic Arts Facebook Iacosimo Google Hewlett-Packard Intel Microsoft (divisione hardware) Nvidia Oracle Corporation Sun Microsystems Symantec Xerox Yahoo! Capperi, che bravi sti Chen Ma evitare di sparar ******* è così difficile?

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 16/04/2012 - 00:02

Angela Maraventano (LaPresse) MILANO - Angela Maraventano, la senatrice della Lega Nord, vice sindaco di Lampedusa, è stata condannata, dal tribunale di Agrigento, a tre mesi di reclusione e 300 euro di multa per non aver pagato - secondo l'accusa - i contributi Inps ad un dipendente del suo ristorante. APPELLO - Secondo l'accusa la cifra sarebbe di circa 4.200 euro. Il caso, sollevato dall'Inps, sembrava chiuso con un decreto penale di condanna, ma la difesa della senatrice aveva chiesto un processo. Angela Maraventano annuncia ricorso «Ho già pagato per questa vicenda – ha detto la senatrice – ma evidentemente al giudice non è bastato. Vuol dire che proporremo ricorso in appello». Certo che,con comportamenti così, è difficile chiedere legalità agli immigrati.

gi.lit

Dom, 15/04/2012 - 22:18

8Totonno58. Il problema non è che ci siano italiani che si chiamino Chen o Mohamed, ma che continuando di questo passo gli italiani diventeranno minoranza a casa loro. Cosa che non preoccupa certo i progressisti come lei, di fronte ai quali ci si sente piccoli piccoli per tanta larghezza di vedute.

adriano.

Lun, 16/04/2012 - 01:35

Bisogna fare come la Danimarca. Vuoi integrarti? No problema, vai a scuola, prendi un diploma (qualunque sia la tua età), impari la lingua nazionale e non che ti chiedo una cosa e la risposta è:"no capito, no capito! No capito non esiste, non deve esistere, se no a Casa loro!

aculus

Dom, 15/04/2012 - 22:38

Scommetterei qualsiasi cosa che a New York, mai nessuno si sia messo a contare i Hu, i Chang, i Fu e chi piu ne ha piu ne metta. E nemmeno nei tempi del proibizionismo hanno contato i "Capone" i "Casalesi" i "Corleone". Italiani che hanno invaso interi paesi ce ne sono a iosa. Noi all'estero siamo stati accolti per lo piu bene e ci siamo integrati ... ma perche poi non siamo in grado di fare lo stesso con i cinesi, gli Achmed ecc? Che provinciali, campanilisti, e questo articolo fa tristezza.

simbruino3

Lun, 16/04/2012 - 02:15

gli italiani del futuro??scusa direttore ma chi ve le dovrebbe mettere in cinta tutte queste belle figliole bionde del lombardoveneto, che fate tanto per allevarle darle gli studi l´educazione le ferie le macchine etc. etc.? non lo vedi che sono una puntina stupidine e sempliciotte perche´il sangue non circola?? a chen a wu a mohammed a farouk a rachid etc. etc. gli si dovrebbe dare lo stipendio senza lavorare,, solo perche´sono venuti--

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 02:16

con questa fesseria di buonismo raccatta straccioni stiamo distruggendo la nostra identità e cultura, soppiantata da pseudo culture selvagge e pezzenti. Basta immigrazione.

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 02:17

purtroppo non è il futuro, è il tragico, multiculturale presente.

gardadue

Dom, 15/04/2012 - 23:02

Meglio 100 Hu che un Mohamed sicuro

emmebi

Dom, 15/04/2012 - 23:10

Se Milano è in queste condizioni, Prado ed interland non sono da meno. I Cinesi occupano la quasi totalità delle zone industriali e vastissime aree urbane. Abbondano inoltre arabi, pakistani, albanesi, romeni ed altri. Gli ospedali sono pieni sopratutto per esami ed analisi. Una moltitudine in coda per ritirare le medicine gratis. Gli unici posti che non frequentano sono i punti dove si paga il ticket. Nei parcheggi abbondano Suv, Mercedes, Bmw ecc.. Ed alle poste, quelli regolari inviano denaro ai loro paesi di origine tutto in contante, Mentre noi, istigati dalle nostre autorità, ci guardiamo in cagnesco lun l'altro, cercando di individuare quei porci di evasori che hanno ridotto il nostro martoriato paese in fin di vita. Quanto siamo scemi!

clod the king

Lun, 16/04/2012 - 03:03

meglio tutti gli immigrati di sto mondo che il trota, berlusca, bersani, + tutti i parlamentari

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 16/04/2012 - 00:02

Angela Maraventano (LaPresse) MILANO - Angela Maraventano, la senatrice della Lega Nord, vice sindaco di Lampedusa, è stata condannata, dal tribunale di Agrigento, a tre mesi di reclusione e 300 euro di multa per non aver pagato - secondo l'accusa - i contributi Inps ad un dipendente del suo ristorante. APPELLO - Secondo l'accusa la cifra sarebbe di circa 4.200 euro. Il caso, sollevato dall'Inps, sembrava chiuso con un decreto penale di condanna, ma la difesa della senatrice aveva chiesto un processo. Angela Maraventano annuncia ricorso «Ho già pagato per questa vicenda – ha detto la senatrice – ma evidentemente al giudice non è bastato. Vuol dire che proporremo ricorso in appello». Certo che,con comportamenti così, è difficile chiedere legalità agli immigrati.

adriano.

Lun, 16/04/2012 - 01:35

Bisogna fare come la Danimarca. Vuoi integrarti? No problema, vai a scuola, prendi un diploma (qualunque sia la tua età), impari la lingua nazionale e non che ti chiedo una cosa e la risposta è:"no capito, no capito! No capito non esiste, non deve esistere, se no a Casa loro!

simbruino3

Lun, 16/04/2012 - 02:15

gli italiani del futuro??scusa direttore ma chi ve le dovrebbe mettere in cinta tutte queste belle figliole bionde del lombardoveneto, che fate tanto per allevarle darle gli studi l´educazione le ferie le macchine etc. etc.? non lo vedi che sono una puntina stupidine e sempliciotte perche´il sangue non circola?? a chen a wu a mohammed a farouk a rachid etc. etc. gli si dovrebbe dare lo stipendio senza lavorare,, solo perche´sono venuti--

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 02:16

con questa fesseria di buonismo raccatta straccioni stiamo distruggendo la nostra identità e cultura, soppiantata da pseudo culture selvagge e pezzenti. Basta immigrazione.

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 02:17

purtroppo non è il futuro, è il tragico, multiculturale presente.

clod the king

Lun, 16/04/2012 - 03:03

meglio tutti gli immigrati di sto mondo che il trota, berlusca, bersani, + tutti i parlamentari

Lucasartor

Lun, 16/04/2012 - 08:06

Pi Sa pia pure il sindaco e' cinese! Mah ,e' tutto meno che italiano!

Nemesi

Lun, 16/04/2012 - 08:27

xmarforio mi rendo conto che c'è stato un fraintendimento e a mia volta mi scuso.

Lucasartor

Lun, 16/04/2012 - 08:06

Pi Sa pia pure il sindaco e' cinese! Mah ,e' tutto meno che italiano!

Nemesi

Lun, 16/04/2012 - 08:27

xmarforio mi rendo conto che c'è stato un fraintendimento e a mia volta mi scuso.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 16/04/2012 - 08:41

Meglio che chiamarsi Merkel, Sarkozy, Tremonti, Monti........

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 16/04/2012 - 08:41

Meglio che chiamarsi Merkel, Sarkozy, Tremonti, Monti........

antonio_b

Lun, 16/04/2012 - 08:47

Ci sono anche Brambilla che sposano Hu e Mohamed che sposano Rossi. Qualche decina di anni fa succedeva la stessa cosa con italiani del nord e del sud. Il mondo è sempre più complicato e le interazioni sono aumentate. La volonta di conservare la propria identità ha provocato molti problemi, gran parte delle guerre. Cos'è giusto e cos'è sbagliato? Boh.

antonio_b

Lun, 16/04/2012 - 08:47

Ci sono anche Brambilla che sposano Hu e Mohamed che sposano Rossi. Qualche decina di anni fa succedeva la stessa cosa con italiani del nord e del sud. Il mondo è sempre più complicato e le interazioni sono aumentate. La volonta di conservare la propria identità ha provocato molti problemi, gran parte delle guerre. Cos'è giusto e cos'è sbagliato? Boh.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 08:57

Ma Mohamed, Ibrahim ed Achmed non sono nomi di persona ? Non sono tanto esperto, ma il dubbio che stiamo mettendo nel calderone i nomi con cognomi tanto per rincarare la dose esiste. A parte che, per dare un allarme sul futuro demografico degli italiani, il confronto andrebbe fatto con i cognomi nostrani in generale, non solo dei milianesi Brambilla o Fumagalli, molto più importante sarebbe ricordare che gli italiani hanno un tasso demografico che punta verso l'estinzione in maniera agghiacciante ...altro che colpa degli Hu ed i Wang con i loro carrelli in Via Sarpi ... a noi la politica del figlio unico o meglio ancora nessun figlio ce la siamo imposta da soli, mica come quelli a Pechino...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 08:57

Ma Mohamed, Ibrahim ed Achmed non sono nomi di persona ? Non sono tanto esperto, ma il dubbio che stiamo mettendo nel calderone i nomi con cognomi tanto per rincarare la dose esiste. A parte che, per dare un allarme sul futuro demografico degli italiani, il confronto andrebbe fatto con i cognomi nostrani in generale, non solo dei milianesi Brambilla o Fumagalli, molto più importante sarebbe ricordare che gli italiani hanno un tasso demografico che punta verso l'estinzione in maniera agghiacciante ...altro che colpa degli Hu ed i Wang con i loro carrelli in Via Sarpi ... a noi la politica del figlio unico o meglio ancora nessun figlio ce la siamo imposta da soli, mica come quelli a Pechino...

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:20

Cari miei! erano senzaltro meglio i tempi dei Turiddu e dei Peppino. Questi Milano l'hanno fatta.Gli Hu invece se la stanno mangiando. Imparate ad apprezzare ciò che avete in caasa!!!

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:20

Cari miei! erano senzaltro meglio i tempi dei Turiddu e dei Peppino. Questi Milano l'hanno fatta.Gli Hu invece se la stanno mangiando. Imparate ad apprezzare ciò che avete in caasa!!!

tanax

Lun, 16/04/2012 - 09:29

#63 jakelamotta--quando hai scritto il tuo commento non avevi ancora letto le paranoie letterario-fantasy di natrix,#66.....è la ciliegina sulla torta.

tanax

Lun, 16/04/2012 - 09:29

#63 jakelamotta--quando hai scritto il tuo commento non avevi ancora letto le paranoie letterario-fantasy di natrix,#66.....è la ciliegina sulla torta.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/04/2012 - 09:58

Druido, o ci sei o ci fai. quali problemi portano? Distruggono interi settori lavorando in semischiavitù, ammassati in laboratori sovrafollati dove mangiano e dormono. Hanno fatto fior di inchieste per televisione su questo argomento. Carpi,Prato, comprensori del tessile sONO FALLITI sotto la spinta dei cinesi che lavorano ad un costo irrisorio. E tu ad affermare che lavorano MEGLIO DI NOI? Con tutti i sequestri di prodotti cinesi ritenuti pericolosi? La tua malafede è talmente palese che devi essere pagato per sparare simili idozie. Anzi, credo che i sinistri che qui scrivono fanno parte di un network di fancazzisti centrosocializzati che monitorano il web per diffondere le falsità sinistroidi. Non vedo altra spiegazione valida nel vostro impegno a contrastare SISTEMATICAMENTE la verità che è sotto gli occhi di tutti.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:00

#64 il druido..."lavorano meglio" ?!!!...di che sta`parlando ?...posso anche capire i commenti idioti che fanno paragoni con le americhe multiculturali, ma dire che le attivita`cinesi vanno avanti perche` "lavorano meglio" supera i limiti della decenza !!!

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 10:00

Più Maohammed e meno Sallusti!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/04/2012 - 09:58

Druido, o ci sei o ci fai. quali problemi portano? Distruggono interi settori lavorando in semischiavitù, ammassati in laboratori sovrafollati dove mangiano e dormono. Hanno fatto fior di inchieste per televisione su questo argomento. Carpi,Prato, comprensori del tessile sONO FALLITI sotto la spinta dei cinesi che lavorano ad un costo irrisorio. E tu ad affermare che lavorano MEGLIO DI NOI? Con tutti i sequestri di prodotti cinesi ritenuti pericolosi? La tua malafede è talmente palese che devi essere pagato per sparare simili idozie. Anzi, credo che i sinistri che qui scrivono fanno parte di un network di fancazzisti centrosocializzati che monitorano il web per diffondere le falsità sinistroidi. Non vedo altra spiegazione valida nel vostro impegno a contrastare SISTEMATICAMENTE la verità che è sotto gli occhi di tutti.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:00

#64 il druido..."lavorano meglio" ?!!!...di che sta`parlando ?...posso anche capire i commenti idioti che fanno paragoni con le americhe multiculturali, ma dire che le attivita`cinesi vanno avanti perche` "lavorano meglio" supera i limiti della decenza !!!

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 10:00

Più Maohammed e meno Sallusti!!

Anna H.

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Pare che anche il nome marocchino "Karima" si stia imponendo a Milano. Per esempio, ne abbiamo una di troppo che l'ex PdC ha sottratta alla giustizia anziché permettere alle forze dell'ordine di espellerla in quanto accusata di FURTO.

Anna H.

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Pare che anche il nome marocchino "Karima" si stia imponendo a Milano. Per esempio, ne abbiamo una di troppo che l'ex PdC ha sottratta alla giustizia anziché permettere alle forze dell'ordine di espellerla in quanto accusata di FURTO.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 10:29

@ Mario Galaverna: la realtà , piaccia o non piaccia, è che il 60% dei prodotti al mondo viene fatto in Cina ed evidentemente non è tutta paccotiglia...c'è quella e c'è pure il prodotto fatto secondo gli standard occidentali. Quanto ai cinesi che lavorano qui, la realtà è più complessa di quanto viene raccontato, le parlo solo di Prato, che conosco bene: le attività tradizonali pratesi erano la produzione di TESSUTI E FILATI CARDATI e sono state messe fuori gioco dalla globalizzazione, dagli accordi mondiali sul commercio,dalla delocalizzazione etc etc. I cinesi a Prato fanno ABBIGLIAMENTO, cosa molto diversa, e prima del loro arrivo, le ditte italiane che facevano lo stesso lavoro, non erano neppure censite dalla locale camera di commercio, per quante poche erano. Di Carpi non so molto, se non che, in stagione, di furgoni targati Modena con tessitori italiani che vengono a rifornire di semilavorati di maglieria i "pronto moda" cinesi di Prato, ne trova quanti ne vuole.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 10:29

@ Mario Galaverna: la realtà , piaccia o non piaccia, è che il 60% dei prodotti al mondo viene fatto in Cina ed evidentemente non è tutta paccotiglia...c'è quella e c'è pure il prodotto fatto secondo gli standard occidentali. Quanto ai cinesi che lavorano qui, la realtà è più complessa di quanto viene raccontato, le parlo solo di Prato, che conosco bene: le attività tradizonali pratesi erano la produzione di TESSUTI E FILATI CARDATI e sono state messe fuori gioco dalla globalizzazione, dagli accordi mondiali sul commercio,dalla delocalizzazione etc etc. I cinesi a Prato fanno ABBIGLIAMENTO, cosa molto diversa, e prima del loro arrivo, le ditte italiane che facevano lo stesso lavoro, non erano neppure censite dalla locale camera di commercio, per quante poche erano. Di Carpi non so molto, se non che, in stagione, di furgoni targati Modena con tessitori italiani che vengono a rifornire di semilavorati di maglieria i "pronto moda" cinesi di Prato, ne trova quanti ne vuole.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 16/04/2012 - 11:55

Berlusconi di figli ne ha fatti cinque, ma i sinistri, sebbene un'intensa attività liberamorista, figli pochi o niente. Anzi i sedicenti proletari, dei centri sociali, del Kamasutra e del gay-pride, considerano la prole alla stregua di una malattia da "curare" con l'aborto. Insomma, se non fosse perché li hanno chiusi, andrebbero ricoverati in manicomio perché nemici del genere umano... La necessaria mano d'opera, da schiavizzare, costa meno importarla dall'estero che non ingravidare gli uteri sinistri, che evidentemente sono "gestiti" per i sollazzi erotici dei capataz, tipo Togliatti, Pajetta & Co.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 16/04/2012 - 11:55

Berlusconi di figli ne ha fatti cinque, ma i sinistri, sebbene un'intensa attività liberamorista, figli pochi o niente. Anzi i sedicenti proletari, dei centri sociali, del Kamasutra e del gay-pride, considerano la prole alla stregua di una malattia da "curare" con l'aborto. Insomma, se non fosse perché li hanno chiusi, andrebbero ricoverati in manicomio perché nemici del genere umano... La necessaria mano d'opera, da schiavizzare, costa meno importarla dall'estero che non ingravidare gli uteri sinistri, che evidentemente sono "gestiti" per i sollazzi erotici dei capataz, tipo Togliatti, Pajetta & Co.

MEFEL68

Lun, 16/04/2012 - 12:06

Per favore, non buttiamola sul razzismo e su chi è meglio e chi è peggio. Qui si tratta di salvare la nostra economia, cioè noi stessi. Si dice che gli immigrati fanno lavori che gli italiani non vogliono fare. Falso. Per chi è disoccupato e ha una famiglia, qualsiasi lavoro è meglio di una miseria nera. Poco tempo fa, in occasione di una visita in ospedale, mi è capitato un medico di colore. Non era nato qui perchè parlava male l'italiano. Era bravo e gentile. Nulla da dire sulla persona. Ma possibile che non c'era un italiano che volesse fare il medico? Ci sono migliaia di laureati in medicina, che non riescono ad inserirsi. Guardate quanti stranieri ci sono in TV, nella moda, nello sport ; possibile che in Italia non ci sia più nessuno che voglia lavorare in TV, fare il calciatore o la modella? Ogni lavoro dato a loro, è un lavoro in meno per noi. Disoccupati italiani e lavoratori stranieri. Ma quale nazione farebbe così?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:11

#84 Andre B...Egregio Andrea alias Rapa Nui, quale sarebbe la sua ricetta ?...iniziare a riprodursi come conigli ?...mah !!!

MEFEL68

Lun, 16/04/2012 - 12:06

Per favore, non buttiamola sul razzismo e su chi è meglio e chi è peggio. Qui si tratta di salvare la nostra economia, cioè noi stessi. Si dice che gli immigrati fanno lavori che gli italiani non vogliono fare. Falso. Per chi è disoccupato e ha una famiglia, qualsiasi lavoro è meglio di una miseria nera. Poco tempo fa, in occasione di una visita in ospedale, mi è capitato un medico di colore. Non era nato qui perchè parlava male l'italiano. Era bravo e gentile. Nulla da dire sulla persona. Ma possibile che non c'era un italiano che volesse fare il medico? Ci sono migliaia di laureati in medicina, che non riescono ad inserirsi. Guardate quanti stranieri ci sono in TV, nella moda, nello sport ; possibile che in Italia non ci sia più nessuno che voglia lavorare in TV, fare il calciatore o la modella? Ogni lavoro dato a loro, è un lavoro in meno per noi. Disoccupati italiani e lavoratori stranieri. Ma quale nazione farebbe così?

ildruido

Lun, 16/04/2012 - 12:15

@ #87 Mario Galaverna e #88 migrante secondo me ci siete, non ci fate. siete razzisti, tutto qua. se i cinesi, cosi come gli albanesi, gli zingari o altri non rispettano la legge, in questo caso le norme sul lavoro nero, non deve far altro che andare la finanza e chiudere tutto. perche non lo fanno? sono troppo impegnati ad intascare bustarelle? sono troppo impegnati a navigare facebook dall'ufficio? se abbiamo delle forze dell'ordine cosi vuol dire che ce le meritiamo, quindi ben venga una bella iniezione di forze esterne che dia una bella scossa al paese, che porti nuova vitalità e sfide!

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:11

#84 Andre B...Egregio Andrea alias Rapa Nui, quale sarebbe la sua ricetta ?...iniziare a riprodursi come conigli ?...mah !!!

ildruido

Lun, 16/04/2012 - 12:15

@ #87 Mario Galaverna e #88 migrante secondo me ci siete, non ci fate. siete razzisti, tutto qua. se i cinesi, cosi come gli albanesi, gli zingari o altri non rispettano la legge, in questo caso le norme sul lavoro nero, non deve far altro che andare la finanza e chiudere tutto. perche non lo fanno? sono troppo impegnati ad intascare bustarelle? sono troppo impegnati a navigare facebook dall'ufficio? se abbiamo delle forze dell'ordine cosi vuol dire che ce le meritiamo, quindi ben venga una bella iniezione di forze esterne che dia una bella scossa al paese, che porti nuova vitalità e sfide!

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 13:06

@ migrante: a parte che Rapa Nui so soltanto che è il nome locale dell'isola di Pasqua, quello che cambierà il volto d'Italia ed Europa sarà la crisi demografica di noi altri indigeni, c'è poco da scaldarsi, i vuoti vengono sempre riempiti, si rassegni... Non si tratta di figliare come conigli, il tasso d'equilibrio di una popolazione è di almeno 2 figli per coppia fertile e per quanto mi riguarda avrei già fatto il mio. Poi ci sarebbe anche da spiegare ai figli che, se non sono proprio delle aquile, il loro dignitoso posto nella società è fare il muratore, il traslocatore, il pescatore, la donna delle pulizie etc etc, ma quella è un' altra storia...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 13:06

@ migrante: a parte che Rapa Nui so soltanto che è il nome locale dell'isola di Pasqua, quello che cambierà il volto d'Italia ed Europa sarà la crisi demografica di noi altri indigeni, c'è poco da scaldarsi, i vuoti vengono sempre riempiti, si rassegni... Non si tratta di figliare come conigli, il tasso d'equilibrio di una popolazione è di almeno 2 figli per coppia fertile e per quanto mi riguarda avrei già fatto il mio. Poi ci sarebbe anche da spiegare ai figli che, se non sono proprio delle aquile, il loro dignitoso posto nella società è fare il muratore, il traslocatore, il pescatore, la donna delle pulizie etc etc, ma quella è un' altra storia...

claudiocodecasa

Lun, 16/04/2012 - 13:22

è normale si tratta del declino di una razza e di governi che non hanno mai difeso la nostra produzione, ed ora abbiamo i cinesi che non pagano nulla e la finanza insegue gli italiani, come siamo ridotti.....infatti la germania ci considera degli arlecchini, gente senza unione e semza direzione, tutto sull'approssimazione con una strato di crema assistenziale tipica della sinistra, che prima voleva l'euro, ora lo piange perchè i giochini che faceva con la lira non gli riescono più

claudiocodecasa

Lun, 16/04/2012 - 13:22

è normale si tratta del declino di una razza e di governi che non hanno mai difeso la nostra produzione, ed ora abbiamo i cinesi che non pagano nulla e la finanza insegue gli italiani, come siamo ridotti.....infatti la germania ci considera degli arlecchini, gente senza unione e semza direzione, tutto sull'approssimazione con una strato di crema assistenziale tipica della sinistra, che prima voleva l'euro, ora lo piange perchè i giochini che faceva con la lira non gli riescono più

migrante

Lun, 16/04/2012 - 13:40

#95 il druido..e no !!!...questa non la accetto, disponobile a critiche e sfotto` anche pesanti, ma beccarmi in silenzio del "razzista" no !!!...mi ha forse mai "letto " a parlare di "musi gialli", di "barbuti che puzzan di cammello" ?..io non scrivo mai di "superiorita`" o presunte tali, scrivo di "identita`", di "nazionalita`"...io sono " Italiano",.. gli "altri" sono Cinesi, Albanesi e tutto quello che vuole lei...non c'e` "superiorita`"o "inferiorita`", c'e` differenza di identita`..punto !!!...chiaro ? !!!

Max Devilman

Lun, 16/04/2012 - 13:55

Quanta ignoranza che leggo nei soliti commenti dei comunisti. Ma vi rendete conto delle incredibili caz.ate che scrivete? Conoscete la parola INTEGRAZIONE???? Mi sembra di no. Conoscete il principio di RECIPROCITA'???? Anche qui non ci siamo. Se dovete scrivere qua, almeno ARGOMENTATE ogni tanto e informatevi. Mi fanno ridere ancora di + i comunisti che scrivono dall'estero senza capire la nostra realtà. Ci ho vissuto per anni anche io all'estero quindi smettetela di scrivere FALSITA' perchè siete BUGIARDI, che è un'offesa non da poco. All'estero l'INTEGRAZIONE è un DOVERE dell'immigrato, non lo sapete? NO? Lo sapete che i cinesi NON SI INTEGRANO? SIETE MAI STATI A MILANO? PRATO? NO? Ma se non sapete niente ASTENETEVI DA SCRIVERE SCIOCCHEZZE e ARGOMENTATE uno, che sia uno, dei vostri commenti con fatti e fonti.

killkoms

Lun, 16/04/2012 - 13:55

#95il drudo,è appena passata l'ora di pranzo e sei già così?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 13:40

#95 il druido..e no !!!...questa non la accetto, disponobile a critiche e sfotto` anche pesanti, ma beccarmi in silenzio del "razzista" no !!!...mi ha forse mai "letto " a parlare di "musi gialli", di "barbuti che puzzan di cammello" ?..io non scrivo mai di "superiorita`" o presunte tali, scrivo di "identita`", di "nazionalita`"...io sono " Italiano",.. gli "altri" sono Cinesi, Albanesi e tutto quello che vuole lei...non c'e` "superiorita`"o "inferiorita`", c'e` differenza di identita`..punto !!!...chiaro ? !!!

Max Devilman

Lun, 16/04/2012 - 13:55

Quanta ignoranza che leggo nei soliti commenti dei comunisti. Ma vi rendete conto delle incredibili caz.ate che scrivete? Conoscete la parola INTEGRAZIONE???? Mi sembra di no. Conoscete il principio di RECIPROCITA'???? Anche qui non ci siamo. Se dovete scrivere qua, almeno ARGOMENTATE ogni tanto e informatevi. Mi fanno ridere ancora di + i comunisti che scrivono dall'estero senza capire la nostra realtà. Ci ho vissuto per anni anche io all'estero quindi smettetela di scrivere FALSITA' perchè siete BUGIARDI, che è un'offesa non da poco. All'estero l'INTEGRAZIONE è un DOVERE dell'immigrato, non lo sapete? NO? Lo sapete che i cinesi NON SI INTEGRANO? SIETE MAI STATI A MILANO? PRATO? NO? Ma se non sapete niente ASTENETEVI DA SCRIVERE SCIOCCHEZZE e ARGOMENTATE uno, che sia uno, dei vostri commenti con fatti e fonti.

killkoms

Lun, 16/04/2012 - 13:55

#95il drudo,è appena passata l'ora di pranzo e sei già così?

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 14:17

L'immigrazione stracciona è e sarà la rovina assoluta del Paese. Ammantata dal fetido conformismo xenofilo e buonista, farà diventare l'Italia un ricettacolo di cavallette pezzenti che prenderanno tutto quello che possono, dando in cambio poco o nulla. E portando degrado,sporcizia,malattie,crimine,costi di accoglienza di gran lunga superiori alle misere tasse che pagano gli immigrati ecc ecc. Io la penso così, vedremo col tempo chi ha ragione. L'immigrazione di poveri è un cancro.

Il_Presidente

Lun, 16/04/2012 - 14:17

L'immigrazione stracciona è e sarà la rovina assoluta del Paese. Ammantata dal fetido conformismo xenofilo e buonista, farà diventare l'Italia un ricettacolo di cavallette pezzenti che prenderanno tutto quello che possono, dando in cambio poco o nulla. E portando degrado,sporcizia,malattie,crimine,costi di accoglienza di gran lunga superiori alle misere tasse che pagano gli immigrati ecc ecc. Io la penso così, vedremo col tempo chi ha ragione. L'immigrazione di poveri è un cancro.

ildruido

Lun, 16/04/2012 - 15:01

#98 migrante dipende cosa intendiamo per razzismo. se tu intendi per razzismo insultare e affibbiare epiteti come "musi gialli" siamo d'accordo nn sei razzista. se invece consideri un cinese non meritevole di costruirsi una vita e una professione nel tuo paese solo perche ha una "diversa identita", è cinese o albanese o rumeno, allora sei razzista accettalo. ACCETTALO. non sei diverso dai cavalieri incappucciati che attaccavano i negri agli alberi per il collo nel mississipi. voi razzisti credete che le vostre disgrazie dipendano dai cinesi, dagli arabi.. piangetevi pure addosso, continuate a pensare che è sempre colpa degli altri. risultato, la vostra vita rimarrà uguale e chi invece si è dato da fare con lo stimolo di provenire da zone disagiate del pianeta prevarrà!

migrante

Lun, 16/04/2012 - 15:03

#96 Andre b....non mi scaldo affatto, anzi..addirittura condivido in parte cio`che dice, ma siccome a fatto 30...faccia pure 31 e "scopra" come quell'isola sarebbe passata da una ricca vegetazione ad un terreno "spelacchiato"...magari, se capira`il nesso, iniziera` pure ad avere, come me, qualche dubbio sulla bellezza della "crescita" e dello sviluppo demografico !!!

ildruido

Lun, 16/04/2012 - 15:01

#98 migrante dipende cosa intendiamo per razzismo. se tu intendi per razzismo insultare e affibbiare epiteti come "musi gialli" siamo d'accordo nn sei razzista. se invece consideri un cinese non meritevole di costruirsi una vita e una professione nel tuo paese solo perche ha una "diversa identita", è cinese o albanese o rumeno, allora sei razzista accettalo. ACCETTALO. non sei diverso dai cavalieri incappucciati che attaccavano i negri agli alberi per il collo nel mississipi. voi razzisti credete che le vostre disgrazie dipendano dai cinesi, dagli arabi.. piangetevi pure addosso, continuate a pensare che è sempre colpa degli altri. risultato, la vostra vita rimarrà uguale e chi invece si è dato da fare con lo stimolo di provenire da zone disagiate del pianeta prevarrà!

migrante

Lun, 16/04/2012 - 15:03

#96 Andre b....non mi scaldo affatto, anzi..addirittura condivido in parte cio`che dice, ma siccome a fatto 30...faccia pure 31 e "scopra" come quell'isola sarebbe passata da una ricca vegetazione ad un terreno "spelacchiato"...magari, se capira`il nesso, iniziera` pure ad avere, come me, qualche dubbio sulla bellezza della "crescita" e dello sviluppo demografico !!!

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 16:15

@max Devilman: la situazione di Prato la conosco bene di persona, per professione ed altro...non per sentito dire, come invece fanno parecchi che confondono la produzione di tessuti con la produzione di abbigliamento "pronto moda". Se vuole un riscontro scritto a quanto ho affermato, cfr. "L'assedio Cinese", non propriamente un saggio terzomondista, che però le confermerà il fatto che prima dell'arrivo dei cinesi a Prato praticamente non c'erano ditte italiane che facevano vestiti. I cinesi non si integrano ? Ha perfettamente ragione, ma qui si parlava di economia e della panzana che l'industria tessile di Prato è stata distrutta da chi fa vestitini a basso costo...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 16:15

@max Devilman: la situazione di Prato la conosco bene di persona, per professione ed altro...non per sentito dire, come invece fanno parecchi che confondono la produzione di tessuti con la produzione di abbigliamento "pronto moda". Se vuole un riscontro scritto a quanto ho affermato, cfr. "L'assedio Cinese", non propriamente un saggio terzomondista, che però le confermerà il fatto che prima dell'arrivo dei cinesi a Prato praticamente non c'erano ditte italiane che facevano vestiti. I cinesi non si integrano ? Ha perfettamente ragione, ma qui si parlava di economia e della panzana che l'industria tessile di Prato è stata distrutta da chi fa vestitini a basso costo...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 16:25

@migrante: credo di aver capito: è un adepta di Malthus e pure della "decrescita" economica. Tant'è ...ognuno ha le sue opinioni e le rispetto. Ho solo l'impressione che una nazione, se gli mancano risorse umane e materiali, difficilmente poi riesce a costruirsi un "muro" e metterci sopra un soldato ben armato a fare la guardia, per non fare entrare chi sta fuori. Buona serata.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 16/04/2012 - 16:25

@migrante: credo di aver capito: è un adepta di Malthus e pure della "decrescita" economica. Tant'è ...ognuno ha le sue opinioni e le rispetto. Ho solo l'impressione che una nazione, se gli mancano risorse umane e materiali, difficilmente poi riesce a costruirsi un "muro" e metterci sopra un soldato ben armato a fare la guardia, per non fare entrare chi sta fuori. Buona serata.

Max Devilman

Lun, 16/04/2012 - 17:28

#104 Andrea B.: il mio intervento non era rivolto a Lei......detto questo, le contesto magari solo una cosa, secondo me non possiamo pensare all'immigrazione basandoci solo su fattori economici e demografici ma dobbiamo pensare all'impatto sociale e culturale che un'immigrazione indiscriminata e incontrollata sta portando a questo paese, per il resto condivido i suoi ragionamenti ma secondo me non sono sufficienti a giustificare quello che sta succedendo in Italia.

Max Devilman

Lun, 16/04/2012 - 17:28

#104 Andrea B.: il mio intervento non era rivolto a Lei......detto questo, le contesto magari solo una cosa, secondo me non possiamo pensare all'immigrazione basandoci solo su fattori economici e demografici ma dobbiamo pensare all'impatto sociale e culturale che un'immigrazione indiscriminata e incontrollata sta portando a questo paese, per il resto condivido i suoi ragionamenti ma secondo me non sono sufficienti a giustificare quello che sta succedendo in Italia.

claudiocodecasa

Lun, 16/04/2012 - 18:31

quanta retorica.....razzismo non è voler ammazzare o picchiare le persone è una reazione che esiste da sempre nel mondo, lo siamo tutti, magari informa delicatamente democratica e contenuta ma lo siamo tutti, anche io, ad esempio col vicono di casa che ti stà sulle palle......................è poi una reazione normale di un popolo che si sente soffocato da un enorme numero di presenze nuove ed estranee, presenza che per un rapporto animale, realistico, tendono ad occuparre il territorio dove sono arrivate e in seguito se gli riesce a comandare finiamola con queste balle sul razzismo, se fossimo sinceri ammetteremmo che lo siamo tutti e spesso, non sforziamoci di essere troppo buoni per far piacere ai cattocomunisti

claudiocodecasa

Lun, 16/04/2012 - 18:31

quanta retorica.....razzismo non è voler ammazzare o picchiare le persone è una reazione che esiste da sempre nel mondo, lo siamo tutti, magari informa delicatamente democratica e contenuta ma lo siamo tutti, anche io, ad esempio col vicono di casa che ti stà sulle palle......................è poi una reazione normale di un popolo che si sente soffocato da un enorme numero di presenze nuove ed estranee, presenza che per un rapporto animale, realistico, tendono ad occuparre il territorio dove sono arrivate e in seguito se gli riesce a comandare finiamola con queste balle sul razzismo, se fossimo sinceri ammetteremmo che lo siamo tutti e spesso, non sforziamoci di essere troppo buoni per far piacere ai cattocomunisti